Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mandato», il significato, curiosità, forma del verbo «mandare» associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mandato

Forma verbale
Mandato è una forma del verbo mandare (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di mandare.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
spedito (14%), inviato (12%), cattura (11%), incarico (7%), arresto (6%), via (6%), pagamento (6%), rappresentanza (3%), fiducia (2%), ricevuto (2%), fine (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola mandato è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: man-dà-to. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
mandato si può ottenere combinando le lettere di: ton + dama; tan + [damo, doma, moda]; [mota, toma] + [dan, dna].
Componendo le lettere di mandato con quelle di un'altra parola si ottiene: +ani = adamantino; +dei = addentiamo; +une = adunamento; +une = aumentando; +cra = catramando; +[csi, ics, sci] = comandasti; +nei = denominata; +[evo, ove] = denotavamo; +[evo, ove] = detonavamo; +[eri, ire, rei] = diatermano; +din = domandanti; +dir = domandarti; +dei = domandiate; +[evi, vie] = dominavate; +fen = fondamenta; +psi = impastando; +[ciò, coi] = incomodata; +nel = lamentando; +[ira, ria] = mandatario; ...
Vedi anche: Anagrammi per mandato
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bandato, mancato, mandalo, mandano, mandata, mandate, mandati, mandavo, mondato.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bandata, bandate, bandati.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: andato, manato.
Altri scarti con resto non consecutivo: mando, manto, mano, andò, nato.
Parole con "mandato"
Finiscono con "mandato": comandato, demandato, domandato, rimandato, tramandato, ricomandato, ridomandato, raccomandato, telecomandato, radiocomandato, radiotelecomandato.
Contengono "mandato": tramandatore, tramandatori.
»» Vedi parole che contengono mandato per la lista completa
Parole contenute in "mandato"
dato, manda, andato. Contenute all'inverso: dna.
Incastri
Inserendo al suo interno ari si ha MANDATariO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "mandato" si può ottenere dalle seguenti coppie: magro/grondato, mamo/mondato, maria/riandato, maso/sondato, mandaranci/aranciato, mandare/areato, mandi/iato, mandaci/cito, mandai/ito, mandala/lato, mandalo/loto, mandamenti/mentito, mandami/mito, mandano/noto, mandarina/rinato, mandarino/rinoto, mandavi/vito, mandavo/voto.
Usando "mandato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: domanda * = doto; ridomanda * = ridoto; barman * = bardato; * tomi = mandami; * tono = mandano; soma * = sondato; groma * = grondato; * tondo = mandando; * tonte = mandante; * tonti = mandanti; * torci = mandarci; * torti = mandarti; * torvi = mandarvi; * tosse = mandasse; * tossi = mandassi; * toste = mandaste; * tosti = mandasti; riama * = riandato; * torino = mandarino; * tondone = mandandone; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "mandato" si può ottenere dalle seguenti coppie: manna/andato, manderà/areato, mandala/alto, mandare/erto.
Usando "mandato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = mandare; * otaria = mandria; * otarie = mandrie.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "mandato" si può ottenere dalle seguenti coppie: rimanda/tori, ricomanda/torico, romanda/toro.
Usando "mandato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * romanda = toro; * ricomanda = torico; tori * = rimanda; toro * = romanda; torico * = ricomanda.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "mandato" si può ottenere dalle seguenti coppie: mandami/tomi, mandando/tondo, mandandone/tondone, mandano/tono, mandante/tonte, mandanti/tonti, mandarci/torci, mandarino/torino, mandarti/torti, mandarvi/torvi, mandasse/tosse, mandassi/tossi, mandaste/toste, mandasti/tosti.
Usando "mandato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mondato = mamo; * sondato = maso; sondato * = soma; grondato * = groma; * grondato = magro; bardato * = barman; doto * = domanda; * cito = mandaci; * loto = mandalo; * mito = mandami; * noto = mandano; * areato = mandare; * vito = mandavi; * voto = mandavo; rito * = rimanda; mandaranci * = aranciato; * rinoto = mandarino; ridoto * = ridomanda; * mentito = mandamenti; * aranciato = mandaranci; ...
Sciarade incatenate
La parola "mandato" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: manda+dato, manda+andato.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "mandato"
»» Vedi anche la pagina frasi con mandato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il mandato di pagamento è stato emesso dal direttore dei servizi amministrativi della scuola.
  • Che tristezza in quella famiglia, il figlio è stato mandato in guerra.
  • Sottoscrissero un ampio ed irrevocabile mandato al fine di trovare una casa per la fidanzata del figlio!
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Deputare, Dar il carico, Il mandato, Delegare - Eleggere o destinare una o più persone con mandato di fare solenne ambasciata, trattar negozii pubblici ed esercitare ufficii, per lo più a tempo, quello è il Deputare. - Il Delegare è propriamente il mandar alcuno con facoltà di operare checchessia, dandogli in tutto o in parte le attribuzioni dell'autorità superiore. - Dare il carico è il commettere altrui, ma più spesso privatamente, che guardi di condurre a bene un negozio con quel modo che reputa più opportuno. - Che se gli si ordina di seguitare piuttosto un modo che un altro, allora si dice Dare il mandato. [immagine]
Commissione, Mandato, Missione, Compito - La Commissione è quando si dà altrui un qualche ordine di fare questa o quella cosa, ordinata a un dato fine, rimettendosene alla sua lealtà e perizia. E si estende a lavori da eseguire, a negozii da trattare, ecc. Nè la Commissione si dà sempre a uno solo, ma anche a più persone, nel qual caso, anche il loro collegio si chiama Commissione: p. es.: « E' stata creata una commissione per istudiare questa legge. » - Più ristretto è il Mandato, perchè riguarda il carico speciale, dato a chicchessia, di trattare un negozio in quella data forma e non altra. Cristo disse agli apostoli: Ego mitto vos: e però questo Mandato fu per quel caso speciale chiamato Missione; la qual voce può tuttora riferirsi a predicatori, o propagatori di religioni. E' però ridicolo l'abuso che ora se ne fa a significare l'ufficio che altri ha nella umana convivenza; p. es.: « La missione della donna; Questa è la mia missione. » - E' parimenti ridicolo l'abuso che si fa della voce Cómpito, la quale, significando quel tanto di lavoro che si dà da fare a' ragazzi nelle scuole, si suol trasportare alle più gravi faccende di stato, di guerra e simili: « Bismarck ha il cómpito di unificare la Germania. - I presenti ministri hanno un cómpito ben arduo. » [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Mandare, Inviare, Mandato, Messo - Inviare è un mandare più solenne: si manda un domestico, s'invia un inviato propriamente, un ambasciatore. Mandare vale anche da sè, isbrigarsi d'uno, levarsi la seccatura, dicendosi: l'ho mandato: oppure si compie la frase, e allora si dice proprio l'ho mandato a spasso, l'ho mandato via: onde si vede che il mandare non comporta cerimonie o riguardi; e qui l'inviare non sarebbe a suo luogo. Mandare poi è dar l'ordine dell'andata a un luogo, a una persona; inviare è additare la strada, mettere in sulla via. Chi è mandato ad eseguire un ordine deve cercare da sè i mezzi di adempirlo, trovar la strada, aprirsi una via; all'inviato si danno credenziali, raccomandazioni per cui la via s'apre da sè, gli riesce larga e facile. Mandato, se non è participio, come nell'esempio qui sopra, è l'ordine; messo è chi lo porta: il messo non porta pena; eseguisce il mandato senza alcuna sua responsabilità. Messo poi è l'usciere della comunità. [immagine]
Ordine, Commissione, Mandato - Commissione è ordine di fare dato ad operaio o fabbricante; in linguaggio commerciale è domanda, ordinazione di merci da spedire a noi o per conto nostro a questo o a quel negoziante; il mandato è ordine di pagare danari per conto nostro: mandato poi è missione o commissione speciale; gli elettori danno qualche volta speciale mandato ai deputati: mandato per comandamento è latinismo. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mandatari, mandataria, mandatarie, mandatario, mandate, mandatemi, mandati « mandato » mandava, mandavamo, mandavano, mandavate, mandavi, mandavo, manderà
Parole di sette lettere: mandati « mandato » mandava
Vocabolario inverso (per trovare le rime): probandato, sbandato, educandato, propagandato, riandato, malandato, inghirlandato « mandato (otadnam) » tramandato, demandato, rimandato, comandato, raccomandato, telecomandato, radiotelecomandato
Indice parole che: iniziano con M, con MA, iniziano con MAN, finiscono con O

Commenti sulla voce «mandato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze