Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «spia», il significato, curiosità, forma del verbo «spiare» sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Spia

Forma verbale
Spia è una forma del verbo spiare (terza persona singolare dell'indicativo presente; seconda persona singolare dell'imperativo presente). Vedi anche: Coniugazione di spiare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Automobile [Specchio « * » Sportello]
Decrescenti Alfabeticamente [Spa « * » Spicca]
Giochi di Parole
La parola spia è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: spì-a. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: aspi (spostamento di una lettera), pisa (spostamento di una lettera), spai (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di spia con quelle di un'altra parola si ottiene: +oda = adiposa; +ode = adipose; +[dio, odi] = adiposi; +odo = adiposo; +[neo, noè] = anopsie; +ala = aplasia; +alé = aplasie; +[ila, lai] = aplisia; +[ile, lei] = aplisie; +une = apneusi; +ilo = apolisi; +rap = apparsi; +spa = appassì; +pet = appesti; +top = apposti; +per = appresi; +sir = aprissi; +tre = apriste; +tir = apristi; +[tar, tra] = arpista; +tre = arpiste; +tir = arpisti; +tao = aspatoi; +sei = assiepi; ...
Vedi anche: Anagrammi per spia
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: saia, scia, soia, spie, spii, spin, spio, stia, svia.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: pia, sia, spa.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: espia, spaia, spiai, spiga, spina, spira.
Testacoda
Togliendo la lettera iniziale e aggiungendone una alla fine si può ottenere: pian.
Parole con "spia"
Iniziano con "spia": spiai, spiace, spiaci, spiamo, spiana, spiani, spiano, spianò, spiare, spiata, spiate, spiati, spiato, spiava, spiavi, spiavo, spiagge, spiammo, spianai, spiando, spiante, spiarsi, spiasse, spiassi, spiaste, spiasti, spiazza, spiazzi, spiazzo, spiazzò, ...
Finiscono con "spia": espia, telespia, microspia, radiospia.
Contengono "spia": espiai, espiamo, espiano, espiare, espiata, espiate, espiati, espiato, espiava, espiavi, espiavo, dispiace, espiammo, espiando, espianta, espiante, espianti, espianto, espiantò, espiasse, espiassi, espiaste, espiasti, raspiamo, raspiate, espiabile, espiabili, espiantai, espiarono, espiatore, ...
»» Vedi parole che contengono spia per la lista completa
Parole contenute in "spia"
pia.
Incastri
Inserito nella parola ei dà EspiaI; in emo dà EspiaMO; in ere dà EspiaRE; in eta dà EspiaTA; in eva dà EspiaVA; in evi dà EspiaVI; in evo dà EspiaVO; in dice dà DIspiaCE; in ente dà EspiaNTE; in enti dà EspiaNTI; in esse dà EspiaSSE; in essi dà EspiaSSI; in ramo dà RAspiaMO; in rate dà RAspiaTE; in annate dà ANNAspiaTE; in rinata dà RIspiaNATA; in rinate dà RIspiaNATE; in rinati dà RIspiaNATI; in rinato dà RIspiaNATO.
Inserendo al suo interno ada si ha SPadaIA; con gol si ha SPIgolA; con top si ha StopPIA; con atra si ha SatraPIA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "spia" si può ottenere dalle seguenti coppie: spa/aia, spanno/annoia, splatter/latteria, spocchia/occhiaia, sporologia/orologiaia.
Usando "spia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * ago = spigo; * ani = spini; * ano = spino; * ara = spira; * ari = spiri; * aro = spiro; * acca = spicca; * aedi = spiedi; * aedo = spiedo; * aera = spierà; * aero = spierò; * aghi = spighi; * alla = spilla; * alle = spille; * allo = spillo; * anse = spinse; * ansi = spinsi; * anta = spinta; * ante = spinte; * aoni = spioni; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "spia" si può ottenere dalle seguenti coppie: spam/maia, sport/troia.
Usando "spia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * aiata = spata; * aiate = spate; * aiola = spola; * aiole = spole; * aiuta = sputa; * aiuti = sputi; * aiuto = sputo; * airone = sprone; * aironi = sproni; * aiutai = sputai; * aiutano = sputano; * aiutare = sputare; * aiutata = sputata; * aiutate = sputate; * aiutati = sputati; * aiutato = sputato; * aiutava = sputava; * aiutavi = sputavi; * aiutavo = sputavo; * aiuterà = sputerà; ...
Cerniere
Usando "spia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: ace * = cespi; * gas = piaga; ara * = raspi; aro * = rospi; avi * = vispi; acre * = crespi.
Lucchetti Alterni
Usando "spia" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: spin * = inia; * rea = spire; crea * = crespi; spingo * = ingoia; * annoia = spanno; * area = spiare; * atea = spiate; * ingoia = spingo; * acquea = spiacque; * latteria = splatter; * occhiaia = spocchia; * orologiaia = sporologia.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "spia" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ad = sapida; * ni = spinai; * un = supina; ari * = aspirai; dio * = disopia; eri * = espirai; * ori = sopirai; * eri = spierai; arno * = aspirano; arre * = aspirare; arte * = aspirate; arto * = aspirato; cori * = cospirai; dito * = distopia; eone * = esopiane; eoni * = esopiani; erre * = espirare; erte * = espirate; erto * = espirato; elci * = esplicai; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "spia"
»» Vedi anche la pagina frasi con spia per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Attenzione! E' sempre meglio tenere d'occhio il quadro controlli e vedere se si accende una spia.
  • Improvvisamente si accese la spia del livello del carburante.
  • Ragazzi! Cerchiamo di non fare la spia con la mamma, non deve sapere nulla, deve essere una sorpresa.
Proverbi
  • Chi non beve in compagnia o è un ladro o è una spia.
Libri
  • La spia che venne dal freddo (Scritto da: John Le Carré; Anno 1963)
Titoli di Film
  • Burn After Reading - A prova di spia (Regia di Joel Coen ed Ethan Coen; Anno 2008)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Accusatore, Denunciatore, Delatore, Spia - L'Accusatore non è mai degno di biasimo, perchè provvede sempre al mantenimento delle leggi; ma tale zelo comincia a scemare nel Denunziatore, il quale potrebbe, senza nuocere all'ordine pubblico e alla morale, astenersi dal denunziare un tal fatto; il Delatore comincia già ad essere vile e infame, perchè si muove a denunziare un fatto o per odio o per spirito di setta, ma sempre con rea intenzione. La Spia è sull'ultimo gradino della viltà e dell'infamia: la Spia è un nemico pubblico di ogni cittadino; usa la viltà più vituperosa per iscoprire i segreti, specialmente politici, e riferirli alla Polizia, dalla quale per ciò è pagato; e spesso gli esagera. La spia non ha colori; serve oggi i rossi, domani i neri; serve chi meglio paga, e tradisce tutti.

[Dopo i foschi colori dati giustamente dal Fanfani alla Spia, non sarà forse male aggiungere che, se non è politica, la Spia è più familiare degli altri suoi fratelli, e vive, sebbene disprezzata a ragione, anche fra' ragazzi nelle scuole e specialmente in certi collegi dove neanche i cani sarebbero bene affidati; e queste spie, vittime spesso innocenti di una falsa educazione, sarebbe uno sfogo retorico e non altro chiamarle Delatori. - G. F.] [immagine]
Dizionario delle invenzioni, origini e scoperte del 1850
Spia - Dario il Giovine, re di Persia, fu il primo a spargere spie nella società, per sapere ciò che accadeva. Dionigi il Tiranno imitò il suo esempio, che spesso fu seguitato anco dipoi. Mezeray, parlando di Antonio Democharès, teologo di Parigi, inquisitore della fede, dice ch'esso si chiamava de Mouchy, nome di un villaggio di Piccardia, e che le sue spie erano dette mouchards. Questo ultimo termine non è anteriore al regno di Francesco II, sotto il quale viveva Democharès. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Spia - S. f. Quegli che in guerra è mandato ad osservare gli andamenti del nemico per riferirgli. Bretton. Spi; ted. Spion; franc. Espion; ingl. Spy; spagn. Espia. Altri dal gr. Ἕπομαι, Seguitare, Tener dietro, che in alcuni tempi prende la S: Σπέο, Σπέιο. Altri poi dal lat. Spicio, Guardare. [Cont.] Garimb. Cap. gen. 348. Per le relazioni delle buone spie potrà valersi dell'occasioni, che gli saranno presentate da i veri disordini de i nemici; et talora schifar quelle che gli fussero date da loro con alcun finto disordine per tirarlo in qualche disavantaggio. Giorn. Ass. Montalc. Arch. St. It. App. 26. 367. Appena aperta la porta, li nemici per la doppiezza e infedeltà della spia cominciorno a dare all'arme; e si trovavano dopo li detti gabbioni forse mille armati. = G. V. 6. 35. 2. (C) I cittadini di Parma, avendo ciò saputo per loro spie…, uscirono fuori tutti armati. E 7. 74. 2. Queste cose sentì una spia di messer Arrighino di Genova. E num. 3. Secondo che mi rapporta la mia vera spia. M. V. 9. 22. E bene cadde nella sentenzia dell'antico proverbio che dice: chi è povero di spie, è ricco di vituperio. Varch. Stor. 11. 45. (Man.) Il qual Principe avendo saputo da diverse spie…, qual fusse il disegno de' Fiorentini…, deliberò di volere andare egli in persona a incontrarlo e combatterlo (Ferruccio). Segner. Mann. Lugl. 12. 2. Sono, per così dire, le loro scorte, le loro spie, le loro vanguardie. E appresso: Chi include il grosso dell'esercito, che dêe cessare da ogni atto di ostilità, qual dubbio c'è che include ancora le scorte, ancora le spie, ancora le vanguardie?

2. E generalmente per Chiunque riferisce. Dant. Purg. 16. (C) In voi è la cagione, in voi si chieggia, Ed io te ne sarò or vera spia. S. Cater. Lett. 32. (M.) Mettete le spie de' servi di Dio, e che v'ajutino a vedere.

Onde Far la spia, vale Riferire. Salvin. Prog. Risp. 196. (Man.) Mi son dato a credere che nell'esser talvolta V. S. in Padova, detto messer Paolo l'abbia potuto imparar da lei, o pure da altri che da lei l'abbia sentita, e gli abbia fatto la spia.

[G.M.] Scolare che fa la spia al maestro. – È stata la serva che ha fatto la spia d'ogni cosa alla madre della ragazza.

5. [Cont.] Doppia spia. Che riferisce ad ambedue le parti i loro andamenti, più soventi ingannandone una. Basta, Mastro di campo gen. 285. Ora bisognando avere per tal servigio persone scaltrite e di molto senno, conviene anche trattarle molto bene, e quando in particolare dalla industria loro proviene alcun buono effetto: altrimente è facile che, disgustate, per vendetta poi facciano la spia doppia. E 286. Adescamento che non poche volte ha indutto le spie inimiche a servire di doppia spia. [G.M.] Ammirat. Stor. Essendo venuto Piero Strozzi in Napoli in alcun sospetto che egli (Lorenzino de' Medici) veramente non fusse spia doppia.

4. (Mar.) [Cont.] Pant. Arm. nav. 29. Livio con la conserva d'ottanta navi rostrate, e molte delle minori le quali erano aperte, rostrate e senza rostri, e con legni da spia, esploratorii, passò nell'isola di Delo. Giamb. Arte guerra Veg. IV. 37. Le scafe, onde le spie si fanno, alle maggiori liburne s'accompagnano; che in tutte le sue parti hanno poco meno che venti nocchieri.

5. Oggi dicesi Spia a Colui che prezzolato rapporta alla giustizia gli altrui misfatti. Lasc. Mostr. st. 18. (C) È costui traditore e mariuolo, E becco e ladro e soddomito e spia. Tac. Dav. Ann. 4. 90. Testimonio e spia insieme, diceva aver suo padre teso insidie al Principe. T. E 6. 112. Disse che aveva in seno un'accusa; e, cintala a Latino Laziare, fu grato vedere spia e reo, due odiatissimi.

T. È una spia della polizia. – È arricchito a forza di far la spia. – Quella spia di suo padre.

6. T. Prov. Tosc. 57. La fame ha le spie per tutto. E 158. Forca vecchia (uomo), spia nuova. E 162. Chi è povero di spie, è ricco di vitupero (in guerra). E 198. Disgrazie e spie son sempre pronte. E 352. Tra ogni tre c'è una spia. E ivi: Ci son più spie che lastre.

7. Spia, per Contezza, Avviso. Ar. Fur. 18. 71. (M.) Ma venne lor quel Greco peregrino Nel ragionare a caso a darne spia. E st. 96. Ed in Fenicia, in Palestina venne, E tanto, ch'ad Astolfo ne diè spia. Salv. Spin. 1. 1. (Man.) Ma i Guelfi, avutane spia, si mossero anch'eglino.

Onde Avere spia d'una cosa, vale Esserne informato. Ar. Fur. 17. 66 (M.) Il re cercar fe' di Lucina bella, Nè sin l'altrieri aver ne potè spia. E 23. 100. Nè lo trovò, nè potè averne spia. Car. Lett. 2. 81. (Man.) Ultimamente mi sono avveduto che avete avuto spia del mio cenino, che disegnava di fare a certi amici questa sera medesima. V. AVERE SPIA.

8. T. Un fatto, o della natura o degli uomini, può dirsi che ci è spia, cioè indicatore di cosa ignorata. [Val.] Bart. Simb. 237. Appena v'è scoprimento, indizio, sentore di così piccola verità, che non possa essere spia, anzi principio e seme di cento altre maggiori.

9. (Mar.) [Cont.] Dell'áncora. Spet. nat. V. 194. Quei due pezzi di legno, che vedonsi ondeggiare presso le corde dell'áncore, si chiamano spie.

10. [G.M.] Spia della botte; Il buco che fanno nella parte superiore di essa, per vedere quando è vicina a esser piena di vino.
Avere Spia d'una Cosa - Esserne avvisato. Salv. Spin. 1. 1. (C) Ma i Guelfi, avutane spia, si mossero anch'eglino.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: spezzine, spezzini, spezzino, spezzò, spezzo, spezzone, spezzoni « spia » spiaccia, spiacciamo, spiacciano, spiacciate, spiaccica, spiaccicai, spiaccicammo
Parole di quattro lettere: spam « spia » spie
Vocabolario inverso (per trovare le rime): stoppia, zoppia, arpia, geocarpia, partenocarpia, eterocarpia, storpia « spia (aips) » espia, telespia, radiospia, microspia, rupia, ria, rià
Indice parole che: iniziano con S, con SP, iniziano con SPI, finiscono con A

Commenti sulla voce «spia» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze