Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «rondò», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Rondò

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Terminanti con la o accentata [Romperò « * » Ronferò]
Parole Monovocaliche [Rompono « * » Ronfo]
Giochi di Parole
La parola rondò è formata da cinque lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e tre consonanti.
Anagrammi
Componendo le lettere di rondò con quelle di un'altra parola si ottiene: +ada = adorando; +ava = adornavo; +[era, rea] = adornerò; +ani = adornino; +ama = anadromo; +ace = androceo; +ala = arandolo; +[ari, ira, ria] = arridono; +bei = bidonerò; +cru = condurrò; +[ciò, coi] = coordino; +ace = decorano; +dei = deridono; +[ami, mai, mia] = dimorano; +[sai, sia] = disonora; +sei = disonore; +sii = disonori; +osi = disonoro; +[avi, iva, vai, ...] = divorano; ...
Vedi anche: Anagrammi per rondò
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: fondo, mondo, rendo, ronda, ronde, ronfo, ronzo, sondo, tondo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: condi, condì, donde, fonda, fonde, fondi, monda, monde, mondi, sonda, sonde, sondi, tonda, tonde, tondi.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: rodo.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: grondo.
Parole con "rondò"
Iniziano con "rondo": rondone, rondoni.
Finiscono con "rondo": grondo, grondò, sfrondo, sfrondò.
Contengono "rondo": frondosa, frondose, frondosi, frondoso, grondone, grondoni, frondosità.
»» Vedi parole che contengono rondò per la lista completa
Incastri
Inserendo al suo interno fan si ha RONfanDO; con tea si ha ROteaNDO; con sola si ha ROsolaNDO; con manza si ha ROmanzaNDO; con vista si ha ROvistaNDO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "rondò" si può ottenere dalle seguenti coppie: roba/bando, robe/bendo, roda/dando, rodata/datando, roma/mando, romanda/mandando, romena/menando, rorida/ridando, roride/ridendo, rorido/ridondo, roso/sondo, rote/tendo, rovista/vistando, ronca/cado, ronferò/ferodo, ronfi/fido.
Usando "rondò" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: baro * = bando; darò * = dando; foro * = fondo; marò * = mando; moro * = mondo; pero * = pendo; toro * = tondo; vero * = vendo; amaro * = amando; emero * = emendo; sparo * = spando; spero * = spendo; staro * = stando; stero * = stendo; arderò * = ardendo; attero * = attendo; cederò * = cedendo; curaro * = curando; ergerò * = ergendo; estero * = estendo; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "rondò" si può ottenere dalle seguenti coppie: toron/doto.
Usando "rondò" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * toron = doto; doto * = toron; * sir = ondosi; * sitar = ondosità.
Lucchetti Alterni
Usando "rondò" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dando * = darò; mando * = marò; pendo * = pero; * bendo = robe; * dando = roda; * mando = roma; * tendo = rote; vendo * = vero; amando * = amaro; emendo * = emero; * cado = ronca; * fido = ronfi; spando * = sparo; spendo * = spero; stando * = staro; stando * = starò; stendo * = stero; ardendo * = arderò; attendo * = attero; cedendo * = cederò; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "rondò" (*) con un'altra parola si può ottenere: gin * = grondino; arto * = arrotondo; foie * = foronideo; mici * = micronido; pera * = perorando; apina * = arpionando; cicci * = circoncido; corde * = corrodendo; ditta * = dirottando; porga * = prorogando; stola * = srotolando; tacca * = taroccando; scippa * = sciroppando; scopra * = scorporando; ciccino * = circoncidono; pedanti * = perdonandoti.
Frasi con "rondò"
»» Vedi anche la pagina frasi con rondò per una lista di esempi.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Rondò - (Rondeau) Piccolo componimento poetico d'origine francese. I primi rondò di cui si faccia menzione nella storia letteraria di quella nazione furono composti da Venceslao di Luxembourg, duca di Brabante, e raccolti da Giovanni Froissard lo storico, il quale fece pure rondeaux, virelais e ballate verso la fine del secolo XIV. Villon fu il primo a trovare il vero giro di questo componimento e ad assoggettarlo a ritornelli regolati. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Rondò - S. m. (Mus.) [Ross.] Dal fr. Rondeau. Pezzo di musica, in cui la prima vien ripetuta dopo ognuna delle seguenti parti.

[Ross.] Nel medesimo linguaggio teatrale chiamasi Rondò l'aria di bravura, che una prima parte canta nell'ultimo atto del melodramma, qualunque sia la sua forma. Tach. 8. 75. L'altra (situazione) è il rondò dell'atto secondo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: rondinotti, rondinotto, rondismi, rondismo, rondista, rondiste, rondisti « rondò » rondone, rondoni, ronfa, ronfai, ronfammo, ronfando, ronfano
Parole di cinque lettere: ronde « rondò » ronfa
Vocabolario inverso (per trovare le rime): raimondo, finimondo, immondo, inondò, inondo, rispondo, corrispondo « rondò (odnor) » sfrondo, sfrondò, grondo, grondò, sondo, sondò, esondo
Indice parole che: iniziano con R, con RO, iniziano con RON, finiscono con O

Commenti sulla voce «rondò» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze