Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «solito», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Solito

Aggettivo
Solito è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: solita (femminile singolare); soliti (maschile plurale); solite (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di solito (abituale, ordinario, consueto, quotidiano, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
usuale (9%), abituale (7%), stesso (7%), ignoto (6%), insolito (6%), consueto (4%), caffè (4%), noto (4%), routine (3%), posto (3%), ripetitivo (3%), bar (3%), idiota (2%), uguale (2%), il (2%), trantran (2%), problema (2%), abitudine (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola solito è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: sò-li-to. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
solito si può ottenere combinando le lettere di: sto + ilo.
Componendo le lettere di solito con quelle di un'altra parola si ottiene: +cra = acrostoli; +[era, rea] = areostilo; +can = ascoltino; +[far, fra] = astrofilo; +[sua, usa] = autosilos; +cra = colorasti; +cra = colorista; +can = consolati; +can = costolina; +con = costoloni; +sud = dissoluto; +[eta, tea] = eliostato; +gnu = glutinoso; +zia = ilozoista; +zie = ilozoiste; +zii = ilozoisti; +can = inscatolo; +[era, rea] = isolatore; +[ari, ira, ria] = isolatori; ...
Vedi anche: Anagrammi per solito
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: polito, salito, solido, solino, solita, solite, soliti, sopito.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: colite, coliti, eolite, eoliti, lolita, lolite, oolite, ooliti, polita, polite, politi.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: solo, sito, olio.
Parole con "solito"
Finiscono con "solito": insolito.
Parole contenute in "solito"
ito, oli, sol, soli. Contenute all'inverso: ilo.
Incastri
Si può ottenere da sto e oli (SoliTO).
Inserendo al suo interno ari si ha SOLITariO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "solito" si può ottenere dalle seguenti coppie: somi/milito, sostato/statolito, solco/coito, solida/dato, solidi/dito, solido/doto, solino/noto, solista/stato.
Usando "solito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: consoli * = conto; torsoli * = torto; girasoli * = girato; mirasoli * = mirato; poso * = polito; * toni = solini; * tono = solino; abs * = abolito; bolso * = bollito; falso * = fallito; riconsoli * = riconto; * tosta = solista; * toste = soliste; * tosti = solisti; aeroso * = aerolito; avviso * = avvilito.
Lucchetti Riflessi
Usando "solito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otica = solca; * otico = solco.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "solito" si può ottenere dalle seguenti coppie: teso/litote, fusoli/tofu, gasoli/toga, pisoli/topi, rosoli/toro.
Usando "solito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: litote * = teso; * fusoli = tofu; * gasoli = toga; * pisoli = topi; * rosoli = toro; tofu * = fusoli; toga * = gasoli; * teso = litote; topi * = pisoli; toro * = rosoli.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "solito" si può ottenere dalle seguenti coppie: solini/toni, solino/tono, solista/tosta, soliste/toste, solisti/tosti.
Usando "solito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * milito = somi; bollito * = bolso; fallito * = falso; * coito = solco; avvilito * = avviso; * dato = solida; * doto = solido; * noto = solino; conto * = consoli; * stato = solista; torto * = torsoli; girato * = girasoli; mirato * = mirasoli; riconto * = riconsoli.
Sciarade e composizione
"solito" è formata da: sol+ito.
Sciarade incatenate
La parola "solito" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: soli+ito.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "solito"
»» Vedi anche la pagina frasi con solito per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Di solito le donne belle sono attraenti, quelle brutte simpatiche.
  • Ieri siamo andati al solito posto per la grigliata all'aperto.
  • Il solito personaggio dei fumetti si divertiva a saltare gli ostacoli.
Canzoni
  • Il solito sesso (Cantata da: Max Gazzé; Anno 2008)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Consueto, Solito, Usato, Usitato - Consueto indica e l'atto e il tempo e le persone, accennando a consuetudine. - Solito si riferisce a ciò che suol farsi in certe date congiunture. - «Lesse un discorso pieno delle solite frasi pedantesche. - Si leva alla solita ora.» - In significato quasi simile, ma nel solo linguaggio scelto, si dice Usato; per es.: «Si portò sempre con la usata cortesia.» - La voce Usitato accenna uso frequente, comune; ma si riferisce specialmente a vocaboli, locuzioni e simili. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Abituale, Usuale, Solito - Il primo è più relativo a costumanza individuale; il secondo è quella di paese, popolazione o altro corpo collettivo: vezzo abituale, pratica usuale. Solita è la cosa che nulla ha di nuovo o strano; è come dire cosa nota e intesa. Un chiede: che fa il tale? l'altro risponde: il solito. Un entra in un caffè e dice al fattorino: il solito; e questi gli reca la bevanda o altro asciolvere già inteso di ogni dì. [immagine]
Ordinario, Solito, Usitato, Consueto, Comune, Ovvio, Triviale, Volgare - Ordinario, ciò che è nell'ordine anche giornaliero delle cose: ciò che è ordinario è per lo più anche comune; ma comune, in un certo senso, dice partecipazione di molti alla cosa. Ordinario ha per opposto fino; comune, scielto; altra loro affinità. Triviale è peggio che ordinario e comune; si dice specialmente de' modi e del trattare di gente bassa, ineducata e proprio da trivio: consuete le cose che sono quasi conseguenza necessaria di altre; solite, quelle che avvengono in e per certe date circostanze; usitate, quelle che sono negli usi sia dell'individuo che in quelli delle genti; ovvie, quelle che non presentano difficoltà a capirsi, nè a farsi; che sono avviate, e che con poca fatica od attenzione vanno, come a dire, da sè. Volgari le cose fatte o dette dal volgo: volgare si chiamò il primo rozzo italiano parlato dalla bassa plebe illetterata, per distinguerlo dal latino, lingua dei dotti; e anche al dì d'oggi alcuni dicono di alcuni libri voltati dal latino nell'italiano, ch'e' son tradotti in volgare: uso, sentenza, proverbio volgare si sentono dire tuttodì, però senza troppo spregio, dacchè il volgo e la plebe si nobilitarono alquanto chiamandosi popolo. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: solitari, solitaria, solitariamente, solitarie, solitario, solite, soliti « solito » solitudine, solitudini, sollazzamenti, sollazzamento, sollazzarci, sollazzare, sollazzarmi
Parole di sei lettere: soliti « solito » solone
Lista Aggettivi: solistico, solitario « solito » sollecito, sollevabile
Vocabolario inverso (per trovare le rime): idrolito, aerolito, enterolito, nefrolito, coprolito, elettrolito, urolito « solito (otilos) » insolito, statolito, odontolito, fotolito, abbrustolito, ammutolito, affievolito
Indice parole che: iniziano con S, con SO, iniziano con SOL, finiscono con O

Commenti sulla voce «solito» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze