Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «scanno», il significato, curiosità, forma del verbo «scannare» anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Scanno

Forma verbale
Scanno è una forma del verbo scannare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di scannare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Tipi di seduta [Poltrona « * » Sdraia]
Giochi di Parole
La parola scanno è formata da sei lettere, due vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: nn.
Parole con la stessa grafia, ma accentate: scannò.
Anagrammi
scanno si può ottenere combinando le lettere di: con + san.
Componendo le lettere di scanno con quelle di un'altra parola si ottiene: +aie = anacenosi; +ama = anancasmo; +[ire, rei] = annerisco; +dea = ascendano; +ode = ascendono; +[ari, ira, ria] = asincrona; +[eri, ire, rei] = asincrone; +rii = asincroni; +[ori, rio] = asincrono; +[eta, tea] = canastone; +tai = canastoni; +tai = canonista; +[evi, vie] = censivano; +dei = condensai; +umo = consumano; +[agi, gai, già] = ganascino; +[sai, sia] = incassano; +sii = incassino; +tai = incastona; +ito = incastono; +nei = incensano; +[evi, vie] = incensavo; ...
Vedi anche: Anagrammi per scanno
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: scanna, scanni, scanso, scarno, spanno, stanno.
Con il cambio di doppia si ha: scacco, scappo, scasso, scatto.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: sanno. Togliendo tutte le lettere in posizione pari si ha: san.
Altri scarti con resto non consecutivo: sano.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: scranno.
Parole contenute in "scanno"
can, anno.
Incastri
Inserendo al suo interno ala si ha SCANalaNO; con ali si ha SCANaliNO; con dirò si ha SCANdiroNO; con diva si ha SCANdivaNO; con sarò si ha SCANsaroNO; con aver si ha SCaverANNO; con over si ha SCoverANNO; con dagli si ha SCANdagliNO; con disco si ha SCANdiscoNO; con nella si ha SCANnellaNO; con tenera si ha SCAteneraNNO; con lettera si ha SCAletteraNNO; con mozzerà si ha SCAmozzeraNNO; con piglierà si ha SCApiglieraNNO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "scanno" si può ottenere dalle seguenti coppie: scada/danno, scamozzerà/mozzeranno, scapiglierà/piglieranno, scava/vanno, scanala/alano, scandenti/dentino, scandì/dino, scandisti/distino, scanditi/ditino, scandiva/divano, scandivi/divino, scansa/sano, scansanti/santino, scansarti/sartino, scansi/sino, scanso/sono.
Usando "scanno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * annoia = scia; * annoio = scio; basca * = banno; pasca * = panno; * annoiai = sciai; tosca * = tonno; vasca * = vanno; * nodi = scandì; * annoiamo = sciamo; * annoiano = sciano; * annoiare = sciare; * annoiata = sciata; * annoiate = sciate; * annoiato = sciato; * annoiava = sciava; * annoiavi = sciavi; * annoiavo = sciavo; * annoierà = scierà; * annoierò = scierò; * annoiammo = sciammo; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "scanno" si può ottenere dalle seguenti coppie: screma/ameranno.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "scanno" si può ottenere dalle seguenti coppie: sci/annoi, scia/annoia, sciai/annoiai, sciammo/annoiammo, sciamo/annoiamo, sciando/annoiando, sciano/annoiano, sciante/annoiante, sciare/annoiare, sciarono/annoiarono, sciasse/annoiasse, sciassero/annoiassero, sciassi/annoiassi, sciassimo/annoiassimo, sciaste/annoiaste, sciasti/annoiasti, sciata/annoiata, sciate/annoiate, sciato/annoiato, sciava/annoiava, sciavamo/annoiavamo...
Usando "scanno" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tonno * = tosca; * dino = scandì; * sano = scansa; * sino = scansi; * sono = scanso; * alano = scanala; * ero = scanner; * ditino = scanditi; * divano = scandiva; * divino = scandivi; * ateo = scannate; * avio = scannavi; * dentino = scandenti; * distino = scandisti; * astio = scannasti; * santino = scansanti; * sartino = scansarti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "scanno" (*) con un'altra parola si può ottenere: * tea = scatenano; * gioì = scagionino; * arno = scannarono; * icaro = sciancarono; trainer * = trascineranno.
Frasi con "scanno"
»» Vedi anche la pagina frasi con scanno per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • In cortile ho un vecchio scanno di legno roso dalle tarme.
  • All'origine il gioco del tamburello veniva chiamato palla da scanno, dal nome dallo strumento con cui i battitori colpivano la palla.
  • Ora vado in cortile e scanno un paio di capretti per il banchetto di domani.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Sedia, Seggiola, Seggiolone, Sedile, Scranna, Scanno, Ciscranna, Sede - La sedia mi pare più grossolana, o almeno più pesante; seggiola, più leggera, maneggevole; seggiolone è grande e comoda sedia a bracciuoli. La scranna doveva essere una maniera di cattedra o di tribuna da dove si arringasse o si dettassero lezioni dai dottori; da ciò il noto sedere a scranna, che vale, indettare altrui le opinioni proprie quasi prepotentemente. Scranna, sedia di legno; scanno è una specie di piccolo sedile di legno senza spalliera ove appoggiarsi. Il sedile è più lungo, e ha spalliera di legno, di pietra o d'altro; ne' luoghi pubblici, come passeggi o piazze, v'hanno lunghi sedili di legno o di pietra senza spalliera. Sede non dice posto proprio materiale, ma dignità; la sede vescovile: sede pontificia. Poi aver sede, aver sede stabile è dimorare in un luogo. Seggio, pressochè lo stesso che sede; ma non ha il secondo significato di quest'ultima.

« Ciscranna non solo di seggiola rovinata, ma di qualunque mobile trasandato, sciupato per vecchiezza o per altra cagione ». Meini. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Scanno - S. m. Aff. al lat. aur. Scamnum. Seggio, Luogo su cui sedere, men grande della panca. In questo senso non più usit. oggidì. Amet. 72. (C) Le poste mense, nulla altro aspettanti, si riempirono d'uomini e di donne, e ciascuna tenne secondo il suo grado lo scanno. Cr. 5. 18. 6. Del suo legno (del noce) si fanno ottimi scanni, e belli soppidiani, e durabili, e tutti altri vaselli da riporvi gli arnesi.

2. [Camp.] Fig., per Magistratura, Pubblico ufficio, e sim. D. 3. 16. E chi eran le genti Tra esso degne di più alti scanni? – E vuol dire le famiglie più degne de' più alti gradi nel reggimento della Repubblica fiorentina. T. Scagni a Genova, Uffizio pubblico e studio di negoziante; e quindi a Bastia nella Corsica.

3. [Camp.] E fig., per Grado di beatitudine. D. 3. 6. Diverse voci fanno dolci note, Così diversi scanni in nostra vita Rendon dolce armonia tra queste ruote. E 4. Moisè, Samuello… Non hanno in altro cielo i loro scanni. E 30. Vedi li nostri scanni sì ripieni, Che poca gente omai ci si desira. E 32. E come quinci il glorïoso scanno della Donna del cielo, e gli altri scanni Di sotto lui cotanta cerna fanno.

4. (Mar.) [Fin.] Scanno o Cavallo Risalto di sabbia formato dalle correnti sul fondo del mare a traverso dell'imboccatura di alcuni fiumi e porti. T. Nel Ven. Scagni; e s'intende che un legno vi possa anche rompere. Virg. Saxa latentia… Dorsum immane mari summo. E: Sedere carinae dorso dum pendet iniquo. Scanno è suono imit. d'intoppo. Colum. Scamnum, suolo non dissodato. Plin. Terra che rialza tra due solchi. = Viv. Disc. Arn. 27. (C) E perciò prolungando 'l letto dentro quelli scanni, banchi, dune, o cavalli di rena che vi si creano, questo accrescimento di causa sarebbe inevitabile.

[Cont.] Gugl. Nat. fiumi. I. 55. Le lagune poi sono fatte dalle acque marine separate dal mare col mezzo degli scanni o staggi d'arena. Scam. V. Arch. univ. II. 180. 45 Mare basso e pieno di scogli e scanni, in tanto che non si può navigare; a mezzo dì ha (l'Inghilterra) il mar Britannico con dodeci sino quindici passa di flusso e reflusso in altezza.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scannerizzò, scannerizzo, scannerò, scanni, scanniamo, scanniate, scannino « scanno » scansa, scansafatiche, scansai, scansammo, scansando, scansano, scansante
Parole di sei lettere: scanni « scanno » scansa
Vocabolario inverso (per trovare le rime): stamno, medimno, anno, bannò, banno, tracannò, tracanno « scanno (onnacs) » danno, dannò, ridanno, condanno, condannò, ricondanno, ricondannò
Indice parole che: iniziano con S, con SC, iniziano con SCA, finiscono con O

Commenti sulla voce «scanno» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze