Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «privo», il significato, curiosità, forma del verbo «privare» aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Privo

Forma verbale
Privo è una forma del verbo privare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di privare.
Aggettivo
Privo è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: priva (femminile singolare); privi (maschile plurale); prive (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di privo (sprovvisto, mancante, sfornito, carente, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola privo è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: prì-vo. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: privò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: porvi, provi (scambio di vocali).
Componendo le lettere di privo con quelle di un'altra parola si ottiene: +ama = aprivamo; +tac = criptavo; +ama = imparavo; +mie = impervio; +mie = impoverì; +[sai, sia] = ispiravo; +rea = operarvi; +ara = parovari; +rea = peroravi; +aie = pioverai; +[evo, ove] = piovvero; +cui = piruvico; +alt = poltriva; +alé = polverai; +tra = portarvi; +nei = poverini; +[neo, noè] = poverino; +[neo, noè] = poveroni; +[est, set] = previsto; +[est, set] = prevosti; ...
Vedi anche: Anagrammi per privo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: primo, priva, prive, privi, provo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: drive, trivi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: rivo, pivo. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: pio.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: aprivo, perivo.
Parole con "privo"
Finiscono con "privo": aprivo, coprivo, deprivo, deprivò, riaprivo, scoprivo, inasprivo, ricoprivo, riscoprivo.
Parole contenute in "privo"
rivo.
Incastri
Inserendo al suo interno arto si ha PartoRIVO; con miti si ha PRImitiVO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "privo" si può ottenere dalle seguenti coppie: primina/minavo.
Usando "privo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: capri * = cavo; copri * = covo; lepri * = levo; propri * = provo; scopri * = scovo; app * = aprivo; appropri * = approvo; * votano = pritano.
Lucchetti Riflessi
Usando "privo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ovvero = priverò; * ovonica = prionica; * ovonici = prionici; * ovonico = prionico; * ovviamo = priviamo; * ovviate = priviate; * ovoniche = prioniche.
Cerniere
Usando "privo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tap = rivota; * top = rivoto.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "privo" si può ottenere dalle seguenti coppie: pritano/votano.
Usando "privo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cavo * = capri; covo * = copri; levo * = lepri; provo * = propri; scovo * = scopri; * minavo = primina; * ateo = private; * avio = privavi; approvo * = appropri; * astio = privasti; prive * = riverivo.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "privo" (*) con un'altra parola si può ottenere: sa * = sparivo; dee * = deperivo; ree * = reperivo; * atti = partitivo; * luca = plurivoca; * luci = plurivoci; * arno = privarono; * atre = privatore; * atri = privatori; rimata * = rimpatriavo; segati * = spregiativo; sementa * = sperimentavo.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "privo"
»» Vedi anche la pagina frasi con privo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Questo argomento è per me del tutto privo di interesse.
  • Quando un discorso è privo d'interesse lo lascio subito cadere.
  • Il futuro non dovrebbe mai essere privo di desideri.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Privo, Mancante, Privato - Mancante esprime sempre un difetto o una disgrazia originarii: è mancante della vista, per es., chi non l'ebbe mai; privo dice difetto più accidentale: è privo della vista consolante del cielo e della campagna chi giace rinchiuso in un carcere; e abbenchè ordinariamente si dica più delle buone che delle cattive qualità, non implica sempre l'idea di difetto. Privato è participio passato (e passivo), perchè è pel fatto altrui specialmente che rimansi privati di cosa che piaccia e convenga. Privato aggettivo è opposto a pubblico. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Privo - Part. pass. Da PRIVARE. Sinc. di Privato. In Apul. – Ar. Fur. 46. 37. (M.) Piaccia a te ancora, se privo di lei Mi son, ch'insieme io sia di vita privo. E st. 42. Poi che negando il tuo voler, ti sei Privo d'ogni tuo ben.

2. Per Mancante. Dant. Par. 1. (C) Maraviglia sarebbe in te, se privo D'impedimento giù ti fossi assiso. Petr. Son. 53. part I. In alcun marmo, ove di spirto priva Sia la mia carne. E ivi, 139. Alcun d'acqua, o di foco il gusto, e 'l tatto Acquetan, cose d'ogni dolzor prive. Sagg. nat. esp. 231. Le tavole son così deboli, e fiacche in attrarre, che talora pajono prive di virtù.

3. † Per Intimo, nel senso del § 7 di Privato Dittam. 3. 12. (M.) Invidïosi, infedeli e cattivi I più vi sono, e però chi v'è donno Guardar convien da que' ch'el ha più privi (così legge il Codice Martelli).

[T.] Uomo o animale privo d'un senso, che, per natura sua, suole avere, o privo in parte o in tutto di quel senso che altri animali hanno, o l'hanno più acuto.

II. Di beni necessarii o utili. T. Sempre temo di rimanere privo d'un pezzo di pane. – Si è trovato privo di tutto, delle cose occorrenti alla vita.

III. Di beni soc. T. Vedermi così priva della sua corrispondenza. Petr. Son. 1. part II. Ch'i' pur fui vostro e se di voi son privo, Via men d'ogni sventura altra mi dole. – Privo d'amici.

T. Privo di sue notizie, Di sue lettere.

IV. Senso intell. e mor. T. Rimasto privo della ragione, dell'uso di quella. Non privo d'ingegno. Ma dicendo Non privo, in questi e in altri sensi, sovente intendesi che Ne ha assai.

T. Discorso privo di ragioni, di buone ragioni.

T. Di carità privo.

T. Voci prive di significato.

V. Senso corp. T. Ar. Fur. 21. 15. Ma costei, più volubile che foglia Quando l'autunno è più priva d'umere. – Case prive d'aria e di luce.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: privilegiavate, privilegiavi, privilegiavo, privilegino, privilegiò, privilegio, privino « privo » pro, proattiva, proattive, proattivi, proattivo, proava, proave
Parole di cinque lettere: privi « privo » proba
Lista Aggettivi: privato, privilegiato « privo » probabile, probante
Vocabolario inverso (per trovare le rime): scolorivo, morivo, intimorivo, insaporivo, partorivo, favorivo, sfavorivo « privo (ovirp) » aprivo, riaprivo, deprivo, deprivò, coprivo, ricoprivo, scoprivo
Indice parole che: iniziano con P, con PR, iniziano con PRI, finiscono con O

Commenti sulla voce «privo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze