Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «rispetto», il significato, curiosità, forma del verbo «rispettare» associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Rispetto

Forma verbale
Rispetto è una forma del verbo rispettare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di rispettare.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
onore (23%), reciproco (8%), educazione (6%), riguardo (4%), portare (4%), dovuto (4%), sempre (4%), prossimo (3%), considerazione (3%), altrui (3%), stima (3%), profondo (2%), onorare (2%), umano (2%), regole (2%), persona (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola rispetto è formata da otto lettere, tre vocali e cinque consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: tt.
Divisione in sillabe: ri-spèt-to. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: rispettò.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: potresti, prestito, protesti, rospetti (scambio di vocali), strepito, strepitò.
rispetto si può ottenere combinando le lettere di: tot + [persi, presi, serpi, ...]; sto + preti; top + [resti, serti, steri, ...]; pos + [retti, ritte, tetri, ...]; [post, spot, stop] + [erti, irte, iter, ...]; pro + testi; tir + [pesto, poste]; tris + [peto, poté]; psi + [retto, rotte, tetro, ...]; tosti + per; [irto, orti, otri, ...] + step; [posti, ptosi, stipo] + tre; [piro, pori] + test; [porti, proti, tropi] + [est, set].
Componendo le lettere di rispetto con quelle di un'altra parola si ottiene: +eco = coopteresti; +oca = costipatore; +[neo, noè] = enteroptosi; +[eta, tea] = espettorati; +[aro, ora] = esportatori; +[era, rea] = estirpatore; +[ari, ira, ria] = estirpatori; +ala = estrapolati; +ama = impastatore; +tai = ispettorati; +tao = ispettorato; +ili = litotripsie; +[eta, tea] = operettista; +sei = ospiteresti; +[sua, usa] = pattuissero; +san = pernottassi; +tan = pernottasti; +alt = pilastretto; ...
Vedi anche: Anagrammi per rispetto
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: dispetto, rispento, rispetta, rispetti, rospetto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: dispetti.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: rise, riso, ripeto, ripe, ritto, rito, retto, itto, setto, peto.
Parole con "rispetto"
Iniziano con "rispetto": rispettosa, rispettose, rispettosi, rispettoso, rispettosamente.
Contengono "rispetto": irrispettosa, irrispettose, irrispettosi, irrispettoso, irrispettosamente.
»» Vedi parole che contengono rispetto per la lista completa
Parole contenute in "rispetto"
pet, etto, petto, spetto. Contenute all'inverso: psi, sir.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "rispetto" si può ottenere dalle seguenti coppie: ria/aspetto, ridi/dispetto, riso/sospetto, rispedire/diretto, rispedirò/dirotto, rispedisce/discetto, rispese/setto, rispeso/sotto.
Usando "rispetto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ceri * = cespetto; cori * = cospetto; * totano = rispettano.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "rispetto" si può ottenere dalle seguenti coppie: rissa/aspetto.
Lucchetti Alterni
Usando "rispetto" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: cespetto * = ceri; rispettosa * = tosato; * sotto = rispeso; rispettarla * = tarlato; riso * = sospetto; * dirotto = rispedirò; * ateo = rispettate; * avio = rispettavi; * tosato = rispettosa; * tarlato = rispettarla; * astio = rispettasti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "rispetto" (*) con un'altra parola si può ottenere: * arno = rispettarono.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "rispetto"
»» Vedi anche la pagina frasi con rispetto per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Pretendo sempre rispetto anche dalle amicizie più strette, altrimenti non si può andar d'accordo.
  • La pace e l'armonia si ottengono con il rispetto verso il prossimo.
  • Tutte le attività umane devono svolgersi nel rispetto dei terzi altrimenti è sopruso.
Canzoni
  • Rispetto (Cantata da: Zucchero; Anno 1986)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Riguardo, Rispetto, Deferenza - Il Riguardo sta nell'astenersi dal far cosa che possa tornar molesta o spiacevole a persona che si ama o si stima, od anche nel fare tutto ciò che possa tornargli gradito, come nella frase Usar tutti i riguardi. - Sta il Rispetto nell'usare ogni atto di riverenza a persona che lo merita, astenendosi altresì da ogni altro atto men che dicevole alla sua qualità. - La Deferenza sta nel seguitare le altrui proposte o consigli, non per esserne persuaso, ma per la stima e per l'affetto che abbiamo per esso, e per non disgustarlo. [immagine]
Stornello, Rispetto - Lo Stornello è di tre versi, il primo quinario, gli altri endecasillabi, rimato il primo col terzo, che racchiudono un motto o sentenza amorosa, o politica, o morale. - I Rispetti sono stanze di otto e più versi che gli innamorati sogliono cantare l'uno all'altro per le campagne. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Rispetto, Riguardo, Deferenza, Riverenza, Venerazione - Il rispetto si deve ai superiori di qualunque genere sieno essi; la deferenza, a chi più sa o più può; giacchè molte volte si ha da cedere non per forza di ragione, ma per umano rispetto; la deferenza perciò può essere atto di rispetto o di debolezza, secondo il caso. La riverenza si deve a chi più merita; la venerazione alle cose sacre, all'età molto avanzata, ma più verso l'uomo che la condusse onoratamente; il perchè si dice veneranda canizie, uomo venerabile. Nella riverenza è più apparato; nella venerazione più sentito affetto: le riverenze che si fanno in chiesa non sono quelle che più dimostrino la sincerità dei sentimenti religiosi; quelle che si fanno ai grandi, non esprimono sempre vero rispetto. Venerati si dicono gli ordini dei sovrani; riguardo si ha per chi è debole, per chi non sa; si ha per chi è in quell'invidiabile inscienza del male che così presto si perde. [immagine]
Usare riguardo, Avere riguardo, Usare rispetto, Avere rispetto - Avere riguardo o rispetto si è ordinariamente per dovere meritato dalla persona o dalla cosa: usare riguardo o rispetto si è o pare significare una certa condiscendenza: si ha riguardo all'innocenza dell'età tenera; rispetto per l'età matura; si usa invece talvolta per prudenza o debole compiacenza anco verso chi non ne è tanto meritevole, e talora perfino verso chi l'ha in gran parte demeritato, e questo è un malo rispetto umano e vigliaccheria. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: rispettiate, rispettino, rispettiva, rispettivamente, rispettive, rispettivi, rispettivo « rispetto » rispettosa, rispettosamente, rispettose, rispettosi, rispettoso, rispianante, rispiananti
Parole di otto lettere: rispetti « rispetto » rispiega
Vocabolario inverso (per trovare le rime): corpetto, spettò, spetto, aspettò, aspetto, cespetto, dispetto « rispetto (ottepsir) » cospetto, circospetto, rospetto, prospetto, prospettò, sospetto, sospettò
Indice parole che: iniziano con R, con RI, iniziano con RIS, finiscono con O

Commenti sulla voce «rispetto» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze