Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «primo», il significato, curiosità, aggettivo numerale, associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Primo

Aggettivo
Primo è un aggettivo numerale. Forme per genere e per numero: prima (femminile singolare); primi (maschile plurale); prime (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di primo (iniziale, primario, principale, migliore, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
secondo (23%), ultimo (20%), vincitore (9%), piano (7%), piatto (6%), uno (4%), traguardo (3%), giorno (2%), oro (2%), passo (2%), arrivato (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Articoli interessanti e pagine web
Consigli Regali: Festeggiare il suo primo compleanno
Liste a cui appartiene
Tipi di numeri [Positivo « * » Razionale]

Foto taggate primo

Il Grande Alex Zanardi

Tricolore

Con i fiori di zucca
Giochi di Parole
La parola primo è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: prì-mo. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: pormi, rompi.
Componendo le lettere di primo con quelle di un'altra parola si ottiene: +[eta, tea] = ametropi; +alé = amplierò; +[era, rea] = apriremo; +ace = capiremo; +tac = comparti; +ace = comperai; +toc = comporti; +tac = comprati; +con = comprino; +oca = copriamo; +ace = crepiamo; +alé = impalerò; +ava = imparavo; +[era, rea] = imparerò; +ani = imparino; +dei = impedirò; +[eta, tea] = imperato; +[ave, eva] = imperavo; +ree = impererò; ...
Vedi anche: Anagrammi per primo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: premo, prima, prime, primi, privo, promo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: rimo. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: pio.
Parole con "primo"
Iniziano con "primo": primordi, primordio, primogenita, primogenite, primogeniti, primogenito, primordiale, primordiali, primogenitore, primogenitori, primogenitura, primogeniture, primogenitrice, primogenitrici, primordialmente.
Finiscono con "primo": deprimo, esprimo, imprimo, opprimo, reprimo, comprimo, sopprimo, decimoprimo.
Contengono "primo": deprimono, esprimono, imprimono, opprimono, reprimono, comprimono, coprimozzi, coprimozzo, sopprimono.
»» Vedi parole che contengono primo per la lista completa
Parole contenute in "primo"
rimo.
Incastri
Inserito nella parola cozzi dà COprimoZZI; in cozzo dà COprimoZZO.
Inserendo al suo interno ari si ha PRIMariO; con via si ha PRIviaMO; con ordì si ha PRIMordiO; con vere si ha PRIvereMO.
Lucchetti
Usando "primo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: copri * = como; propri * = promo; * moviamo = priviamo; * moviate = priviate.
Lucchetti Riflessi
Usando "primo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * omone = prione; * omoni = prioni.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "primo" si può ottenere dalle seguenti coppie: apri/moa, capri/moca, lepri/mole, riapri/moria, scopri/mosco.
Usando "primo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * capri = moca; * lepri = mole; moca * = capri; mole * = lepri; * riapri = moria; * scopri = mosco; moria * = riapri; mosco * = scopri.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "primo" si può ottenere dalle seguenti coppie: priviamo/moviamo, priviate/moviate.
Usando "primo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: como * = copri; primini * = minimo; promo * = propri; riamo * = riapri; * ateo = primate.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "primo" (*) con un'altra parola si può ottenere: ava * = aprivamo; * ala = parliamo; * ere = periremo; * eva = perivamo; * iva = priviamo; sia * = spiriamo; arem * = apriremmo; assi * = aprissimo; asia * = aspiriamo; coma * = compriamo; core * = copriremo; cova * = coprivamo; * atre = partiremo; * essi = perissimo; * essa = pressiamo; * anta = primanota; * ente = primenote; saga * = spargiamo; sala * = sparliamo; sema * = spremiamo; ...
Frasi con "primo"
»» Vedi anche la pagina frasi con primo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • In un primo momento credevo di avere troppo sottoesposto lo scatto fotografico.
  • Ad agosto sarà il primo anniversario della morte del primo uomo che sbarcò sulla Luna, l'americano Neil Armstrong.
  • Sono felice di essere arrivato primo alla gara di beneficenza.
Proverbi
  • Primo prossimo è me medesimo.
  • Il primo amore non si scorda mai.
  • Il primo amore non si arrugginisce.
  • Chi mena per primo mena due volte.
  • Al primo colpo non cade la quercia.
  • Quello che si fa il primo dell'anno si fa tutto l'anno.
Espressioni e Modi di Dire
  • Primo piano
  • Non è il primo venuto
  • Di primo acchito
Libri
  • America primo amore (Scritto da: Mario Soldati; Anno 1935)
  • Isabella d'Egitto, primo amore di Carlo V (Scritto da: Achim von Arnim; Anno 1812)
  • Primo amore (Scritto da: Leonardo Borgese; Anno 1952)
Titoli di Film
  • Primo amore (Regia di Pál Fejös; Anno 1928)
Canzoni
  • Il primo giorno di primavera (Cantata da: Dik Dik; Anno 1969)
  • Primo tango (Cantata da: Paola Turci; Anno 1987)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Primo, Primario, Primiero, Principale - Primo è ciò o quegli che tra cose o persone diverse sta innanzi agli altri, e da esso si comincia a contare. Si dice altresì di cosa che precede le altre per ordine di tempo, e si estende anche al merito. «E' il primo fra i letterati.» - La voce Primiero è fuori dall'uso comune: solo si usa per accennare a cosa già esistita e ora svanita. «Riprese la primiera virtù.» Come nome numerale ordinativo, saprebbe di francese. - Primario è colui che sta innanzi ad altri per dignità e per ufficio. - «Chirurgo primario dello spedale» - Quando si dice Principale, significa primo d'importanza, di efficacia o simili. - «Questa fu la principal cagione della guerra. - Egli fu il principal sostegno dell'Accademia.» [immagine]
Pelo, Pelame, I peli, Pelo vano, Di primo pelo - Il Pelo è quello che veste la pelle degli animali, e spunta anche su qualche parte del corpo umano. - Pelame significa le qualità esteriori o fisiche del pelo: Pelame scuro, Pelame ruvido. Quando si dice i peli, si considerano quasi spicciolati tutti i filamenti del pelo che mostra una parte del corpo: I peli della barba, I peli del pube; e anche ciascuno di tali filamenti si chiama Pelo. - « Non gli darei un pelo della mia barba. » - Pelo vano si chiama il pelo che comincia a spuntare dapprima, il quale non ha nè colore nè forza, ed a fatica si vede. - Di primo pelo si dice quel giovinetto che comincia a metter su barba. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Di prima, Da prima, Sul primo, In prima, Sulle prime, In principio, Sul principio, Dal principio, Prima, A prima giunta - Di prima si riferisce a idea o cosa anteriore a cui si confronta la posteriore; meglio, peggio di prima; saperne, averne ecc. più di prima. Da prima pare esprimere più specialmente ordine, successione d'idee: cercate da prima il regno di Dio, e le altre cose facili asseguirete. Sul primo e sulle prime, affinissimi, sembrano accennare a cosa che poi non si sviluppa conseguentemente: sul primo, sulle prime un libro ci piace, e poi ci annoia, c'infastidisce; egli è che l'autore ne scrisse le prime facciate con più amore e più diligenza. In prima indica un tempo passato; quanti buoni vecchi ci cantano tutto giorno che in prima le cose non andavano come al dì d'oggi! e intendono che andavano meglio: debolezza nella quale noi a nostra volta cadremo. Sul principio dice in principio affatto: mettetevi a studiare una lingua, per es. l'inglese; sul principio la forza della volontà, il prestigio di cosa nuova vi fa parere tutto facile; dopo quindici giorni, un mese, le difficoltà, il disgusto comincia; eppure non siete che in principio. Dal principio è modo che chiama il suo corrispondente alla fine; a meno che principio non sia sostantivo; allora si può dire che dal principio si arguisce talvolta dell'insieme, del tutto; ma che il più sovente questa presunzione riesce ingannevole. Prima indica antecedenza; il suo opposto è dopo; vi sono però fra questa diametrale opposizione dei gradi così espressi dalle parole in seguito, poi, più tardi, in fine e simili: prima, oltre essere avverbio, è preposizione, e allora è seguita da di. A prima giunta spiega bene la prima impressione, un po' strana, che fa cosa nuova o mai veduta; o notizia impensata, o cangiamento di sensazione, come il passare dal caldo al freddo, dall'oscurità alla viva luce; in quest'ultimo caso dicesi, ed è vero, che a prima giunta non ci si vede bene. [immagine]
Primo, Primigenio, Primitivo, Primario, Principale, Primiero, Pristino - Primo è relativo all'ordine numerico; primitivo all'ordine cronologico, e così primiero; primario all'ordine gerarchico. Il primo non è il secondo nè l'altro in quest'ordine: il primo uomo: primitivo e primiero riflettono la purezza dell'origine: la primitiva innocenza, il primiero onore; ma in primitivo vedo una certa schietta semplicità, in primiero, un certo decoro. Principale è la cosa che domina le secondarie, e anche le conseguenti.

« Primigenio, generato, originato per primo, ed anche primo generatore. Pristino riguarda lo stato in cui era dapprima la cosa; accenna a tempo non vicinissimo ». Romani. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: primitivismo, primitività, primitivo, primizia, primiziale, primiziali, primizie « primo » primogenita, primogenite, primogeniti, primogenito, primogenitore, primogenitori, primogenitrice
Parole di cinque lettere: primi « primo » priva
Lista Aggettivi: primigenio, primitivo « primo » primogenito, primordiale
Vocabolario inverso (per trovare le rime): antonimo, rimò, rimo, lacrimò, lacrimo, dirimo, monorimo « primo (omirp) » deprimo, reprimo, imprimo, comprimo, decimoprimo, opprimo, sopprimo
Indice parole che: iniziano con P, con PR, iniziano con PRI, finiscono con O

Commenti sulla voce «primo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze