Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «solito», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Solito

Aggettivo
Solito è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: solita (femminile singolare); soliti (maschile plurale); solite (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di solito (abituale, ordinario, consueto, quotidiano, ...)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
usuale (9%), abituale (7%), stesso (7%), ignoto (6%), insolito (6%), consueto (4%), caffè (4%), noto (4%), routine (3%), posto (3%), ripetitivo (3%), bar (3%), idiota (2%), uguale (2%), il (2%), trantran (2%), problema (2%), abitudine (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola solito è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: sò-li-to. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
solito si può ottenere combinando le lettere di: sto + ilo.
Componendo le lettere di solito con quelle di un'altra parola si ottiene: +cra = acrostoli; +[era, rea] = areostilo; +can = ascoltino; +[far, fra] = astrofilo; +[sua, usa] = autosilos; +cra = colorasti; +cra = colorista; +can = consolati; +can = costolina; +con = costoloni; +sud = dissoluto; +[eta, tea] = eliostato; +gnu = glutinoso; +zia = ilozoista; +zie = ilozoiste; +zii = ilozoisti; +can = inscatolo; +[era, rea] = isolatore; +[ari, ira, ria] = isolatori; ...
Vedi anche: Anagrammi per solito
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: polito, salito, solido, solino, solita, solite, soliti, sopito.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: colite, coliti, eolite, eoliti, lolita, lolite, oolite, ooliti, polita, polite, politi.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: solo, sito, olio.
Parole con "solito"
Finiscono con "solito": insolito.
Parole contenute in "solito"
ito, oli, sol, soli. Contenute all'inverso: ilo.
Incastri
Si può ottenere da sto e oli (SoliTO).
Inserendo al suo interno ari si ha SOLITariO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "solito" si può ottenere dalle seguenti coppie: somi/milito, sostato/statolito, solco/coito, solida/dato, solidi/dito, solido/doto, solino/noto, solista/stato.
Usando "solito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: consoli * = conto; torsoli * = torto; girasoli * = girato; mirasoli * = mirato; poso * = polito; * toni = solini; * tono = solino; abs * = abolito; bolso * = bollito; falso * = fallito; riconsoli * = riconto; * tosta = solista; * toste = soliste; * tosti = solisti; aeroso * = aerolito; avviso * = avvilito.
Lucchetti Riflessi
Usando "solito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otica = solca; * otico = solco.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "solito" si può ottenere dalle seguenti coppie: teso/litote, fusoli/tofu, gasoli/toga, pisoli/topi, rosoli/toro.
Usando "solito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: litote * = teso; * fusoli = tofu; * gasoli = toga; * pisoli = topi; * rosoli = toro; tofu * = fusoli; toga * = gasoli; * teso = litote; topi * = pisoli; toro * = rosoli.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "solito" si può ottenere dalle seguenti coppie: solini/toni, solino/tono, solista/tosta, soliste/toste, solisti/tosti.
Usando "solito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * milito = somi; bollito * = bolso; fallito * = falso; * coito = solco; avvilito * = avviso; * dato = solida; * doto = solido; * noto = solino; conto * = consoli; * stato = solista; torto * = torsoli; girato * = girasoli; mirato * = mirasoli; riconto * = riconsoli.
Sciarade e composizione
"solito" è formata da: sol+ito.
Sciarade incatenate
La parola "solito" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: soli+ito.
Frasi con "solito"
»» Vedi anche la pagina frasi con solito per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Di solito le donne belle sono attraenti, quelle brutte simpatiche.
  • Ieri siamo andati al solito posto per la grigliata all'aperto.
  • Il solito personaggio dei fumetti si divertiva a saltare gli ostacoli.
Canzoni
  • Il solito sesso (Cantata da: Max Gazzé; Anno 2008)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Consueto, Solito, Usato, Usitato - Consueto indica e l'atto e il tempo e le persone, accennando a consuetudine. - Solito si riferisce a ciò che suol farsi in certe date congiunture. - «Lesse un discorso pieno delle solite frasi pedantesche. - Si leva alla solita ora.» - In significato quasi simile, ma nel solo linguaggio scelto, si dice Usato; per es.: «Si portò sempre con la usata cortesia.» - La voce Usitato accenna uso frequente, comune; ma si riferisce specialmente a vocaboli, locuzioni e simili. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Abituale, Usuale, Solito - Il primo è più relativo a costumanza individuale; il secondo è quella di paese, popolazione o altro corpo collettivo: vezzo abituale, pratica usuale. Solita è la cosa che nulla ha di nuovo o strano; è come dire cosa nota e intesa. Un chiede: che fa il tale? l'altro risponde: il solito. Un entra in un caffè e dice al fattorino: il solito; e questi gli reca la bevanda o altro asciolvere già inteso di ogni dì. [immagine]
Ordinario, Solito, Usitato, Consueto, Comune, Ovvio, Triviale, Volgare - Ordinario, ciò che è nell'ordine anche giornaliero delle cose: ciò che è ordinario è per lo più anche comune; ma comune, in un certo senso, dice partecipazione di molti alla cosa. Ordinario ha per opposto fino; comune, scielto; altra loro affinità. Triviale è peggio che ordinario e comune; si dice specialmente de' modi e del trattare di gente bassa, ineducata e proprio da trivio: consuete le cose che sono quasi conseguenza necessaria di altre; solite, quelle che avvengono in e per certe date circostanze; usitate, quelle che sono negli usi sia dell'individuo che in quelli delle genti; ovvie, quelle che non presentano difficoltà a capirsi, nè a farsi; che sono avviate, e che con poca fatica od attenzione vanno, come a dire, da sè. Volgari le cose fatte o dette dal volgo: volgare si chiamò il primo rozzo italiano parlato dalla bassa plebe illetterata, per distinguerlo dal latino, lingua dei dotti; e anche al dì d'oggi alcuni dicono di alcuni libri voltati dal latino nell'italiano, ch'e' son tradotti in volgare: uso, sentenza, proverbio volgare si sentono dire tuttodì, però senza troppo spregio, dacchè il volgo e la plebe si nobilitarono alquanto chiamandosi popolo. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: solitari, solitaria, solitariamente, solitarie, solitario, solite, soliti « solito » solitudine, solitudini, sollazzamenti, sollazzamento, sollazzarci, sollazzare, sollazzarmi
Parole di sei lettere: soliti « solito » solone
Lista Aggettivi: solistico, solitario « solito » sollecito, sollevato
Vocabolario inverso (per trovare le rime): idrolito, aerolito, enterolito, nefrolito, coprolito, elettrolito, urolito « solito (otilos) » insolito, statolito, odontolito, fotolito, abbrustolito, ammutolito, affievolito
Indice parole che: iniziano con S, con SO, iniziano con SOL, finiscono con O

Commenti sulla voce «solito» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze