Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «pezzo», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Pezzo

Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
parte (15%), unico (14%), pane (10%), intero (5%), novanta (5%), artiglieria (3%), raro (3%), musicale (3%), grosso (2%), carta (2%), legno (2%), unità (2%), merda (2%), porzione (2%), oggetto (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola pezzo è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz.
Divisione in sillabe: pèz-zo. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: pozze (scambio di vocali).
Componendo le lettere di pezzo con quelle di un'altra parola si ottiene: +[par, rap] = apprezzo; +[adì, dai, dia] = pazzoide; +[leu, lue] = pezzuole; +[ari, ira, ria] = piazzerò; +[ali, ila, lai] = piazzole; +ani = piazzone; +hac = pochezza; +tot = pozzetto; +rna = prezzano; +[tar, tra] = prezzato; +ras = spazzerò; +sta = spezzato; +[apra, arpa, para, ...] = azzoppare; +tapa = azzoppate; +[apra, arpa, para, ...] = azzopperà; +[apro, paro, rapo] = azzopperò; +[apri, pari, pira, ...] = azzoppire; +[patì, pita, tipa] = azzoppite; +[armi, mari, mira, ...] = impazzerò; ...
Vedi anche: Anagrammi per pezzo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: bezzo, lezzo, mezzo, pazzo, pezza, pezze, pezzi, pizzo, pozzo, puzzo, vezzo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bezzi, lezzi, mezza, mezze, mezzi, vezzi.
Con il cambio di doppia si ha: pecco, petto.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: prezzo, spezzo.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: bozze, cozze, mozze, nozze, pozze, rozze, sozze, tozze.
Parole con "pezzo"
Iniziano con "pezzo": pezzone, pezzoni, pezzotti, pezzotto.
Finiscono con "pezzo": spezzo, spezzò, rappezzo, rappezzò, scapezzo, scapezzò, tappezzo, tappezzò, capipezzo, capopezzo, monopezzo, portapezzo.
Contengono "pezzo": spezzone, spezzoni, capezzoli, capezzolo, capezzolare, capezzolari.
»» Vedi parole che contengono pezzo per la lista completa
Incastri
Inserito nella parola cali dà CApezzoLI; in calo dà CApezzoLO; in calare dà CApezzoLARE.
Inserendo al suo interno riodi si ha PEriodiZZO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "pezzo" si può ottenere dalle seguenti coppie: pecora/corazzo, pela/lazzo, pelini/linizzo, pepa/pazzo, pepi/pizzo, pepo/pozzo, pera/razzo, peri/rizzo, pero/rozzo, peschi/schizzo, peso/sozzo, pesta/stazzo, pesto/stozzo, peto/tozzo.
Usando "pezzo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: pipe * = pizzo; pope * = pozzo; pupe * = puzzo; rape * = razzo; ripe * = rizzo.
Lucchetti Alterni
Usando "pezzo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * lazzo = pela; * pizzo = pepi; * rizzo = peri; * rozzo = pero; * sozzo = peso; pizzo * = pipe; puzzo * = pupe; razzo * = rape; rizzo * = ripe; * corazzo = pecora; * linizzo = pelini; * schizzo = peschi; * ateo = pezzate.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "pezzo" (*) con un'altra parola si può ottenere: san * = spezzano; * olmi = polemizzo; * rand = prezzando; * rari = prezzario; siam * = spezziamo; sarno * = spezzarono; satin * = spezzatino; sciali * = specializzo; setter * = spezzetterò.
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: lassi.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "pezzo"
»» Vedi anche la pagina frasi con pezzo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Un pezzo del mio cantante preferito è diventato famoso anche all'estero.
  • Ho completato un mosaico pezzo per pezzo e sono soddisfatta del risultato.
  • Se per carità vuoi dare un pezzo di pane ad un mendicante non togliere la mortadella.
Espressioni e Modi di Dire
Canzoni
  • L'ultimo pezzo di terra (Cantata da: Nunzio Gallo e Bruna Lelli; Anno 1962)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Squarcio, Passo, Brano, Pezzo, Tratto - Per leggere uno Squarcio di un autore o di un'opera, si prende il libro e si apre anche a caso, cominciando e terminando dovunque. Ciò si può fare per vederne lo stile e la lingua. - Così un Brano, che sarebbe uno Squarcio più breve. - Un Passo invece si legge o si riferisce come autorità; in esso è racchiuso argomento o sentenza che convalida la nostra tesi. - «Coi passi delle divine Scritture e dei Padri condisce e rafferma i suoi detti il banditore della divina parola.» - Pezzo è più generico. Però un pezzo di musica si dice propriamente, ma non così un pezzo di poesia o di prosa. - Un Tratto è un aforisma di un autore o altro modo sentenzioso. (Zecchini). [immagine]
Fetta, Pezzo, Targa, Tozzo - Fetta si dice delle cose da mangiare, tagliata con coltello, o in altro modo: essa è generalmente larga e non molto grossa: Una fetta di pane, di cacio, di polenda. - Quando si dice Pezzo si intende generalmente parte di qualunque cosa solida divisa dal tutto; ma, parlandosi di cosa da mangiare, esso è più grosso e più irregolare della fetta: Un pezzo di pane, Un bel pezzo di lesso. Parlando del pane, quando il pezzo è diventato duro, ed è anche sbocconcellato, si dice Tozzo, ed è quello che alcuni danno a' poveri. - Targa è voce iperbolica, ed è fetta molto grande e massiccia, quasi da parere una targa. - «Ha mangiato una targa di pane tanto fatta.» [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Parte, Porzione, Rata, Razione, Pezzo, Particella, Particina, Particola - Porzione può già essere una certa frazione o quantità della parte; uno può dire: della mia parte del bene paterno n'ebbi già porzione; dunque la parte potrebb'essere ciò che gli viene in diritto, e la porzione ciò che in effetto gli si è già dato: parte ha poi altri sensi materiali e politici non affini agli altri vocaboli quì notati, ma che si troveranno in altri articoli. Razione è porzione giusta di cibo e di bevanda data ai soldati e ai marinai giornalmente: la razione si può aumentare o diminuire secondo le circostanze di abbondanza o di carestia, non che altre. Rata è parte di pagamento stipulata: uno fa un acquisto di beni fondi o d'altro e promette di pagarli in più rate alle tali e tali epoche; di questi contratti se ne fanno ogni giorno. Pezzo è generico affatto; è frazione discreta di qualunque cosa solida: pezzo di pane, di legno, di ferro: poi pezzo di cannone, pezzo da sessanta, esclamativamente, e perfino pezzo d'asino! eufemismo inutile perchè tanto varrebbe a dire asino intero, asinaccio. Particella vale briciola, frazione minima di qualche cosa: molti monosillabi della lingua sono detti perciò particelle. Particina è piccola parte; parte, per es., assegnata a fanciullo, o piccola per qualunque siasi motivo. Particola non ha ora altro senso che quello di significare l'ostia piccola con cui si comunicano i fedeli. [immagine]
Squarcio, Passo, Brano, Pezzo, Tratto - Per leggere uno squarcio d'un autore, o di un'opera, si prende il libro e si apre anche a caso cominciando e terminando dovunque; ciò si può fare per vederne lo stile e la lingua; così un brano, che sarebbe uno squarcio più breve. Un passo invece si legge o si riferisce come autorità; in esso è racchiuso argomento o sentenza che convalida la nostra tesi: coi passi delle divine Scritture e de' Padri condisce e rafferma i suoi detti il banditore della divina parola. Pezzo è più generico; però un pezzo di musica si dice propriamente; ma non così un pezzo di poesia o di prosa: un tratto è un aforisma di un autore o altro modo sentenzioso. [immagine]
Pezzo, Tozzo, Tocco, Frammento, Rottame, Brano, Catollo, Appezzamento o Pezza (di terra) - Tozzo non dicesi che di pane, e forse non è che una corruzione di tocco; ma questo, più generico (ragione di più per crederlo anteriore all'altro), dicesi di ogni cosa resistente, dura e grossa; pezzo, forse da spezzare, più generale ancora, dicesi anco di cosa sottile, piana e larga, come di carta, di panno, di spago e simili. Frammento è pezzo minuto risultante da rottura di pezzi maggiori: rompendo un pane, spezzando un macigno, oltre i pezzi maggiori se ne staccano molti più o meno piccoli frammenti. Brano, di cosa lacerata, stracciata con violenza. Catollo, pezzo grande, sovente di macigno, o anco d'altro, e tale che formi un'entità assai considerevole per meritare nome speciale da sè. Appezzamento o pezzo, o anco pezza di terra, è un'estensione di terreno coltivo, prativo o altro, di una certa misura e forma, distinta dalle altre che la circondano e appartenente a qualcheduno. Brano e frammento, come squarci di libri o di altri scritti, si vedranno in altro articolo. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: pezzetti, pezzettini, pezzettino, pezzetto, pezzettucci, pezzettuccio, pezzi « pezzo » pezzone, pezzoni, pezzotti, pezzotto, pezzucci, pezzuccio, pezzuola
Parole di cinque lettere: pezzi « pezzo » piace
Vocabolario inverso (per trovare le rime): dimezzò, dimezzo, inframmezzò, inframmezzo, motomezzo, automezzo, intermezzo « pezzo (ozzep) » scapezzo, scapezzò, portapezzo, capipezzo, monopezzo, capopezzo, rappezzo
Indice parole che: iniziano con P, con PE, iniziano con PEZ, finiscono con O

Commenti sulla voce «pezzo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze