Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «storta», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «storto», sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Storta

Forma di un Aggettivo
"storta" è il femminile singolare dell'aggettivo qualificativo storto.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola storta è formata da sei lettere, due vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: stòr-ta. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: strato, trasto.
storta si può ottenere combinando le lettere di: tot + ras.
Componendo le lettere di storta con quelle di un'altra parola si ottiene: +bei = abortiste; +aie = aerostati; +[era, rea] = arrestato; +[ari, ira, ria] = arrostita; +[eri, ire, rei] = arrostite; +rii = arrostiti; +[ori, rio] = arrostito; +ape = asportate; +[api, pia] = asportati; +poa = asportato; +[sai, sia] = assortita; +sei = assortite; +sii = assortiti; +osi = assortito; +nei = attinsero; +bei = borsettai; +can = contrasta; +cui = costruita; ...
Vedi anche: Anagrammi per storta
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: scorta, smorta, sporta, stolta, storca, storia, storna, storte, storti, storto.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: torta, sorta. Togliendo tutte le lettere in posizione dispari si ha: tra.
Altri scarti con resto non consecutivo: torà.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: estorta.
Parole con "storta"
Finiscono con "storta": estorta, bistorta, distorta.
Parole contenute in "storta"
sto, torta. Contenute all'inverso: atro.
Incastri
Inserendo al suo interno pia si ha STORpiaTA; con nella si ha STORnellaTA.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "storta" si può ottenere dalle seguenti coppie: sta/aorta, strip/riporta, storcerà/cerata, storci/cita, stordì/dita, stordisse/disseta, stordita/ditata, store/eta, storiella/iellata, stormo/mota, storna/nata, stornava/navata, storno/nota, storpi/pita, storpie/pietà, storpio/piota, storse/seta, storsi/sita.
Usando "storta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: casto * = carta; cesto * = certa; costo * = corta; mosto * = morta; pasto * = parta; posto * = porta; sosto * = sorta; tosto * = torta; vesto * = verta; scosto * = scorta; sposto * = sporta; * tace = storce; * taci = storci; * tana = storna; * tane = storne; accosto * = accorta; apposto * = apporta; deposto * = deporta; esposto * = esporta; imposto * = importa; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "storta" si può ottenere dalle seguenti coppie: storna/anta, storno/onta.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "storta" si può ottenere dalle seguenti coppie: storce/tace, storcemmo/tacemmo, storcendo/tacendo, storcente/tacente, storcerà/tacerà, storcerai/tacerai, storceranno/taceranno, storcere/tacere, storcerebbe/tacerebbe, storcerebbero/tacerebbero, storcerei/tacerei, storceremmo/taceremmo, storceremo/taceremo, storcereste/tacereste, storceresti/taceresti, storcerete/tacerete, storcerò/tacerò, storcesse/tacesse, storcessero/tacessero, storcessi/tacessi, storcessimo/tacessimo...
Usando "storta" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: carta * = casto; certa * = cesto; parta * = pasto; * riporta = strip; verta * = vesto; * cita = storci; * dita = stordì; * mota = stormo; * nata = storna; * nota = storno; * pita = storpi; * seta = storse; * sita = storsi; incerta * = incesto; inferta * = infesto; inverta * = investo; * pietà = storpie; * piota = storpio; disserta * = dissesto; * cerata = storcerà; ...
Sciarade incatenate
La parola "storta" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: sto+torta.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "storta" (*) con un'altra parola si può ottenere: ria * = ristorata; frana * = frastornata.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "storta"
»» Vedi anche la pagina frasi con storta per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La linea che hai tracciato è storta perché hai voluto farla a mano libera.
  • Che giornata storta! Iniziata male e finita malissimo!
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Storta - S. f. Lo storcere, Storcimento. Cant. Carn. 202. (C) Contortio, aureo. Tortio, in Plin. T. Paolett. Op. agr. 2. 225. Si dà una storta (alla coda del grappolo), per sollecitare l'appassimento dell'uve.

2. Per Ripiegamento, Tortuosità, o Circuito di strada, o sim. Non com. – Fr. Giord. 97. (M.) Avvegnachè oggi per certo impedimento non si può fare quella via, ma fassi una grande storta per l'Erminia, ed è bene sessanta giornate. Galil. Lett. 3. 16. Ma quando il fiume andasse, come si dice, serpeggiando, e che le storte fossero in arco, credo resolutamente che l'arresto sarebbe impercettibile.

3. † Per Sorta d'arme offensiva, altrimenti detta Scimitarra, Squarcina. Serd. Stor. Ind. 12. 485. (C) Queste (armi) sono, e le frezze, oltre l'archibuso e l'arco, la storta e il pugnale. Car. En. 4. 394. (Man.) Avea dal manco Lato una storta, di dïaspro e d'oro Guarnita, e di stellate gemme adorna.

4. † Storta, si disse anche Uno strumento da fiato. Varch. Ercol. 267. (C) Hanno bisogno, o di fiato naturale, come le trombe, i flauti, i pifferi, le storte; o di fiato artificiale, come gli organi. [Cont.] Cit. Tipocosm. 493. La cornamusa, le storte, la tromba, la trombetta, il trombone.

5. Storta, si dice ancora ad Un vaso da stillare, per lo più di vetro, fatto a foggia di bottiglia ricurvata in se stessa per la lunghezza del collo. [Cont.] Neri, Arte vetr. VII. 120. A questo (manganese) se li aggiunga il suo peso di sale armoniaco, e macinato insieme sopra porfido si rimbeva con aceto destillato, si lassi asciugare, e si metta poi in storta di corpo largo e collo lungo ancora. Loc. Teatro arc. 105. Mettono questa terra dentro ad una storta di vetro ben lutata, e li dànno fuoco gagliardissimo, tanto che l'argento vivo passi per distillazione; ma acciò non esali, fanno cader la bocca della storta in un vaso pien d'acqua. = Ricett. Fior. 3. 99. (C) Maggior quantità (d'olio), e più facilmente se ne cava distillando per istorta la cera sola.

6. [G.M.] Vaso di vetro, con collo un po' piegato, per orinare senza muoversi del letto, usato più specialmente dai malati.

7. [G.M.] Storta, si disse in Toscana la lira, prima della riforma monetaria, perchè queste monete erano coniate torte da una parte. Guadagnava due storte il giorno. – Con una storta si aveva a quei tempi un pollo e un fiasco di vino.

8. Storta, term. de' Chirurgi. Dicesi comunemente per Distensione violenta ed immediata de' tendini e de' ligamenti di articolazione, in conseguenza di una caduta, di uno sforzo, di una percossa. La più frequente è quella del piede. (M.) [L.B.] Farsi una storta al piede.

(Vet.) [Cont.] Garz. M. Cav. III. 68. La storta, o torta, ne' cavalli, è uno storcimento dell'ossa nelle giunture, o de i loro legami.

9. Storta, dicesi anche Un dolore reumatico di qualche muscolo del collo, preso per raffreddamento di sudore, pel quale altri è impedito di muovere il capo, e muovendolo sente dolore. (Man.) [G.M.] Stando a' riscontri, specialmente quand'uno è accaldato, c'è da pigliare una storta.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: storpierò, storpino, storpiò, storpio, storse, storsero, storsi « storta » storte, stortezza, stortezze, storti, storto, stortura, storture
Parole di sei lettere: storsi « storta » storte
Vocabolario inverso (per trovare le rime): esorta, risorta, insorta, assorta, torta, ritorta, contorta « storta (atrots) » estorta, bistorta, distorta, attorta, urta, decurta, iurta
Indice parole che: iniziano con S, con ST, iniziano con STO, finiscono con A

Commenti sulla voce «storta» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze