Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «modi», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Modi

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Giochi di Parole
La parola modi è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (do).
Divisione in sillabe: mò-di. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: domi (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di modi con quelle di un'altra parola si ottiene: +ape = adempio; +[era, rea] = adiremo; +ava = adivamo; +bar = adombri; +ara = ardiamo; +ara = armadio; +bar = bordami; +ace = cediamo; +can = comandi; +cra = cordami; +dna = dandomi; +sta = datismo; +[ile, lei] = demolii; +[neo, noè] = demonio; +per = deprimo; +[ave, eva] = deviamo; +alé = diamole; +nei = dimenio; +[ari, ira, ria] = dimorai; ...
Vedi anche: Anagrammi per modi
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dodi, godi, lodi, medi, midi, moda, mode, modo, mogi, moli, mori, moti, nodi, podi, rodi, sodi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: body, coda, code, dodo, goda, gode, godo, godé, loda, lode, lodo, lodò, nodo, roda, rode, rodo, rodò, soda, sode, sodo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: odi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: modii, modio, mondi, mordi.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: fido, lido, nido, rido.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: doma, domi, domo.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: odia, odio, odiò.
Parole con "modi"
Iniziano con "modi": modii, modio, modica, modici, modico, modini, modino, modiche, modioli, modiolo, modismi, modismo, modista, modiste, modicità, modifica, modifico, modificò, modificai, modifiche, modifichi, modificano, modificare, modificata, modificate, modificati, modificato, modificava, modificavi, modificavo, ...
Finiscono con "modi": comodi, salmodi, scomodi, accomodi, incomodi, plasmodi, raccomodi, riaccomodi.
Contengono "modi": ammodite, ammoditi, comodini, comodino, comodità, salmodia, salmodie, salmodio, salmodiò, plasmodio, salmodiai, salmodica, salmodici, salmodico, salmodino, scomodino, scomodità, accomodino, emodialisi, incomodino, salmodiamo, salmodiano, salmodiare, salmodiata, salmodiate, salmodiati, salmodiato, salmodiava, salmodiavi, salmodiavo, ...
»» Vedi parole che contengono modi per la lista completa
Parole contenute in "modi"
odi.
Incastri
Inserito nella parola coni dà COmodiNI; in cono dà COmodiNO; in sala dà SALmodiA; in sale dà SALmodiE; in salo dà SALmodiO; in salai dà SALmodiAI; in salano dà SALmodiANO; in salare dà SALmodiARE; in salata dà SALmodiATA; in salate dà SALmodiATE; in salati dà SALmodiATI; in salato dà SALmodiATO; in salava dà SALmodiAVA; in salavi dà SALmodiAVI; in salavo dà SALmodiAVO; in salerà dà SALmodiERA (salmodierà); in salerò dà SALmodiERO (salmodierò); in salammo dà SALmodiAMMO; in salando dà SALmodiANDO; in salante dà SALmodiANTE; ...
Inserendo al suo interno era si ha MODeraI; con est si ha MODestI; con ella si ha MODellaI; con ellera si ha MODelleraI; con ellere si ha MODellereI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "modi" si può ottenere dalle seguenti coppie: moa/adì, moca/cadi, mole/ledi, moli/lidi, molo/lodi, moniti/nitidi, mono/nodi, mora/radi, mori/ridi, morivi/rividi, moro/rodi, mosca/scadi, mosche/schedi, mosco/scodi, mostralo/stralodi, mostravi/stravidi, mostri/stridi.
Usando "modi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: armo * = ardi; damo * = dadi; domo * = dodi; fimo * = fidi; limo * = lidi; memo * = medi; mimo * = midi; * dica = moca; * dino = mono; * dirà = mora; * dire = more; * dirò = moro; * dita = mota; * diti = moti; * dito = moto; pomo * = podi; ramo * = radi; rimo * = ridi; sumo * = sudi; temo * = tedi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "modi" si può ottenere dalle seguenti coppie: moicani/inacidì, mora/ardi, moro/ordì, morose/esordi.
Usando "modi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * idra = mora; * idre = more; * idria = moria; * idrie = morie.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "modi" si può ottenere dalle seguenti coppie: amo/dia, alimo/diali, ariamo/diaria, batteremo/dibattere, battessimo/dibattessi, battevamo/dibatteva, como/dico, fenderemo/difendere, fendessimo/difendessi, fendevamo/difendeva, gestivamo/digestiva, glossiamo/diglossia, lapidassimo/dilapidassi, lapidavamo/dilapidava, leggiamo/dileggia, mamo/dima, magrissimo/dimagrissi, memo/dime, menassimo/dimenassi, menavamo/dimenava, menomo/dimeno...
Usando "modi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dico * = como; * como = dico; * mamo = dima; * memo = dime; * remo = dire; * ramo = dirà; * temo = dite; * timo = diti; * tomo = dito; dima * = mamo; dime * = memo; dirà * = ramo; dire * = remo; dite * = temo; diti * = timo; dito * = tomo; diali * = alimo; * alimo = diali; * sfamo = disfa; * stimo = disti; ...
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "modi" si può ottenere dalle seguenti coppie: moa/dia, moca/dica, mogli/digli, molata/dilata, molati/dilati, molato/dilato, molatori/dilatori, molla/dilla, molle/dille, mollo/dillo, monastica/dinastica, monastiche/dinastiche, monastici/dinastici, monastico/dinastico, mondi/dindi, mono/dino, mora/dirà, more/dire, moretta/diretta, morette/dirette, moretti/diretti...
Usando "modi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ardi * = armo; dadi * = damo; fidi * = fimo; lidi * = limo; medi * = memo; midi * = mimo; * cadi = moca; * ledi = mole; * lidi = moli; * radi = mora; * ridi = mori; radi * = ramo; ridi * = rimo; sudi * = sumo; tedi * = temo; caldi * = calmo; credi * = cremo; diadi * = diamo; modio * = diodi; eredi * = eremo; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "modi" (*) con un'altra parola si può ottenere: * noè = monodie; * asti = mastoidi; * atti = mattoidi; * elci = melodici; * acca = modaccia; * alta = modalità; * lava = moldavia; * nera = monderai; * nere = monderei; * nate = mondiate; * noci = monodici; * ramo = mordiamo; * rate = mordiate; * icaro = miocardio; * escara = mesocardia; * escare = mesocardie; * etologa = metodologia; * nastica = monadistica; * nastici = monadistici; * nastico = monadistico; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "modi"
»» Vedi anche la pagina frasi con modi per una lista di esempi.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario grammaticale della lingua italiana del 1869
Modi - I modi del verbo sono cinque, cioè: l'Indicativo, l'Impertativo, il Soggiuntivo, il Condizionale e l'Infinito - (V. queste voci). [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: modero, modesta, modestamente, modeste, modesti, modestia, modesto « modi » modica, modicamente, modiche, modici, modicità, modico, modifica
Parole di quattro lettere: mode « modi » modo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): rilodi, allodi, fillodi, collodi, implodi, esplodi, riesplodi « modi (idom) » salmodi, comodi, accomodi, riaccomodi, raccomodi, incomodi, scomodi
Indice parole che: iniziano con M, con MO, iniziano con MOD, finiscono con I

Commenti sulla voce «modi» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze