Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «occhiata», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Occhiata

Parole Collegate
»» Aggettivi per descrivere occhiata (veloce, furtiva, rapida, breve, ...)
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: occhiatina, occhiatella. Dispregiativi: occhiataccia.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola occhiata è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc.
Divisione in sillabe: oc-chià-ta. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
occhiata si può ottenere combinando le lettere di: hot + caiac; hit + cacao; ohi + tacca; tao + cachi; tai + coach; [ahi, hai] + [tacco, tocca]; thai + [caco, coca]; [caio, ciao] + chat; [ciato, otica, tocai] + hac.
Componendo le lettere di occhiata con quelle di un'altra parola si ottiene: +din = adocchianti; +ben = antibaccheo; +bel = balocchiate; +bel = cataboliche; +gel = catalogiche; +sim = chiasmatico; +per = pateracchio; +dir = ridacchiato; +sir = rosicchiata; +[csi, ics, sci] = schiacciato; +rom = tarocchiamo; +tre = tarocchiate; +[arem, arme, erma, ...] = acroamatiche; +veda = adocchiavate; +[nere, rene] = anacoretiche; +tram = attracchiamo; +[ergi, regi] = ghiacciatore; +giri = ghiacciatori; +miss = masochistica; +vere = orecchiavate; +tris = stiracchiato; +denim = adocchiamenti; ...
Vedi anche: Anagrammi per occhiata
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: occhiaia, occhiate, occhiuta.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: chat, cita.
Parole con "occhiata"
Iniziano con "occhiata": occhiatacce, occhiataccia.
Finiscono con "occhiata": adocchiata, ginocchiata, pinocchiata, scrocchiata, scapocchiata, spidocchiata, inginocchiata, sgranocchiata, scarabocchiata.
»» Vedi parole che contengono occhiata per la lista completa
Parole contenute in "occhiata"
chi, occhi. Contenute all'inverso: tai.
Lucchetti
Usando "occhiata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: calocchia * = calta; canocchia * = canta; capocchia * = capta; conocchia * = conta; fiocchi * = fiata; stocchi * = stata; baiocchi * = baiata; batocchi * = batata; malocchi * = malata; sciocchi * = sciata; tarocchi * = tarata; barbocchi * = barbata; * tale = occhiale; * tali = occhiali; sgranocchi * = sgranata; * tacci = occhiacci; pio * = picchiata; suo * = succhiata; * taccio = occhiaccio; * aura = occhiatura; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "occhiata" si può ottenere dalle seguenti coppie: occhiera/areata.
Usando "occhiata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cerco * = cerchiata; fisco * = fischiata; marco * = marchiata; torco * = torchiata.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "occhiata" si può ottenere dalle seguenti coppie: cocchia/tac.
Lucchetti Alterni
Usando "occhiata" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: stata * = stocchi; batata * = batocchi; malata * = malocchi; tarata * = tarocchi; barbata * = barbocchi; calta * = calocchia; canta * = canocchia; capta * = capocchia; conta * = conocchia; * urea = occhiature; sgranata * = sgranocchi.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "occhiata" (*) con un'altra parola si può ottenere: fra * = foracchiata.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "occhiata"
»» Vedi anche la pagina frasi con occhiata per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • A volte un'occhiata è molto più significativa di mille parole.
  • Ho solo dato un'occhiata sommaria al libro che hai scritto.
  • Mio nonno, pur avendo compiuto novant'anni, per la strada getta ancora un'occhiata galante sulle belle signore.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Occhiata, Guardata, Occhiataccia - Occhiata è sguardo furtivo gettato a disegno. - «Gli dava certe occhiate, che svelavano l'animo suo.» - Quando invece l'occhiata è significativa di odio, disprezzo, o simili, allora è occhiataccia. - La Guardata è l'atto della vista che si ferma sopra un oggetto tanto tempo quanto basta a conoscerne la qualità. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Occhiata, Sguardo, Guardo, Guardatura, Guardata - La guardatura è il modo abituale di guardare della persona; lo sguardo, il modo invece attuale con cui si guarda, l'espressione che si dà agli occhi: una guardata è un guardare non tanto alla lunga, ma certo è più che una semplice occhiata che si dà in un solo giro d'occhi: le persone oculate però vedono più in un'occhiata, che non altri col guardare anco alla lunga: da occhiata, occhiatina, che è occhiata graziosa; da guardata, guardatina, che è guardata di soppiatto o alla sfuggita. Guardo è lo stesso che sguardo; ma poco usato, se non qualche volta in poesia. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Occhiata - S. f. Si prende anche ass. per Sguardo. Ambr. Cof. 2. 4. (C) Oltre ch'egli è a proposito, Che dia un'occhiata alla casa. [Cont.] G. G. L. VI. 297. L'oggetto s'attacca sul cerchio mobile, che è nella base, e si va muovendo per vederlo tutto; atteso che quello che si vede in una occhiata è piccola parte.

T. Lunghe occhiate. Vivaci, Tenere, Amorose. – Occhiata scrutatrice. – Rapida occhiata.

T. Dare un'occhiata. – Gettare un'occhiata. Lanciare una bieca occhiata. Prov. Tosc. 74. Dice più un'occhiata che una predica.

2. E fig. Salvin. Pros. tos. 2. 194. in principio. (Gh.) Schiererò in poco luogo le mie ragioni semplicemente abbigliate co' le loro armi scoperte; voi le considererete, passando lor sopra con un'occhiata, per dare sopra il combattuto sonetto la dovuta sentenza. T. Giudicare con un'occhiata.

3. Ad un'occhiata, A una occhiata, In una occhiata, post. avverb., vale In un batter d'occhio. Segner. Pred. Pal. Ap. 2. 3. (M.) In essa (Divinità) Cristo rimirò ad un'occhiata quante battiture egli doveva ricevere. Borgh. Col. Milit. 436. (C) Molto più agevolmente le cose, che a un'occhiata si veggono, restano nella memoria impresse. [Fanf.] Vasar. Ragion. 24. Quello che mi piace è che a una occhiata si vede ogni cosa senza muoversi. Rucel. Oraz. in Opus. ined. v. 3. p. 189. (Gh.) Tante sorte di cose, che annoverare e distinguere non si possono in un'occhiata sola. Borgh. Orig. Fir. 216. (Man.) Si vede quasi in un'occhiata che gli autori tutti… la chiamano Florentia, e come insieme vi si accordano le pietre.

In meno d'un'occhiata, locuz. avverb. equivalente a In minor tempo d'un batter d'occhio. † Lor. Med. Nenc. 18. (C) I' dissi bene allor: dove n'andasti, Ch'io ti perdetti a manco d'un'occhiata? Fortig. Ricciard. 28. 81. Che chiude il fosso in meno d'un'occhiata, E a' due prigioni dà l'ultime strette.

4. A occhiate. Locuz. avverb. Per quanto si può giudicare da quel che si vede: ma dicesi particolarmente e per esagerazione parlando di cose nelle quali si opera qualche cambiamento impercettibile fra tanto ch'egli succede, ma che ben presto si fa valese, onde viene a significare In modo rapido e manifestissimo Magal. Lett. fam. 2. 34. (Gh.) Voi al vedere, lontano da me rimbambite a occhiate. E Var. operett. In tutto e per tutto ci andiamo formando a occhiate sul vero e perfettissimo gusto indiano. [G.M.] Ragazzo che cresce a occhiate.

5. Dare un'occhiata di sole ad una cosa. Esporla per brev'ora a' raggi del sole. Soder. Ort. e Giard. 98. (Gh.) Data loro (a' cetriuoli in semenza) un'occhiata di sole, si ripongono sparsi su per le tavole in lato asciutto.

6. Tanta lontananza o tanto spazio di luogo, quanto può vedersi coll'occhio. T. Fr. Coup d'oeil. = Malm. 6. 33. (C) Quivi si vede un prato ch'è un'occhiata, Pien di mucchietti d'un allegra gente. Sassett. Lett. 63. (Man.) I quali (pesci volatori) volano a schiere sì grandi, che molte volte tengono un'occhiata. Fag. Rim. 2. 89. Quando quest'orto fosse lungo occhiate… Come c'entra il Fattor?

T. Si godeva l'occhiata di Firenze. Fag. Rim. 1. 93. Palazzi, che son alti e lunghi occhiate.
Occhiata - S. f. (Zool.) Sorta di pesce del genere delle Razze. In Celso Oculata. Lib. cur. malatt. (C) Mettivi sopra la pelle cruda di quel pesce, che appellano occhiata. Morg. 14. 66. Raggiata, e rombo, occhiata, e pesce cane.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: occhialona, occhialone, occhialoni, occhialuta, occhialute, occhialuti, occhialuto « occhiata » occhiatacce, occhiataccia, occhiate, occhiatella, occhiatelle, occhiatina, occhiatine
Parole di otto lettere: occhiali « occhiata » occhiate
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ripicchiata, lavoricchiata, rosicchiata, morsicchiata, avvolticchiata, canticchiata, bevicchiata « occhiata (ataihcco) » scarabocchiata, adocchiata, spidocchiata, sgranocchiata, ginocchiata, inginocchiata, pinocchiata
Indice parole che: iniziano con O, con OC, iniziano con OCC, finiscono con A

Commenti sulla voce «occhiata» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze