Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «monco», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Monco

Aggettivo
Monco è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: monca (femminile singolare); monchi (maschile plurale); monche (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di monco (mutilato, mozzo, mozzato, tronco, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Molto « * » Mondo]
Giochi di Parole
La parola monco è formata da cinque lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti.
Divisione in sillabe: món-co. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di monco con quelle di un'altra parola si ottiene: +[ari, ira, ria] = acronimo; +[ali, ila, lai] = camolino; +[api, pia] = campiono; +[sai, sia] = canoismo; +mal = clonammo; +[ali, ila, lai] = cloniamo; +dal = colmando; +idi = comodini; +dio = comodino; +oda = comodona; +ode = comodone; +[dio, odi] = comodoni; +gap = compagno; +api = compiano; +poi = compiono; +gap = componga; +[par, rap] = comprano; +cui = comunico; +[adì, dai] = condiamo; +dir = condromi; ...
Vedi anche: Anagrammi per monco
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: manco, monca, mondo, monto, mosco.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: conca, conce, conci, ponce, ronca.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: mono.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: monaco.
Parole con "monco"
Iniziano con "monco": moncone, monconi.
Incastri
Inserendo al suo interno adì si ha MONadiCO; con odi si ha MONodiCO; con asti si ha MONastiCO; con osti si ha MONostiCO; con archi si ha MONarchiCO; con adisti si ha MONadistiCO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "monco" si può ottenere dalle seguenti coppie: mobile/bilenco, morivi/rivinco, moscia/scianco, mosti/stinco, mostravi/stravinco, mostro/stronco, monanteri/anterico, monatti/attico, monauli/aulico, monda/daco, mondi/dico, monemi/emico, monoftalmi/oftalmico, monomeri/omerico, monsoni/sonico, montoni/tonico.
Usando "monco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: mamo * = manco; * coda = monda; * code = monde; bramo * = branco; bromo * = bronco; * ohe = monche; * ohi = monchi; * coiti = moniti; * coito = monito; stimo * = stinco; calamo * = calanco; * coatti = monatti; * coatto = monatto; * codate = mondate; * codina = mondina; * codine = mondine; * codino = mondino; * cosone = monsone; * cosoni = monsoni; * cotone = montone; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "monco" si può ottenere dalle seguenti coppie: monito/otico.
Usando "monco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * occhi = monchi; * ocelli = monelli; * ocello = monello.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "monco" si può ottenere dalle seguenti coppie: monatti/coatti, monatto/coatto, monda/coda, mondate/codate, monde/code, mondina/codina, mondine/codine, mondino/codino, moniti/coiti, monito/coito, monoptera/coopterà, monoptero/coopterò, monsone/cosone, monsoni/cosoni, montante/cotante, montanti/cotanti, montone/cotone, montoni/cotoni.
Usando "monco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: manco * = mamo; branco * = bramo; * daco = monda; * dico = mondi; * stinco = mosti; stinco * = stimo; calanco * = calamo; monconi * = conico; * bilenco = mobile; * emico = monemi; * rivinco = morivi; * scianco = moscia; scianco * = sciamo; * attico = monatti; * aulico = monauli; * conico = monconi; * sonico = monsoni; * tonico = montoni; * omerico = monomeri; * stravinco = mostravi; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "monco" (*) con un'altra parola si può ottenere: ami * = ammonico; ari * = armonico; * ali = malonico; * rei = morenico; ori * = ormonico; egei * = egemonico; egei * = emogenico; ibis * = imbonisco; * alci = malconcio; * assi = massonico; * oasi = monocasio; * orma = monocroma; * orme = monocrome; mori * = mormonico; * etimi = metonimico; filari * = filarmonico; politi * = polmonitico; copisti * = componistico.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "monco"
»» Vedi anche la pagina frasi con monco per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Difficilmente uso la parola monco verso qualcuno che ha perduto un arto.
  • L'amico di Ferdinando è monco per un incidente sul posto di lavoro.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Monco, Moncherino, Monchino

Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Mozzicone, Moncherino, Monchino, Monco, Moncone, Mozzo, Mozzato - Mozzicone è pezzo di legno o d'altro, troncato a metà, o circa; monco è l'uomo mancante d'una mano o di tutte e due, monco è il braccio privo della mano, o con mano rattratta e inservibile: per una certa compassione troppo giusta si fa il diminutivo monchino, e il vezzeggiativo moncherino; quest'ultimo si direbbe bene di ragazzo, così storpiato, o d'uno de' suoi braccini che così fosse malconcio: l'accrescitivo perciò e dispregiativo moncone non può avere scusa nè per moto d'ira nè per l'intenzione d'innocente scherzo, perchè l'uomo disgraziato non dovrebbe, ne' cuori ben fatti, destare che compassione e sollecitudine. Monco, l'uomo privo anche d'altro membro, allora è assolutamente participio. Mozzo, non vale tronco, ma tagliato; e mozzo è aggettivo per lo più, dunque qualità; mozzato, participio, che come parola di verbo dice ancora l'azione, o almeno la rammenta. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Monco - Agg. Privo di una mano, o Senza mani, o Con mano storpiata. Lat. aureo Mancus. Manus truncata. Bocc. Nov. 4. g. 8. (C) Era sciancata, ed un poco monca. Maestruzz. 1. 47. Che sarà quando due preti, l'uno è monco, e l'altro muto, l'uno battezza, e l'altro dice le parole? Risp. Non sarà battezzato. Franc. Sacch. Op. div. 98. Chi ha una figliuola attratta, o monca, la dà a Dio; chi ha il figliuolo buono, se' l vorrebbe per sè. Varch. Ercol. 2. 34. (M.) Gli accidenti inseparabili sono come verbigrazia l'essere camuso, cioè avere il naso piatto, e schiacciato, essere monco, o menno, essere cieco…

2. E a modo di Sost. Gr. S. Gir. (M.) Cercai per le piazze, e per le vie, per li ciechi, e per li zoppi, per gli assiderati, e pe' monchi. Sen. Ben. Varch. (Man.) Non sarebbe egli come se tu volessi che io mandassi la palla a un monco? [Cast.] Gigl. Lez. ling. Tosc. e Poes. Balzan. Poet. pag. 153. V'eran ridotti tutti Gli Orbi, i Monchi.

3. Cavar di mano a un monco le bastonate, o sim., ovvero ellitticam. Cavare di mano a un monco. Vale Provocar le bastonate, o sim., Voler farsi bastonare, o sim., per forza. Fag. Comed. 5. 16. (Gh.) Veramente anch'egli (questo mio figliuolo) è un po' risentito: bastonò a questi giorni un contadino,… questo briccone m'avea perso il rispetto in modo, che l'avrebbe cavate (sottintendi le bastonate) di mano a un monco.

4. Trasl. per Tronco. Dant. Purg. 19. (C) Con le man monche, e di colore scialba. Tass. Ger. 8. 56. E con più chiari segni il monco busto Conoscer vuole, e l'omicida ingiusto.

5. Trasl. Manchevole. Dant. Inf. 13. (C) Li pensier, c'hai, si faran tutti monchi (l'esperienza troncherà i dubbi tuoi pensamenti).

6. Fig. Buon. Fier. 3. 4. 9. (M.) E l'occasion monca resta in asso. Cas. Oraz. Leg. 17. Ha egli (l'imperadore) di poi la Chiesa di Dio lasciata quasi debole, e monca, in guerra e in discordia. T. Notizie, Cognizioni, Istruzione monca.

T. Libro, Scritto, Passo d'autore monco; Non intero nel tutto, o in quel tanto che richiedesi all'uopo. L'autore stesso, non stampato il libro suo per intero, è Stampato, Dato monco.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: monaulo, monca, moncalieri, monche, moncherini, moncherino, monchi « monco » moncone, monconi, monda, mondabile, mondabili, mondai, mondammo
Parole di cinque lettere: monca « monco » monda
Lista Aggettivi: monarchico, monastico « monco » mondano, mondiale
Vocabolario inverso (per trovare le rime): stravinco, evinco, rivinco, convinco, avvinco, zincò, zinco « monco (ocnom) » bronco, tronco, troncò, ritronco, ritroncò, stronco, stroncò
Indice parole che: iniziano con M, con MO, iniziano con MON, finiscono con O

Commenti sulla voce «monco» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze