Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «oltremodo», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Oltremodo

Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di oltremodo (moltissimo, troppo, eccessivamente, oltremisura, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola oltremodo è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti. Lettera maggiormente presente: o (tre).
Anagrammi
oltremodo si può ottenere combinando le lettere di: [moto, tomo] + lorde; moro + tolde; morto + [ledo, lode]; loto + [dorme, drome, morde]; molto + [orde, rode]; temo + lordo; [metro, morte, torme] + [dolo, lodo]; telo + [dormo, mordo]; [elmo, melo, mole] + tordo; [molte, motel] + [doro, rodo]; merlo + doto.
Componendo le lettere di oltremodo con quelle di un'altra parola si ottiene: +pipì = diplopiometro; +[anse, sane] = dolorosamente; +mici = ritmomelodico; +aiuti = autodemolitori; +[arpie, parei, parie] = demoproletario; +[selciai, silicea] = aeromodellistico; +[aprirai, rapirai, riparai] = radiopolarimetro; +[decania, idnacea] = radiotelecomando; +bastian = sottomandibolare; +annegare = deregolamentarono; +[angelica, canaglie, galenica] = radiocollegamento; +scacciai = socialdemocratico; +[attenermi, meritante, terminate] = elettrodinamometro; +famigerata = radiotelefotogramma; +famigerati = radiotelefotogrammi.
Vedi anche: Anagrammi per oltremodo
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: olmo, otre, ledo, lodo, temo, rodo.
Parole contenute in "oltremodo"
emo, odo, tre, modo, remo, oltre, tremo.
Sciarade e composizione
"oltremodo" è formata da: oltre+modo.
Frasi con "oltremodo"
»» Vedi anche la pagina frasi con oltremodo per una lista di esempi.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Oltremodo, Oltremisura - Nell'uso comune si usa indifferentemente l'uno e l'altro; ma chi volesse stare alla proprietà stretta, direbbe Oltremodo, quando nella cosa di cui si parla si considerasse, più che altro, il come e il perchè è detta o fatta, come: «Quel discorso fu oltremodo pungente;» e direbbe Oltremisura quando in qualche modo la cosa fosse misurabile, e vi si intendesse, o materialmente o moralmente, misura: Naso lungo oltremisura; i quali due modi si esagerano dicendo Fuor di modo, Fuor di misura, e Smoderatamente. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Oltremodo, Fuor di modo, Oltre misura, Fuor di misura - Oltre modo, oltre misura, esprimono eccesso nella quantità; fuor di modo, fuor di misura, eccesso nella forma. Uomo oltremodo ambizioso, donna oltre misura vana: uomo fuor di modo grande e magro; donna fuor di misura piccola e grassa: i due secondi dicono di più ed hanno per conseguenza più sovente mal senso, perchè l'eccesso in quantità non è così ributtante come l'eccesso nella forma, che una linea talvolta in più o in meno vale a guastare. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Oltremodo - e † OLTRAMODO. Avv. comp. Smoderatamente, Fuor di modo. Sopra modo. Bocc. Nov. 3. g. 3. (C) A' quali noi, oltremodo credule, troppa fede prestiamo. Alam. Gir. 21. 111. È sdegnoso oltremodo e sensitivo. Sannaz. Arcad. Pros. 6. Mi era gittato appiè d'un albero, doloroso, e scontentissimo oltramodo. Bocc. Nov. 9. g. 2. Lo 'ncominciò a servir sì bene, e si acconciamente, che egli gli venne oltremodo a grado. Amet. 36. Ciascuna per sè, e tutte insieme, oltramodo d'ammirazione pieno riempiono Ameto.

[T.] Il più pr. è il senso non buono, Supra modum, giacchè Modus è la misura conveniente; onde l'it. A modo. T. Bocc. Nov. 1. g. 1. Aveva oltremodo piacere, e forte si studiava, il commettere tra amici e parenti… mali, inimicizie e scandali. Giron. Cort. volg. T. 192. Stupido oltre modo di questa avventura, le dice: figliuola, indarno m'affannate.

II. T. Lieto oltremodo, se l'allegria troppa. Non pr. dunque. Giov. Gell. Vit. Alf. 136. Godeva oltre a modo nella pazienza. – Nè pr. Oltremodo riconoscente, nè Oltremodo caritatevole. Segn. Vit. Capp. 7. Desiderava oltra modo Niccolò di collocarla per moglie a Buonaccorso Pitti. Pr. sarebbe se il desiderio smodato.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: oltremanica, oltremare, oltremarina, oltremarine, oltremarini, oltremarino, oltremisura « oltremodo » oltremondana, oltremondane, oltremondani, oltremondano, oltreoceano, oltrepassa, oltrepassabile
Parole di nove lettere: oltremare « oltremodo » omaccione
Vocabolario inverso (per trovare le rime): pimelodo, rilodò, rilodo, implodo, esplodo, riesplodo, modo « oltremodo (odomertlo) » quasimodo, ammodo, comodo, accomodo, accomodò, riaccomodo, riaccomodò
Indice parole che: iniziano con O, con OL, iniziano con OLT, finiscono con O

Commenti sulla voce «oltremodo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze