Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sopportare», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sopportare

Verbo
Sopportare è un verbo della 1ª coniugazione. È un verbo regolare, transitivo. Ha come ausiliare avere. Il participio passato è sopportato. Il gerundio è sopportando. Il participio presente è sopportante. Vedi: coniugazione del verbo sopportare.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di sopportare (subire, patire, soffrire, penare, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola sopportare è formata da dieci lettere, quattro vocali e sei consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: pp.
Divisione in sillabe: sop-por-tà-re. È un quadrisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: prosperato, sopporterà (scambio di vocali).
sopportare si può ottenere combinando le lettere di (tra parentesi quadre le parole con anagrammi): sto + [apporre]; top + [esporrà]; pos + [porterà]; [post] + [parerò]; pro + [esporta]; sport + [opera]; pop + [arresto]; toso + rapper; [ostro] + rappe; rostro + pepa; poro + presta; [porto] + [aspre]; rospo + parte; sporto + [apre]; porro + [paste]; toppo + serra; stoppo + [arre]; troppo + [arse]; [est] + [apporrò]; pet + porrosa; per + asporto; [ero] + strappo; [eros] + troppa; erro + [stappo]; serro + [tappo]; [pesto] + [parrò]; pero + sporta; [porte] + [aspro]; [perso] + [parto]; [poster] + [apro]; [porre] + [pasto]; report + [aspo]; ...
Componendo le lettere di sopportare con quelle di un'altra parola si ottiene: +san = approntassero; +ito = postoperatori; +ton = prospettarono; +ras = rapportassero; +sta = rattoppassero; +sos = sopportassero; +non = sopporteranno; +bebè = apposterebbero; +[iato, iota] = postoperatoria; +[fasti, sfati] = approfittassero; +fendi = approfondireste; +amica = paracromatopsie; +mense = prosperosamente; +renna = rappresentarono; +nebbie = soppianterebbero; +[acinino, anicino] = antiperonosporica; +mesacci = compartecipassero; +onischi = proparossitoniche.
Vedi anche: Anagrammi per sopportare
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: sopportate, supportare.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: sopore, sopra, sorta, sorte, sporta, sporte, sport, spora, spore, spot, stare, star, opporre, optare, opta, orare, otre, porte, porre, potare, pota, poté, pare, rare.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: sopportarle, sopportarne.
Parole contenute in "sopportare"
tar, tare, porta, portar, portare, sopporta. Contenute all'inverso: era, pos, atro, troppo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sopportare" si può ottenere dalle seguenti coppie: sopportai/ire, sopportata/tare.
Usando "sopportare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: raso * = rapportare; * areata = sopportata; * areate = sopportate; * areati = sopportati; * areato = sopportato; * rendo = sopportando; * evi = sopportarvi; * resse = sopportasse; * ressi = sopportassi; * reste = sopportaste; * resti = sopportasti; * ressero = sopportassero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "sopportare" si può ottenere dalle seguenti coppie: sopportavo/ovattare, sopporterà/areare, sopportata/atre, sopportato/otre.
Usando "sopportare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * erta = sopportata; * erte = sopportate; * erti = sopportati; * erto = sopportato.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sopportare" si può ottenere dalle seguenti coppie: sopporta/area, sopportata/areata, sopportate/areate, sopportati/areati, sopportato/areato, sopportai/rei, sopportando/rendo, sopportasse/resse, sopportassero/ressero, sopportassi/ressi, sopportaste/reste, sopportasti/resti, sopportate/rete, sopportati/reti.
Usando "sopportare" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * mie = sopportarmi; * vie = sopportarvi.
Sciarade incatenate
La parola "sopportare" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: sopporta+tare, sopporta+portare.
Intarsi e sciarade alterne
"sopportare" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: sta/opporre.
Frasi con "sopportare"
»» Vedi anche la pagina frasi con sopportare per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ammiro le persone capaci di sopportare le situazioni più difficili senza dare segni di insofferenza.
  • Ho dovuto sopportare per tutta la serata le lementele della mia vicina di posto.
  • Non riesco a sopportare le persone arroganti e maleducate.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Tollerare, Soffrire, Permettere, Sopportare, Comportare, Patire - Altro è tollerare, altro è permettere; il primo è non opporsi a che una cosa esista, e vada succedendo nelle sue conseguenze; il secondo è un quasi autorizzarla: tollero nella gioventù qualche scappata; non permetterei però che mancasse in nulla alle leggi dell'onore, ai doveri di cittadino. Soffrire è quel non potersi opporre a cosa manifestamente ingiusta e disonesta: l'umile soffre volentieri di vedersi pretermesso a meno degli di lui; ma l'animo dell'uomo probo mal soffre che vi siano al mondo conculcatori e prepotenti. Soffrire ha in certi casi un senso ironico che gli altri affini non esprimono così bene: lo soffro, si dirà d'un bonuomo, perchè conosco la sua ignoranza, e vale, lo compatisco. Il sopportare è atto di lunganime pazienza; il comportare è conseguenza di un certo calcolo per cui pesati i pregi e i difetti, si vede che questi almeno non eccedono: il povero se sopporta in pace le privazioni e i patimenti avrà in fine molto meritato; si comportano nella vita que' mali che sono retaggio dell'umanità, purchè un qualche bene li compensi, purchè l'onore sia salvo. Patire è un tollerare, anzi un soffrire per forza: v'ha chi patisce proprio a veder commettere ingiustizie e non potervisi opporre; v'ha chi le soffre purchè non lo tocchino direttamente; v'ha infine chi le tollera perchè spera gli tornino in qualche vantaggio: questa tolleranza è allora un'ingiustizia, per poco non dissi un delitto; quella sofferenza, una debolezza; quel patire invece è un atto almeno virtuoso e meritorio. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Sopportare - e † SUPPORTARE. V. a. e N. ass. Soffrire, Comportare. Supporto, aureo, nel signif. di Portare, Condurre. Pass. 192. (C) E come egli vuol essere sopportato ne' suoi difetti, così dêe sopportare i difetti altrui. Pist. S. Gir. Per la quale virtù si sopportino le cose contrarie, e quelle cose si prendano per comodità, che si chiamano avverse. Fir. As. 310. Nè potendo il buon fratello sopportare il grave dolore che egli si aveva preso della efferatissima morte della povera giovane sorella,… [Cont.] Comp. St. 176. Per aver moneta ordinarono un modo molto sottile, che fu una taglia che posero a' cittadini, che si chiamò sega. E ponevano a' ghibellini e a' bianchi tanto per testa il dì; ad alcuni lire tre, ad altri lire due, a chi lire una, secondo che parea loro che potesse sopportare. Garimb. Prob. nat. 56. La fame per tanto non è altro che un desiderio del caldo e del secco pe 'l nutrimento de gli animali; de' quali alcuni la sopportano più, ed alcuni meno secondo l'età, la complessione, la costanza de gli umori, la qualità dell'aria e de' cibi, la testura, ed i vari accidenti dell'animo. = Bemb. Stor. 4. 57. (M.) Essi non sono per supportare che alcuno lievi del regno suo un re loro parente. [F.] Bern. Orl. Inn. 2. 65. Se prima quel pagano era arrogante, Or non può più se stesso sopportare.

[Pol.] F. Belc. Vit. B. Colomb. 40. E tanto ebbono a patire, che vi furono alcuni di loro, i quali, non volendo sopportare, si partirono dalla detta compagnia. T. Cic. Tusc. volg. 102. Imperocchè e' si debba dire come l'ha sopportato (il dolore) ciascuno di coloro e' quali saviamente sopportato l'hanno. [Pol.] Machiav. Stor. fior. 2. 14. E come i nobili il non godere di loro supremo magistrato facilmente sopportavano, ma non potevano già sopportare che fusse in potere di ciascuno cacciargli della patria loro. Imit. Cr. 1. 16. 1. Debbi pregare ch'ei (Iddio) si degni d'ajutarti, acciocchè tu possi benignamente sopportare. [G.M.] Segner. Mann. Genn. 30. Ama piuttosto di sopportare che di essere sopportato, perchè il Paradiso non fu promesso da Cristo a chi è sopportato, ma a chi sopporta. E Apr. 17. Il Signore, in quarto luogo, ti avvisa che, siccome tu ami di esser sopportato ne' tuoi difetti, così ti contenti di sopportare ancora gli altri nei loro. E appresso: Non hai da sopportare i difetti che tu conosci, o per trascuraggine o per timore, se a te appartiene il correggerli; gli hai da sopportare per carità. E 26. Gli è duro sopportare un povero superbo. E 30. Un vero servo, non solo non vuole offendere il suo padrone, ma non può sopportare ch'altri l'offenda. E più sotto: Male che a te par facile a sopportare. E Magg. 27. Questo è uno dei più necessarii precetti che sieno al mondo, uno de' più giovevoli, uno dei più giusti; sopportarsi scambievolmente. T. Ap. Se morti siamo, conviveremo; se sopportiamo, conregneremo. – Sopportandosi a vicenda. – Sopportandovi in carità.

T. Sopportare la vita. – Sopportò con animo invitto il supplizio. – Sopportare gravezze.

T. Prov. Tosc. 241. Il sopportare non nocque mai. (Qui a modo di sost). E 242. Sopporta e appunta un mal chi non vuol giunta.

T. Per estens. Vettor. Oliv. 146. Se bene egli (gli ulivi) sopportano… per lungo tempo ogni trascuraggine e maltrattamento, non è per questo che, custoditi bene…, essi non rendano merito delle fatiche prese.

[Cont.] La luce. Il fuoco. Cell. Orif. 2. Bisogna dargli un gran fuoco, tanto quanto l'arte promette che tale opera e tali smalti possino sopportare. Porta, Mir. nat. 129. Essendo gli occhi nostri deboli, non possono sopportare la luce del sole.

2. † Per Reggere, Sostenere. Zibald. Andr. 147. (C) Ercole, riposandosi Atlante, si dice che il detto cielo sopportasse. [Camp.] Bib. Is. 46. Io v'òe fatti, ed io vi sopporterò e salverovvi (ego portabo et salvabo). T. Mura che possono sopportare la sopraedificazione. – Pietre che sopportano, oltre al proprio peso, quello delie vôlte cui fanno sostegno.

3. Per Concedere, Permettere. Segr. Fior. Pr. 20 (M.) Nondimeno io parlerò in quel modo largo, che la materia per se medesima sopporta.

4. Per Essere soggetto, Patire. Segn. Poet. 285. (Man.) Dopo assai mutazioni che sopportò la tragedia, riposossi al fine, conseguito ch'ebbe la sua natura. E 288. Non sono adunche incognite le mutazioni che ha la tragedia sopportate. [Tav.] Pros. Fior. Lez. di Filipp. Sassett. Sono secondariamente espressi i concetti dell'anima nostra, come dicemmo sopra, per mezzo delle voci significanti, quali sono le lettere scritte; le quali, sendo note delle voci e di quelle cose che significano, secondo il consenso degli uomini, quello che queste voci sopportano, verranno ancora a sopportare le lettere.

5. † Sopportare la spesa, vale Mettere il conto, Salvare la spesa, o l'incomodo. Gell. Sport. 5. 4. (C) Io l'ho bestemmiato mille volte, tanto mi son punto e guasto le mani a cavarnela. Oh! pure e' sopporta la spesa. Varch. Err. Giov. 50. (M.) Del Carafulla non voglio dir niente, perchè non sopporta la spesa, nè fu vero quello che egli dice. T. Adesso si direbbe: Non vale la spesa, o Non merita il conto.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sopportai, sopportammo, sopportando, sopportano, sopportante, sopportanti, sopportarci « sopportare » sopportarla, sopportarle, sopportarli, sopportarlo, sopportarmi, sopportarne, sopportarono
Parole di dieci lettere: sopportano « sopportare » sopportata
Lista Verbi: soppesare, soppiantare « sopportare » sopprimere, sopraelevare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): portare, deportare, riportare, importare, comportare, apportare, rapportare « sopportare (eratroppos) » supportare, asportare, trasportare, elitrasportare, aviotrasportare, aerotrasportare, autotrasportare
Indice parole che: iniziano con S, con SO, iniziano con SOP, finiscono con E

Commenti sulla voce «sopportare» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze