Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «mite», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Mite

Aggettivo
Mite è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: mite (femminile singolare); miti (maschile plurale); miti (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di mite (pacato, mansueto, tranquillo, clemente, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Carattere delle persone [Misurato « * » Morbido]
Giochi di Parole
La parola mite è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ti).
Divisione in sillabe: mì-te. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: item (spostamento di una lettera), temi.
Componendo le lettere di mite con quelle di un'altra parola si ottiene: +ano = antemio; +poa = apotemi; +[ira, ria] = aritmie; +rna = armenti; +ara = artemia; +[era, rea] = artemie; +osa = astemio; +[sai, sia] = ateismi; +osa = ateismo; +ora = ateromi; +una = aumenti; +cra = certami; +can = cimante; +can = cimenta; +con = cimento; +cra = cremati; +dir = dermiti; +oda = domiate; ...
Vedi anche: Anagrammi per mite
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bite, dite, gite, lite, mate, mete, mine, mire, mise, miti, mito, mute, pite, site, vite.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cita, citi, cito, city, citò, dita, diti, dito, gita, liti, pita, rita, riti, rito, sita, siti, sito, vita, viti, vito, witz, zita, ziti, zito.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: mie.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: miete, miste, mitre.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: ceti, feti, peti, reti, veti, yeti.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si può avere: timo.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: item, iter.
Parole con "mite"
Iniziano con "mite": mitena, mitene, mitera, mitere, mitezza, mitezze, mitemente.
Finiscono con "mite": camite, limite, semite, bramite, dermite, dormite, gremite, imamite, termite, tramite, calamite, dinamite, dolomite, epsomite, ghermite, indomite, islamite, palamite, psammite, balsamite, betlemite, oftalmite, schermite, willemite, antisemite, ependimite, piodermite, stalagmite, stalammite, vietnamite, ...
Contengono "mite": imiterà, imiterò, cimiteri, cimitero, imiterai, imiterei, limiterà, limiterò, vomiterà, vomiterò, imiteremo, imiterete, limiterai, limiterei, sgomiterà, sgomiterò, vomiterai, vomiterei, calamiterà, calamiterò, cimiterini, cimiterino, delimiterà, delimiterò, imiteranno, imiterebbe, imiteremmo, imitereste, imiteresti, limiteremo, ...
»» Vedi parole che contengono mite per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola ira dà ImiteRA (imiterà); in ciro dà CImiteRO; in lira dà LImiteRA (limiterà); in delira dà DELImiteRA (delimiterà); in deliro dà DELImiteRO (delimiterò); in delirai dà DELImiteRAI.
Inserendo al suo interno mas si ha MImasTE; con mia si ha MImiaTE; con osi si ha MIosiTE; con ras si ha MIrasTE; con ria si ha MIriaTE; con tra si ha MItraTE; con gran si ha MIgranTE; con mere si ha MImereTE; con nere si ha MInereTE; con etere si ha MIetereTE; con grava si ha MIgravaTE; con ragli si ha MITragliE; con schiava si ha MIschiavaTE; con schiere si ha MIschiereTE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "mite" si può ottenere dalle seguenti coppie: miastenia/asteniate, miceli/celite, midi/dite, mieli/elite, migra/grate, migrava/gravate, mili/lite, milito/litote, mima/mate, mimasti/mastite, mimati/matite, mina/nate, minava/navate, mino/note, minori/norite, mira/rate, mire/rete, mirini/rinite, miro/rote, mischierà/schierate, mise/sete...
Usando "mite" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: armi * = arte; dami * = date; domi * = dote; fumi * = fute; limi * = lite; mami * = mate; * teca = mica; * tedi = midi; * teli = mili; * tema = mima; * temi = mimi; * temo = mimo; * teri = miri; * tese = mise; * tesi = misi; nomi * = note; rami * = rate; remi * = rete; semi * = sete; acumi * = acute; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "mite" si può ottenere dalle seguenti coppie: mina/ante, minarono/onorante, minassi/issante, mine/ente, mira/arte, mire/erte, miri/irte, miseno/oneste, misero/oreste.
Usando "mite" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * etna = mina; denim * = dente; * etnia = minia; * etologa = miologa; * etologi = miologi; * etologo = miologo; * etologhe = miologhe; * etologia = miologia; * etologie = miologie; * etologica = miologica; * etologici = miologici; * etologico = miologico; * etologiche = miologiche.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "mite" si può ottenere dalle seguenti coppie: ami/tea, dami/teda, diastemi/tediaste, lami/tela, limi/teli, mami/tema, mimi/temi, minimi/temini, monomi/temono, rimi/teri, semi/tese, sistemi/tesiste, somi/teso, stami/testa, stimi/testi, stomi/testo, trami/tetra, tremi/tetre.
Usando "mite" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: teda * = dami; tela * = lami; teli * = limi; tema * = mami; temi * = mimi; teri * = rimi; tese * = semi; teso * = somi; * dami = teda; * lami = tela; * limi = teli; * mami = tema; * mimi = temi; * semi = tese; * somi = teso; testa * = stami; testi * = stimi; testo * = stomi; * stami = testa; * stimi = testi; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "mite" si può ottenere dalle seguenti coppie: mia/tea, mica/teca, miche/teche, midi/tedi, miglia/teglia, mili/teli, mima/tema, mimano/temano, mimerà/temerà, mimerai/temerai, mimeranno/temeranno, mimerebbe/temerebbe, mimerebbero/temerebbero, mimerei/temerei, mimeremmo/temeremmo, mimeremo/temeremo, mimereste/temereste, mimeresti/temeresti, mimerete/temerete, mimerò/temerò, mimi/temi...
Usando "mite" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arte * = armi; date * = dami; dote * = domi; fute * = fumi; * nate = mina; * note = mino; * rate = mira; * rete = mire; * rote = miro; * sete = mise; note * = nomi; rate * = rami; rete * = remi; sete * = semi; acute * = acumi; agate * = agami; amate * = amami; calte * = calmi; colte * = colmi; corte * = cormi; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "mite" (*) con un'altra parola si può ottenere: abs * = ambiste; ara * = armiate; evi * = emivite; * ira = miriate; * ora = moriate; * una = muniate; rea * = remiate; ria * = rimiate; tea * = temiate; cada * = cadmiate; cala * = calmiate; cola * = colmiate; crea * = cremiate; dona * = dominate; dora * = dormiate; fila * = filmiate; fora * = formiate; gema * = gemmiate; gota * = gomitate; gres * = gremiste; ...
Frasi con "mite"
»» Vedi anche la pagina frasi con mite per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ci sono persone che hanno sempre un atteggiamento mite e remissivo; fin troppo, a volte.
  • Una persona troppo mite e sempre accondiscendente potrebbe avere una bassa autostima e, perciò, dovrebbe essere guidata verso un'adeguata ribellione.
  • Nel meridione d'Italia non ci possiamo proprio lamentare perché l'inverno è mite.
Libri
  • La mite (Scritto da: Fëdor Dostoevskij; Anno 1876)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Benigno, Benevolo, Mite, Umano, Dolce, Buono - Benigno è chi ha l'animo inclinato a sentire pietà ed a far del bene, a lasciarsi facilmente commuovere, anche offeso; benevolo, vale soltanto che vuole, che desidera il bene; pare esprima desiderio impossibile, o almeno difficile ad eseguirsi; perciò forse si dice più animo benevolo, che uomo benevolo. Mite, è chi sa mitigarsi, e chi si lascia mitigare; è colui che sa fare violenza al proprio carattere, e sforzare la volontà e l'impeto naturale; chi è mite può anche essere rigoroso e severo; ma meglio s'applica alle cose che all'animo: mite trattamento, castigo, inverno mite, ecc. Dolce si è per carattere, umano per affetto ragionato ed anche instintivo, mite per riflessione, buono, e per naturale inclinazione, e per virtuoso impulso. La dolcezza è un modo di essere, l'umanità un sentimento; la mitezza è sovente una vittoria su noi medesimi, la bontà vera ed efficace è un'angelica virtù. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Mite - Agg. com. Aff. al lat. aureo Mitis. Piacevole, Mansueto, Soave, di benigna natura. (Fanf.) Dant. Purg. 15. (C) E 'l signor mi parea benigno e mite Risponder (a) lei con viso temperato (Pisistrato). Cas. Instr. Card. Caraff. 7. Lodato sia Dio, che noi parliamo d'un Principe… tanto mite e mansueto. Segr. Fior. Stor. 8. 212. Diventò in tanto più mite, ch'egli udiva qualunque della universale pace gli ragionava.

T. Apprendete da me, che sono mite e umile di cuore.

Amet. 23. (Man.) Pasconsi quivi timidette e mite, E servan lor grassezza di tal forma, Che non curan del lupo le ferite.

2. [Laz.] Trasl. Ispirante mitezza. Al. Manz. Inn. In quai lande selvagge, oltre quai mari, Di sì barbaro nome fior si coglie, Che non conosca de' tuoi miti altari Le benedette soglie?

3. [Val.] Detto di mare; Placido, Tranquillo, In calma. Fortig. Ricciard. 5. 31. Egli ci faccia il mar mite o crudele.

[T.] A noi Mite ha senso, più sovente che corporeo, spirituale: a' Lat. i sensi corp. più frequenti. Virg. Mitis in apricis coquitur vindemia saxis. – Mitia poma; onde Frutte mezze; e anco nel tr. Mite si oppone ad Acerbo.

T. Nel senso coro. Aria mite, non rioida, e anche Tranquilla. Il secondo segnatam. quando si dice Aura mite. – E fig. Mite aura di pace. Altro tr. Respirare aure più miti, tramutarsi in luogo o condizione più riposata, migliore.

T. Ancora nel senso corp. Stagione mite, La primavera di per sè; Le miti aure d'autunno. – Mite inverno, men freddo del solito.

T. Cielo mite, e del tempo che fa, e dell'intera stagione, e della natura de' luoghi. In questo senso Mite clima.

T. Mite raggio, non troppo ardente. – Mite chiarore, non abbagliante.

T. Mite fragranza. Mite sapore. Non acre, Piacevole.

T. Mite declivio, Non pure non precipitoso nè lubrico, ma agevole a scendere.

II. Dell'uomo. Per quel che è della natura e del temperamento e degli abiti presi un principio di virtù. T. Indole mite e benigna. Nelle benignità è più merito, più affetto operoso. Mite anco chi soffre qualche male che gli vien fatto e non rende male; Benigno chi fa il bene o desidera almeno di farlo.

T. Anima mite, dice l'abit. disposizione di tutto l'uomo; Mite animo, anco in tale o tal caso; e denota men merito di virtù. – Virtù munì di forza il suo cuore mite. Cuore accenna a quel ch'ha la mitezza di più affettuoso: Mite bontà, a quel ch'ell'ha di più aff. a Benigno, anzi qualcosa di meglio.

Sost. T. Un autore vivente: Lo Spirito Che in tempre dolci e armonïose aleggia Sopra il capo de' forti e in un de' miti.

III. T. Miti pensieri, e de' propositi e de' sentimenti. Mite sentimento. – Piegare a sensi più miti. Più specialm. de' propositi, Venire a più miti consigli. – Guidato da miti consigli.

IV. T. Rimprovero mite. Ma In termini miti, può esprimersi sentenza austera.

T. Parola più mite, e per il sentimento che la detta, e per il modo di dirla.

T. Intendere nel senso più mite, meno acerbo, men grave. Volgere a senso più mite la dottrina, così interpretarla, e in parte mutarla.

T. Miti dottrine, contr. di Crudeli, Dure, Aride. – Opinione mite. Giudizio.

V. T. Miti costumi. Mite contegno, verso gli altri.

T. Popolo mite.
T. Governo mite.
T. Legge mite.
T. Mite tributo. Imposta. Dazio.
T. Prezzo mite, Non grave a chi deve sborsarlo.

VI. T. Degli atti. Mite sguardo, aspetto, che esprime. o pare che esprima la disposizione dell'animo per abito o in atto.

VII. D'anim. T. Mite colomba.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: misuri, misuriamo, misuriate, misurini, misurino, misurò, misuro « mite » mitemente, mitena, mitene, mitera, mitere, mitezza, mitezze
Parole di quattro lettere: miss « mite » miti
Lista Aggettivi: misurabile, misurato « mite » mitico, mitigabile
Vocabolario inverso (per trovare le rime): vermiculite, cellulite, anticellulite, nummulite, pulite, ripulite, valvulite « mite (etim) » camite, calamite, elettrocalamite, palamite, islamite, imamite, dinamite
Indice parole che: iniziano con M, con MI, iniziano con MIT, finiscono con E

Commenti sulla voce «mite» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze