Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mettere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mettere

Verbo
Mettere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, sia transitivo che intransitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è messo. Il gerundio è mettendo. Il participio presente è mettente. Vedi: coniugazione del verbo mettere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di mettere (collocare, porre, posizionare, appoggiare, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
togliere (15%), inserire (11%), porre (9%), dentro (5%), fine (5%), indossare (4%), insieme (4%), posare (3%), zizzania (3%), levare (3%), collocare (2%), ordine (2%), sistemare (2%), mano (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Metter « * » Metterebbe]
Giochi di Parole
La parola mettere è formata da sette lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt. Lettera maggiormente presente: e (tre).
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (erette), un bifronte senza capo né coda (rette).
Divisione in sillabe: mét-te-re. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di mettere con quelle di un'altra parola si ottiene: +mal = ammetterle; +can = certamente; +[adì, dai, dia] = demeritate; +duo = duetteremo; +[ciò, coi] = ectotermie; +uro = erutteremo; +osi = esimettero; +sto = estromette; +[aro, ora] = eteroterma; +[ore, reo] = eteroterme; +[ori, rio] = eterotermi; +oro = eterotermo; +fan = fermentate; +fon = fortemente; +ogm = getteremmo; +sii = imitereste; +più = imputerete; +ani = intemerate; +ili = limiterete; +rna = manterrete; +dei = mediterete; +[ire, rei] = meriterete; +alt = merlettate; ...
Vedi anche: Anagrammi per mettere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: lettere, metterà, metterò, mettete.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: dettero, detterà, detterò, getterà, getterò, lettera, netterà, netterò.
Con il cambio di doppia si ha: messere.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: metter.
Altri scarti con resto non consecutivo: mete, mere, etere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: emettere, metterei, metterle, metterne, omettere, smettere.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: cerette.
Parole con "mettere"
Iniziano con "mettere": metterei, metteremo, metterete, metterebbe, metteremmo, mettereste, metteresti, metterebbero.
Finiscono con "mettere": emettere, omettere, smettere, ammettere, dimettere, immettere, rimettere, commettere, dismettere, permettere, premettere, promettere, sommettere, manomettere, riammettere, scommettere, trasmettere, estromettere, ricommettere, ripromettere, sottomettere, compromettere, ritrasmettere, fedecommettere, ricetrasmettere, teletrasmettere, radiotrasmettere, videotrasmettere.
Contengono "mettere": emetterei, ometterei, smetterei, umetterei, ammetterei, dimetterei, emetteremo, emetterete, immetterei, ometteremo, ometterete, rimetterei, smetteremo, smetterete, umetteremo, umetterete, ammetteremo, ammetterete, commetterei, dimetteremo, dimetterete, dismetterei, emetterebbe, emetteremmo, emettereste, emetteresti, immetteremo, immetterete, ometterebbe, ometteremmo, ...
»» Vedi parole che contengono mettere per la lista completa
Parole contenute in "mettere"
ere, mette, metter. Contenute all'inverso: rette, erette.
Incastri
Inserito nella parola ei dà EmettereI; in si dà SmettereI; in ami dà AMmettereI; in emo dà EmettereMO; in rii dà RImettereI; in umo dà UmettereMO; in dite dà DImettereTE; in ebbe dà EmettereBBE; in oste dà OmettereSTE; in osti dà OmettereSTI; in peri dà PERmettereI; in rimo dà RImettereMO; in disti dà DImettereSTI; in premo dà PREmettereMO; in prete dà PREmettereTE; in promo dà PROmettereMO; in riami dà RIAMmettereI; in ebbero dà EmettereBBERO; in presti dà PREmettereSTI.
Inserendo al suo interno est si ha METTERestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "mettere" si può ottenere dalle seguenti coppie: mele/lettere, metal/altere, mete/etere.
Usando "mettere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dimette * = dire; lamette * = lare; limette * = lire; formette * = forre; promette * = prore; * rete = mettete; zame * = zattere; * rendo = mettendo; * evi = mettervi; * resse = mettesse; * ressi = mettessi; * reste = metteste; * resti = mettesti; * egli = mettergli; * ressero = mettessero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "mettere" si può ottenere dalle seguenti coppie: mettilo/oliere.
Usando "mettere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = mettete; * errai = metterai.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "mettere" si può ottenere dalle seguenti coppie: emette/ree, manomette/remano, omette/reo, somette/reso, temette/rete.
Usando "mettere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * somette = reso; * temette = rete; * manomette = remano; reso * = somette; rete * = temette; remano * = manomette.
Lucchetti Alterni
Usando "mettere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: zattere * = zame; * altere = metal; dire * = dimette; lare * = lamette; lire * = limette; forre * = formette; * aie = metterai; * mie = mettermi; * vie = mettervi; prore * = promette; * remore = metteremo; * glie = mettergli.
Sciarade incatenate
La parola "mettere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: mette+ere, metter+ere.
Intarsi e sciarade alterne
"mettere" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: mete/tre.
Intrecciando le lettere di "mettere" (*) con un'altra parola si può ottenere: * orsi = morsettiere; sani * = smanetterei; sante * = smanetterete; amante * = ammanetterete.
Frasi con "mettere"
»» Vedi anche la pagina frasi con mettere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Chi vuole mettere il carro davanti ai buoi ha inventato la trazione posteriore.
  • Per favore, non ti ci mettere pure tu nel contraddirmi.
  • Possiamo mettere l'arrosto su un piatto di portata e poi ognuno si serve da solo.
Proverbi
  • Non mettere un rasoio in mano a un pazzo.
  • Tra moglie e marito non mettere il dito.
Espressioni e Modi di Dire
  • Mettere fuori strada
  • Mettere allo scoperto
  • Mettere con le spalle al muro
  • Mettere i puntini sulle i
  • Mettere alla sbarra
  • Mettere il sale sulla coda
  • Mettere il laccio al collo
  • Mettere alla berlina
  • Non mettere il naso fuori di casa
  • Mettere il cappello su qualcosa
  • Mettere troppa carne sul fuoco
  • Mettere il carro davanti ai buoi
  • Mettere a nudo
  • Mettere alle strette
  • Mettere il dito nella piaga
  • Mettere alla porta
  • Mettere a pane e acqua
  • Non riuscire a mettere insieme il pranzo con la cena
  • Mettere una buona parola
  • Mettere al mondo
  • Mettere alla gogna
  • Mettere il cuore oltre l'ostacolo
  • Mettere radici
  • Mettere la pulce nell'orecchio
  • Mettere all'indice
  • Mettere a ferro e fuoco
  • Mettere due cose sullo stesso piano
  • Mettere nero su bianco
  • Mettere dentro
  • Mettere al corrente
  • Mettere a segno
  • Mettere le mani avanti
  • Mettere gli occhi addosso
  • Mettere a punto
  • Mettere il bavaglio a qualcuno
  • Mettere i bastoni fra le ruote
  • Mettere una pietra sopra
  • Mettere la corda al collo a qualcuno
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Mettere a tavola, Mettere in tavola, Portare in tavola, Servire in tavola. - Mettere a tavola suol dirsi dei cuochi che preparano il pasto, specialmente se per molte persone o se molto ragguardevoli. - «Il cuoco di Casa B. è capace in tre o quattr'ore di mettere a tavola anche venti persone.» - «Lui in quattro e quattr'otto li mette a tavola.» - «Quand'ero a servizio in Casa K. ho messo a tavola fior di signoroni.» - Mettere in tavola si dice più specialmente del portare alla mensa il primo servito, e specialmente la minestra. - «E' ora di mettere in tavola. - Farò mettere subito in tavola.» - Portare in tavola dicesi del portare dalla cucina o dalla dispensa le vivande alla mensa, ed è proprio di tutti quanti i serviti, restando il Mettere in tavola più specialmente al primo. - «Chi porta in tavola oggi? - Il cameriere del padron vecchio.» - «Il cuoco portava in tavola da sè.» - Servire a tavola si dice più specialmente di chi, non solo reca alla mensa le vivande, ma le va porgendo in giro a' commensali e provvedendo a tutto ciò che fa loro di bisogno. - «Oggi serve a tavola la cameriera perchè il servitore è malato.» - Servire in tavola può valere lo stesso; ma ha anche l'altro senso di semplicemente portar sulla tavola le vivande senza porgerle in giro a' commensali. - «E' il cameriere del padrone che serve a tavola, ma il cuoco volle in quel giorno servire in tavola da sè il pasticcio.» - «Fece servire in tavola il caffè, invece di far passare, secondo il solito, gli invitati a prenderlo nel salotto.» G. F. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Mettere, Posare, Collocare, Deporre, Adagiare - Posare è mettere pian piano a terra o in altro sito: posa piano, sta scritto sulle casse di mercanzie fragili: posa piano, dicesi d'uomo che fa le cose adagino, parla lentamente e con tuono moderato di voce, e che va posando piano piano un piede dopo l'altro come se camminasse sulle uova. Collocare è mettere a posto, in luogo acconcio ove la cosa e anche la persona stia bene. Deporre è mettere giù: Cristo fu deposto di croce da' fedeli discepoli. Deporre un impiegato è torgli la carica, il posto, farlo scendere dal grado eminente che occupava: deporre le speranze è perderle affatto. Adagiare è quasi coricare persona per lo lungo, o metterla a sedere pian piano onde stia comodamente; adagiarsi su d'un seggiolone, sul letto per riposare o per oziare; il primo è onesto conforto di chi ha lavorato; il secondo, abito o pratica del poltrone, del disutile. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: mettente, metter, metterà, metterai, metteranno, mettercela, metterci « mettere » metterebbe, metterebbero, metterei, metteremmo, metteremo, mettereste, metteresti
Parole di sette lettere: metterà « mettere » metterò
Lista Verbi: metabolizzare, metallizzare « mettere » miagolare, microfilmare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): copialettere, pesalettere, portalettere, flettere, deflettere, riflettere, circonflettere « mettere (erettem) » emettere, premettere, dimettere, rimettere, ammettere, riammettere, immettere
Indice parole che: iniziano con M, con ME, iniziano con MET, finiscono con E

Commenti sulla voce «mettere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze