Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «minio», il significato, curiosità, forma del verbo «miniare» anagrammi, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Minio

Forma verbale
Minio è una forma del verbo miniare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di miniare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola minio è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
Parole con la stessa grafia, ma accentate: miniò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: omini (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di minio con quelle di un'altra parola si ottiene: +cra = acronimi; +gas = agonismi; +ram = ammirino; +sta = amnistio; +ama = animiamo; +mas = animismo; +san = ansimino; +tan = antonimi; +cra = armonici; +[bus, sub, usb] = buonismi; +cap = campioni; +hac = chiamino; +hac = chiniamo; +cap = ciampino; +tac = cintiamo; +[abc, cab] = combinai; +doc = comodini; +alé = emiliano; ...
Vedi anche: Anagrammi per minio
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: micio, milio, minia.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: finii, zinia, zinie.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: mino, mini.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: minimo, minino.
Parole con "minio"
Finiscono con "minio": dominio, seminio, abominio, carminio, alluminio, sterminio, condominio, predominio, postliminio, duralluminio, cupralluminio.
Contengono "minio": ignominiosa, ignominiose, ignominiosi, ignominioso, ignominiosamente.
»» Vedi parole che contengono minio per la lista completa
Parole contenute in "minio"
mini.
Incastri
Inserendo al suo interno alloggi si ha MINIalloggiO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "minio" si può ottenere dalle seguenti coppie: miao/aonio, mino/nonio, mire/renio, mistra/stranio, minaccia/acciaio.
Usando "minio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: gemi * = genio; nomi * = nonio; remi * = renio; attimi * = attinio; strami * = stranio; * ostro = ministro.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "minio" si può ottenere dalle seguenti coppie: mima/amnio, minavo/ovaio.
Cerniere
Usando "minio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: oca * = camini; odo * = domini; ola * = lamini; ora * = ramini; ori * = rimini; osé * = semini; orino * = rinomini.
Lucchetti Alterni
Usando "minio" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: genio * = gemi; * aonio = miao; * renio = mire; nonio * = nomi; renio * = remi; mino * = nonio; lao * = lamini; * stranio = mistra; stranio * = strami; caro * = carmini; como * = commini; creo * = cremini; culo * = culmini; filo * = filmini; * ateo = miniate; * baro = minibar; * vano = minivan; * acciaio = minaccia; * golfo = minigolf; stero * = stermini; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "minio" (*) con un'altra parola si può ottenere: don * = dominino; * ara = marinaio; non * = nominino; suv * = sminuivo; babà * = bambinaio; * arno = miniarono; * atre = miniatore; * atri = miniatori; diurno * = diminuirono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "minio"
»» Vedi anche la pagina frasi con minio per una lista di esempi.
Citazioni
  • La scrittrice e poetessa italiana Contessa Lara, pseudonimo di Eva Cattèrmole Mancini, nel L'innamorata del 1901, scrive: "Sull'arena due clowns, dalla faccia spalmata di biacca e di minio, dalla parrucca di stoppa, insaccati in un largo abito di cotone bianco dipinto di tutti i segni dello zodiaco, facevano versacci agli spettatori".
  • Il 20 settembre 2013, Blogo, il sito di informazione libera e indipendente, in un articolo sul ritrovamento archeologico, avvenuto ad Aomori, in Giappone, di una maschera di terracotta di 3000 anni fa, scrive: "E' dipinto con un colorante rosso del minio di ferro che si usa a numerosi teracotte per la festa".
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Minio - Fece il caso che un certo Calliao, Ateniese, trovasse questo bel colore. Illuso dal fulgore di quella polvere brillante, s'immaginò che avesse a produrgli dell'oro; ne radunò gran quantità, la passò al fuoco, e scoprì un rosso stupendo sino allora sconosciuto.

Secondo Plinio, il minio è il cinabro ordinario. Si traeva dalle miniere, ed era quello che adopravano i Romani. Si portava bensì a Roma un altro minio, ch'era una preparazione di piombo calcinato, e si vendeva per quello vero. Di questo si fa uso attualmente per colorare la carta, e varj chimici e fabbricanti gli hanno dato un altissimo grado di perfezione.

A senso di Proust, il minio è formato di protossido e perossido di piombo. Si trova, ancorchè di rado, nello stato nativo. Quello che impiegasi in commercio è sempre un prodotto dell'arte. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Minio - S. m. [Sel.] Composto di ossigeno e di piombo di un bel rosso incarnatino, che si forma secondo il litargirio ad un dato calore ed in contatto dell'aria. Si considera come una combinazione di ossido inferiore e di ossido superiore di piombo. Il commercio ne fornisce parecchie varietà, più o meno apprezzate a norma della vivezza del colore. Aureo lat. = Lib. cur. malatt. (C) L'unguento fatto con minio non giova. Borgh. Rip. 210. Quel minio, che oggi comunemente si trova agli speziali, e che adoperano i pittori, è fatto di piombo, ovvero di biacca, per forza di fuoco.

[Cont.] Agr. Geol. Min. Metall. 347. Del piombo nero arso si fa anco una certa spezie di minio fattizio, come si dirà appresso.

2. † Per Miniatura, o per Ogni sorta di pittura. [Cont.] Doc. Arte San. M. II. 267. Diciassette minii fatti (Liberale da Verona) in su uno volume delli antifonari insieme con Francesco di Lorenzo di Firenze, cioè: minii un grande e minii sei mezzani storiati. e minii dieci fioriti senza storie e lettere ventisei piccoline. Vas. V. Pitt. Scul. Arch. III. 9. De uno (quadro) dunque, che n'ha il cavalier Boiardo in Parma, bello a maraviglia, di mano del Coreggio… ne ritrasse Girolamo uno a quello tanto simile, che pare desso veramente, ed un'altro ne ritrasse da uno del Parmigiano, il quale è nella Certosa di Pavia nella cella del Vicario, così bene e con tanta diligenza, che non si può veder minio più sottilmente lavorato. = Fiamm. 7. 66. (C) Non ti sia cura d'alcuno ornamento… di pulita tonditura, o di leggiadri minii, o di gran titoli. Dittam. 4. 4. Io dico, quando Paolo, e Nominio Acquistaro il paese, perchè allora Arso, e guastato fue ogni bel minio. Borgh. Rip. 386. Della seconda maniera è un quadretto d'un Cristo, che ôra nell'orto, tanto finito che par di minio.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: minimoto, minimum, minino, mininvasiva, mininvasive, mininvasivi, mininvasivo « minio » miniriforma, miniriforme, miniserie, ministeri, ministeriale, ministeriali, ministero
Parole di cinque lettere: minia « minio » minsk
Vocabolario inverso (per trovare le rime): tirocinio, latrocinio, patrocinio, strofinio, poliginio, triclinio, gadolinio « minio (oinim) » seminio, postliminio, abominio, dominio, predominio, condominio, carminio
Indice parole che: iniziano con M, con MI, iniziano con MIN, finiscono con O

Commenti sulla voce «minio» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze