Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «nipote», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Nipote

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: nipotino. Vezzeggiativi: nipotuccio. Dispregiativi: nipotaccio.
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
zio (34%), nonno (17%), parente (9%), zia (8%), nonna (4%), acquisito (3%), cugino (3%), prediletto (3%), discendente (2%), mio (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Rapporti di parentela [Nonna « * » Cugino]

Foto taggate nipote

Generazioni
  
Giochi di Parole
La parola nipote è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (topi).
Divisione in sillabe: ni-pó-te. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: pitone, topine.
nipote si può ottenere combinando le lettere di: top + nei; ton + pie; noi + pet.
Componendo le lettere di nipote con quelle di un'altra parola si ottiene: +ras = anteporsi; +sta = anteposti; +[tar, tra] = antiporte; +spa = appestino; +spa = apponesti; +ara = arpionate; +sta = aspettino; +cra = capitreno; +cra = capotreni; +cra = copertina; +cra = crepitano; +dea = deponiate; +cra = entropica; +ras = espatrino; +ras = estirpano; +sir = estirpino; +mas = impensato; +sim = imponesti; +[ami, mai, mia] = imponiate; +rum = importune; +cap = inceppato; ...
Vedi anche: Anagrammi per nipote
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: nilote, nipoti.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: ripota, ripoti, ripoto, ripotò.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: note.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: topina, topine, topini, topino.
Parole con "nipote"
Finiscono con "nipote": bisnipote, pronipote.
Contengono "nipote": unipotente, unipotenti, onnipotente, onnipotenti, onnipotenza, onnipotenze, plenipotenziari, plenipotenziaria, plenipotenziarie, plenipotenziario.
»» Vedi parole che contengono nipote per la lista completa
Parole contenute in "nipote"
poté. Contenute all'inverso: pin, top, topi.
Incastri
Inserito nella parola unte dà UnipoteNTE; in unti dà UnipoteNTI.
Lucchetti
Usando "nipote" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cani * = capote; sani * = sapote.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "nipote" si può ottenere dalle seguenti coppie: reni/potere, stani/potestà, vani/poteva, vini/potevi.
Usando "nipote" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: potere * = reni; poteva * = vani; potevi * = vini; potestà * = stani; * reni = potere; * vani = poteva; * vini = potevi; * can = ipoteca; * con = ipoteco; * san = ipotesa; * stani = potestà.
Lucchetti Alterni
Usando "nipote" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: capote * = cani; sapote * = sani; nipotaccia * = tacciate; * tacciate = nipotaccia.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "nipote" (*) con un'altra parola si può ottenere: mala * = manipolate; malia * = manipoliate.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "nipote"
»» Vedi anche la pagina frasi con nipote per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Zia e nipote decisero di trascorrere le loro vacanze al mare.
  • Un nipote può essere il figlio di nostro fratello e sorella oppure il figlio di nostro figlio o figlia.
  • Mia nipote mi ha riportato agli anni in cui era piccola sua mamma.
Libri
  • Le cronache di Narnia: Il nipote del mago (Scritto da: Clive Staples Lewis; Anno 1955)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Nipote - e NEPOTE. S. m. com. Il figliuolo del fratello o della sorella. Lat aureo Nepos. T. Più com. nel ling. parl. di Firenze Nipote. Bocc. Intr. (C) L'un fratello l'altro abbandonava, ed il zio il nipote. Cron. Vell. 4. Tornato ad abitare il detto Buonaccorso co' detti suoi nipoti. E 44. Andaronne a un loro cugino, nipote della madre, a Vignone. Tac. Dav. Ann. 12. 7. Sollecita il partito, che tra zio e nipote di fratello si possa far giuste nozze. Demetr. Segn. 59. (C) Siccome quando l'usignuol, nipote Di Clori, e figliuol già di Pandareo, Al cominciar di primavera canta Soavemente. T. Salv. Avvert. 1. 10. Si può credere che anche dall'autore si scrivesser diversamente; come nipote e nepote, adunqu: e addunque [Cors.] Belc. Feo Prat. spirit. c. 128. La nepote mia e del fedelissimo imperatore Maurizio. [Pol.] Chiabr. Serm. 28. Ed ecco le speranze, onde credea Ornar fratelli ed illustrar nepoti, Se ne vanno alla fossa in un ferètro.

2. T. Per estens. di cugini, o d'affini.

3. Figliuol del figliuolo o della figliuola. Segn. Fior. Stor lib. 1. (M.) Ruberto Re di Napoli morì, e rimasero di lui solo due nipoti, nate di Carlo suo figliuolo, il quale più tempo innanzi era morto. Bocc. Nov. 3. g. 2. (C) Ad attendere a' fatti loro un giovane lor nepote, che avea nome Alessandro, mandarono. Plut. Vit. Cat. p. 40. (Man.) Cato alla fine della sua vita lasciò erede il suo figliuolo… ed uno suo nipote figliuolo del suo primogenito, che ebbe colla prima moglie. Fag. Comed. 5. 404. (Gh.) Ans. E quel ragazzo chi è? Oraz. È Anselmo mio figliuolo. Lod. E vostro caro nipote. Ans. E mio caro nipote, eh? Giambul. Ist. Eur. 43. Il prudentissimo Carlo (Carlo Magno)… costituì primieramente Re d'Italia il secondogenito suo Pipino,… sostituì nel luogo di quello Bernardo nipote suo e figliuolo di esso Pipino, coronandolo Re dell'Italia.

4. Per simil. Dant. Inf. 11. (C) Sicchè vostr'arte a Dio quasi è nipote.

5. T. Anco Pronipote nel doppio senso. Quindi de' discendenti lontani, anco di generazioni e di secoli, e nonchè della stessa famiglia, della nazione o anco del genere umano. = Dant. Inf. 16. (C) Nepote fu della buona Gualdrada. Mart. Lod. Lett. 30. Acciocchè dopo mille anni con giusta alterezza delli nostri nepoti dir si possa come degnamente si sia ampliata questa lingua. Ovid. Simint. 2. 28. (Man.) Quella medesima legge della pena sia data alla tua generazione e a' tuo' tardi nipoti. Car. En. 8. 1306. Onde rivolto al padre, E chi (disse) è costui che l'accompagna? Saria de' figli, o de' nipoti alcuno Del gran nostro lignaggio? Tass. Ger. 17. 87. (Gh.) Oh come ho tratto fuor del fosco seno Dell'età prisca i primi padri ignoti, Così potessi ancor scoprire a pieno Ne' secoli a venire i tuoi nipoti! Chiabr Amed. 345. Vedete voi che debile memoria Di vostra gran virtù tocca i nipoti? Bentiv. Tebaid. 11. 420. Quando sarà che dai passati tempi Prendan norma i nipoti?
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: nipiologico, nipiologie, nipiologo, nipotacce, nipotacci, nipotaccia, nipotaccio « nipote » nipoti, nipotina, nipotini, nipotino, nipotucce, nipotucci, nipotuccia
Parole di sei lettere: niobio « nipote » nipoti
Vocabolario inverso (per trovare le rime): malnote, banconote, contronote, sottonote, poté, capote, sapote « nipote (etopin) » pronipote, bisnipote, despote, adespote, rote, carote, dicrote
Indice parole che: iniziano con N, con NI, iniziano con NIP, finiscono con E

Commenti sulla voce «nipote» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze