Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «reciproco», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Reciproco

Aggettivo
Reciproco è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: reciproca (femminile singolare); reciproci (maschile plurale); reciproche (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di reciproco (scambievole, corrisposto, contraccambiato, vicendevole, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Tipi di numeri [Reale « * » Relativo]
Giochi di Parole
La parola reciproco è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: re-cì-pro-co. È un quadrisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
reciproco si può ottenere combinando le lettere di: poro + ricce; porro + ceci; [piro, pori] + [cerco, croce, rocce]; porri + [ceco, ecco]; per + corico; erro + picco; pero + [circo, croci, ricco]; opero + cric; [iper, peri, ripe] + rocco; [coro, orco] + crepi; corro + peci; [coop, poco] + cerri; [copro, corpo, porco] + [ceri, crei]; [ciro, cori, irco, ...] + [copre, crepo]; copi + [cerro, corre]; [copri, corpi, porci, ...] + [cero, core, creo, ...].
Componendo le lettere di reciproco con quelle di un'altra parola si ottiene: +[eta, tea] = cooperatrice; +tai = cooperatrici; +sos = coprocessori; +[ali, ila, lai] = ipercalorico; +sta = presocratico; +tav = provocatrice; +[api, pia] = riaccoppierò; +din = ricoprendoci; +emù = rioccuperemo; +[beat, beta, tabe] = cerebropatico; +thai = chiroterapico; +thai = procariotiche; +unna = rioccuperanno; +passa = approcciassero; +[notti, tinto, tonti] = corticotropine; +cassa = procacciassero; +fossa = professoraccio; +sfusa = professoruccia; +sfuso = professoruccio; +[magna, manga] = riaccompagnerò; +[ampie, empia] = riaccoppieremo; ...
Vedi anche: Anagrammi per reciproco
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: reciproca, reciproci.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: reco, ecco, ciro, circo, irco, poco.
Parole contenute in "reciproco"
cip, pro, roco, cipro. Contenute all'inverso: corpi.
Incastri
Si può ottenere da reco e cipro (REciproCO).
Lucchetti
Usando "reciproco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ohe = reciproche.
Frasi con "reciproco"
»» Vedi anche la pagina frasi con reciproco per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Lo scambio reciproco dei saluti ha chiuso una piacevole giornata.
  • Il reciproco di una frazione si ottiene semplicemente scambiando tra loro numeratore e denominatore; per esempio: 3/4 --> 4/3.
  • L'affetto reciproco che ci lega non finirà mai e ci unirà anche se siamo lontani.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Mutuo, Scambievole, Reciproco - Mutuo accenna scambio volontario e disinteressato: Mutuo insegnamento; e dà l'idea di utilità che l'uno fa all'altro, l'altro all'uno. - Scambievole differisce poco; salvo che l'idea formale non è di operazione, ma di affetto, di giovamento. - Reciproco è scambio o imposto o richiesto dalla convenienza; è l'atto di sdebitarsi l'uno verso l'altro di obbligazioni contratte. Do ut des. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Mutuo, Reciproco, Vicendevole, Scambievole, Alterno - Mutuo è per esempio il piacere che due persone provano in seguito d'un solo atto: il vero benefizio produce un mutuo sentimento di dolcezza tra il benefattore e il beneficato. Reciproco, l'atto che risponde, direi così, ad un altro anteriore: due veri amici si rendono di reciproci servigi; ma se uno di essi può più dell'altro, fa servigio all'amico senza volerne altra reciprocità che quella di una giusta affezione. Scambievole, invece, indica proprio il contraccambio dei servigi: aiuto scambievole. Vicendevole dice atto prestato or da uno, or dall'altro dei due secondo il bisogno: io presto all'amico una somma; nel bisogno egli è pronto a imprestarla a me pure; così facendo ci aiutiamo a vicenda. Alterni son gli atti di un ordine o d'una specie che succedono regolarmente, o quasi, ad altri d'un ordine e d'una specie diversa: il giorno e la notte di alternano: felice l'uomo se i beni ed i mali della vita in giusta misura fra loro si alternassero! Dura alternativa è quella in cui l'uomo trovasi, costretto sovente di scegliere fra due mali. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: recipienti, reciproca, reciprocamente, reciprocare, reciproche, reciproci, reciprocità « reciproco » recisa, recise, recisero, recisi, reciso, recita, recitabile
Parole di nove lettere: reciproci « reciproco » recitammo
Lista Aggettivi: recessivo, recidivo « reciproco » recitativo, reclinato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): dislocò, disloco, poco, pressapoco, dappoco, pressappoco, roco « reciproco (ocorpicer) » parroco, viceparroco, troco, psoco, potamotoco, cuoco, capocuoco
Indice parole che: iniziano con R, con RE, iniziano con REC, finiscono con O

Commenti sulla voce «reciproco» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze