Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «omino», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Omino

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola omino è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: o-mì-no. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: omoni (scambio di vocali).
Componendo le lettere di omino con quelle di un'altra parola si ottiene: +cra = acronimo; +gas = agonismo; +bar = ambirono; +ram = ammonirò; +[tau, tua] = antiuomo; +tan = antonimo; +tan = antonomi; +cra = armonico; +[tau, tua] = autonomi; +[bus, sub, usb] = buonismo; +cap = campiono; +doc = comodino; +doc = comodoni; +cap = compiano; +tac = contiamo; +dir = dimorino; +ace = economia; +zie = emozioni; +[far, fra] = forniamo; ...
Vedi anche: Anagrammi per omino
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: amino, odino, olino, omini, orino, osino, ovino, ozino, smino.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: emina, emine, smina, smini.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: mino.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: domino, nomino, tomino.
Parole con "omino"
Finiscono con "omino": domino, dominò, nomino, nominò, tomino, sgomino, sgominò, zoomino, denomino, denominò, menomino, rinomino, rinominò, sagomino, condomino, diplomino, gelsomino, giacomino, predomino, predominò, ridenomino, ridenominò, soprannomino, soprannominò.
»» Vedi parole che contengono omino per la lista completa
Parole contenute in "omino"
mino.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "omino" si può ottenere dalle seguenti coppie: omise/seno, omisi/sino.
Usando "omino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aromi * = arno; miomi * = mino; aro * = armino; eteromi * = eterno; lao * = lamino; mio * = mimino; reo * = remino; rio * = rimino; calo * = calmino; colo * = colmino; como * = commino; creo * = cremino; culo * = culmino; elio * = elimino; filo * = filmino; foro * = formino; gemo * = gemmino; * oidi = ominidi; rito * = ritmino; spalo * = spalmino; ...
Lucchetti Riflessi
Usando "omino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: armo * = arino; damo * = daino; olmo * = olino; sumo * = suino; calmo * = calino; colmo * = colino; cosmo * = cosino; cremo * = creino; dormo * = dorino; filmo * = filino; formo * = forino; fummo * = fumino; gemmo * = gemino; marmo * = marino; mimmo * = mimino; salmo * = salino; tramo * = traino; scalmo * = scalino; sgommo * = sgomino; spalmo * = spalino; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "omino" si può ottenere dalle seguenti coppie: miomi/nomi, nomi/non.
Usando "omino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * miomi = nomi; nomi * = miomi; * reo = minore; * rio = minori; * rateo = minorate; * ratio = minorati; * raschio = minoraschi.
Lucchetti Alterni
Usando "omino" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arno * = aromi; * seno = omise; ominidi * = nidino; eterno * = eteromi; * ideo = ominide.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "omino" (*) con un'altra parola si può ottenere: di * = dominio; dna * = dominano; din * = dominino; cina * = cominiano; cora * = comoriano; condi * = condominio; * regga = ormeggiano; ricci * = ricomincio; sigla * = somigliano; siglava * = somigliavano.
Frasi con "omino"
»» Vedi anche la pagina frasi con omino per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • All'ingresso del cinema c'era un omino che chiedeva una monetina.
  • C'era un omino vestito di rosso che distribuiva i biglietti per l'ingresso.
  • La figura dell'omino la troviamo nei fumetti, sulla scatola di una marca di detersivo ed è anche una figura di biscotti.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Omino - S. m. Dim. di UOMO. Ometto. Aur. lat. Magal. Lett. Strozz. 154. (C) Non so quanti anin sono vi comparve ancora un omino salvatico, vivo, preso in un bosco del regno d'Angola vicino a mare.

[G.M.] Di fanciulletto assennatino: È un omino, Pare un omino. V. anche OMININI e OMACCINO.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: omiletici, omiletico, ominazione, ominazioni, omini, ominide, ominidi « omino » omise, omisero, omisi, omissibile, omissibili, omissibilità, omissione
Parole di cinque lettere: omini « omino » omise
Vocabolario inverso (per trovare le rime): comminò, commino, gommino, sgommino, sommino, risommino, assommino « omino (onimo) » giacomino, domino, dominò, predomino, predominò, condomino, sagomino
Indice parole che: iniziano con O, con OM, iniziano con OMI, finiscono con O

Commenti sulla voce «omino» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze