Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mattino», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mattino

Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
sera (24%), alba (16%), presto (11%), oro (10%), pomeriggio (6%), giorno (4%), sole (4%), risveglio (4%), colazione (2%), alzarsi (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola mattino è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Divisione in sillabe: mat-tì-no. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: mattoni (scambio di vocali), monatti, montati.
mattino si può ottenere combinando le lettere di: tot + [iman, mani, mina]; [mito, moti, timo, ...] + tan.
Componendo le lettere di mattino con quelle di un'altra parola si ottiene: +alé = alimentato; +bea = ambientato; +mas = ammontasti; +[sai, sia] = amnistiato; +[ero, reo] = amorettino; +[sai, sia] = anatomisti; +alé = animaletto; +nei = antimonite; +dea = attendiamo; +[eta, tea] = attentiamo; +[agi, gai, già] = attingiamo; +[aro, ora] = attorniamo; +ace = camionetta; +cra = cartomanti; +cip = compitanti; +dee = demonietta; +fen = fomentanti; +ago = gattoniamo; +ego = gettoniamo; +bar = imbrattano; +api = impiantato; +per = importante; +psi = impostanti; ...
Vedi anche: Anagrammi per mattino
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: gattino, martino, mastino, mattina, mattine, pattino.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: gattina, gattine, gattini, lattina, lattine, pattina, pattine, pattini.
Con il cambio di doppia si ha: mappino.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: matto, mano, mino, atto.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: attinon.
Parole con "mattino"
Finiscono con "mattino": formattino, riformattino.
Parole contenute in "mattino"
atti, tino, matti.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "mattino" si può ottenere dalle seguenti coppie: macero/cerottino, maga/gattino, magra/grattino, magro/grottino, male/lettino, malo/lottino, marea/reattino, maschia/schiattino, maso/sottino, mastre/strettino, matasse/assetino, mate/etino.
Usando "mattino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: formatti * = forno; boma * = bottino; format * = fortino; gema * = gettino; puma * = puttino; soma * = sottino; bruma * = bruttino; grama * = grattino; groma * = grottino; trama * = trattino; castigamatti * = castigano; ceroma * = cerottino; ricama * = ricattino; schema * = schettino; strema * = strettino; leproma * = leprottino.
Lucchetti Alterni
Usando "mattino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bottino * = boma; gettino * = gema; * lettino = male; * lottino = malo; * sottino = maso; puttino * = puma; sottino * = soma; bruttino * = bruma; grottino * = groma; * grottino = magro; cerottino * = ceroma; fortino * = format; * cerottino = macero; * strettino = mastre; schettino * = schema; strettino * = strema; leprottino * = leproma; * assetino = matasse; forno * = formatti; * ateo = mattinate; ...
Sciarade incatenate
La parola "mattino" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: matti+tino.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "mattino" (*) con un'altra parola si può ottenere: * alesa = malatestiano.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "mattino"
»» Vedi anche la pagina frasi con mattino per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Il mattino è il momento più bello: hai un'intera giornata davanti a te!
  • Il mattino dopo aveva i postumi di una pesante sbornia.
  • Meraviglioso è andare a far foto sul molo di primo mattino!
Proverbi
  • Le ore del mattino hanno l'oro in bocca.
  • Le arance sono oro al mattino; argento a mezzogiorno e piombo la sera.
  • Il mattino ha l'oro in bocca.
  • Spesso a chiaro mattino v'è torbida sera.
  • Vai a letto presto, svegliati di buon mattino e desterai l'invidia del vicino.
Canzoni
  • Il mattino dell'amore (Cantata da: I Romans; Anno 1974)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Mattina, Mattinata, Mattino - Mattina è quella parte del giorno da quando si leva il sole, fino a mezzodì, ma considerata tutta insieme. - Mattinata è lo spazio della mattina, occupato o da occuparsi, o passato comecchessia. - Mattino sono le prime ore della mattina, prima che il sole si alzi molto sull'orizzonte [immagine]
Di buon’ora, A buon’ora, Di buon mattino, Per tempo - Di buon'ora e a A buon'ora sono quasi sempre sinonimi; ma par che Di buon'ora si riferisca più propriamente a operazioni cominciate; A buon'ora, a quelle compiute. - «S'alza di buon'ora, e finisce tutto il suo lavoro a buon'ora.» - Di buon mattino dice un'ora più inoltrata della mattina che Di buon'ora, ma Di buon'ora è meno determinato, giacchè quell'ora che per alcuni è di buon'ora per altri può esser troppo tardi. - Di buon mattino è sempre la mattina presto. - Per tempo si dice di tutte le ore del giorno; ma, riferito a quelle del mattino, vale Così di buon'ora da essere in tempo a fare ciò che si intendeva di fare. G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Di buon mattino, Di buon'ora, A buon'ora, Per tempo - Di buon mattino dice chiaro da sè che cosa significa. Di buon'ora è più relativo alle abitudini delle persone: per molti sfaccendati, alle dieci, alle undici del mattino è ancor di buon'ora; pel buon campagnuolo alzarsi col sole è tardi. A buon'ora è più relativo all'opportunità di pensare, o di fare qualche cosa: ci ho pensato a buon'ora: dicesi, quest'anno mi son coperto di buon'ora per non risentirmi dei primi freddi. Per tempo ha senso molto affine al precedente, e dice proprio una sollecitudine sufficiente: ci ho pensato per tempo; ho preso le debite precauzioni per tempo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Mattino - S. m. Mattina. (Fanf.) Matutinum, s. m. o neut. in Plin. – Lucan. (C) In questo ragionamento, che Bruto e Catone facevano, già era sorto mattino (cioè, si era fatto giorno). Petr. Canz. 4. 6. part. I. Canzon, se l'esser meco Dal mattino alla sera T'ha fatto di mia schiera,… Dant. Inf. 1. Tempo era dal principio del mattino. E Purg. 2. Ed ecco, qual sul presso del mattino, Per li grossi vapor Marte rosseggia.

T. Prov. Tosc. 181. Sera rossa e nero mattino, rallegra il pellegrino.

2. T. Dare il buon mattino, con le solite parole o con una visita. O anche con busse e sim. regalo.

3. Di buon mattino, post. avverb. vale Di buon ora, Per tempo. V. DI BUON MATTINO. [Val.] Fortig. Ricc. 7. 24. Entrare ei vuole assai di buon mattino.

4. T. Mal mattino, per estens., Sorte non buona; come Trista giornata. Prov. Tosc. 24. Chi affitta il suo podere al vicino, aspetti danno o lite o mal mattino.

5. Un bel mattino, posto avverb., vale Una mattina, Un giorno indeterminato. Bocc. Tes. 3. 10. (Man.) Un bel mattin ch'ella si fu levata… Discese nel giardin com'era usata.

6. † Per mattino, post. avverb. vale Di buon'ora. Tav. Rit. 88. (Man.) Dama, se Dio vi salvi, di che parte venite voi così per mattino?

7. Mattino per Levante. Non com. Dant. Inf. 26. (M.) E volta nostra poppa nel mattino (cioè: avendo volta la nostra poppa al lato di Levante, per navigare ad Occidente).

8. [Camp.] † Dire il mattino, per Recitare il mattutino. Fior. S. Franc. Noi non abbiamo Breviario, col quale possiamo dire el mattino.

[T.] Con partic. T. Chiabr. Se bel rio, se bella auretta Tra l'erbetta Sul mattin mormorando erra. – In sul mattino, è più della lingua scritta; ma pare che dica approssimazione più indeterminata.

Più determinato Al. T. Buon. Fier. 2. 4. Così le putte, così i pappagalli Sono usati a chi fa la zuppa Cinguettando al mattin dare il buon giorno. – Nel mattino è men com. che Nella mattina; e così Il meno che La.

T. Con epit., della lingua scritta. Era un lieto mattino. Ancora meno usit. nel pl. De' rosei mattini.

Prov. Dal buon mattino si conosce il buon giorno. [L.B.] O Il buon dì si vede dal mattino. T. In questa forma del masc. il prov. è più com. che nella not. nel femm.

T. Di bel mattino, come Di bel giorno, Di bel mezzogiorno; A mattina fatta.

Ter. T. Sul mattino della vita.

T. Il mattino evangelico, I primi tempi che fu predicato il Vangelo; o la prima età della vita di G. C.
† Mattino - Agg. Detto, Avvenuto, o Fatto nel mattino. [G.M.] S. Antonin. Ammaestram. Visione mattina.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mattinataccia, mattinate, mattine, mattiniera, mattiniere, mattinieri, mattiniero « mattino » matto, mattoide, mattoidi, mattonare, mattonata, mattonate, mattonati
Parole di sette lettere: mattine « mattino » mattone
Vocabolario inverso (per trovare le rime): chattino, cerbiattino, schiattino, piattino, rimpiattino, allattino, riallattino « mattino (onittam) » formattino, riformattino, mignattino, pignattino, pattino, pattinò, bicipattino
Indice parole che: iniziano con M, con MA, iniziano con MAT, finiscono con O

Commenti sulla voce «mattino» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze