Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «pittore», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Pittore

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Mestieri [Pilota « * » Politico]

Foto taggate pittore

Foto 660716001

mani nell'arte....

dipingendo un murales
Giochi di Parole
La parola pittore è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (rotti).
Divisione in sillabe: pit-tó-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: poterti.
pittore si può ottenere combinando le lettere di: tot + [iper, peri, ripe]; top + [erti, irte, iter, ...]; pro + etti; tir + [peto, poté]; [irto, orti, otri, ...] + pet; [opti, poti, tipo, ...] + tre.
Componendo le lettere di pittore con quelle di un'altra parola si ottiene: +ara = artropatie; +can = caprettino; +col = copriletto; +[dan, dna] = deportanti; +dea = deportiate; +san = esportanti; +mas = importaste; +[ami, mai, mia] = importiate; +mas = imprestato; +san = interposta; +[avi, iva, vai, ...] = iperattivo; +ada = iperdotata; +dea = iperdotate; +[adì, dai, dia] = iperdotati; +oda = iperdotato; +uni = iponutrite; +nel = leprottine; +ama = metropatia; +[amo, moa] = optometria; +emo = optometrie; +rio = oritteropi; ...
Vedi anche: Anagrammi per pittore
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: littore, pittori, pitture.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: littori.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: pite.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si può avere: cerotti.
Parole con "pittore"
Iniziano con "pittore": pittorella, pittorelle, pittorelli, pittorello, pittoresca, pittoresco, pittoresche, pittoreschi, pittorescamente.
Parole contenute in "pittore"
ore, itto, pitto. Contenute all'inverso: ero, rotti.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "pittore" si può ottenere dalle seguenti coppie: pia/attore, pie/ettore, pile/lettore, pive/vettore.
Usando "pittore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: recepì * = recettore; percepì * = percettore.
Lucchetti Riflessi
Usando "pittore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erotica = pitica; * erotici = pitici; * erotico = pitico; * erotiche = pitiche; * errino = pittorino.
Lucchetti Alterni
Usando "pittore" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * lettore = pile; * vettore = pive; recettore * = recepì; percettore * = percepì.
Sciarade incatenate
La parola "pittore" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: pitto+ore.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "pittore"
»» Vedi anche la pagina frasi con pittore per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Un pittore, del quale non ricordo il nome, ha rappresentato con grande abilità una tavola che mi ha emozionato.
  • Spesso si chiama pittore il comune imbianchino, confondendo il termine corretto: dipintore.
Libri
  • Il pittore volante (Scritto da: Anselmo Bucci; Anno 1930)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Pittore - Agg. e S. m. Chi o Che dipinge, Dipintore. Pictor, aur. lat. – Red. Lett. 2. 201. (C) Delle cose del sig. Carlo Dati sarà difficile il poterne trovare, perchè hanno avuto uno spaccio grandissimo, e particolarmente le Vite de' pittori. Buon. Rim. 84. La mia pittura morta Difendi or tu, Giovanni, e 'l mio onore, Sendo il luogo non buono, io non pittore.

[Cont.] Pittore di storia, di paesi, di fiori, universale. Lom. Pitt. Scul. Arc. 689. Enrico Blessio, Boemo, chiamato de la civetta, principal pittore di paesi. E 692. Perino del Vaga Fiorentino, universale pittore, discepolo di Raffaello.

Prov. Ogni pittore dipinge sè, dicesi quando uno ci tratta men che bene, o giudica mal di noi, significandogli che quel difetto cui esso ci rimprovera, e l'ha lui. (Fanf.) Lib. Son. 13, (C) Sa' tu di quel ch'io ghigno? Che ogni pittor sempre dipinge sè?

[Cont.] Metter al Pittore. All'arte del pittore, Acconciando l'allievo nello studio d'un pittore maetro. Vas. V. Pitt. Scul. Arch. II. 371. Il quale conoscendo per molti segni il buono ed acuto ingegno de' suoi figliuoli, nè avendo il modo a indirizzargli a le lettere, pose Antonio all'arte de l'orefice con Bartoluccio Ghiberti, maestro allora molto eccellente in tale esercizio, e Pietro mise al pittore con Andrea del Castagno, che era il meglio allora di Firenze.

2. [G.M.] Di persona ben fatta. La può fare un pittore; Par fatta dal pittore. – Quella bambina, così carina, par fatta da un pittore!

[G.M.] E di cosa. Guardate bei fichi, belle pere! Può farle un pittore! (Perchè i pittori scelgono o dovrebbero scegliere, i migliori modelli.) Nel senso medesimo si dice pure, Persona, Cosa. fatta a pennello, col pennello.

[Cont.] Pittore, dolce, gentile, vago, grazioso, regolato, accurato, copioso, pronto. Lom. Pitt. Scul. Arch. 683. 681. Laurentio Loto Bergamasco dolce pittore… Camillo Boccaccino gentile pittore… Palma Veneziano, vago pittore… Frate Sebastiano del Piombo Veneziano, grazioso pittore. Arcimboldi Milanese capriccioso pittore… Primaticci Bolognese regolato pittore… Ficino Milanese accurato pittore… Salviati Fiorentino copioso pittore… Lovino Milanese prontissimo pittore.

Pittore di maniera, o ammanierato, dicesi Colui il quale, avendo formato alcune idee di figure a suo capriccio, non solo non ha scelto il più bello che può far la natura, ma non ha imitato eziandio quello ch'ella è solita di fare. Baldin. Decenn. (M.)

Dicesi Pittore da chiocciole, o da sgabello, o da marzocchi, e sim., per dispregio ad un cattivo pittore. Baldin. Voc. Dis. [Val.] Fag. Rim. 1. 181. E io sono un pittore da sgabelli. E 1. 181. Mal copiato da un pittor da boti. T. Ass., Lode d'artista valente. Onde il modo fatto quasi prov. Son pittore anch'io.

3. Trasl. Petr. cap. 10. 10. (C) Primo pittor delle memorie antiche (Omero). T. Pittore della natura. – Dante scultore insieme pittore e architetto; Pittore l'Ariosto.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: pittograficamente, pittografiche, pittografici, pittografico, pittografie, pittogramma, pittogrammi « pittore » pittorella, pittorelle, pittorelli, pittorello, pittoresca, pittorescamente, pittoresche
Parole di sette lettere: pittime « pittore » pittori
Vocabolario inverso (per trovare le rime): epatoprotettore, vettore, quadrivettore, convettore, termoconvettore, termovettore, littore « pittore (erottip) » scrittore, trascrittore, descrittore, sottoscrittore, vasocostrittore, semiconvittore, dottore
Indice parole che: iniziano con P, con PI, iniziano con PIT, finiscono con E

Commenti sulla voce «pittore» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze