Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «ringhiera», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Ringhiera

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate ringhiera

Figure su balcone

Villino Ruggeri

Une blanche dame
Tag correlati: balcone, finestre, scala, finestra, gradini, scale, acqua, porta, palazzo, fiori, mare, lampione, ferro, vasi, alberi, colonne, liberty, arco, lampioni, ponte, spirale, ombra, chiocciola, persiane, archi, scalini, muro, piante, fiume, case
Giochi di Parole
La parola ringhiera è formata da nove lettere, quattro vocali e cinque consonanti.
Divisione in sillabe: rin-ghiè-ra. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: ringhierà.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: ringhiare (scambio di vocali).
ringhiera si può ottenere combinando le lettere di: ghiri + [rane, rena]; [eri, ire, rei] + ranghi; righe + iran; neghi + rari.
Componendo le lettere di ringhiera con quelle di un'altra parola si ottiene: +sos = ringhiassero; +[erto, otre, rote] = interrogherai; +[moto, tomo] = interroghiamo; +etto = interroghiate; +cono = rigiocheranno; +[open, peno, peon, ...] = ripiegheranno; +linda = inghirlanderai; +linde = inghirlanderei; +cacao = ragionacchiare; +cacao = ragionacchierà; +coese = ragionieresche; +[cesio, coesi, socie] = ragioniereschi; +[casco, cosca, sacco] = sgranocchierai; +[cosce, secco] = sgranocchierei; +cometa = antiemorragiche; +dolmen = inghirlanderemo; +[colati, cotali, locati] = laringoiatriche; +acaico = ragionacchierai; +ecoica = ragionacchierei; +agogno = riaggiogheranno; +[calotte, tolteca] = laringotracheite; +lattico = laringotracheiti; +cetaceo = ragionacchierete; ...
Vedi anche: Anagrammi per ringhiera
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: ringhiere, ringhierò, ringoierà.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: ringhia, righi, righerà, righe, rigira, riga, nera, ghia, gira.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: ringhierai.
Parole con "ringhiera"
Iniziano con "ringhiera": ringhierai, ringhieranno.
Parole contenute in "ringhiera"
era, ghie, ring, ghiera, ringhi. Contenute all'inverso: rei.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "ringhiera" si può ottenere dalle seguenti coppie: riavvi/avvinghierà, ringhia/aera.
Usando "ringhiera" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arringhi * = arerà; * erano = ringhino.
Lucchetti Riflessi
Usando "ringhiera" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * areno = ringhino; * areare = ringhiare; * areata = ringhiata; * areate = ringhiate; * areati = ringhiati; * areato = ringhiato; * arresti = ringhieresti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "ringhiera" si può ottenere dalle seguenti coppie: ringhino/erano.
Usando "ringhiera" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arerà * = arringhi; * remora = ringhieremo.
Sciarade e composizione
"ringhiera" è formata da: ringhi+era.
Sciarade incatenate
La parola "ringhiera" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ring+ghiera, ringhi+ghiera.
Intarsi e sciarade alterne
"ringhiera" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: righi/nera, righerà/ni.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "ringhiera"
»» Vedi anche la pagina frasi con ringhiera per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Non tutti sanno che la città di Montefalco viene chiamata Ringhiera dell'Umbria.
  • La ringhiera del nostro giardino ha bisogno di una bella verniciata in quanto con il tempo si è rovinata.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Loggia, Galleria, Ringhiera, Portico, Peristilio, Ambulacro, Xisto, Loggiato, Porticato - Loggia è sito più o meno vasto, quadro o quadrilungo, coperto da un tetto sostenuto da pilastri o colonne: la galleria è più lunga; questa può essere nell'interno d'un palazzo e servire di luogo di passeggio a chi lo abita o di comunicazione fra un'ala e l'altra di esso; la loggia o galleria possono essere rinchiuse tutto intorno da invetriate, o non essere aperte che da una parte sola. Le ringhiere sono per lo più verso il cortile delle case; sporgono in fuori dalle mura maestre sostenute per di sotto da modiglioni o bracci di ferro. Il portico o è davanti il palazzo, e n'è come una gran porta o adito allo stesso; o è lungo il palazzo medesimo, o lungo le intiere vie come i magnifici che sono a Torino. Le loggie de' teatri sono scompartimenti di una specie di ringhiere o gallerie che corrono intorno intorno agli stessi in più ordini o file; se non sono scompartite in loggie, diconsi proprio gallerie.

« Peristilio, ordinanza semplice o doppia di colonne, che forma un loggiato sul davanti de' templi e d'altri grandi edifizii. Ambulacro e xisto, voci d'uso romano. La prima vale luogo da passeggiare, e pare fosse scoperto. Certo lo distinguevan dal portico. Plauto: « Balneum, ambulacrum et porticum ». Xisto, portico molto largo, dove nel verno solevano esercitarsi gli atleti. Ma si usava per portico in genere ». Romani.

Loggiato, grande loggia o seguito di loggie; porticato, grande portico o seguito di portici. [immagine]
Pergamo, Pulpito, Cattedra, Bugnola, Bigoncia, Ringhiera, Tribuna, Rostri - Pulpito, quello delle chiese, detto con voce più eletta pergamo, da dove si predica al popolo. Cattedre, quelle delle università, delle scuole, da dove i professori spiegano i loro trattati. Bigoncia, quella delle accademie da dove si leggono memorie e notizie scientifiche, poesie, discorsi e altre consimili cose. Bugnola è lo stesso che cattedra; ma dicesi di rado, perchè vocabolo di suono ridevole, e perchè l'altro è più nobile. Salire in bigoncia dicesi per ischerzo a chi ha il vezzo di ammonire altrui, perorare con più serietà, con maggior enfasi che non conviene alla cosa; essere in bigoncia, in bugnola, per essere in collera, sono modi proprii della lingua parlata in Toscana, e che non mi paiono logici abbastanza per entrare nella lingua comune. Tribuna è quella da cui parlano gli oratori nelle camere legislative: i Romani dicevano montare sui, parlare dai rostri; così detti perchè il palco che reggeva la tribuna era ornato tutto intorno da rostri di navi tolte ai Cartaginesi.

«Arringavano i nostri antichi al popolo in piazza, in ringhiera; ne' consigli, in bigoncia; ch'era un pergamo in terra a foggia di bigoncia». Davanzati. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Ringhiera - S. f. Luogo dove s'arringa, e si parla pubblicamente. Longob. Ring, Campo, Ring, Reggia degli Unni. Ted. Ringen, Combattere. Ring, Circolo. Ven. Renza. Stat. Padov. Leggendo in pubblico arengo condemnazione. V. anco ARINGHIERA e ARRINGHIERA e ARRINGARE. Fr. Harrangue. Fr. anco Rang in senso gen. T. G. V. Aringati per combattere. Arringo, senso milit. Altri men bene da Arena. Varch. Ercol. 64. (C) E da questo (cioè dall'arringare) fu chiamata in Firenze la ringhiera, luogo dinanzi al palazzo, dove, quando entrava la Signoria, il Podestà salito in bigoncia… faceva un'orazione… a' Signori. [G.M.] Ammirat. Stor. Aspettando il gonfaloniere e priori che scendessero di palagio, insieme sulla ringhiera (cioè sono chiamati quei gradi che sono a piè del palagio) si posono a sedere. [Laz.] Tac. Dav. ann. 12. 21. E quando in mezzo alle guardie fu mostrato (Mitridate prigioniero) in ringhiera al popolo, non si cambiò. = G. V. 11. 94. 4. (C) Uscì della camera disarmato, e venne nel consiglio, e salì nella ringhiera. M. V. 7. 84. Costui…, in sulla ringhiera de' priori fatta sua predica, pubblicò il processo fatto contro alla compagna. [Cont.] Doc. Rep. Sen. Montalc. Arch. St. It. App. 26. 406. Il molto mag. ed ecc. dottore e cavaliere mess. Ambrogio Nuti, nobile senese, uno del numero di detto conseglio, salito nella solita aringhiera, e consegliando sempre la proposta fatta del detto scritto, disse che lo scritto predetto letto nel presente conseglio s'intenda e sia approvato.

2. Ringhiera, dicesi anche quel Riparo formato di bacchette per lo più di ferro verticali e parallele, che si pone nelle scale sulla parte opposta al muro, ed anche sui ballatoi, o terrazzi. (Man.) [Cont.] Serlio, Arch. II. 26. Li poggiuoli, altri li dicono pergoli: altri renghiere. Spet. nat. V. 187. Balaustri, o ringhiere situate dietro alla poppa.

[T.] Oggidì più com. Ringhiera Quella che difende terrazzino o altro sporto da appoggiarvisi, e reggersi senza cadere, con colonnini di ferro o d'altro, fitti nel suolo. T. Ringhiera del palazzo. Ringhiera che rigira tutta la facciata.

II. Di quella da arringare. [G. Fal.] Machiav. Stor. Fior. lib. Il. Insieme colla Signoria salì (il duca d'Atene) sopra la ringhiera, che così chiamano i Fiorentini quelli gradi che sono a piè del palazzo dei Signori. [Pol.] Din. Comp. 2. Andarono alia ringhiera Ivi: Tenea la ringhiera impacciata mezzo il dì. Ivi: Montava la ringhiera, biasimando i signori. T. Tac. Dav. ann. 3. 76. Lasciò lodarla in ringhiera. Ma di cose romane è anacronismo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: ringhiato, ringhiava, ringhiavamo, ringhiavano, ringhiavate, ringhiavi, ringhiavo « ringhiera » ringhierai, ringhieranno, ringhiere, ringhierebbe, ringhierebbero, ringhierei, ringhieremmo
Parole di nove lettere: ringhiavo « ringhiera » ringhiere
Vocabolario inverso (per trovare le rime): immischierà, rischierà, arrischierà, invischierà, ghiera, preghiera, mugghierà « ringhiera (areihgnir) » lusinghiera, avvinghierà, droghiera, alberghiera, brughiera, pedaliera, ospedaliera
Indice parole che: iniziano con R, con RI, iniziano con RIN, finiscono con A

Commenti sulla voce «ringhiera» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


foto vincitrice contest ringhiera


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze