Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «poderoso», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Poderoso

Aggettivo
Poderoso è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: poderosa (femminile singolare); poderosi (maschile plurale); poderose (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di poderoso (potente, gagliardo, robusto, possente, ...)
Nomi Alterati e Derivati
Avverbio: poderosamente.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola poderoso è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti. Lettera maggiormente presente: o (tre).
Anagrammi
poderoso si può ottenere combinando le lettere di: pos + [erodo, odore, rodeo]; pro + esodo; poso + [orde, rode]; poro + [dose, sedo, sode]; [orse, reso, rose] + dopo; poe + [dorso, sordo]; [epos, peso, pose] + [doro, rodo]; pero + [doso, sodo].
Componendo le lettere di poderoso con quelle di un'altra parola si ottiene: +[nati, tina] = depositarono; +tini = periodontosi; +viltà = dopolavoriste; +dirsi = idroperossido; +filma = plasmodiofore; +sfumi = pseudomorfosi; +punisce = pseudoscorpione; +punisci = pseudoscorpioni; +[acetili, etilica, liceità] = radiotelescopio; +[famelica, malefica] = plasmodioforacee.
Vedi anche: Anagrammi per poderoso
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: poderosa, poderose, poderosi.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: poroso, poro, poso, pero, perso, peso, orso, doso.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: ponderoso.
Parole contenute in "poderoso"
ero, ode, oso, eros, roso, eroso. Contenute all'inverso: ore.
Intarsi e sciarade alterne
"poderoso" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: perso/odo.
Frasi con "poderoso"
»» Vedi anche la pagina frasi con poderoso per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ha un fisico poderoso, tant'è che è stato chiamato a girare un film con il ruolo di Maciste.
  • Ieri ho assistito ammirato ad un incontro di boxe dove ha vinto un poderoso atleta.
  • Sferrò un poderoso pugno sul naso dell'incauto malandrino che tentava di rubare la borsa a sua moglie.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Poderoso, Potente - Esercito poderoso, uomo potente; il secondo accenna meglio a potenza e forza morale; l'altro a forza fisica. Napoleone, Cesare, Federico, potentissimi uomini, individui, facevano muovere con un cenno le poderosissime armate; altro argomento della prevalenza dell'idea sulla materia, bruta o no. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Poderoso - Agg. Forte, Gagliardo, Che ha forza. T. Più del ling. scritto che del parlato, ma tutti lo intendono. Non ha tutti i sensi di Potente e Possente. Potens, aur. lat.; colla desinenza intens. = Bocc. Nov. 10. g. 5. (C) Veggendosi bella e fresca, e sentendosi gagliarda e poderosa, prima se ne cominciò forte a turbare. Cr. 9. 99. 1. Da provvedere è, come dice Varro, che le deboli (pecchie) dalle poderose non sieno offese, imperocchè per questo si menoma il frutto. Car. En. 10. 530. (M.) Clauso il sabino, ardito e poderoso, Qui si mostrò con una picca in mano, E Drïope investì nel primo incontro. T. Vill. Matt. 144. Cavalcò il re in abito reale per la città di Napoli, montato in su uno grande e poderoso destriere, addestrato al freno e alla sella da' suoi baroni. Fr. Jac. Tod. Poes. Spirit. 553. Ferro che rugginoso Si mette entro a fucina, Se martel poderoso Lo batte, ben s'affina. [Laz.] Coll. SS. PP. 6. 3. Quando io sono più infermo, allora sono più poderoso; però che la virtù è perfetta nella infermità. E 7. 5. Queste armi che non sono carnali, ma poderose a Dio. T. Braccio poderoso. [G.M.] Mont. Iliad. 1. Disse, e rattenne sull'argenteo pomo La poderosa mano (Achille).

E col secondo caso. [Laz.] Coll. SS. PP. 13. 1. Affermando che, perchè l'uomo si sforzi sommamente d'avere buona volontà, mai può essere poderoso del bene, se non lo riceve per cortesia del dono di Dio, non per studio di sua opera. = Nov. ant. 51. 2. (M.) Venìa che (che) si sentía sì poderoso d'avere e di coraggio, e levavasi il detto sparviere in pugno, convenía che quel cotale fornisse la corte in quell'anno.

2. Detto di Vento, vale Gagliardo. [Camp.] Boez. II. Gli eccelsi monti schifi dove i venti Son poderosi…

3. Parlandosi di esercito, vale Copioso di soldati, e atto a resistere all'inimico, o ad attaccarlo. Bocc. Nov. 7. g. 2. (M.) Prestamente congregò una bella, e grande, e poderosa oste.

Onde parlandosi di capitano, Divenire poderoso, o sim., vale Divenire copioso di soldati. Tass. Ger. 9. 45. (M.) Talchè, già fatto poderoso e grande, Giunge ove il fero Turco il sangue spande.

4. Poderoso, vale anche Che ha possanza, Che può assai. Scal. Claustr. 460. (M.) O Signore Iddio… quanti sono questi cotali uomini sfacciati, crudeli… che spregiano te… così poderoso, così virtudioso, e nobilissimo oste.

5. per Autorevole, Di gran potenza. Plut. Vit. Cat. P. 12. (Man.) Era delli maggiori gentili uomini di Roma, e delli più poderosi. E 13. Era il più vecchio onorato e poderoso intra li Romani.

6. Per Bastante, Valevole. Stor. Pist. 166. (C) Non era poderoso a dare tanta moneta, quanta addomandavano. Pecor. g. 25. n. 2. (M.) Egli era povero di moneta, non poderoso al soccorso di Sicilia contra 'l re Carlo. [Camp.] Pol. M. Mil. Sempre conobbi ch'io non era poderoso di ciò fare.

7. Per Notabile per forza, Efficace. Pallav. Perf. Crist. 1. 4. (M.) Questi obbietti sì orribili di lor natura, e animati dal predicatore con parole strepitose di suono, poderose di significazione… [G.M.] Segner. Crist. Instr. 1. 22. 19. Di due motivi, sempre è più facile prevalga il più poderoso.

8. [Camp.] Per Iscritto con arte, con energia rettorica. Art. am. I. Spesse volte la poderosa (valens) lettera fu d'odio cagione. T. Poderoso scrittore. – Ingegno, studio, scienza, erudizione poderosa.

9. Trasl. Si dice anche del vino. Cr. 4. 22. 4. (C) Se l'uve molto grasse per li lati dalle foglie si nudino, il vino che di quelle si fa, meno acquoso sarà, ma più poderoso e meglio da durare. Se l'uve si colgono dopo terza, quando la rugiada è risoluta…. il vino sarà più poderoso, e miglior da durare.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: poderone, poderoni, poderosa, poderosamente, poderose, poderosi, poderosità « poderoso » poderucci, poderuccio, poderucoli, poderucolo, poderuzzi, poderuzzo, podestà
Parole di otto lettere: poderosi « poderoso » podocope
Lista Aggettivi: pneumatico, poco « poderoso » poetico, polacco
Vocabolario inverso (per trovare le rime): antiulceroso, canceroso, precanceroso, anticanceroso, smanceroso, desideroso, ponderoso « poderoso (osoredop) » zuccheroso, sugheroso, manieroso, sieroso, pensieroso, scleroso, coleroso
Indice parole che: iniziano con P, con PO, iniziano con POD, finiscono con O

Commenti sulla voce «poderoso» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze