Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «spicco», il significato, curiosità, forma del verbo «spiccare» sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Spicco

Forma verbale
Spicco è una forma del verbo spiccare (prima persona singolare dell'indicativo presente). Vedi anche: Coniugazione di spiccare.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti
Giochi di Parole
La parola spicco è formata da sei lettere, due vocali e quattro consonanti. In particolare risulta avere una consonante doppia: cc.
Divisione in sillabe: spìc-co. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Parole con la stessa grafia, ma accentate: spiccò.
Anagrammi
Componendo le lettere di spicco con quelle di un'altra parola si ottiene: +ara = ascocarpi; +[aro, ora] = capicorso; +ala = capiscalo; +ano = capiscono; +nei = cinescopi; +ori = crioscopi; +[adì, dai, dia] = dispaccio; +nei = incespico; +uni = incupisco; +[sua, usa] = occupassi; +[tau, tua] = occupasti; +tai = pasticcio; +[era, rea] = picaresco; +tao = postaccio; +tai = posticcia; +ito = posticcio; +[out, tuo] = postuccio; +ara = prosaccia; +tai = psicotica; +ito = psicotico; +[ere, ree] = recepisco; +[aro, ora] = rospaccio; ...
Vedi anche: Anagrammi per spicco
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: spacco, spicca, spicce, spicci.
Con il cambio di doppia si ha: spillo, spizzo.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: picco.
Altri scarti con resto non consecutivo: spio.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: spiccio.
Parole contenute in "spicco"
picco. Contenute all'inverso: cip.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "spicco" si può ottenere dalle seguenti coppie: spiaccia/acciacco, spie/ecco, spiri/ricco, spirito/ritocco, spiro/rocco.
Usando "spicco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: rospi * = rocco; * ohi = spicchi; * cociamo = spicciamo; * cociate = spicciate.
Cerniere
Usando "spicco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * sos = piccoso.
Lucchetti Alterni
Usando "spicco" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: rocco * = rospi; * rocco = spiro; * spicciamo = cociamo; * spicciate = cociate; * ritocco = spirito; * acciacco = spiaccia; * ateo = spiccate; * avio = spiccavi; * astio = spiccasti.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "spicco" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ai = spiaccio; * ila = spicciola; * ile = spicciole; * ili = spiccioli; * ilo = spicciolo; * arno = spiccarono.
Frasi con "spicco"
»» Vedi anche la pagina frasi con spicco per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Con il parapendio spicco il volo da Plan de Corones insieme all'istruttore.
  • Spesso con le idee spicco il volo come una maestosa aquila, ma precipito sempre e la fantasia va in frantumi sulle rocce della dura realtà!
  • Non ha una preparazione di spicco rispetto agli altri.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Spicco - S. m. Qualità di ciò che spicca e fa bella mostra. (Fanf.) Salvin. Disc. 1. 326. (C) Il bianco allato al nero dà e prende scambievolmente un certo spicco, e una non so quale caricatura leggiadra, e amabile vivezza.

T. Cosa che risalta sull'altre, e dà nell'occhio, quasi staccandosi dalle circostanti per venire a farci impressione, fa spicco, è di spicco. Il secondo dice la qualità che può produrre l'impressione; il primo l'atto dell'impressione e l'effetto. [G.M.] Salvin. Lett. Se non ci fosse il cattivo con che paragonarlo, non farebbe spicco il buono. Fag. Commed. Quel bianco le faceva uno spicco d'intorno da sbalordire. [Val.] E Rim. 3. 232. Vivanda ella fu degna di sorte, Che in tavola d'un Principe vi fe' Spicco solenne. [G.M.] Guadagn. Poes. Or aman le persone letterate Per far tra l'altre femmine più spicco.

T. Iron. Bello spicco! – Ha fatto un bello spicco! (di chi abbia fatto cosa tutt' altro che bella).

2. [Val.] Non fare spicco, fig. Detto di passioni, Non averne, Non sentirne. Non com. – Fag. Rim. 5. 38. In esso pietà non fa gran spicco.
Spicco - [G.M.] Agg. Dicesi di Pesco che fa le pesche spiccatoje. È un pesco spicco. V. SPICCA.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: spicciolata, spicciolate, spicciolati, spicciolato, spicciole, spiccioli, spicciolo « spicco » spiciforme, spiciformi, spider, spiderino, spidocchi, spidocchia, spidocchiai
Parole di sei lettere: spicci « spicco » spider
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ammicco, salonicco, picco, impiccò, impicco, appiccò, appicco « spicco (occips) » ricco, straricco, bricco, neoricco, essicco, essiccò, trabocco
Indice parole che: iniziano con S, con SP, iniziano con SPI, finiscono con O

Commenti sulla voce «spicco» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze