Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «materia», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Materia

Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
prima (28%), grigia (19%), scuola (6%), sostanza (6%), studio (5%), scolastica (5%), oscura (4%), solida (3%), energia (2%), argomento (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola materia è formata da sette lettere, quattro vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: ma-tè-ria. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: armiate, artemia, riamate.
materia si può ottenere combinando le lettere di: tre + [amai, maia]; [erti, irte, iter, ...] + ama; mie + [atra, rata, tara]; [item, mite, temi] + ara; [tar, tra] + maie; ram + atei; tram + aie; tai + [arem, arme, erma, ...]; [ari, ira] + [meta, team, tema]; [ami, mai, mia] + [arte, atre, erta, ...]; [armi, mira, rami, ...] + eta.
Componendo le lettere di materia con quelle di un'altra parola si ottiene: +cct = accettarmi; +[ore, reo] = aerometria; +[gol, log] = algometria; +nel = alimentare; +nel = alimenterà; +[lao, ola] = amatoriale; +ben = ambientare; +ben = ambienterà; +mas = ammaestrai; +rom = ammiratore; +can = antemarcia; +can = anticamera; +[ero, ore] = areometria; +gag = armeggiata; +osa = ateromasia; +osé = ateromasie; +nut = aumentarti; +une = aumenterai; +bit = batimetria; +bot = batometria; +col = calamiterò; +col = calmierato; +cra = catramerai; +tac = catramiate; ...
Vedi anche: Anagrammi per materia
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: maceria, materie, materna.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: matera.
Altri scarti con resto non consecutivo: maria, mari, maia, meri, mera, atei, atea, atri, atra, aeri, aera, aria.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: malteria.
Parole con "materia"
Iniziano con "materia": materiale, materiali, materialità, materialona, materialone, materialoni, materialismi, materialismo, materialista, materialiste, materialisti, materializza, materializzi, materializzo, materializzò, materializzai, materialmente, materialistica, materialistici, materialistico, materializzano, materializzare, materializzata, materializzate, materializzati, materializzato, materializzava, materializzavi, materializzavo, materializzerà, ...
Finiscono con "materia": antimateria, protomateria.
Contengono "materia": immateriale, immateriali, immaterialità, smaterializza, smaterializzi, smaterializzo, smaterializzò, immaterialismi, immaterialismo, immaterialista, immaterialiste, immaterialisti, smaterializzai, immaterialmente, smaterializzano, smaterializzare, smaterializzata, smaterializzate, smaterializzati, smaterializzato, smaterializzava, smaterializzavi, smaterializzavo, smaterializzerà, smaterializzerò, smaterializzino, immaterialistica, immaterialistici, immaterialistico, smaterializzammo, ...
»» Vedi parole che contengono materia per la lista completa
Parole contenute in "materia"
eri, ria, mate, teri. Contenute all'inverso: eta, ire.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "materia" si può ottenere dalle seguenti coppie: mais/isteria, matera/aia, materna/naia, materno/noia.
Usando "materia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: fumate * = furia; piumate * = piuria; arma * = arteria; sema * = seteria; conforma * = conforteria.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "materia" si può ottenere dalle seguenti coppie: maso/osteria, matte/eteria.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "materia" si può ottenere dalle seguenti coppie: mimate/riami, primate/riapri.
Usando "materia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mimate = riami; riami * = mimate; * primate = riapri; riapri * = primate.
Lucchetti Alterni
Usando "materia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arteria * = arma; * isteria = mais; seteria * = sema; furia * = fumate; * naia = materna; * noia = materno; piuria * = piumate; conforteria * = conforma; * alea = materiale.
Sciarade e composizione
"materia" è formata da: mate+ria.
Intarsi e sciarade alterne
"materia" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: mari/tea.
Intrecciando le lettere di "materia" (*) con un'altra parola si può ottenere: clic * = climaterica.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "materia"
»» Vedi anche la pagina frasi con materia per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Tutta la materia che noi percepiamo come solida è per la maggior parte vuoto.
  • A scuola la materia di studio che preferivo era matematica.
  • Il latino è una materia indispensabile nella lingua italiana.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Materia, Soggetto - Materia è il genere degli oggetti di cui si tratta. - Il Soggetto è l'argomento o il punto formale che si piglia a trattare. - «In queste materie è maestro eccellente. - Lo stile debb'essere conveniente al soggetto.» [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Materia, Soggetto - Il soggetto è materia, o lo diventa; doppiamente se è materiale: quando non si ha materia al discorso si cerca in ogni soggetto, nel primo che si presenta; ed ecco la materia trovata. Filosoficamente parlando il soggetto è l'io, e la materia è l'oggetto; grammaticalmente soggetto è chi fa l'azione espressa dal verbo; può essere persona o cosa, spirito o materia: scrivendo o parlando per trattare di proposito un soggetto bisogna entrare in materia: trattando questo però non si può fare di non toccarne altri che hanno col medesimo relazione più o meno vicina. Allora materia ha senso più generale, poichè comprende un ordine tutto di cose e così di soggetti da trattare specialmente: la materia d'un dizionario è la lingua; ogni parola di questa potrebb'essere soggetto di lungo discorso. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Incisione in materia nera - Inventata a Brusselles nel 1643, chiamata da pincipio in Francia Arte nera, e conosciuta assai comunemente dagli stranieri col nome di mezzo tinto. [immagine]
Nera (Materia) - Abbiamo digià parlato alla voce Incisione di questo genere, in cui dicesi che fosse il primo ad esercitarsi un principe Palatino di nome Ropert. Ecco, secondo alcuni scrittori esteri, a qual circostanza fortuita ei dovesse tale scoperta:

Uscito la mattina di buonissim'ora, nel tempo ch'era ritirato a Brusselles, osservò una sentinella che sembrava occupatissima, a poca distanza dal corpo di guardia, a fare non so che al suo fucile. Il principe addimandò al soldato che mai facesse, e questi rispose che la guazza della notte gli aveva arrugginita quell'arme, e ch'ei si adoprava a render questa pulita e lucida. Ropert esaminandola, fu sorpreso nel vedere una specie di figura tracciata dalla ruggine della canna, con una quantità innumerevole di piccoli buchi uniti insieme come un lavoro fatto sull'oro o sull'argento, e di cui il militare aveva fatto apparire una parte. Gli venne tosto l'idea che si potesse trovare un mezzo di cuoprire una piastra di rame di una data estensione con piccoli fori stretti uno accanto all'altro, i quali indubitatamente darebbero un'impressione tutta nera, e che togliendo opportunamente alcune parti, la superficie che restasse unita lascerebbe il resto della carta bianco. Comunicato il suo pensiero a Wallerant-Vaìllant, pittore da Brusselles, fecero varj esperimenti; ed alla fine inventarono un rullo di acciajo con punte o denti sporgenti all'incirca come una lima. Il rame pigiato sul rullo riceveva un'impronta che produceva difatti il campo nero; e raschiato o diminuito a volontà, lasciava apparire tutte le gradazioni del bianco. Tale fu l'origine dell'incisione a mezza tinta (Ved. Incisione) [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: materassini, materassino, materasso, materassone, materassoni, materassucci, materassuccio « materia » materiale, materiali, materialismi, materialismo, materialista, materialiste, materialisti
Parole di sette lettere: matasse « materia » materie
Vocabolario inverso (per trovare le rime): goloseria, masseria, lamasseria, fesseria, astruseria, avvocateria, gelateria « materia (airetam) » antimateria, protomateria, pirateria, antipirateria, agropirateria, prateria, posateria
Indice parole che: iniziano con M, con MA, iniziano con MAT, finiscono con A

Commenti sulla voce «materia» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze