Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «riparo», il significato, curiosità, forma del verbo «riparare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Riparo

Forma verbale
Riparo è una forma del verbo riparare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di riparare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate riparo

Ad ognuno il suo...
  
Giochi di Parole
La parola riparo è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (rapi).
Divisione in sillabe: ri-pà-ro. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: riparò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: aprirò, porrai, priora, rapirò (scambio di vocali), riapro (spostamento di una lettera).
riparo si può ottenere combinando le lettere di: [ori, rio] + rap.
Componendo le lettere di riparo con quelle di un'altra parola si ottiene: +pop = approprio; +tai = apriorità; +tap = apriporta; +[neo, noè] = arpionerò; +tac = artocarpi; +con = carpirono; +col = corporali; +tue = epuratori; +con = incorpora; +tai = paritario; +alt = parlatori; +dea = parodiare; +dea = parodierà; +ode = parodierò; +alé = paroliera; +[ile, lei] = parolieri; +avo = parovario; +ton = partirono; ...
Vedi anche: Anagrammi per riparo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: biparo, ridarò, rifarò, ripago, ripara, ripari.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: bipara, bipare, bipari.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: raro.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: riparlo, riparto.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: rapire, rapirà, rapirò.
Parole con "riparo"
Finiscono con "riparo": sudoriparo.
Contengono "riparo": strariparono.
Parole contenute in "riparo"
aro, par, paro, ripa. Contenute all'inverso: api, ora, rap, rapi.
Incastri
Si può ottenere da rio e par (RIparO).
Inserito nella parola strano dà STRAriparoNO.
Inserendo al suo interno gasse si ha RIPAgasseRO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "riparo" si può ottenere dalle seguenti coppie: rise/separo, riunì/uniparo, rivivi/viviparo, ripaghi/ghiro.
Usando "riparo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * parodi = ridi; * parodo = rido; * parodia = ridia; strip * = staro; strip * = starò; puri * = puparo; * rogo = ripago; seri * = separo; * parodiamo = ridiamo; * parodiano = ridiano; * parodiate = ridiate; * paroletta = riletta; * parolette = rilette; * roghi = ripaghi; * ola = riparla; * oli = riparli; * rossa = ripassa; * rossi = ripassi; * rosso = ripasso; * rogare = ripagare; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "riparo" si può ottenere dalle seguenti coppie: rimi/imparo, ripaga/agro, ripagano/onagro.
Usando "riparo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * organo = ripagano.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "riparo" si può ottenere dalle seguenti coppie: diari/parodia, dori/parodo, lari/parola.
Usando "riparo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: parodo * = dori; parodia * = diari; * dori = parodo; * lari = parola; * diari = parodia.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "riparo" si può ottenere dalle seguenti coppie: ridi/parodi, ridia/parodia, ridiamo/parodiamo, ridiano/parodiano, ridiate/parodiate, rido/parodo, riletta/paroletta, rilette/parolette, ripagare/rogare, ripaghi/roghi, ripago/rogo, ripassa/rossa, ripassi/rossi, ripassino/rossino, ripasso/rosso.
Usando "riparo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: puparo * = puri; staro * = strip; * ghiro = ripaghi; * lao = riparla; * ateo = riparate; * avio = riparavi; riparazione * = razionerò; * astio = riparasti; * razionerò = riparazione.
Sciarade incatenate
La parola "riparo" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: ripa+aro, ripa+paro.
Intarsi e sciarade alterne
"riparo" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: ria/pro.
Intrecciando le lettere di "riparo" (*) con un'altra parola si può ottenere: * apri = riapparirò; * arno = ripararono; * atre = riparatore; * atri = riparatori; * apine = riappianerò; * atrio = riparatorio; * smise = risparmiose; * smisi = risparmiosi; * udisse = ripudiassero; * stamno = ristamparono; * aprisse = riapparissero; * sventano = rispaventarono; * secchino = rispecchiarono; * aprirebbe = riapparirebbero; * sventasse = rispaventassero; * sventerebbe = rispaventerebbero.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "riparo"
»» Vedi anche la pagina frasi con riparo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ho trovato riparo dalla pioggia sotto il colonnato della basilica.
  • In montagna il tempo può cambiare repentinamente: in caso di temporale occorre cercare riparo.
  • Quando scoppiò un temporale improvviso gli escursionisti cercarono un riparo.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Riparo, Argine - L'argine impedisce che la cosa trasmodi, trabocchi, straripi (parlando d'acque); riparo si mette a cosa che già abbia trasmodato, traboccato, straripato: l'argine è impedimento al male, il riparo è rimedio talora tardo e insufficiente. [immagine]
Rimedio, Riparo, Redenzione - Rimedio al male in genere, a malattia corporea in ispecie; riparo a rovina, a danno; il rimedio è riparo; il riparo, non sempre rimedio, perchè non sempre sufficiente: vi sono però de' presunti rimedii i quali, non che non guarire, peggiorano la malattia. Redenzione non è tanto riparo quanto riacquisto della cosa perduta (re emo), che se era danno l'averla perduta, la redenzione lo ripara, lo rimedia. Redenzione ha il troppo noto senso ascetico: il Redentore ricomprò, col sacrifizio della propria, il mondo a novella vita. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: riparlerò, riparli, riparliamo, riparliate, riparlino, riparlò, riparlo « riparo » riparte, ripartente, ripartenti, ripartenza, ripartenze, riparti, ripartì
Parole di sei lettere: ripari « riparo » ripesa
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ripreparo, separò, separo, biparo, muciparo, gemmiparo, uniparo « riparo (orapir) » sudoriparo, fissiparo, equiparo, equiparò, viviparo, ovoviviparo, oviparo
Indice parole che: iniziano con R, con RI, iniziano con RIP, finiscono con O

Commenti sulla voce «riparo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze