Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ragazza», il significato, curiosità, associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ragazza

Parole Collegate
»» Aggettivi per descrivere ragazza (bella, intelligente, simpatica, magra, ...)
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: ragazzetta, ragazzina. Accrescitivi: ragazzotta, ragazzona. Vezzeggiativi: ragazzuccia, ragazzuola. Dispregiativi: ragazzaccia.
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
giovane (17%), ragazzo (13%), donna (8%), bella (8%), madre (5%), fidanzata (5%), fanciulla (4%), adolescente (4%), felice (2%), femmina (2%), occhi (2%), carina (2%), triste (2%), bellezza (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Raffa « * » Ragazzata]

Foto taggate ragazza

..Jamme jamme 'ncoppa jamme ia...

La spinta

Macro in alta quota
Tag correlati: donna, capelli, leggere, seduta, cappello, bionda, panchina, lettura, viso, libro, ritratto, occhi, prato, vestito, acqua, modella, alberi, erba, ombrello, strada, sorriso, gambe, sguardo, borsa, fotografa, fiori, bambina, bocca, persone, fotografo
Giochi di Parole
La parola ragazza è formata da sette lettere, tre vocali (tutte uguali, è monovocalica) e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: zz. Lettera maggiormente presente: a (tre).
Divisione in sillabe: ra-gàz-za. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di ragazza con quelle di un'altra parola si ottiene: +tot = ragazzotta; +giri = gargarizzai; +[noti, tino, toni] = organizzata; +vino = organizzava; +peni = paganizzare; +cuci = ragazzuccia; +funi = zanzarifuga; +[velli, ville] = allergizzava; +[grati, triga] = gargarizzata; +[greti, tergi, tigre] = gargarizzate; +tigri = gargarizzati; +gravi = gargarizzava; +menti = germanizzata; +fitti = grafitizzata; +muovi = riaguzzavamo; +[nuovi, univo] = riaguzzavano; +volti = volgarizzata; +tetico = categorizzata; +[lenivi, velini, vinile] = galvanizzerai; +grondi = gargarizzando; +grinte = gargarizzante; +strige = gargarizzaste; +strigi = gargarizzasti; +igromi = gargarizziamo; ...
Vedi anche: Anagrammi per ragazza
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ragazze, ragazzi, ragazzo, ramazza.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: razza.
Parole con "ragazza"
Iniziano con "ragazza": ragazzame, ragazzami, ragazzata, ragazzate, ragazzacce, ragazzacci, ragazzaccia, ragazzaccio, ragazzaglia, ragazzaglie.
»» Vedi parole che contengono ragazza per la lista completa
Parole contenute in "ragazza"
azza, gazza.
Incastri
Inserendo al suo interno agli si ha RAGAZZagliA.
Lucchetti
Usando "ragazza" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aoni = ragazzoni; spierà * = spiegazza.
Lucchetti Alterni
Usando "ragazza" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: spiegazza * = spierà; * atea = ragazzate.
Frasi con "ragazza"
»» Vedi anche la pagina frasi con ragazza per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Da ragazza sognavo di sposare un ricco principe. Oggi vivo felicemente con un bravo compagno.
  • La ragazza della porta accanto è carina, ma anche maleducata e scontrosa.
  • Quand'ero una ragazza quindicenne iniziai a portare le prime scarpe con i tacchi!
Libri
  • La ragazza dagli occhi verdi (Scritto da: Edna O'Brien; Anno 1991)
  • La ragazza di Bube (Scritto da: Carlo Cassola; Anno 1960)
Titoli di Film
  • La ragazza di Nashville (Regia di Michael Apted; Anno 1980)
  • La ragazza di Tony (Regia di Larry Peerce; Anno 1969)
  • La ragazza con la valigia (Regia di Valerio Zurlini; Anno 1961)
Canzoni
  • La tua ragazza sempre (Cantata da: Irene Grandi; Anno 2000)
  • La mia ragazza mena (Cantata da: Articolo 31; Anno 2003)
  • Quando vedrai la mia ragazza (Cantata da: Little Tony e Gene Pitney; Anno 1964)
  • Ragazza di periferia (Cantata da: Anna Tatangelo; Anno 2005)
  • Io con la ragazza mia tu con la ragazza tua (Cantata da: Alex Britti; Anno 2001)
  • Ragazza del sud (Cantata da: Gilda; Anno 1975)
  • Una ragazza (Cantata da: Donatella Moretti e Bobby Goldsboro; Anno 1967)
  • La tua ragazza sempre (Cantata da: Irene Grandi; Anno 2000)
  • Io, una ragazza e la gente (Cantata da: Claudio Baglioni; Anno 1971)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Dama, Ganza, La ragazza, La pratica - La Dama è quella fanciulla con la quale un giovane fa all'amore, con fine onesto, e spesso, massimamente nel contado, si chiama, per antonomasia, la mia ragazza, o simili. - Ganza ha invece, nell'uso nostro, un certo che di poco onesto; e suol dirsi così quella donna, spesso maritata, con la quale altri ha pratica illecita, e che però qualcuno chiama anche la pratica; per es.: " Ho veduto il tale con la sua pratica. " [immagine]
Fanciulla, Ragazza, Ragazzetta, Ragazzina - La Fanciulla è la donna in quella sua novella età, quando incomincia ad essere atta alla generazione. - Ragazza, nell'uso toscano, è la fanciulla già da marito, cioè un poco introdotta nella pubertà. - Ragazzetta è ragazza non alta della persona. - Ragazzina è lo stesso, ma con più idea di garbatezza e di grazia. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Bambina, Ragazzina, Ragazza, Fanciulla, Zitella - Fino ai cinque o sei anni la donna è bambina; è una ragazzina fino agli undici o all'incirca; da lì in poi diventa ragazza; dai quindici in là, è fanciulla: nell'uso però molti dicono più volontieri ragazza da marito, che fanciulla. Zitella è propriamente opposto di donna maritata: d'una femmina anche avanzata in età e che non siasi maritata, dicesi che è rimasta zitella. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ragazza - S. f. Fanciulla venuta già alla pubertà; Giovane da marito. Segner. Crist. instr. 3. 3. 4. (Man.) Per metterlo in discredito alla ragazza mal consigliata, non si fa altro che biasimar le sue genti… Menz. Sat. 5. E sa chi provvedere al maritaggio Debbe di quella povera ragazza… [G.M.] Zannon. Scherz. Com. Ella punta una ragazza che sta in quella casa lì (d'uno che stava fermo a guardarla).

[G.M.] Ragazza che dura, non perde ventura; si dice per consolazione delle ragazze che cominciano a invecchiare senz'aver trovato marito.

[G.M.] Esser la ragazza dalle belle ciglia; Che ha molti amanti, e nessuno la piglia; Molti la vagheggiano e nessun la sposa.

2. Ragazza, accompagnato dai pronomi Mia, Tua, Sua, vale Mia, Tua, Sua figliuola. Dav. Lett. 5. (Man.) L'incluso nome mi ha fatto carezze, e domandato particolari di mia ragazza e della dote.

3. [Val.] Per Giovanetta. Fortig. Ricciard. 1. 7. Voi la vedrete ancor (tanto è ragazza!) Or qua or là saltar come un ranocchio.

[T.] Ragazza da marito. T. Fag. Com. 5. 92. Cotesta si mostra alle ragazze accettate monache, che non hanno mai visto cielo scoperto; non a gente, come questa, che viaggia.

II. T. Anco non giovane, ma non maritata. Ragazza attempata. Ha il doppio senso e di Fanciulla e di Serva, come il lat. Puella.

III. T. Anco di giovane maritata, riguardando appunto alla sua giovanezza, ma più di bontà o sim., che d'altro. La sposa è contenta, e gli altri, di lei; perchè ell'è una buona ragazza.

IV. Per cel. d'una tartaruga. T. Redi, Lett. Non fa quelle civetterie alle quali si era assuefatta la ragazza.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: raffrontò, raffronto, rafia, rafie, rafting, raganella, raganelle « ragazza » ragazzacce, ragazzacci, ragazzaccia, ragazzaccio, ragazzaglia, ragazzaglie, ragazzame
Parole di sette lettere: rafting « ragazza » ragazze
Vocabolario inverso (per trovare le rime): smorza, yakuza, azza, bazza, strombazza, galeazza, gazza « ragazza (azzagar) » spiegazza, chiazza, piazza, rimpiazza, scopiazza, spiazza, intrallazza
Indice parole che: iniziano con R, con RA, iniziano con RAG, finiscono con A

Commenti sulla voce «ragazza» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze