Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mansueto», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mansueto

Aggettivo
Mansueto è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: mansueta (femminile singolare); mansueti (maschile plurale); mansuete (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di mansueto (docile, pacato, innocuo, bonario, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola mansueto è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: man-suè-to / man-su-è-to.
Anagrammi
mansueto si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): [out] + mensa; [suo] + menta; sto + [neuma]; uno + [mesta]; ton + esuma; unto + sema; tum + esano; umo + [sante]; [muso] + [ante]; [est] + umano; osé + munta; unte + [maso]; unse + [mota]; note + musa; seno + muta; emù + [santo]; mute + [anso]; muse + [nato]; [esumo] + tan; mesto + una; [menu] + [osta]; munte + osa; munse + tao; muone + sta; [mento] + [sua].
Componendo le lettere di mansueto con quelle di un'altra parola si ottiene: +ito = autonomiste; +[ali, ila, lai] = emulsionata; +[ile, lei] = emulsionate; +ili = emulsionati; +[ilo, oli] = emulsionato; +[eri, ire, rei] = esaurimento; +dei = eudemonista; +sms = smussamento; +cct = stuccamento; +[ergi, regi] = angustieremo; +[asti, sita, stai, ...] = attenuassimo; +[arse, rase, resa, ...] = aumentassero; +[mais, siam, sima] = aumentassimo; +[cedi, dice] = centoduesima; +cric = consumatrice; +coli = contumeliosa; +[ceri, crei] = curiosamente; +lenì = emulsionante; +lini = emulsionanti; +[lesi, lise] = emulsionaste; +lisi = emulsionasti; +ilei = emulsioniate; +[ansi, nasi, sani] = entusiasmano; +[asti, sita, stai, ...] = entusiasmato; ...
Vedi anche: Anagrammi per mansueto
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: mansueta, mansuete, mansueti.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: manto, mano, masut, maso, muto, anse, anso, aneto, auto.
Parole contenute in "mansueto"
sue.
Incastri
Si può ottenere da manto e sue (MANsueTO).
Lucchetti
Usando "mansueto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: coma * = consueto.
Lucchetti Alterni
Usando "mansueto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: consueto * = coma.
Intarsi e sciarade alterne
"mansueto" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: masut/neo, muto/anse.
Frasi con "mansueto"
»» Vedi anche la pagina frasi con mansueto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Con quella faccia da mansueto ne ha ingannato più d'uno.
  • Osvaldo, il compagno di classe di mio figlio, è un tipo mansueto.
  • Il cagnolino di Michelangelo mi sembra proprio mansueto.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Docile, Mansueto - Docile si dice più spesso di persona che di animale; ed è docile quel fanciullo che ascolta volentieri, e si studia di profittarne, gli ammaestramenti e le correzioni; come docile è quell'animale domestico, che si lascia guidare senza risentirsi, e che si può facilmente ammaestrare. - Mansueto si dice più spesso degli animali che dell'uomo; e specialmente di quelli che per loro natura si lasciano trattare e anche maltrattare, senza rivoltarsi, come l'asino, la pecora, e altri. Detto di persona, non solo vale benigno e pacifico, ma che spesso comporta, senza risentirsene, cose che altri non comporterebbe. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Mansueto - Agg. Propriamente si dice degli animali domestici, che vivono tra gli uomini, e che facilmente si lasciano trattare, e guidare secondo il loro volere. Aureo lat. T. Manum assuetus, d'un cervo addomesticato, Manum patiens, mensaeque Assuetus herili.Alla mano, Agevole.

Petr. Son. 6. part. III. (C) La mansueta vostra e gentil agna Abbatte i fieri lupi. Ar. Fur. 26. 129. (M.) Nel mansueto ubino che sul dosso Avea la figlia del Re Stordilano,…

T. Prov. Tosc. 205. Il bue non domo, in terra aliena si fa mansueto e domo. (Molti a casa loro fanno il bravo, che poi fuori riescono galline bagnate, G. Capp.) E 238. Cane mansueto. E 369. Mansueto come un agnello.

2. Fig. Agg. e Sost. Di benigno e piacevole animo, Che ha mansuetudine. (Fanf.)

T. Il Cristianesimo nobilitò la parola nel Re mansueto, e nella beatitudine a' mansueti promessa. Ma siccome G. C. dice di sè mite e umile di cuore, così Dio nel salmo 46. 6. Suscipiens mansuetos dichiarasi, Ai miti ed umili propizio, perchè la mansuetudine virtuosa è forza temperata dell'animo, non stupida o vile sommessione. Il linguaggio umano ha in senso sim. ma men alto, Uomo alla mano, affabile, non superbo.

Bocc. Nov. 2. g. 4. (C) Co' visi artificialmente pallidi, e colle voci umili e mansuete. E nov. 8. g. 8. Il quale con più mansueto animo una ingiuria ricevette. Petr. cap. 1. Mansueto Fanciullo, e fiero veglio (Amore, piacevole sul principio; tanto più tormentoso quanto più passione diventa.) Fr. Giord. S. Pred. 74. Mansueto suona paziente, ma più che paziente. Serd. Stor. 1. 12. (Man.) Erano d'ingegno e di costumi molto più mansueti. Poliz. Rim. 78. Non vogliate essermi avara d'un sguardo mansueto.

[Camp.] Bib. Mat. 5. Beati i mansueti, perocchè possederanno la terra (mites).

3. T. Non solo negli inferiori. Vang. Ecco il tuo re viene a te mansueto (G. C.)

4. † Col Di per ell. Cavalc. Espos. Simb. 2. 48. (Man.) Era mansueto delle ingiurie proprie.

5. Coll'A. Espos. Simb. 2. 114. (M.) Non si conviene che lo servo di Dio contenda nè garra, ma sia mansueto a tutti.

6. [Camp.] Per Mite, Favorevole, Amico. Avv. Cicil. II. 13. La fortuna si dêe dolere di te più che di nullo Siri di questo reame, imperocchè più mansueta ti si mostrava.

7. De' segni esterni. Bocc. Vit. Dant. 40. (M.) Era il suo andare grave e mansueto, d'onestissimi panni sempre vestito.

8. Per estens. [F.T-s.] Nard. Liv. I. 1. Nacque… una molto laida contenzione da un piccolo e assai mansueto principio. (A satis miti principio.)

9. † Trasl. Per Di facile pendìo. Poliz. St. 1. 93. (M.) Move dal colle mansueta e dolce La schiena del bel monte.

10. † Per Tranquillo. Soder. Colt. 45. (M.) Di mezzo gennajo e febbrajo si dêe avvertire di non entrare a potarle che in giorno mansueto, chiaro, e ben alto il sole.

[Val.] Detto di Marina; Placida, Tranquilla. Chiabr. Lett. 40. Harei navigato con marine meno mansuete.

11. E a modo d'avv. vale Mansuetamente. Bern. Orl. 27. 63. (M.) Parlava tanto dolce e mansueto (Angelica), Ch'ogni tristo pensier tornava lieto.

[T.] Può un animale essere domestico e non Mansueto. Certe femmine sono, appunto perchè troppo domestiche, immansuete. Può essere più o meno mansueta l'indole d'uomini o di popoli più o men civili o punto.

T. Mite, può concernere le disposizioni interiori; Mansueto, gli esteriori effetti o segni, e specialm. gli abit. La voce nel suon porta l'idea di consuetudine: può essere Mite un sentimento o una pers. in tale o tale atto, al contr. dell'abito. Concernendo l'interiore dell'animo Mite è più lode. Ma nel senso meram. corp. (giacchè ha usi più varii) dice meno.

T. Siccome la donna che non corrisponde all'affetto dell'uomo suol dirsi Salvatica o Selvaggia; o cosa sim.; così, per addolcire l'imag. il Petr. che disse, nella Canz. 1. 8. part. I., Laura Fiera bella e cruda, nella Canz. 11. 3. part. I., soggiunse:Tempo verrà ancor forse Che all'usato soggiorno Torni la fera bella e mansueta.

T. De' pensieri non pare pr. Mansueti; dell'animo sì, in senso quasi tr.

T. Mansueto zelo. Gius. Buondel. Pietà mansueta per artifizio.

T. De' segni. Mansuete parole.

T. Aspetto, Sguardo mansueto.

T. Alro tr. Meglio che Giorno mansueto, mansueta stagione; Inverno più mansueto del solito.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mansardato, mansarde, mansione, mansioni, mansueta, mansuete, mansueti « mansueto » mansuetudine, mansuetudini, manta, mante, manteca, mantecai, mantecammo
Parole di otto lettere: mansueti « mansueto » mantecai
Lista Aggettivi: manipolativo, manoscritto « mansueto » mantovano, manuale
Vocabolario inverso (per trovare le rime): epiteto, parasinteto, asinarteto, mirteto, oplosteto, frutteto, desueto « mansueto (oteusnam) » consueto, inconsueto, veto, oliveto, uliveto, roveto, ito
Indice parole che: iniziano con M, con MA, iniziano con MAN, finiscono con O

Commenti sulla voce «mansueto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze