Dizy - dizionario

login/registrati
contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «pianta», il significato, curiosità, forma del verbo «piantare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Pianta

Forma verbale
Pianta è una forma del verbo piantare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di piantare.
Parole Collegate
»» Aggettivi per descrivere pianta (verde, grassa, fiorita, secca, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole con un dittongo [Piano « * » Pianura]

Foto taggate pianta

Marocco blu

Agave a Stresa

Terreno
Tag correlati: foglie, fiori, piante, natura, albero, fiore, rami, vaso, ramo, grassa, muro, acqua, petali, spine, finestra, sfocato, erba, foglia, porta, alberi, cactus, prato, insetto, gocce, finestre, autunno, due, frutti, tronco, ombra
Giochi di Parole
La parola pianta è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: piàn-ta. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: panati, patina, tapina.
pianta si può ottenere combinando le lettere di: tap + ani; tan + api.
Componendo le lettere di pianta con quelle di un'altra parola si ottiene: +col = alcaptoni; +ili = altipiani; +[ilo, oli] = altipiano; +[ilo, oli] = altopiani; +tum = amputanti; +[gol, log] = anaglipto; +san = annaspati; +tre = antiparte; +tir = antiparti; +tai = antipatia; +gap = appaganti; +ape = appaiante; +per = apparenti; +per = apparteni; +ape = appianate; +poa = appianato; +poe = apponiate; +pur = appuntirà; +[aro, ora] = arpionata; ...
Vedi anche: Anagrammi per pianta
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: pianga, piante, pianti, pianto, piatta.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: dianti, dianto.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: pinta, piana.
Altri scarti con resto non consecutivo: pina, pita.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: pianeta, piantai.
Parole con "pianta"
Iniziano con "pianta": piantai, piantala, piantana, piantane, piantano, piantare, piantata, piantate, piantati, piantato, piantava, piantavi, piantavo, piantacce, piantammo, piantando, piantante, piantanti, piantarci, piantarla, piantarli, piantarmi, piantarsi, piantarti, piantarvi, piantasse, piantassi, piantaste, piantasti, piantabile, ...
Finiscono con "pianta": espianta, impianta, ripianta, compianta, rimpianta, soppianta, trapianta, malapianta.
Contengono "pianta": espiantai, impiantai, ripiantai, spiantato, espiantano, espiantare, espiantata, espiantate, espiantati, espiantato, espiantava, espiantavi, espiantavo, impiantano, impiantare, impiantata, impiantate, impiantati, impiantato, impiantava, impiantavi, impiantavo, ripiantano, ripiantare, ripiantata, ripiantate, ripiantati, ripiantato, ripiantava, ripiantavi, ...
»» Vedi parole che contengono pianta per la lista completa
Parole contenute in "pianta"
pia, anta, pian.
Incastri
Inserito nella parola rii dà RIpiantaI; in sto dà SpiantaTO; in rita dà RIpiantaTA; in riti dà RIpiantaTI; in rito dà RIpiantaTO; in riva dà RIpiantaVA; in rivo dà RIpiantaVO; in sopì dà SOPpiantaI; in risse dà RIpiantaSSE; in travi dà TRApiantaVI; in trasse dà TRApiantaSSE; in trasti dà TRApiantaSTI; in travate dà TRApiantaVATE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "pianta" si può ottenere dalle seguenti coppie: piaci/cinta, pianali/alita, piane/eta, piangesti/gestita, piangi/gita, piango/gota, pianse/seta, piansi/sita.
Usando "pianta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: copia * = conta; ricopia * = riconta; * aera = pianterà; * aero = pianterò; * aoni = piantoni; * aerai = pianterai; * aerei = pianterei; * aiate = piantiate.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "pianta" si può ottenere dalle seguenti coppie: pitto/ottanta.
Usando "pianta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * attera = pianterà; * attero = pianterò.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "pianta" si può ottenere dalle seguenti coppie: piani/tai, piano/tao.
Usando "pianta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: conta * = copia; * cinta = piaci; * gita = piangi; * gota = piango; * seta = pianse; * sita = piansi; * alita = pianali; riconta * = ricopia; piantarla * = tarlata; * area = piantare; * atea = piantate; * gestita = piangesti; * tarlata = piantarla.
Sciarade incatenate
La parola "pianta" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: pia+anta, pian+anta.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "pianta" (*) con un'altra parola si può ottenere: sa * = spianata; * eri = pianterai; ria * = ripianata; * onta = piantonata; risa * = rispianata; esimo * = espiantiamo; * oneri = piantonerai; sopite * = soppiantiate.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "pianta"
»» Vedi anche la pagina frasi con pianta per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Aveva tanto insistito che alla fine era riuscito ad avere la pianta dell'edificio.
  • L'avevano così sfruttata quella terra che non riusciva a crescerci alcuna pianta.
  • Se le scarpe sono strette fa male la pianta del piede.
Proverbi
  • La pianta si conosce dal frutto.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
»» Vedi tutte le definizioni
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Palmo, Spanna, Sommesso, Palma, Pianta - Palmo è quanto misura la mano dell'uomo con le dita divaricate al possibile. - Spanna è lo stesso, ma è voce quasi fuor d'uso, e, se mai, del solo stile nobile; nè si presterebbe a certi usi; per esempio, invece di Restar con un palmo di naso non si direbbe di certo Restare con una spanna di naso. - Il pugno chiuso col dito grosso alzato, quello è il Sommesso. - [Palma è il concavo o la parte disotto della mano; Palmo, la misura accennata dal Fanfani. Si noti però che il popolo fiorentino distingue il palmo, misura, che non si dice mai palma; ma poi chiama più volentieri palmo che palma la parte di sotto della mano: quindi Portare in palmo di mano e Liscio come il palmo della mano. Negli scritti gioverà sempre distinguere il Palmo dalla Palma. - Inutile forse avvertire che la parte disotto del piede non è palma ma pianta. G. F.] [immagine]
Pianta, Albero - Pianta è qualunque vegetale che abbia fronde, fiori e frutti. Una pianta di basilico, una pianta di gelsomini, una pianta di limone. - Dicendo Albero s'intende sempre quello che ha fusto alto e grosso con molti rami. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Levare la pianta, Far la pianta, Pianta, Alzato, Spaccato, Taglio, Sezione - Si leva la pianta di un terreno colle case, alberi, ecc. che vi stanno sopra, pigliando le misure secondo insegna la geometria; si fa la pianta di un fabbricato, già esistente o ideato da chi la fa. La pianta mostra un taglio orizzontale del fabbricato; lo spaccato ne mostra un taglio verticale; l'alzato mostra la facciata, o parte di essa, d'alto in basso. Lo spaccato dicesi anche taglio o sezione; ma taglio è troppo generico, e potrebbe perciò anche dire il taglio vero, materiale, e l'atto del tagliare; sezione può anche significare non tutto lo spaccato, ma una sola parte. [immagine]
Pianta, Albero - Albero è grossa pianta di alto fusto e legnosa: albero di quercia, di noce; pianta di garofani, di camelie. [immagine]
Cappuccio, Cavolo, Pianta o Piantina, Palla, Grumolo, Cesto, Pollezzole - « Cappuccio è aggiunto di una particolare specie di cavolo, e dicesi cavolo cappuccio: ha color bianco, e il cesto sodo a modo di palla; dicesi anche lattuga cappuccia quella che fa il cesto simile al cavolo cappuccio; diconsi anche viole cappuccie quelle che accestano in certo modo il loro fiore ». Tommaseo.

« I termini proprii del cavolo sono i seguenti: Pianta o piantina, cioè la pianta intera con le sue barbe, che si pone, si trapianta. Grumolo, il germoglio nel mezzo con tutte le foglie che lo circondano, buone a mangiarsi. Palla è il grumolo de' cavoli che hanno le foglie accartocciate e strette in una palla, per es. le cavolette: e si dice anche palla quella del cavolfiore, cioè l'unione de' rametti e dei rudimenti de' fiori. La palla e il grumolo sono, rispetto al cavolo, quello che nella lattuga si dice un cesto. Pollezzole sono i rimessiticci di qualche specie di cavolo, dopo che è stato tagliato il grumolo ». Lambruschini. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: pianole, pianori, pianoro, pianoterra, pianse, piansero, piansi « pianta » piantabile, piantabili, piantacce, piantaccia, piantagione, piantagioni, piantagrane
Parole di sei lettere: piansi « pianta » piante
Vocabolario inverso (per trovare le rime): canta, ossiacanta, decanta, ricanta, incanta, disincanta, schianta « pianta (atnaip) » malapianta, trapianta, ripianta, impianta, rimpianta, compianta, soppianta
Indice parole che: iniziano con P, con PI, iniziano con PIA, finiscono con A

Commenti sulla voce «pianta» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2018 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze