Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ribadire», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ribadire

Verbo
Ribadire è un verbo della 3ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è ribadito. Il gerundio è ribadendo. Il participio presente è ribadente. Vedi: coniugazione del verbo ribadire.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di ribadire (riaffermare, ripetere, riconfermare, confermare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola ribadire è formata da otto lettere, quattro vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: ri-ba-dì-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: ibridare, ibriderà.
ribadire si può ottenere combinando le lettere di: rii + barde; [eri, rei] + bardi; idi + [barre, berrà]; dei + [barri, birra]; [idre, ride] + bari; [direi, idrie, iride] + bar; brr + ideai; birre + [adì, dai, dia]; bidè + rari.
Componendo le lettere di ribadire con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = ibridassero; +non = ibrideranno; +sos = ribadissero; +col = ricordabile; +alt = ritardabile; +sol = sbalordirei; +mimo = ammorbidirei; +[arca, cara] = barricadiera; +[acre, care, cera, ...] = barricadiere; +[acri, cari] = barricadieri; +[acro, arco, caro, ...] = barricadiero; +telo = deliberatori; +[elsa, lesa, sale] = disalbererai; +[else, lese] = disalbererei; +[amen, mena] = imbandierare; +[amen, mena] = imbandiererà; +[meno, nome] = imbandiererò; +beni = inaridirebbe; ...
Vedi anche: Anagrammi per ribadire
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ribadirà, ribadirò, ribadite.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: riai, ridire, ridi, ride, radi, rade, rare, idre, badie, baie, bare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: ribadirei.
Parole con "ribadire"
Iniziano con "ribadire": ribadirei, ribadiremo, ribadirete, ribadirebbe, ribadiremmo, ribadireste, ribadiresti, ribadirebbero.
Parole contenute in "ribadire"
adì, dir, ire, badi, dire, adire, ribadì. Contenute all'inverso: eri, rida.
Incastri
Inserendo al suo interno est si ha RIBADIRestE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ribadire" si può ottenere dalle seguenti coppie: ribadiamo/amore, ribadii/ire, ribadita/tare.
Usando "ribadire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * diressi = ribassi; * diretta = ribatta; * dirette = ribatte; * diretti = ribatti; * diretto = ribatto; * rete = ribadite; * reti = ribaditi; * resse = ribadisse; * ressi = ribadissi; * reste = ribadiste; * resti = ribadisti; * diressero = ribasserò; * ressero = ribadissero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "ribadire" si può ottenere dalle seguenti coppie: ribadita/atre, ribadito/otre.
Usando "ribadire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = ribadita; * erte = ribadite; * erti = ribaditi; * erto = ribadito; * errai = ribadirai.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ribadire" si può ottenere dalle seguenti coppie: ribasserò/diressero, ribassi/diressi, ribatta/diretta, ribatte/dirette, ribatti/diretti, ribatto/diretto, ribadii/rei, ribadisse/resse, ribadissero/ressero, ribadissi/ressi, ribadiste/reste, ribadisti/resti, ribadite/rete, ribaditi/reti.
Usando "ribadire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tare = ribadita; * amore = ribadiamo; * aie = ribadirai; * remore = ribadiremo.
Sciarade incatenate
La parola "ribadire" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ribadì+ire, ribadì+dire, ribadì+adire.
Intarsi e sciarade alterne
"ribadire" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: ridi/bare.
Intrecciando le lettere di "ribadire" (*) con un'altra parola si può ottenere: * sigla = risbadigliare.
Frasi con "ribadire"
»» Vedi anche la pagina frasi con ribadire per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Credo sia opportuno ribadire che non sono affatto disponibile a ricoprire l'incarico di consigliere condominiale.
  • Forse qualcuno non mi ascolta, devo sempre ribadire qualcosa..
  • Non occorrerebbe ribadire ogni volta se tu ricordassi tutto.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ribadire - V. a. e N. ass. Ritorcere la punta del chiodo, e ribatterla verso il suo capo nella materia confitta, acciocchè non possa allentare, ma stringa più forte. T. Rammenta Batuere, che in lat. è conson. scempia, e la D e la T si commutano, come in Imperadore, che spesso è Ribaditore eRibattitore. Rebatuo, Not. Tir. – Fr. River. = Varch. Ercol. 39. (C) Quando un legnajuolo, avendo confitto un aguto, e fattolo passare, e riuscire dall'altra parte dell'asse, lo torce così un poco nella punta col martello, e poi la ripicchia, e ribatte, e brevemente lo riconficca da quella banda, perchè stia più forte, si dice ribadire. Lib. Astrol. Fa di saldarlo, siccome facesti il primiero; e dove nol potessi saldare, ponvi chiovi spessi e ribadiscigli. Buon. Fier. 3. 4. 2. E i chiodi ribaditi fur sull'asse.

2. Trasl. Dant. Inf. 25. (C) Perchè una (serpe) gli s'avvolse allora al collo… E un'altra alle braccia e rilegollo, Ribadendo se stessa sì dinanzi, Che non potea con esse dare un crollo.

Malm. 2. 79. (C) E mentre ch'or di punta, ed or di taglio Di gran finestre fa, di lunghe strisce, Più presto che non va strale a berzaglio, Il can s'avventa anch'egli e ribadisce.

3. Fig. Varch. Ercol. 59. (C) Se alcuno ha detto cosa, o vera, o falsa che ella sia, e un altro per piaggiarlo, e fare che ella si creda, gliela fa buona, cioè l'appruova, affermando così essere, come colui dice, e talvolta accrescendola, sono in uso questi verbi: rifiorire, ribadire,…

[G.M.] Ribadire il chiodo; Rafforzare, Rinvigorire. Guadagn. Poes. Qualche sospetto e qualche gelosia Servono a mantener l'amor più sodo, E ribadir, come suol dirsi, il chiodo.

[G.M.] Ribadire una cosa nella mente o nella testa a qualcuno; Ficcargliela nella testa a forza di ripeterla. Glie l'ho detto e ridetto, e glie l'ho ribadito dieci volte nella testa, perchè non se ne scordi.

È ribadito il chiodo. Maniera figurata e proverb colla quale si accenna che una cosa è risoluta, che Uno ha deliberato intorno ad una cosa. Buon. Fier. 4. 4. 17. (C) Altra interrogazion non mi fia d'uopo; Troppo ho già inteso; È ribadito il chiodo, Io corro al podestà.

4. Rispondere per le rime. Fir. Trin. 2. 5. (C) I' ti so dire, che se un conficca, l'altro ribadisce. Malm. 7. 98. Ella soggiunge, ed ella ribadisce.

5. N. pass. [Val.] Metaf. Confermarsi, Perfezionarsi. Non com. Gozz. Serm. 13. Are Sacre alla Dea di Cipri, ove la prima Scuola si ribadisce e si rassoda.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ribadibili, ribadibilità, ribadii, ribadimmo, ribadirà, ribadirai, ribadiranno « ribadire » ribadirebbe, ribadirebbero, ribadirei, ribadiremmo, ribadiremo, ribadireste, ribadiresti
Parole di otto lettere: ribadirà « ribadire » ribadirò
Lista Verbi: riavvolgere, ribaciare « ribadire » ribagnare, ribalenare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): fuoriuscire, cucire, ricucire, scucire, sdrucire, dire, adire « ribadire (eridabir) » sbiadire, gradire, tradire, contraddire, obbedire, disobbedire, maledire
Indice parole che: iniziano con R, con RI, iniziano con RIB, finiscono con E

Commenti sulla voce «ribadire» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze