Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ore», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ore

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monoconsonantiche [Orario « * » Ori]
Parole bifronti [Ordina « * » Oretta]

Foto taggate ore

E' tempo di restauri.

12 personaggi per 1 orologio

Villanova d' Asti
Tag correlati: numeri, orologio, lancette, meridiana, muro, romani, ombra, oro, ora, scritta, sole, finestre, cerchio, quadrante, orologi, torre, tempo, finestra, ingranaggi, gnomone, scritte, persiane, solare, asta, campanile, antico, mattoni, ferro, linee, stemma
Giochi di Parole
La parola ore è formata da tre lettere, due vocali e una consonante.
È una parola bifronte, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ero).
Divisione in sillabe: ó-re. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: ero (rovesciamento), reo (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di ore con quelle di un'altra parola si ottiene: +[abc, cab] = acerbo; +[dan, dna] = adorne; +[dan, dna] = adrone; +ava = aeravo; +[era, rea] = aererò; +ani = aerino; +[sai, sia] = aerosi; +osa = aeroso; +ani = airone; +san = anserò; +tap = aperto; +ama = arameo; +hac = archeo; +can = arcone; +ala = areola; +alé = areole; +[sai, sia] = ariose; +ram = armerò; +cra = arreco; +ras = arreso; +ras = arsero; +tac = atroce; +tap = atrope; ...
Vedi anche: Anagrammi per ore
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ere, ire, ode, ohe, olé, ora, ori, oro, osé, ove, tre.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: ara, ari, aro, arò, brr, cra, cru, era, eri, ero, fra, gru, ira, pro, tra, uri, uro.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: re.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: core, gore, more, orbe, orde, orge, orme, orse, otre.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: per.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si può avere: rom.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: rea, ree, rei, reo.
Parole con "ore"
Iniziano con "ore": oreade, oreadi, oreste, oretta, orette, orecchi, orefice, orefici, orecchia, orecchie, orecchio, orecchiò, orettina, orettine, orecchiai, orecchini, orecchino, oreodossa, oreodosse, oreotrago, orecchiamo, orecchiano, orecchiare, orecchiata, orecchiate, orecchiati, orecchiato, orecchiava, orecchiavi, orecchiavo, ...
Finiscono con "ore": core, gore, more, amore, cuore, fiore, icore, muore, nuore, odore, onore, prore, spore, store, suore, umore, afrore, albore, ancore, anfore, ardore, astore, attore, aurore, autore, bifore, calore, canore, colore, datore, ...
Contengono "ore": borea, corea, dorerà, dorerò, forerà, forerò, lorena, morena, morene, torera, torere, toreri, torero, adorerà, adorerò, aporema, aporemi, arborea, arboree, arborei, arboreo, boreale, boreali, coreana, coreane, coreani, coreano, coreica, coreici, coreico, ...
»» Vedi parole che contengono ore per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola fra dà ForeRA (forerà); in tra dà ToreRA; in tre dà ToreRE; in balì dà BoreALI; in cane dà CoreANE; in cani dà CoreANI; in cica dà CoreICA; in tema dà TEoreMA; in temi dà TEoreMI; in tesi dà TEoreSI; in teta dà TEoreTA; in tare dà ToreARE; in tata dà ToreATA; in tate dà ToreATE; in casti dà CASToreI; in casto dà CASToreO; in ciche dà CoreICHE; in corpi dà CORPoreI; in corpo dà CORPoreO; in finte dà FIoreNTE; ...
Inserendo al suo interno dia si ha OdiaRE; con ari si ha ORariE; con ben si ha ORbenE; con bit si ha ORbitE; con din si ha ORdinE; con dir si ha ORdirE; con est si ha ORestE; con fan si ha ORfanE; con rna si ha OrnaRE; con ton si ha ORtonE; con zar si ha ORzarE; con sta si ha OstaRE; con zia si ha OziaRE; con dora si ha OdoraRE; con pera si ha OperaRE; con pina si ha OpinaRE; con mette si ha OmetteRE; con dinar si ha ORdinarE; con scura si ha OscuraRE; con bietta si ha ObiettaRE; ...
Lucchetti
Usando "ore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ago * = agre; aro * = arre; beo * = bere; dio * = dire; duo * = dure; ero * = erre; lao * = lare; mio * = mire; neo * = nere; * eco = orco; può * = pure; tao * = tare; agio * = agire; alto * = altre; ambo * = ambre; aspo * = aspre; baro * = barre; biro * = birre; boro * = borre; capo * = capre; ...
Cerniere
Usando "ore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mio = remi; * neo = rene; * agio = reagì; * caio = recai; * nardo = renard; * porto = report; * staio = restai; * torio = retori; * canteo = recante; * cassio = recassi; * soglio = resogli; * trivio = retrivi; * attinio = reattini; * galateo = regalate; * porterò = reporter; * stantio = restanti; * censorio = recensori; * azionario = reazionari.
Lucchetti Alterni
Usando "ore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * boe = orbo; * dee = orde; * noè = orno; * sue = orsù; sue * = suor; ance * = ancor; * alee = orale; * aree = orare; * arie = orari; * atee = orate; * cioè = orcio; * maie = ormai; * naie = ornai; tute * = tutor; dotte * = dottor; edite * = editor; * natie = ornati; * acolie = oracoli; * nastie = ornasti; goleade * = goleador; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "ore" (*) con un'altra parola si può ottenere: api * = aporie; con * = corone; cra * = correa; csi * = corsie; dna * = donare; fra * = forare; gli * = glorie; mal * = morale; * sei = oserei; * tai = otarie; pos * = porose; sci * = scorie; tac * = torace; cali * = calorie; cede * = coerede; cedi * = coeredi; cuce * = cuocere; dota * = dorotea; dote * = dorotee; doti * = dorotei; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "ore"
»» Vedi anche la pagina frasi con ore per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • A volte le giornate dovrebbero essere di 48 ore e non di 24. Sono talmente tante le cose che devo fare!
  • Mai fare le ore piccole se il giorno dopo bisogna andare al lavoro!
  • Mio fratello dava un appuntamento ad un amico e, da vero maleducato, lo faceva spettare per ore davanti al solito bar.
Citazioni
  • Ugo Foscolo, nell'ode All'amica risanata, contenuta nei "Sonetti" pubblicati nel 1803, scrive: "Le Ore che dianzi meste Ministre eran de' farmachi, Oggi l'indica veste E i monili cui gemmano Effigiati Dei Inelito studio di scalpelli achei".
  • Il 16 settembre 2013, il quotidiano Il Mattino, circa le operazioni di recupero del relitto della nave da crociera Concordia, scrive: "E' iniziata alle 9, con circa 3 ore di ritardo rispetto al previsto per il temporale che nella notte si è abbattuto sul Giglio, la rotazione della Costa Concordia".
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Dare, Sonare (le ore), Dar l’ora - Tutti gli orologi danno le ore quando vanno; non tutti le suonano. Dà l'ora soltanto un buon orologio, che vada bene, che sia ben regolato; perchè dare l'ora è elissi di ora giusta e precisa. Dar l'ora per un appuntamento o altro ritrovo per affari, ha, come si vede, altro senso. [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Ore - Gli antichi Ebrei non conobbero le ore. Dividevano il giorno in quattro parti, cioè mattina, mezzodì, il primo vespro e l'ultimo. La notte era divisa in tre parti: sera, mezzanotte, e guardia del mattino.

Nei Settanta, le ore indicano unicamente le quattro stagioni, come in Omero ed Esiodo.

La divisione del giorno in ore è bensì molto antica. Gli Egizj distribuivano il giorno in dodici parti; i Greci adottarono questo sistema a tempo di Anassimene, o di Anassimandro, che visse sotto il regno di Ciro verso la fine della cattività di Babilonia. Ma invece di contare le ore, siccome facciamo noi, da mezzanotte sino a mezzodì, le contavano dal sorgere del sole sino al tramonto, dimanierachè esse erano più corte nel solstizio d'inverno e più lunghe in quello d'estate.

La divisione in ore era ignota ai Romani innanzi alla prima guerra punica. Per l'addietro e' regolavano i loro giorni soltanto dal sorgere e tramontare del sole. Repartivano essi dipoi le dodici ore del dì in quattro, cioè: prima che cominciava la mattina a sei ore; terza, alle nove; sesta, alle dodici o meriggio; e nona, alle tre pomeridiane. La Chiesa Romana, dunque, non ha fatto altro che conservare quelle antiche denominazioni di prima, terza, sesta, e nona, per indicare gli uffizj che si dicono in certe ore della giornata. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ordiva, ordivamo, ordivano, ordivate, ordivi, ordivo, ordoviciano « ore » oreade, oreadi, orecchi, orecchia, orecchiabile, orecchiabili, orecchiabilità
Parole di tre lettere: ora « ore » ori
Vocabolario inverso (per trovare le rime): aggrinzire, raggrinzire, impazzire, intirizzire, stizzire, avvizzire, ringalluzzire « ore (ero) » albore, core, hardcore, pecore, cartapecore, icore, luccicore
Indice parole che: iniziano con O, con OR, iniziano con ORE, finiscono con E

Commenti sulla voce «ore» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze