Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mattina», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mattina

Parole Collegate
»» Aggettivi per descrivere mattina (calda, soleggiata, piovosa, fresca, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
sera (28%), alba (14%), giorno (7%), presto (6%), colazione (6%), pomeriggio (5%), buona (4%), sveglia (3%), (2%), oro (2%), sole (2%), prima (2%), risveglio (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola mattina è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Divisione in sillabe: mat-tì-na. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di mattina con quelle di un'altra parola si ottiene: +ego = agitamento; +alé = alimentata; +[ile, lei] = alimentati; +olé = alimentato; +bea = ambientata; +bei = ambientati; +[beo, boe] = ambientato; +mas = ammantasti; +emo = ammontiate; +umo = ammutinato; +[sai, sia] = amnistiata; +sei = amnistiate; +sii = amnistiati; +osi = amnistiato; +osa = anatomista; +osé = anatomiste; +osi = anatomisti; +[ile, lei] = animaletti; +olé = animaletto; +[neo, noè] = annettiamo; +sei = antisemita; +sol = atlantismo; +ode = attendiamo; ...
Vedi anche: Anagrammi per mattina
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: gattina, lattina, maltina, martina, mattana, mattine, mattino, pattina.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: gattine, gattini, gattino, lattine, pattine, pattini, pattino, pattinò.
Con il cambio di doppia si ha: mammina.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: matta, maia, mina, atta.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: matitina.
Parole con "mattina"
Iniziano con "mattina": mattinale, mattinali, mattinata, mattinate, mattinacce, mattinaccia, mattinatacce, mattinataccia.
Finiscono con "mattina": domattina, stamattina.
»» Vedi parole che contengono mattina per la lista completa
Parole contenute in "mattina"
atti, tina, matti. Contenute all'inverso: ani.
Incastri
Inserendo al suo interno glie si ha MAglieTTINA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "mattina" si può ottenere dalle seguenti coppie: maga/gattina, maghe/ghettina, magrucce/gruccettina, mala/lattina, mastre/strettina, mate/tettina.
Usando "mattina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: lama * = lattina; tema * = tettina; bruma * = bruttina; cenema * = cenettina; schema * = schettina; strema * = strettina; leproma * = leprottina.
Lucchetti Riflessi
Usando "mattina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * anione = mattone; * anioni = mattoni; team * = tettina; * annali = mattinali; * annata = mattinata; * annate = mattinate.
Lucchetti Alterni
Usando "mattina" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tettina * = tema; bruttina * = bruma; * ghettina = maghe; cenettina * = cenema; * strettina = mastre; schettina * = schema; strettina * = strema; leprottina * = leproma; mate * = tettina; * gruccettina = magrucce; * alea = mattinale; * atea = mattinate.
Sciarade incatenate
La parola "mattina" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: matti+tina.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "mattina" (*) con un'altra parola si può ottenere: * alesa = malatestiana.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "mattina"
»» Vedi anche la pagina frasi con mattina per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Alzarmi la mattina, col canto degli uccelli, è una vera chimera.
  • Di mattina il sole sorge ad est per tramontare la sera ad ovest.
  • Partenza 02.30 della mattina alla volta delle foci del Delta del Po... in attesa dell'alba in compagnia delle zanzare!
Proverbi
  • Rosso di mattina, pioggia vicina.
  • Rosso di sera bel tempo si spera; rosso di mattina, brutto tempo si avvicina.
  • La sera leoni, la mattina coglioni.
Espressioni e Modi di Dire
  • Dalla mattina alla sera
Canzoni
  • Svegliarsi la mattina (Cantata da: Zero Assoluto; Anno 2006)
  • Una mattina d'estate (Cantata da: Patty Pravo; Anno 2000)
  • Ogni mattina (Cantata da: Little Tony; Anno 1965)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Mattina, Mattinata, Mattino - Mattina è quella parte del giorno da quando si leva il sole, fino a mezzodì, ma considerata tutta insieme. - Mattinata è lo spazio della mattina, occupato o da occuparsi, o passato comecchessia. - Mattino sono le prime ore della mattina, prima che il sole si alzi molto sull'orizzonte [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Mattina - S. f. La parte del giorno dal levar del sole fino a mezzodì. Matutina s. f., dubbio in Plin. – Dant. Purg. 9. (C) Nell'ora che comincia i tristi lai La rondinella presso alla mattina. E Par. 31. Da mattina La parte orïental dell'orizzonte Soverchia quella, dove il Sol dechina. Petr. Son. 197. part. I. La mattina è per me più felice ora. Bocc. Nov. 9. g. 2. La quale la seguente mattina montata col famigliare a cavallo, verso la sua possessione prese il cammino. E nov. 10. g. 2. Il quale poi la mattina, siccome colui che era magro e secco…, convenne, che con vernaccia… nel mondo si ritornasse.

T. Vang. Fatto mattina (mane facto).

G. V. 1. 80. (M.) La mattina per tempo anzi dì… Vit. S. Gio. Batt. 233. (Man.) Venuta la mattina per tempo, e Giesù e Giovanni erano in luogo, che si vedevano insieme.

Bocc. Nov. 6. g. 8. (M.) Aveva Calandrino la mattina che costoro giunsero il dì, ucciso il porco (cioè: la mattina del giorno che, ecc.)

2. Plur. T. Tutte le mattine. Plin. Omnibus matutinis; potrebbe intendersi e masc. e neut. e femm. per ell., sottint. horis.

3. Da mattina, post. avverb. [Camp.] Per In sull'alba, Nell'aurora e sim. D. 3. 31. Come da mattina La parte orïental dell'orizzonte Soverchia (vince di splendore) Quella dove il sol declina. T. Prov. Tosc. 181. Arco (baleno) da mattina, empie le mulina; Arco da sera, tempo rasserena.

T. Da, nel tempo della…, in circa. – Di mattina, nel tempo della mattina, ne abbraccia più. Venite la mattina, cioè prima che tutta la mattinata passi.

T. Vang. Molto di mattina (valde mane). – Di prima mattina. Lat. Primo mane.

[Camp.] Bib. Matt. 20. Simigliante è il regno di cielo all'uomo padre della famiglia che uscì nella prima mattina (primo mane) a menare gli operatori nella vigna.

4. T. Da sera a mattina; Dalla sera alla mattina, per denotare breve spazio di tempo. – Durare, Cambiare da sera a mattina.

T. Dalla mattina alla sera. Continuamente, Con costanza, e spesso soverchia. – Lavorare, Ciarlare, Sbadigliare dalla mattina alla sera.

T. Prov. Tosc. 38. Amicizia di grande e vin di fiasco, la mattina è buono e la sera è guasto.

5. T. Vestito da mattina; Quel che sogliono la mattina portare specialm. le signore, che mutano dalla mattina alla sera.

6. Mattina. Aggiunto a nome di giorno, o ad avv. di tempo omette l'articolo. Sig. Viagg. 52. (M.) Poi il sabato mattina ci partimmo e giugnemmo quasi sulla nona a uno castello che si chiama Evron.

[F.Ts.] Machiav. Lett. fam. 2. Il giovedì mattina che la Signoria entrò, disse… (il Savonarola). = Bocc. Introd. Vol. I. p. 16. (M.) Addivenne… che nella venerabile Chiesa di Santa Maria Novella un martedì mattina… si ritrovarono sette giovani donne.

T. Jer mattina, Domani mattina.

7. Una mattina, post. avverb. si dice di Un tempo o giorno indeterminato. Più fam. Una bella mattina; come Un bel giorno. Anco di cosa non piacevole. Bocc. Tes. 3. 9. (Man.) Avvenne cosa nuova una mattina Per la bellezza di questa fantina.

8. T. Aver la mala mattina, Cominciar la giornata con qualche cosa di spiacevole. Prov.

9. Il buon dì si conosce o comincia da mattina. V. DÌ, § 31. Più com. Si conosce o Si vede dal mattino.

[T.] La mattina comprende dall'albeggiare a mezzodi; poi parte di questo spazio, secondo le consuetudini, e secondo la cosa di cui si tratta. T. Pulc. Morg. 10. 24. Quella mattina al cominciar del giorno. Red. Cons. 1. 4. Acciajo da prendersi la mattina a buon'ora in bocconcini.

Fig. quasi personif. T. La mattina venne.

T. Col Da più propriam. denoterebbe approssimazione; col Di è più determinato, e più si contrappone all'altre parti del giorno. [Pol.] Bocc. Nov. 8. g. 3. A me pare che questa sia opera da dover fare da mattina, che si conoscon meglio le nere (pietre) dalle bianche. T. Venite di mattina assai assai prima di mezzodì, non la sera. Venite nella mattinata. In qual sia parte dello spazio che è dalla prima mattina al mezzogiorno. La mattina, denota gran parte dello spazio continuato. Studio più volentieri la mattina. – Nella mattinata può essere cosa da farsi in un attimo.

Nel seg. La sta per Nella. T. G. Gozz. Si assegnio cinque ore di studio per dì, tre la mattina, due tra il giorno.

T. A che ora della mattina? – Le nove della mattina. – La mattina sulle otto.

T. La mattina di quel giorno.

T. La mattina di poi, o meglio La mattina poi, cioe seguente a quel giorno, Segn. Vit. Copp. 34. Ritornati l'altra mattina (i giudici) parlò e con tanta, eloquenza… che tutto il giudicio restò maravigliato.

T. Tutte le mattine, vale e O ogni mattina, e non piccolo spazio delle mattine. Ma Tutta la mattina, non concerne la continuità del tempo e dell'azione come Tutta la mattinata.

T. Modi che tengono del prov. Una mattina o l'altra mi pianta.

T. Non durare, Cambiare dalla mattina alla sera, in breve tempo.

Prov. T. Chi è birbante la mattina è anche la sera (difficile mutare a un tratto).
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mattatrice, mattatrici, matte, matteo, matterello, matterellone, matti « mattina » mattinacce, mattinaccia, mattinale, mattinali, mattinata, mattinatacce, mattinataccia
Parole di sette lettere: mattane « mattina » mattine
Vocabolario inverso (per trovare le rime): bustina, ciabattina, gattina, cerbiattina, lattina, prolattina, pseudoscarlattina « mattina (anittam) » stamattina, domattina, pignattina, pattina, cravattina, gobbettina, giubbettina
Indice parole che: iniziano con M, con MA, iniziano con MAT, finiscono con A

Commenti sulla voce «mattina» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze