Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «raggiungere», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Raggiungere

Verbo
Raggiungere è un verbo della 2ª coniugazione. È un verbo irregolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è raggiunto. Il gerundio è raggiungendo. Il participio presente è raggiungente. Vedi: coniugazione del verbo raggiungere.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di raggiungere (giungere, sopraggiungere, avvicinarsi, conquistare, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
meta (25%), arrivare (19%), obiettivo (13%), scopo (6%), traguardo (6%), conseguire (3%), prendere (2%), cima (2%), ottenere (2%), destinazione (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola raggiungere è formata da undici lettere, cinque vocali e sei consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: gg. Lettera maggiormente presente: gi (tre).
Divisione in sillabe: rag-giùn-ge-re. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
raggiungere si può ottenere combinando le lettere di: gru + reggiane; gnu + [gregarie, raggiere, reggerai]; ungi + reggerà; ruggì + [genera, negare]; [rune, urne] + gareggi; urge + [agrigne, reggina]; geni + grugare; riunge + regga; grunge + [agire, egira, eriga, ...]; [grige, reggi] + [ungare, ungerà]; ruggire + nega; ruggine + [agre, erga, gare]; greggi + anure; gene + ruggirà; regge + [guarnì, riunga, ungari]; reggine + [ragù, ruga, urga]; gregge + [anuri, unari, unirà, ...].
Componendo le lettere di raggiungere con quelle di un'altra parola si ottiene: +oro = guerreggiarono; +avo = guerreggiavano; +sos = raggiungessero; +sposso = sopraggiungessero.
Vedi anche: Anagrammi per raggiungere
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: raggiungerà, raggiungerò, raggiungete.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: aggiungere.
Altri scarti con resto non consecutivo: raggiere, ragù, ragne, ranger, rane, rare, riunge, ring, rune, agire, agre, aune, auge, aure, ginger, nere.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: raggiungerei, raggiungerle, raggiungerne.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: aggiungerei.
Parole con "raggiungere"
Iniziano con "raggiungere": raggiungerebbe, raggiungerebbero, raggiungerei, raggiungeremmo, raggiungeremo, raggiungereste, raggiungeresti, raggiungerete.
Finiscono con "raggiungere": sopraggiungere.
Contengono "raggiungere": sopraggiungerei, sopraggiungeremo, sopraggiungerete, sopraggiungerebbe, sopraggiungeremmo, sopraggiungereste, sopraggiungeresti, sopraggiungerebbero.
»» Vedi parole che contengono raggiungere per la lista completa
Parole contenute in "raggiungere"
ere, giù, unge, raggi, giunge, ungere, aggiunge, giungere, raggiunge, aggiungere. Contenute all'inverso: gnu.
Incastri
Inserito nella parola sopì dà SOPraggiungereI.
Inserendo al suo interno est si ha RAGGIUNGERestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "raggiungere" si può ottenere dalle seguenti coppie: raso/soggiungere.
Usando "raggiungere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * rete = raggiungete; * rendo = raggiungendo; * evi = raggiungervi; * resse = raggiungesse; * ressi = raggiungessi; * reste = raggiungeste; * resti = raggiungesti; * ressero = raggiungessero.
Lucchetti Riflessi
Usando "raggiungere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erte = raggiungete; * errai = raggiungerai.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "raggiungere" si può ottenere dalle seguenti coppie: stiraggi/ungeresti.
Usando "raggiungere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ungeresti * = stiraggi; * stiraggi = ungeresti.
Lucchetti Alterni
Usando "raggiungere" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * soggiungere = raso; * aie = raggiungerai; * mie = raggiungermi; * vie = raggiungervi; * remore = raggiungeremo.
Sciarade e composizione
"raggiungere" è formata da: raggi+ungere.
Sciarade incatenate
La parola "raggiungere" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: raggi+giungere, raggi+aggiungere, raggiunge+ere, raggiunge+ungere, raggiunge+giungere, raggiunge+aggiungere.
Frasi con "raggiungere"
»» Vedi anche la pagina frasi con raggiungere per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Per quanto tu corra non potrai mai raggiungere il punto di unione fra la terra e l'arcobaleno.
  • Raggiungere la maturità vuol dire essere consapevoli dei propri limiti.
  • Che corsa pazzesca, siamo riusciti a raggiungere il fuggitivo solamente negli ultimi chilometri.
Citazioni
  • In un'intervista a Enzo Biagi, pubblicata nel libro del 1978, E tu lo sai?, dello storico e saggista statunitense Arthur Schlesinger Jr., il giornalista afferma: "Eguaglianza significa dare a ognuno le stesse opportunità, o di raggiungere una certa condizione, o di ottenere alcuni risultati".
  • Il 16 settembre 2013, l'agenzia di stampa Adnkronos, nella notizia riguardante la fuga da Seul di molti cittadini, scrive: "Migliaia di nordcoreani hanno tentato e continuano a tentare, a volte con successo, di raggiungere la Corea del Sud".
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Raggiungere - † RAGGIUGNERE, RIGIUNGERE e † RIGIUGNERE. Arrivare uno nel camminare e corrergli dietro. Jungere, in senso gen. Aureo lat. Petr. Son. 62.part. I. (C) Ma già ti raggiuns'io, mentre fuggivi. Sen. ben. Varch. 2. 25. Ma bisognerà bene, che uno sia veloce, ed usi grande sforzo, a voler raggiugnere colui che di già gli è passato innanzi. Tac. Dav. ann. 2. 55. Quindi navigando a fretta per le Ciclade, e per tragetti di mare, raggiunse in Rodi Germanico.Menz. Rim. 1. 305. (M.) Per così lunga tratta Chi fia che più 'l raggiunga, e che 'l raffronte? Serd. Stor. 9. 365. Mentre fuggiva, fu rigiunto in quel tumulto da sei altre galeotte. E 16. 626. Preso il celeste cibo della comunione, se n'andò coraggiosamente contr'a' nimici, e rigiuntili alla villa Calecar…, in un momento ruppe, e pose in fuga dodici galeotte.

Dant. Inf. 15. (C) E poi raggiugnerò la mia masnada, Che va piangendo i suoi eterni danni.

[Cont.] Di cosa. Cell. Scul. 3. E perchè quelli sfiatatoi vengono a essere raggiunti dalla terra, mettivi volta per volta di quelli cannonetti.

2. Per Congiungere. Declam. Quintil. 3. (C) Riempiei gli sparti membri cogli raggiugnimenti, e raggiunsi questo e quello. Poliz. Stanz. 1. 40. Tosto Cupido, entro a begli occhi ascoso, Al nervo addatta del suo stral la cocca, Poi tira quel col braccio poderoso, Talchè raggiugne l'una all'altra cocca. Alam. Gir. 22. 124. Dicendogli: all'antiche nuove pene Raggiugnerai.

[Cont.] Cr. P. Agr. II. 27. Perforansi i detti arbori, e per lo foro si trae la vite: e quando sarà cresciuta la vite e l'arbore, sì che i loro legnami sieno raggiunti, allora sì si toglia la vite dalla parte della radice, sì che non si nutrisca se non per la radice dell'arbore, e allora si matura l'uva co' frutti di quell'arbore.

3. E per Ricongiungere. Rucell. Anat. 140. (M.) Quanto la durezza è minore, tanto più agevolmente l'ossa rotte si possono rinnestare e rigiugnere insieme.[Cont.] Cons. mare, Ord. 34. Se nessuno groppo fa di bisogno tagliare, o raggiugnere corde, lui (nocchiero maggiore) lo può fare.

4. Fig. di operazioni. T. Chi si leva più tardi un'ora degli altri, anche faticando, difflcile che li raggiunga.

5. T. Trasl. in senso sim. Targ. Alimurg. 26. Possono (le semente marzuole) ben presto crescere, accestire, e raggiungere le semente fatte d'autunno.

6. T. Dicono Raggiungere la meta, l'intento, che rammenta il franc. Rejoindre. Gallic. non si può dire, perchè presenta l'immag. dell'oggetto che per la lontananza pensasi sfugga al nostro desiderio di giungervi. Virg. Jam tandem Italiae fugientis prendimus oras. Ma quando non c'è l'idea della brama e della lontananza, più sempl. Giungere a…

[Cont.] Terminare, Compiere l'insieme d'un lavoro. Cell. Scul. 4. Il detto mattone va murato con gli altri in nel modo sopra detto, e così si seguiti insino a tanto che la volta sia raggiunta tutta.

7. Rammarginare, Saldare le piaghe. Tes. Pov. P. S. cap. 46. (M.) Bettonica fresca, e impiastrata di sopra, o messa nella rompitura della testa, raggiugne subitamente la piaga.

8. T. Per Riaggiungere. Non com. e ambiguo. Aggiunger di nuovo. Cr. 3. 8. (Man.) Le fave cotte in acqua più lodevoli sono, massimamente se la prim'acqua della cocitura si getti, e di nuovo vi si raggiunga l'acqua. E 3. 9.

9. [Camp.] Per Fare raggiunta ecc. Metam. IX. La parlatrice nominanza, la quale si rallegra di raggiungere le cose false alle vere (veris addere falsa).

10. N. pass. Ricongiungersi. Unirsi. Liv. M. Dec. 3. 70. (C) Ritornare a' suoi avanti che li nemici si fossero raggiunti. Dant. Inf. 12. Che da quest'altra a più a più giù prema Lo fondo suo, infin che si raggiugne, Ove la tirannia convien che gema. Fr. Giord. Pred. 54. In quella notte (della nascita di Cristo) apparvero tre soli…, quali poscia si raggiunsero e ritornarono in un corpo.

11. Per Ricongiungersi, Tornare alla compagnia lasciata. Dant. Inf. 18. (C) I' mi raggiunsi colla scorta mia.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: raggiungendo, raggiungente, raggiungenti, raggiungerà, raggiungerai, raggiungeranno, raggiungerci « raggiungere » raggiungerebbe, raggiungerebbero, raggiungerei, raggiungeremmo, raggiungeremo, raggiungereste, raggiungeresti
Parole di undici lettere: raggiungerà « raggiungere » raggiungerò
Lista Verbi: raggelare, raggirare « raggiungere » raggiuntare, raggomitolare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): stingere, attingere, riattingere, ungere, fungere, giungere, aggiungere « raggiungere (eregnuiggar) » sopraggiungere, soggiungere, rigiungere, ingiungere, congiungere, ricongiungere, disgiungere
Indice parole che: iniziano con R, con RA, iniziano con RAG, finiscono con E

Commenti sulla voce «raggiungere» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze