Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «pero», il significato, curiosità, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Pero

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate pero

Pere
  
Giochi di Parole
La parola pero è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (ore), un bifronte senza capo né coda (re).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: però.
Anagrammi
Componendo le lettere di pero con quelle di un'altra parola si ottiene: +ada = adopera; +[adì, dai, dia] = adoperi; +ani = apireno; +[avi, iva, vai, ...] = apivore; +ama = aporema; +[ami, mai, mia] = aporemi; +[par, rap] = apporre; +spa = appreso; +[dan, dna] = aprendo; +ani = arpione; +gas = aspergo; +can = caprone; +tac = capterò; +chi = cheripo; +oca = coopera; +[ciò, coi] = cooperi; +tac = coperta; +tic = coperti; +toc = coperto; ...
Vedi anche: Anagrammi per pero
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: aero, cero, mero, nero, paro, pelo, peno, pepo, pera, pere, peri, perù, peso, peto, piro, poro, puro, vero, zero.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: aera, aeri, bere, berk, cera, cere, ceri, ferì, ieri, mera, mere, meri, nera, nerd, nere, neri, sera, sere, seri, teri, vera, vere, veri, zeri.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: ero, pro, per.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: opero, perdo, perno, perso, piero, spero.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: core, gore, more.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si ottengono: eroe, eroi, eros.
Parole con "pero"
Iniziano con "pero": perone, peroni, perora, perori, peroro, perorò, peronea, peronee, peronei, peroneo, perorai, perorano, perorare, perorata, perorate, perorati, perorato, perorava, peroravi, peroravo, perorerà, perorerò, perorino, peroniera, peroniere, peronieri, peroniero, peronismi, peronismo, peronista, ...
Finiscono con "pero": opero, operò, spero, sperò, impero, imperò, papero, peperò, raperò, supero, superò, adopero, adoperò, camperò, cappero, compero, comperò, coopero, cooperò, creperò, dispero, disperò, mapperò, palperò, papperò, pomperò, popperò, rasperò, riopero, rioperò, ...
Contengono "pero": iperone, iperoni, operona, operone, operosa, operose, operosi, operoso, sperona, sperone, speroni, sperono, speronò, amperora, chaperon, paperona, paperone, paperoni, peperone, peperoni, speronai, capperone, capperoni, inoperosa, inoperose, inoperosi, inoperoso, iperonimi, iperonimo, iperosmia, ...
»» Vedi parole che contengono pero per la lista completa
Parole contenute in "pero"
ero, per. Contenute all'inverso: ore.
Incastri
Inserito nella parola osa dà OperoSA; in osé dà OperoSE; in osi dà OperoSI; in oso dà OperoSO; in pane dà PAperoNE; in pani dà PAperoNI; in pene dà PEperoNE; in peni dà PEperoNI; in patta dà PAperoTTA; in patte dà PAperoTTE; in patti dà PAperoTTI; in patto dà PAperoTTO; in penata dà PEperoNATA; in penate dà PEperoNATE; in idrossidi dà IDROperoSSIDI; in idrossido dà IDROperoSSIDO.
Inserendo al suo interno app si ha PappERO (papperò); con dan si ha PERdanO; con don si ha PERdonO; con fin si ha PERfinO; con idi si ha PERidiO; con lai si ha PERlaiO; con mas si ha PERmasO; con est si ha PestERO (pesterò); con cora si ha PEcoraRO; con dine si ha PEdineRO (pedinerò); con cent si ha PERcentO; con ivan si ha PERivanO; con erme si ha PermeERO (permeerò); con remi si ha PremiERO (premierò); con rimi si ha PrimiERO; con rodi si ha ProdiERO; con nasse si ha PEnasseRO; con risse si ha PErisseRO; con ritte si ha PEritteRO; con metter si ha PERmetterO (permetterò); ...
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "pero" si può ottenere dalle seguenti coppie: pece/cero, peci/ciro, pecorone/coronerò, pedana/danaro, pedate/daterò, pedina/dinaro, pedivelle/divellerò, pedone/donerò, pela/laro, pelavo/lavoro, pelo/loro, pene/nero, pepa/paro, pepando/pandoro, pepare/parerò, pepasse/passero, pepati/patirò, pepi/piro, pepo/poro, pesa/sarò, pesati/satiro...
Usando "pero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cupe * = curo; nepe * = nero; * rosa = pesa; * rosi = pesi; * roso = peso; pipe * = piro; pope * = poro; pupe * = puro; rape * = raro; tipe * = tiro; adipe * = adirò; cappe * = capro; carpe * = carro; coppe * = copro; * roana = peana; * rocca = pecca; * rocco = pecco; * rollè = pelle; * rolli = pelli; * ronde = pende; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "pero" si può ottenere dalle seguenti coppie: pedina/anidro, pepa/apro, petali/ilatro.
Usando "pero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * orci = peci; * orla = pela; * orli = peli; * orlo = pelo; * orna = pena; * orni = peni; * orno = peno; * orsa = pesa; * orsi = pesi; * orso = peso; * orti = peti; * orto = peto; * orlai = pelai; * ornai = penai; * ordina = pedina; * ordine = pedine; * ordini = pedini; * ordino = pedino; * orlano = pelano; * orlare = pelare; ...
Cerniere
Usando "pero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * gap = eroga; osa * = saper.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "pero" si può ottenere dalle seguenti coppie: peana/roana, pecca/rocca, pecchi/rocchi, pecco/rocco, pedaggi/rodaggi, pedaggio/rodaggio, pedante/rodante, pedata/rodata, pedate/rodate, pedino/rodino, pellai/rollai, pelle/rollè, pelli/rolli, pende/ronde, pendo/rondò, pesa/rosa, pesai/rosai, pesata/rosata, pesate/rosate, pesati/rosati, pesato/rosato...
Usando "pero" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: curo * = cupe; * ciro = peci; * laro = pela; * loro = pelo; * paro = pepa; * piro = pepi; * poro = pepo; * tiro = peti; * toro = peto; piro * = pipe; poro * = pope; puro * = pupe; raro * = rape; tiro * = tipe; adirò * = adipe; capro * = cappe; carro * = carpe; copro * = coppe; pet * = etero; neo * = neper; ...
Sciarade incatenate
La parola "pero" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: per+ero.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "pero" (*) con un'altra parola si può ottenere: si * = spierò; coi * = copierò; est * = esperto; ore * = opererò; * dna = perdona; * fra = perfora; * idi = periodi; pin * = piperno; * top = pteropo; san * = spanerò; san * = sperano; sir * = spirerò; sos * = sposerò; sub * = superbo; cast * = capestro; iman * = impanerò; iman * = imperano; * arem = pareremo; * coni = pecoroni; * nano = penarono; ...
Frasi con "pero"
»» Vedi anche la pagina frasi con pero per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Pero è un comune dell'hinterland milanese; non ho idea, però, se a Pero ci sia almeno un pero. Se sì, sarebbe il pero di Pero.
  • Ci siamo arrampicati sul pero e ne abbiamo mangiati a iosa.
Proverbi
  • Chi vuol un pero ne ponga cento, e chi cento susini ne ponga uno solo.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Pero - S. m. (Bot.) Grand'albero fruttifero dell'icosandria pentaginia, famiglia delle rosacee, i cui frutti hanno ordinariamente la forma piramidale, e diconsi Pere. La più propagata delle sue specie è il Pero comune, di radice legnosa, ramosa e tronco diritto. Fiorisce nell'aprile, ed è indigeno specialmente in Italia, ove cresce spontaneo sugli Appennini (Pyrus communis, Linn.). (Mt.) Lat. aureo. Pyrus; Perum, Gl. Ant. – Bocc. Nov. 9. g. 7. (C) Ora veramente confesso io, che come voi diciavate davanti, ch'io falsamente vedessi, mentre fui sopra 'l pero. Cr. 5. 20. 1. Il pero è arbore manifesto, e le sue diversitadi sono infinite, e in ciascuna città sono diverse pere l'una dall'altra. Alam. Colt. 1. 17. Il tardo pero, e la vermiglia pruna.

[Cont.] Scam. V. Arch. univ. II. 247. 56. Il pero è albero di diverse sorti, così gentili come salvatichi, di onesta grandezza e grossezza: ha la scorza ruvidetta, il tronco pieno di rami che rinvestono tutto all'intorno, e s'ergono ad alto.

[Cont.] Pero domestico, salvatico, cotogno, moscadello. Spet. nat. III. 141. Il pero, a modo d'esempio, s'innesta o sur un altro pero salvatico, o sur un pero cotogno. Sod. Arb. 137. I peri moscadelli, o bianchi, che s'innestano sul pero cotogno.

2. T. Andare su' peri, su pe' peri; di chi va arzigogolando cose più ingegnose che vere. Come si dice, Andar nelle nuvole, sulle nuvole, su per le cime degli alberi. Professori che per parer dotti vanno su' peri.

3. Essere al piè del pero; modo proverb. che vale Essere al principio d'alcuna cosa. Non usit. Car. Lett. ined. 1. 123. (M.) Il Turco non fa preparamento per quest'anno; che se ne dubita molto, e seco si negozia strettamente la tregua; sì che siamo pure al piè del pero.

4. [Cont.] Il legname. Mart. Arch. I. 10. Il noce e il pero a fare intagli sono attissimi e ad altri figurati lavori. Zab. Cast. Ponti, 3. I tavoloni di noce, pero, sorbo… sono grossi come gli altri, ma non hanno determinate lunghezze.
Pero - S. m. (Arche.) [Val.] Specie di calceamento antico di cuojo non concio. Lat. aur. Pero, onis. Lanc. Eneid. 7. 317. L'altro (piede) copre un crudo pero.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: pernotterò, pernotti, pernottiamo, pernottiate, pernottino, pernottò, pernotto « pero » perobrachi, perobrachia, perobrachie, perobrachio, perodattila, perodattile, perodattili
Parole di quattro lettere: peri « pero » perù
Vocabolario inverso (per trovare le rime): stralunerò, allunerò, remunerò, remunero, accomunerò, importunerò, boero « pero (orep) » papero, raperò, assieperò, peperò, creperò, parteciperò, comparteciperò
Indice parole che: iniziano con P, con PE, iniziano con PER, finiscono con O

Commenti sulla voce «pero» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze