Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «scoria», il significato, curiosità, anagrammi, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Scoria

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola scoria è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: corsia (spostamento di una lettera), rosica.
scoria si può ottenere combinando le lettere di: sir + oca; osi + cra; [csi, ics] + aro; [ciò, coi] + ras.
Componendo le lettere di scoria con quelle di un'altra parola si ottiene: +bar = aborrisca; +bit = abortisci; +bot = abortisco; +toc = accortosi; +ama = acromasia; +toc = acrostico; +sue = acuissero; +alé = aeroscali; +poe = aeroscopi; +rna = ancorarsi; +san = ancorassi; +tan = ancorasti; +[dan, dna] = androsaci; +tan = antracosi; +tai = aoristica; +ito = aoristico; +dea = ardesiaco; +[tar, tra] = artrosica; +tir = artrosici; +bug = asburgico; ...
Vedi anche: Anagrammi per scoria
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: acoria, scorda, scorga, scorie, scorra, scorsa, scorta, scorza, scozia, storia.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si può avere: acorie.
Scarti
Togliendo tutte le lettere in posizione dispari si ha: cra.
Altri scarti con resto non consecutivo: scia, soia, cora.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: scorcia.
Parole con "scoria"
Contengono "scoria": escoriare, escoriata, escoriate, escoriati, escoriato, escoriante, escorianti, escoriarci, escoriarmi, escoriarsi, escoriarti, escoriarvi, escoriazione, escoriazioni.
»» Vedi parole che contengono scoria per la lista completa
Parole contenute in "scoria"
ori, ria, cori.
Incastri
Si può ottenere da sa e cori (ScoriA).
Inserito nella parola ere dà EscoriaRE; in eta dà EscoriaTA; in ente dà EscoriaNTE; in enti dà EscoriaNTI; in ersi dà EscoriaRSI; in erti dà EscoriaRTI.
Inserendo al suo interno ciato si ha SCORciatoIA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "scoria" si può ottenere dalle seguenti coppie: scoordinata/ordinataria, scoordinato/ordinatoria, scopa/paria, scosto/storia, scova/varia, scovante/vanteria, scorcerà/ceraia, scorga/gaia, scorno/noia, scorsa/saia, scorso/soia.
Usando "scoria" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: basco * = baria; bosco * = boria; casco * = caria; cusco * = curia; mosco * = moria; pasco * = paria; * riapra = scopra; * riapre = scopre; * riapri = scopri; * riapro = scopro; * riarsa = scorsa; * riarse = scorse; * riarsi = scorsi; * riarso = scorso; * iati = scorti; * iato = scorto; * riaprii = scoprii; asinesco * = asineria; birbesco * = birberia; cordesco * = corderia; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "scoria" si può ottenere dalle seguenti coppie: scodi/idria, scordo/odia, scorra/aria, scorrete/eteria, scorsa/asia.
Usando "scoria" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aitante = scortante; * aitanti = scortanti.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "scoria" si può ottenere dalle seguenti coppie: mosco/riamo.
Usando "scoria" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: riamo * = mosco; * mosco = riamo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "scoria" si può ottenere dalle seguenti coppie: scollacciato/riallacciato, scommessa/riammessa, scommesse/riammesse, scommessi/riammessi, scommesso/riammesso, scommetta/riammetta, scommettano/riammettano, scommette/riammette, scommettemmo/riammettemmo, scommettendo/riammettendo, scommettente/riammettente, scommettenti/riammettenti, scommetterà/riammetterà, scommetterai/riammetterai, scommetteranno/riammetteranno, scommettere/riammettere, scommetterebbe/riammetterebbe, scommetterebbero/riammetterebbero, scommetterei/riammetterei, scommetteremmo/riammetteremmo, scommetteremo/riammetteremo...
Usando "scoria" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: curia * = cusco; paria * = pasco; * paria = scopa; * varia = scova; * scorsa = riarsa; * scorse = riarse; * scorsi = riarsi; * scorso = riarso; * gaia = scorga; * noia = scorno; * saia = scorsa; * soia = scorso; sci * = cicoria; asineria * = asinesco; birberia * = birbesco; corderia * = cordesco; furberia * = furbesco; ladreria * = ladresco; libreria * = libresco; * ceraia = scorcerà; ...
Intarsi e sciarade alterne
"scoria" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: sci/ora, si/cora.
Intrecciando le lettere di "scoria" (*) con un'altra parola si può ottenere: abc * = ascorbica; * inno = sciorinano; * olmo = scoloriamo; bitte * = biscotteria; * lazzi = scolarizzai; * porte = scorporiate; * terra = stercoraria; * invano = sciorinavano.
Frasi con "scoria"
»» Vedi anche la pagina frasi con scoria per una lista di esempi.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Scaglia, Squama, Scoria - La scaglia è più sottile; la squama, più grossa, più dura e più larga: quelle de' piccoli pesci, scaglie; quelle de' più grossi, squame; e così le squame de' serpenti e di alcuni animali anfibii. Anche nel battere il ferro caldo sull'incudine si staccano da quello certe particelle sottili e tondeggianti come scaglie; ma non so se siano resto di scoria di cui il ferro così battuto si spogli: io credo di no; la scoria è ciò che si stacca da ogni metallo quando, fuso come viene dalla miniera, è frammisto a materie altre ed eterogenee ch'ei lascia precipitandosi, come più pesante, in fondo del crogiuolo o altro vaso. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Scoria - S. f. Materia che si separa da' metalli nelle fornaci quando si fondono, e che insieme con esso loro scorre fuori di esse; e si dice anche Scoria Quella materia che si separa dal ferro già fonduto ne' forni allorchè si ribolle nelle fucine; e con altro nome comunemente si appella Rosticci. [G.M.] Gr. Σκωρία, che vale Scoria e Sterco. Scoria è in Plin. – Ricett. Fior. 3. 63. (C) La scoria de' metalli, chiamata da' Latini recremento, è differente dalla scaglia detta di sopra, imperocchè si chiama scoria quello che si separa dal metallo quando nelle fornaci si è cotto insieme colla sua vena, e poi si fonde in altro vaso, e quello che si trae fuori quando è così fuso.

2. E fig. Fr. Jac. Tod. 2. 2. 48. (C) E sia spogliato d'ogni mala scoria.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: scorgevi, scorgevo, scorgi, scorgiamo, scorgiate, scorgo, scorgono « scoria » scorie, scornarci, scornare, scornarmi, scornarsi, scornarti, scornarvi
Parole di sei lettere: scorgo « scoria » scorie
Vocabolario inverso (per trovare le rime): allocoria, anemocoria, entomocoria, zoocoria, idrocoria, anisocoria, autocoria « scoria (airocs) » baldoria, sampdoria, teoria, metateoria, adiaforia, falloforia, eteroforia
Indice parole che: iniziano con S, con SC, iniziano con SCO, finiscono con A

Commenti sulla voce «scoria» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze