Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «notturno», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Notturno

Aggettivo
Notturno è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: notturna (femminile singolare); notturni (maschile plurale); notturne (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di notturno (serale, della notte, antelucano, buio, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate notturno

Ma dici proprio a me?

cuore di pietra

Dondolio
Tag correlati: notte, luci, acqua, piazza, lampioni, chiesa, fiume, ponte, alberi, finestre, torre, case, palazzi, archi, luce, lampione, strada, sera, canale, fontana, mare, campanile, castello, luna, città, natale, colonne, palazzo, luminarie, cupola
Giochi di Parole
La parola notturno è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Divisione in sillabe: not-tùr-no. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
notturno si può ottenere combinando le lettere di: [rutto, tutor] + non; nut + [torno, toron, trono]; ton + nutro.
Componendo le lettere di notturno con quelle di un'altra parola si ottiene: +cap = contropunta; +fai = infortunato; +rea = ottureranno; +caie = centurionato; +caie = continuatore; +[arsi, rais, rasi, ...] = starnutirono; +[arre, erra, rare] = tortureranno; +[apra, arpa, para, ...] = trapuntarono; +iacea = autenticarono; +giace = cinguettarono; +sciai = costituiranno; +mensa = nanostrumento; +issai = sostituiranno; +cassi = starnutiscono; +[alacre, arcale, calare, ...] = contronaturale; +[alacri, arcali, ciarla, ...] = contronaturali; +fisici = infortunistico; +[aspiri, ispira, sparii, ...] = prostituiranno; +abbazia = autoabbronzanti; +viatici = controintuitiva; ...
Vedi anche: Anagrammi per notturno
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: notturna, notturne, notturni.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: noto, nono, otturo, otto, orno, turo.
Parole contenute in "notturno"
turno. Contenute all'inverso: ton, rutto.
Frasi con "notturno"
»» Vedi anche la pagina frasi con notturno per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Lo spettacolo notturno alle piramidi di Ghiza non ha eguali.
  • Il gufo, come del resto il barbagianni, è un rapace notturno.
  • Il Notturno di Chopin è una composizione per pianoforte che adoro ascoltare quando voglio rilassarmi.
Libri
  • Il viaggiatore notturno (Scritto da: Maurizio Maggiani; Anno 2005)
Canzoni
  • Notturno senza luna (Cantata da: Aura D'Angelo e Silvia Guidi; Anno 1961)
  • Notturno (Cantata da: Mia Martini; Anno 1989)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Notturno - Componimento di canto ordinariamente a due voci, di dolce e quieta melodia. I primi notturni certamente cantavansi notte tempo. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Notturno - S. m. (Eccl.) Una delle tre parti del mattutino che si cantava in chiesa in tempo di notte; e che si recita nell'uffizio divino. (Mt.) In altro senso, sost. Nocturnus in Plauto.

T. Primo, Secondo, Terzo notturno. – Lezioni del primo notturno. [G.M.] Dice il Magri (Notiz. Vocab. Eccl.) che i Notturni si recitavano anticamente in tre tempi distinti della notte; poichè gli antichi Cristiani compartivano la notte, a guisa dei soldati, in vigilie, riserbando le Laudi per la mattina.

Fr. Giord. Pred. R. (C) Aveano appena recitato il primo notturno. Vit. S. Gir. Dividendo il salterio per gli dì della settimana, e a ciascuno dì assegnando suo proprio notturno. [Val.] Fr. Jar. Tod. 3. 3. 8. Il primo notturno È dato allo sturmo De' martirizzati.

2. (Mus.) [Ross.] Notturno. Componimento musicale destinato ad essere eseguito di notte a cielo scoperto, oppure in una sala. Questo genere di composizione comprende in sè un certo carattere placido, amoroso dolce, per cui vengono trascelti soltanto strumenti insinuanti e non strepitosi. Si dà anche tal nome a certi pezzi del melodramma che hanno il carattere del notturno, e si cantano in una scena che finge la notte.
Notturno - Agg. Di notte, Che appartiene a notte. Aureo lat. Lib. Astrol. (C) Multiplica le diurne in parte d'un'ora diurna non iguale, e le notturne in parte d'un'ora notturna non iguale. Guid. G. Infinchè la terra si cuopra di caligine notturna. Dant. Purg. 7. Non però, ch'altra cosa desse briga, Che la notturna tenebra ad ir suso. Petr. Canz. 9. 5. part. I. Le notturne vïole per le piagge, E le fere selvagge entr'alle mura.

[Cont.] Danti, Astrol. 167 Contando l'ore della detta intersecazione, fino al circulo meridiano. che ti daranno l'arco semidiurno della stella il quale raddoppiato sarà l'intero arco diurno; e, cavandolo da 24, ti rimarrà nel resto l'arco notturno. Cr. P. Agr. I. 99. Avvengono loro febbri, nelle quali è caldezza e freddezza, e febbri vernerecce e notturne.

2. Detto di persona, sembra essere usato in forza d'avverbio, e vale In tempo di notte. Petr. cap. 8. (C) Di Claudio dico, che notturno e piano, Come 'l Metauro vide, a purgar venne Di ria semenza il buon campo romano. Buon. Fier. 4. 5. 30. (M.) Io esco vespertino, E tornerò notturno. Tass. Ger. 12. 43. (Man.) Escon notturni e piani, e per lo colle Uniti vanno a passo lento e spesso. E 13. 4. Qui s'adunan le streghe, ed il suo vago Con ciascuna di lor notturno viene.

[T.] Di notte o Della notte. T. Ore diurne e notturne. D. 1. 2. Quale i fioretti dal notturno gelo Chinati e chiusi poichè 'l sol gl'imbianca. – Ristringimento notturno delle foglie. Monti: Al chiaror fioco di notturno lume.

T. Modo del verso. A Poer. Nel cielo notturno.

II. Che si fa o segue durante la notte. T. Navigazione notturna. Salvin. Georg. 1. Fin le ragazze che il notturno còmpito Filano, la tempesta ben conoscono. – Scuole notturne

T. Diurna e notturna fatica, per Continua. Hor. Exemplaria graeca Nocturna versate manu, versate diurna.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: nottolini, nottolino, nottolone, nottoloni, notturna, notturne, notturni « notturno » notula, notule, notuletta, notulette, nougatine, noumeni, noumenica
Parole di otto lettere: notturni « notturno » novembre
Lista Aggettivi: noto, notorio « notturno » noumenico, novantenne
Vocabolario inverso (per trovare le rime): diurno, semidiurno, turno, saturno, taciturno, capiturno, capoturno « notturno (onrutton) » diuturno, uno, cadauno, fauno, duemilauno, tribuno, alcuno
Indice parole che: iniziano con N, con NO, iniziano con NOT, finiscono con O

Commenti sulla voce «notturno» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


foto vincitrice contest notturno


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze