Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «padre», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Padre

Parole Collegate
»» Aggettivi per descrivere padre (buono, severo, presente, affettuoso, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
madre (39%), figlio (12%), genitore (11%), babbo (6%), padrone (4%), putativo (4%), nostro (3%), famiglia (3%), nonno (2%), marito (2%), eterno (2%), papà (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Rapporti di parentela [ * » Madre]

Foto taggate padre

Foto 631896001

ombra santa
 
Giochi di Parole
La parola padre è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: pà-dre. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: perda, preda.
Componendo le lettere di padre con quelle di un'altra parola si ottiene: +mie = adempire; +pin = apprendi; +con = carpendo; +con = crepando; +ace = decapare; +tic = decripta; +[ire, rei] = deperirà; +[evi, vie] = deperiva; +[ile, lei] = depilare; +lei = depilerà; +[ilo, oli] = deplorai; +[ori, rio] = deporrai; +ito = deportai; +dei = depredai; +ivi = deprivai; +uno = depurano; +[tau, tua] = depurata; +tue = depurate; +[out, tuo] = depurato; +uva = depurava; +tue = deputare; +tue = deputerà; +rea = derapare; +[eta, tea] = derapate; ...
Vedi anche: Anagrammi per padre
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ladre, madre, padri, paure.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cadrà, cadrò, ladra, ladri, ladro, madri.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: pare.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: merda, perda.
Parole con "padre"
Iniziano con "padre": padreterni, padreterno, padrenostri, padrenostro.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "padre" si può ottenere dalle seguenti coppie: paese/esedre, pala/ladre, pasqua/squadre, padelle/ellere.
Usando "padre" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * dreni = pani; * drenare = panare; * drenata = panata; * drenate = panate; * drenati = panati; * drenato = panato; * drenino = panino; * eone = padrone; * eoni = padroni.
Lucchetti Riflessi
Usando "padre" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erano = padano; * errino = padrino.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "padre" si può ottenere dalle seguenti coppie: panare/drenare, panata/drenata, panate/drenate, panati/drenati, panato/drenato, pani/dreni, panino/drenino.
Usando "padre" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * esedre = paese; * ellere = padelle.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "padre" (*) con un'altra parola si può ottenere: sa * = spadare; * lue = plaudere; * lui = plaudire; sella * = spadellare; sonar * = spadronare; sellato * = spadellatore.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "padre"
»» Vedi anche la pagina frasi con padre per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Mio padre ha prestato per un lungo periodo la propria opera in qualità di sindaco presso un'amministrazione comunale.
  • Il più grande insegnamento che mi ha dato mio padre è il rispetto del prossimo.
  • Il padre disse ai figli di vestirsi perché era domenica e dovevano andare a Messa.
Proverbi
  • Un padre campa cento figli e cento figli non campano un padre.
  • L'ozio è il padre di tutti i vizi.
  • A padre avaro figliuol prodigo.
  • Tale padre, tale figlio.
Libri
  • Galileo mio padre (Scritto da: Luca Desiato; Anno 1984)
  • Padre padrone (Scritto da: Gavino Ledda; Anno 1975)
  • Gli occhi del padre (Scritto da: Sergio Ferrero; Anno 1996)
  • La casa del padre (Scritto da: Giorgio Montefoschi; Anno 1994)
Titoli di Film
  • Che cosa è successo tra mio padre e tua madre? (Regia di Billy Wilder; Anno 1972)
  • Nel nome del padre (Regia di Marco Bellocchio; Anno 1972)
  • Padre padrone (Regia di Paolo e Vittorio Taviani; Anno 1977)
Canzoni
  • Io e mio padre (Cantata da: Grazia Di Michele; Anno 1990)
  • Padre nostro (Cantata da: O.R.O.; Anno 1997)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Babbo, Padre, Papà - Padre è la voce vera e nobile, la quale si riferisce a tutti i padri in generale; e si trasporta a significare paternità spirituale, e comecchessia Colui che primo ha dato origine a una cosa. - Babbo è voce da fanciulli, ed è usata anche dagli adulti a significazione di affetto, e suol dirsi parlando del proprio padre o del padre di colui a cui parliamo. - La voce Papà è una leziosaggine francese che suona nelle bocche di quegli sciocchi, i quali si pensano di mostrarsi più compiti scimmiottando gli stranieri. -[Ragion vuole, però, che si noti che Papà è voce comunissima anche nel popolo in molte parti d'Italia; e che, mentre a' Toscani suona affettato il Papà, a' non Toscani suona tale il Babbo. - So che molti mi grideranno la croce addosso per questa affermazione; ma ciò non toglie ch'io affermi la verità; e contro la verità non c'è pedanteria che tenga. E poi, chi può dar della straniera a una voce comune a tante lingue e a tanti dialetti? - G.F.] [immagine]
Genitore, Genitrice, I genitori, Padre, Babbo - Genitore è colui che ci ha generato, cioè il Padre; e impropriamente si chiama Genitrice la Madre, perchè la madre non genera, ma concepisce. Queste due voci sono del linguaggio scelto; chè nell'uso comune si dice Padre e Madre, e più affettuosamente Babbo e Mamma. - I Genitori si intendono collettivamente il padre e la madre; ed è voce dell'uso anche familiare. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Capo di casa, Padre di famiglia - Il padre di famiglia è per lo più anche capo di casa: ma talvolta non lo è: uno può essere ammogliato e avere figli, essere dunque padre di famiglia, ma avere egli tuttavia il vecchio padre, e la sua famigliuola non essere che una parte dell'intera famiglia; egli allora non è capo di casa; suo padre, se soprantende, se provvede alla famiglia intera, è il vero capo di casa: talvolta la moglie, se ha maggiore sveltezza e capacità del marito, si arroga, e a buon diritto, le funzioni e il titolo di capo di casa. Come padre di famiglia, uno rappresenta le affezioni e i vincoli di marito e di padre; come capo di casa, è invece il direttore degli interessi materiali della famiglia, e il moderatore degli essenziali suoi passi e andamenti. [immagine]
Madre. Genitrice: Padre, Genitore - Genitore, genitrice, dell'uomo specialmente: padre, madre, dell'uomo e degli animali. Madre ha de' traslati molti; padre, pochi o nessuni quasi, a meno del padre confessore, de' padri della Chiesa, e del titolo di padri dato ai frati come piaceva meglio all'Alfieri. Madre lingua; la santa Madre Chiesa; idea madre; Maria madre de' fedeli; madre di famiglia e simili. Molte genitrici non hanno cuore di madre e abbandonano o non curano i figli loro; molte invece che genitrici non sono, fanno con zelo e amore veramente cristiano l'ufficio di madre: tali sono le buone sorelle preposte agli asili dell'infanzia. Madre si dice a quel fondo che lascia l'aceto e che serve a farne dell'altro e a rinvigorirlo. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: padiglione, padiglioni, padova, padovana, padovane, padovani, padovano « padre » padrenostri, padrenostro, padreterni, padreterno, padri, padrini, padrino
Parole di cinque lettere: pacco « padre » padri
Vocabolario inverso (per trovare le rime): mediocre, sucre, leggiadre, ladre, cannaladre, madre, duramadre « padre (erdap) » quadre, squadre, efedre, esedre, cattedre, idre, chelidre
Indice parole che: iniziano con P, con PA, iniziano con PAD, finiscono con E

Commenti sulla voce «padre» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze