Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «pomo», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Pomo

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Polso « * » Pomodoro]
Giochi di Parole
La parola pomo è formata da quattro lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e due consonanti.
Divisione in sillabe: pó-mo. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di pomo con quelle di un'altra parola si ottiene: +cra = comparo; +tic = compito; +[csi, ics, sci] = composi; +[eri, ire, rei] = emporio; +nei = eponimo; +[leu, lue] = eumolpo; +gin = impongo; +tir = importo; +[eri, ire, rei] = ipomero; +api = oppiamo; +tai = optiamo; +[sui, usi] = piumoso; +nel = polmone; +tap = pompato; +spa = pomposa; +ani = poniamo; +mas = posammo; +sai = posiamo; +tai = potiamo; +dir = prodomi; +rna = rompano; +[sai, sia] = sopiamo; +sim = sopimmo; +tan = tampono; ...
Vedi anche: Anagrammi per pomo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: como, domo, homo, poco, polo, poro, poso, poto, tomo, uomo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: boma, coma, come, doma, domi, home, noma, nome, nomi, roma, soma, somi, toma, tomi.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: pompo, promo.
Parole con "pomo"
Iniziano con "pomo": pomolo, pomodori, pomodoro, pomologa, pomologi, pomologo, pomologhe, pomologia, pomologie, pomodorata, pomodorate, pomodorini, pomodorino, pomodorone, pomodoroni, pomologica, pomologici, pomologico, pomodoracci, pomodoretti, pomodoretto, pomodorucci, pomologiche, pomodoraccio, pomodoruccio.
Contengono "pomo": antropomorfa, antropomorfe, antropomorfi, antropomorfo, capomovimento, antropomorfica, antropomorfici, antropomorfico, antropomorfiche, antropomorfismi, antropomorfismo, antropomorficamente.
»» Vedi parole che contengono pomo per la lista completa
Incastri
Inserendo al suo interno per si ha POMperO (pomperò); con pin si ha POMpinO; con pos si ha POMposO; con sia si ha POsiaMO; con tre si ha POtreMO; con sere si ha POsereMO; con stia si ha POstiaMO; con paggi si ha POMpaggiO; con nessi si ha POnessiMO; con sassi si ha POsassiMO; con tassi si ha POtassiMO; con tessi si ha POtessiMO; con aranci si ha POMaranciO; con odoracci si ha POModoracciO; con odorucci si ha POModorucciO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "pomo" si può ottenere dalle seguenti coppie: poa/amo, pochi/chimo, poco/como, poe/emo, poeti/etimo, poli/limo, pool/olmo, pori/rimo, posare/saremo, postare/staremo, posti/stimo, poté/temo, poterà/teramo, poti/timo, poto/tomo, potrà/tramo.
Usando "pomo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dopo * = domo; mapo * = mamo; * moca = poca; * modi = podi; * moli = poli; * molo = polo; * mori = pori; * moro = poro; * mota = pota; * moti = poti; * moto = poto; rapo * = ramo; tipo * = timo; topo * = tomo; uopo * = uomo; colpo * = colmo; corpo * = cormo; crepo * = cremo; diapo * = diamo; palpo * = palmo; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "pomo" si può ottenere dalle seguenti coppie: poise/esimo, polo/olmo, pouf/fumo.
Usando "pomo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: coop * = como; * omise = poise.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "pomo" si può ottenere dalle seguenti coppie: capo/moca, dopo/modo, kapò/moka, rapo/mora, scapo/mosca, sciapo/moscia, scopo/mosco, stipo/mosti, tipo/moti, topo/moto.
Usando "pomo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: moca * = capo; modo * = dopo; moka * = kapò; * capo = moca; * dopo = modo; * kapò = moka; * rapo = mora; * tipo = moti; * topo = moto; mora * = rapo; moti * = tipo; moto * = topo; * scapo = mosca; * scopo = mosco; * stipo = mosti; mosca * = scapo; mosco * = scopo; mosti * = stipo; * sciapo = moscia; moscia * = sciapo; ...
Lucchetti Alterni
Usando "pomo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: mamo * = mapo; * limo = poli; * olmo = pool; * rimo = pori; * timo = poti; * temo = poté; ramo * = rapo; timo * = tipo; colmo * = colpo; cormo * = corpo; cremo * = crepo; diamo * = diapo; palmo * = palpo; * chimo = pochi; * etimo = poeti; * pio = pompi; * stimo = posti; * tramo = potrà; salmo * = salpo; stimo * = stipo; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "pomo" (*) con un'altra parola si può ottenere: * psi = pomposi; * rei = proemio; toni * = toponimo; itala * = ipotalamo; * errava = peroravamo; * redini = predominio; insania * = insaponiamo; * errassi = perorassimo; ritassi * = ripotassimo; scalava * = scapolavamo; siglava * = spigolavamo; scalassi * = scapolassimo; scorrere * = scorporeremo; siglassi * = spigolassimo; incorrere * = incorporeremo.
Rotazioni
Slittando le lettere in egual modo si ha: bava, fece, ligi.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "pomo"
»» Vedi anche la pagina frasi con pomo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Edoardo rispetto al proprio gemello ha un pomo d'Adamo più pronunciato.
  • La casa, lasciata in eredità dal padre ad uno solo dei suoi figli, costituisce il pomo della discordia fra i due fratelli che ora non si parlano più.
Espressioni e Modi di Dire
  • Pomo della discordia
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Pomo di terra, Patata, Batata - Patata è il nome generico: pomo di terra, perifrasi imitata forse dai Francesi che le chiamano pommes de terre (solanum tuberosum). Batata, pianta a radici tubercelose somigliante alle patate, ma più grossa, di un sapore dolcigno, onde son dette anche patate dolci (convolvulus batatas). [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Pomo - Albero da frutto d'Europa. Si distingue il pomo da sidro (mela da sidro) dalla mela da coltello. Questa forma più di settanta varietà, di cui trenta o quaranta sono scelte. Delle mele da sidro è infinito il numero di varietà. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Pomo - e † POME. S. m. Nel pl. Pomi e Poma; e † Pome antiq. o poet. Il frutto d'ogni albero. Lat. aur. Pomum. [Cont.] Pall. R. Agr. III. 19. Dice Isidoro che ogni frutto colla corteccia dura si chiama noce, e ogni frutto colla corteccia liquida si chiama pomo, parlando in genere. Roseo, Agr. Her. 131. Sono i pomi di varie sorti: che alcuni son vernezzi che maturan tardi i suoi frutti, altri vengono per tempo, alcuni son agretti ed altri son dolci, e in ciascuna di queste sorti son molte differenzie. = Arrigh. 47. (C) D'allora in qua, che la nostra prima madre col pome vietato ruppe il digiuno, niuno in questo sciagurato mondo fu così misero come io. Bocc. Nov. 10. g. 3. E dandole alquanto da mangiare radici d'erbe, e pomi salvatichi, e de' datteri e bere acqua, le disse:… Dant. Purg. 22. Ma tosto ruppe le dolci ragioni Un alber, che trovammo in mezza strada, Con pomi ad odorar soavi e buoni. Vett. Colt. 23. Se non si consumasse il loro frutto (de' fichi) nel vitto de' contadini, che quasi, ne' tempi che è fuora questo pome, non vivono d'altro. Alam. Colt. 3. 68. Or con queste ne vien quel caro pome, Vago, odorato, che di Persia ha il nome. Boez. Varch. 4. Rim. 6. Per le stesse ragion rose, e vïole Ha primavera, e 'l verno ghiacci e nevi, Biade la state, ed ha l'autunno poma. Buon. Fier. 1. 2. 2. (Mt.) Ch'i pomi guasti Guastan gli altri. [G.M.] Segner. Quaresim. 30. 3. Da alcuni vengono somigliati (i doni del mondo), siccome è noto, al pomo di Adamo, da altri al pomo di Eudossia, da altri al pomo di Paride; doni ahi quanto funesti! E più sotto: Pomo infausto.

[Cont.] Vino di pomi. Sidro. Roseo, Agr. Her. 132. v. Si fa vin di pomi… È vino odorifero, e fa digerire bene, ma non dura molto, pur lieva molto la sete.

T. Salvin. Teocr. volg. 53. Alla quercia le ghiande, al melo i pomi Sono adornezza e pregio.

2. [Cont.] Pomo granato. Melagrano. Matt. Disc. Diosc. I. 190. I melagrani si chiamano in più luoghi d'Italia pomi granati da i molti grani che contengono in loro, dentro al guscio; tutto che vogliano alcuni altri che si chiamino granati dal reame di Granata, fertilissimo di questo frutto

[Cont.] L'albero. Lauro, Agr. Col. 106 v. Il pomo granato da quel tempo sino a calende d'aprile si pianta.

3. [Camp.] Pome di grano, per Pomogranato. Somm. È corrotto altresì come el gusto dell'ammalato o di una femmina grossa, che più trova savore in un'afra mela che in un pome di grano.

[Cont.] Pomo di terra. Dolce, Dial. Col. 17. v. Ciclamo il quale parimente quando è chiamato rapo, quando pomo della terra, e tubero.

4. Pomo rancio; quel medesimo che Melarancio. Dittamondo 3. 1. 5. (Fanf.) Soavi colli e piacevoli piani Passammo e poi trovammo molte selve Di pomi ranci ed altri frutti strani.

5. T. Di cosa interdetta e di comando violato. T. Prov. Tosc. 23. Il pomo vietato (accennando d'Adamo). Hor. Gens humana ruit per vetitum. [Laz.] Coll. SS. PP. 23. 12. Volle maggiormente (Adamo) vendere se medesimo in perpetua servitù a colui, dal quale aveva ricevuto il guiderdone mortale del pomo vietato. Cavalc. Pungil. c 9. Dicendo e promettendo (il diavolo) a' nostri primi parenti, che non morrebbono, come Dio minacciati gli aveva, se mangiassero del pomo vietato.

6. T. Cosa o pers., che dia cagione o pretesto a discordie gravi: Pomo di discordia. Dalla favoleggiata contesa delle Dee giudicate da Paride; onde la guerra di Troia. Anche coll'art. Quello è stato il pomo della discordia. [Tor.] Mont. Pros. volg. not. sat. 1. Io getto questo pomo di discordia tra i sottili pedanti, e mi tiro in disparte a godere della baruffa.

7. [Camp.] Fig. usato per Sommo bene, Felicità vera. D. 2. 27. Quel dolce pomo, che per tanti rami Cercando va la cura de' mortali.

8. Per simil. talora nel pl. si prende per Poppe Lab. 256. (C) Teseid. 7. 65. Ar. Fur. 7. 14. T. E 10. 96. Le crudette pome. (Raro anche nel liv guaggio scritto. Cant. gr. Due mele in un ramo.

9. E per simil. dicesi d'ogn'altra cosa ritonda a guisa di palla o di frutta, come il Pomo della spada, che serve a contrappesare e unire gli elsi alla lama. Dant. Par. 16. (C) Ed avea Galigajo Dorata in casa sua già l'elsa, e 'l pome. Bern. Orl. Inn. 24. 42. Fra loro acconcia il Conte sì la spada, Che l'elsa innanzi, e dietro il pome vada. Stor. Eur. 4. 77. Ricordandovi delle due spade…, questa tutta intera e fornita, e la vostra pur senza pome… E appresso: Il non avere quella spada pome da maneggiarla, non voleva dir altro, che non esservi dato di sopra il potere ottenere lo Imperio. Serd. Stor. 4. 162. (Man.) Spesso mettere le mani sul pomo del pugnale. [Val.] Soldan. Sat. 7. E' pensa… Di sollevar la Casa, e l'else e 'l pome Dorarvi. Bianchin. Sat. Sold. 112. Cocchio… con otto pomi nelle testate dorati. [Cont.] Capob. Cor. mil. 17. Afferrando con la detta unghia il pomo della culatta del pezzo.

10. † [Val.] Fig. Vicario, Siniscalco, ecc. Pucc. Centil. 37. 48. Di messer Amerigo Balio e Pome.

11. [Val.] Affare, Cosa, Negozio. Pucc. Centil. 20. 3. Se della pace vuo' sapere il come Si ruppe, te 'l dirò, poichè t'è… a grado, Ma prima ti vuo' dar d'un altro pome.

12. Per Quella palla, che ha sopra una crocetta portata in mano dagl'Imperadori e da' Re. Bocc. Nov. 1. g. 10. (C) Nell'uno di questi forzieri è la mia corona, la verga reale, e 'l pomo.

13. (Anat.) Pomo d'Adamo; così dicesi volgarmente dagli anatomici quella protuberanza che si osserva nella parte dinanzi della gola particolarmente degli uomini, formata dal sottoposto organo della voce, o laringe. (Mt.) [Cont.] Cit. Tipocosm. 267. Il collo, la cervice, la gola, il pomo d'Adamo, la fossetta de la gola.

14. (Mar.) [Fin.] Pezzo di legno tornito di forma sferoidale molto schiacciata che si pianta sopra agli alberi ed alle teste delle bandiere per ornamento.

15. Vale anche L'albero che fa pomi. (Fanf.) Pomus, aur. lat. Dant. Purg. 23. (C) Di bere, e di mangiar n'accende cura L'odor ch'esce del pomo e dello sprazzo. E 24. Parvermi i rami gravidi e vivaci D'un altro pomo, e non molto lontani. Ar. Fur. 27. 120. Come s'innesta L'un sopra l'altro il pero, il sorbo, il pomo. Alam. Colt. 3. 109. (Mt.) Ove a diletto suo verdeggia il pomo, E 'l campestre susino.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: pomiciona, pomicione, pomicioni, pomicoltore, pomicoltori, pomicoltrice, pomicoltrici « pomo » pomodoracci, pomodoraccio, pomodorata, pomodorate, pomodoretti, pomodoretto, pomodori
Parole di quattro lettere: polo « pomo » pone
Vocabolario inverso (per trovare le rime): enogastronomo, radioastronomo, isonomo, antonomo, autonomo, zoomò, zoomo « pomo (omop) » bromo, cromo, policromo, nichelcromo, emocromo, omocromo, monocromo
Indice parole che: iniziano con P, con PO, iniziano con POM, finiscono con O

Commenti sulla voce «pomo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze