Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «pota», il significato, curiosità, forma del verbo «potare» anagrammi, frasi di esempio, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Pota

Forma verbale
Pota è una forma del verbo potare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di potare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Treccani
Giochi di Parole
La parola pota è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
È una parola bifronte senza coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (top).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: opta (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di pota con quelle di un'altra parola si ottiene: +alé = apetalo; +fai = apofita; +ace = apoteca; +mie = apotemi; +[par, rap] = apporta; +pro = apporto; +spa = apposta; +psi = apposti; +rii = apritoi; +[sai, sia] = aspatoi; +[est, set] = aspetto; +ras = asporta; +sir = asporti; +[ciò, coi] = atopico; +can = captano; +tac = captato; +[ciò, coi] = cooptai; +[ciò, coi] = copiato; +[csi, ics, sci] = copista; +din = dopanti; +sei = epatosi; +[eri, ire, rei] = epirota; +sei = espiato; +sim = impasto; ...
Vedi anche: Anagrammi per pota
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dota, gota, iota, jota, mota, nota, pita, poca, posa, poti, poto, poté, rota, vota.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: dote, doti, doto, dotò, foto, gote, goti, loti, loto, moti, moto, note, noti, noto, notò, rote, voti, voto, votò.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: poa.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: piota, poeta, polta, porta, posta, potai, potrà.
Antipodi (con o senza cambio)
Spostando la prima lettera in fondo (eventualmente cambiandola) e invertendo il tutto si possono ottenere: dato, fato, iato, lato, nato.
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: topi, topo.
Parole con "pota"
Iniziano con "pota": potai, potano, potare, potata, potate, potati, potato, potava, potavi, potavo, potammo, potando, potante, potanti, potarla, potarle, potarli, potarlo, potassa, potasse, potassi, potaste, potasti, potatoi, potabile, potabili, potarono, potassio, potatoio, potatore, ...
Finiscono con "pota": ripota, sapota, despota, adespota.
Contengono "pota": ripotai, capotare, ipotassi, ripotano, ripotare, ripotata, ripotate, ripotati, ripotato, ripotava, ripotavi, ripotavo, capotasti, capotasto, ipotalami, ipotalamo, miopotami, miopotamo, nipotacce, nipotacci, ripotammo, ripotando, ripotante, ripotasse, ripotassi, ripotaste, ripotasti, sapotacea, sapotacee, capotavola, ...
»» Vedi parole che contengono pota per la lista completa
Parole contenute in "pota"
Contenute all'inverso: top.
Incastri
Inserito nella parola rii dà RIpotaI; in care dà CApotaRE; in issi dà IpotaSSI; in rita dà RIpotaTA; in riti dà RIpotaTI; in rito dà RIpotaTO; in riva dà RIpotaVA; in rivo dà RIpotaVO; in casti dà CApotaSTI; in casto dà CApotaSTO; in miomi dà MIOpotaMI; in risse dà RIpotaSSE; in ittica dà IpotaTTICA; in ittici dà IpotaTTICI; in ittico dà IpotaTTICO; in ittiche dà IpotaTTICHE.
Inserendo al suo interno sta si ha POstaTA; con est si ha POTestA (potestà); con atri si ha PatriOTA; con lari si ha POlariTA (polarità); con rosi si ha POrosiTA (porosità); con etici si ha POeticiTA (poeticità); con micia si ha POmiciaTA; con steri si ha POsteriTA (posterità); con litici si ha POliticiTA (politicità); con polari si ha POpolariTA (popolarità).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "pota" si può ottenere dalle seguenti coppie: poche/cheta, pochina/chinata, podestà/destata, podi/dita, poe/eta, poetici/eticità, polacca/laccata, polis/lista, polista/listata, pomo/mota, popi/pita, popolari/polarità, popoli/polita, pori/rita, poriferi/riferita, poro/rota, porosa/rosata, pos/sta, posatura/saturata, pose/seta, poserà/serata...
Usando "pota" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: aspo * = asta; dopo * = dota; * tali = poli; * tane = pone; * tari = pori; * taro = poro; rapo * = rata; carpo * = carta; cespo * = cesta; colpo * = colta; coppo * = copta; corpo * = corta; crepo * = creta; edipo * = edita; * talli = polli; * tallo = pollo; * talpa = polpa; * talpe = polpe; polpo * = polta; * tanga = ponga; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "pota" si può ottenere dalle seguenti coppie: pois/sita, poise/esita, pori/irta, porose/esorta, posa/asta, poso/osta, pouf/futa.
Usando "pota" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * atri = pori; * atro = poro; * attere = potere; * atteri = poteri; * attera = poterà; * attero = poterò; * attrai = potrai; * attutì = potuti; * attendo = potendo; * attente = potente; * attenti = potenti; * attesti = potesti; * attesta = potestà; * attentati = potentati; * attentato = potentato; * attentino = potentino; * attentissimo = potentissimo.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "pota" si può ottenere dalle seguenti coppie: piropo/tapiro, rapo/tara, scapo/tasca, stipo/tasti.
Usando "pota" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tara * = rapo; * rapo = tara; tasca * = scapo; tasti * = stipo; * scapo = tasca; * stipo = tasti; tapiro * = piropo; * piropo = tapiro.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "pota" si può ottenere dalle seguenti coppie: poi/tai, polare/talare, polari/talari, polentona/talentona, polentone/talentone, polentoni/talentoni, poli/tali, polli/talli, pollo/tallo, pollone/tallone, polloni/talloni, polpa/talpa, polpe/talpe, polpetta/talpetta, polpette/talpette, pompino/tampino, pone/tane, ponga/tanga, pongo/tango, ponte/tante, ponti/tanti...
Usando "pota" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: asta * = aspo; * dita = podi; * pita = popi; * rita = pori; * seta = pose; * sita = posi; rata * = rapo; carta * = carpo; colta * = colpo; copta * = coppo; corta * = corpo; creta * = crepo; edita * = edipo; * cheta = poche; * lista = polis; polta * = polpo; * era = poter; rasta * = raspo; salta * = salpo; potrò * = trota; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "pota" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ili = pilotai; * ire = piotare; * sto = postato; * sul = postula; * eri = poterai; asta * = apostata; aste * = apostate; asti * = apostati; apri * = apportai; issi * = ipostasi; ioni * = ipotonia; * erra = perorata; * lenì = polentai; * oplà = popolata; * orsi = porosità; * rimo = portiamo; * reni = prenotai; * resi = proteasi; risa * = riposata; sari * = saporita; ...
Frasi con "pota"
»» Vedi anche la pagina frasi con pota per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ora Pietro sta molto attento quando pota le piante, l'ultima volta si è quasi tranciato un dito.
  • Simone il ragazzo di mia figlia è bravo in tante attività, ma si supera quando pota gli alberi.
  • Appena il mio consuocero pota i peri, andremo in vacanza insieme.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: postvocaliche, postvocalici, postvocalico, postvulcanica, postvulcaniche, postvulcanici, postvulcanico « pota » potabile, potabili, potabilità, potabilizza, potabilizzai, potabilizzammo, potabilizzando
Parole di quattro lettere: post « pota » poté
Vocabolario inverso (per trovare le rime): rinota, malnota, annota, connota, banconota, contronota, sottonota « pota (atop) » sapota, ripota, despota, adespota, rota, carota, dicrota
Indice parole che: iniziano con P, con PO, iniziano con POT, finiscono con A

Commenti sulla voce «pota» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze