Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «subito», il significato, curiosità, forma del verbo «subire» aggettivo qualificativo, associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Subito

Forma verbale
Subito è una forma del verbo subire (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di subire.
Aggettivo
Subito è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: subita (femminile singolare); subiti (maschile plurale); subite (femminile plurale).
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
adesso (31%), ora (21%), immediatamente (11%), dopo (10%), presto (8%), torno (3%), immediato (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti
Giochi di Parole
La parola subito è formata da sei lettere, tre vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: sù-bi-to / su-bì-to.
Parole con la stessa grafia, ma accentate: subìto.
Anagrammi
subito si può ottenere combinando le lettere di: [out, tuo] + bis; sto + bui; [sui, usi] + bot.
Componendo le lettere di subito con quelle di un'altra parola si ottiene: +[adì, dai, dia] = disabituo; +ras = ribussato; +cra = subartico; +mal = sublimato; +alt = subtotali; +mas = tubassimo; +rna = turbinosa; +[asse, essa] = bisessuato; +[iman, mani, mina] = bituminosa; +[meni, mine] = bituminose; +mini = bituminosi; +nomi = bituminoso; +unga = buongustai; +nuca = buonuscita; +slot = bussolotti; +rand = disturbano; +drin = disturbino; +badi = dubbiosità; +[imam, mami, mima] = imbustiamo; +[lane, lena] = nebulosità; +crac = scorbutica; +cric = scorbutici; ...
Vedi anche: Anagrammi per subito
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: cubito, dubito, subirò, subita, subite, subiti, subivo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: cubiti, dubita, dubiti.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: sito.
Parole contenute in "subito"
bit, ito, sub, subì. Contenute all'inverso: bus.
Incastri
Si può ottenere da suo e bit (SUbitO).
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "subito" si può ottenere dalle seguenti coppie: sua/abito, suini/inibito, suor/orbito, subii/ito, subiremo/remoto, subivi/vito, subivo/voto.
Usando "subito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * bitonto = sunto; orsù * = orbito; * torà = subirà; * toro = subirò; * torci = subirci; * torsi = subirsi; * torti = subirti; * tosca = subisca; * tosco = subisco; * tosse = subisse; * tossi = subissi; * toste = subiste; * tosti = subisti; * toscano = subiscano; * tossiamo = subissiamo; * tossiate = subissiate.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "subito" si può ottenere dalle seguenti coppie: subirà/arto, subire/erto, subirò/orto.
Usando "subito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = subire.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "subito" si può ottenere dalle seguenti coppie: sunto/bitonto, subirà/torà, subirci/torci, subirò/toro, subirsi/torsi, subirti/torti, subisca/tosca, subiscano/toscano, subisco/tosco, subisse/tosse, subissi/tossi, subissiamo/tossiamo, subissiate/tossiate, subiste/toste, subisti/tosti.
Usando "subito" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: orbito * = orsù; * orbito = suor; * inibito = suini; * voto = subivo; * remoto = subiremo.
Sciarade e composizione
"subito" è formata da: sub+ito.
Sciarade incatenate
La parola "subito" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: subì+ito.
Frasi con "subito"
»» Vedi anche la pagina frasi con subito per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Subito e bene non stanno insieme, perfetto è morto e preciso è molto ammalato.
  • Devo tornare subito a casa perché sta per iniziare il mio programma preferito.
  • Subito non è una parola del vocabolario di un politico, a meno che non riguardi un suo interesse personale.
Canzoni
  • Torno subito (Cantata da: Max Pezzali; Anno 2007)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Immediatamente, Quanto prima, Subito, Adesso, Ora - Ora, dice proprio l'ora, il momento presente. Adesso, pare che nel presente stesso abbracci uno spazio più lungo: ora dico, ora vengo; e sono cose che si fanno in pochi minuti: adesso faccio, adesso lavoro; e son cose che ne richiedono di più: ora si dice che il pane incarirà, cioè oggi o domani: i tempi d'adesso son duri assai per la povera gente; questo adesso abbraccia anche anni interi: questi due primi avverbi puonno stare e prima e dopo del verbo; gli altri tre, meglio dopo. Subito esprime la prontezza dell'obbedienza che non riflette; immediatamente, anche nell'ubbidire, par significare che un ostacolo, una cosa mediata potrebbe intervenire, ma che si sacrifica: non è più l'obbedienza cieca, ma bensi la volontaria: quanto prima lascia vedere un tempo frammezzo: quanto prima, cioè tosto che potrò, che avrò finito ciò che ho tra le mani, e sarà la prima cosa (dopo questa) che farò. [immagine]
Subito, Subitaneo, Repente, Repentino, Subitamente - Subitaneo è vero aggettivo, e dice cosa che accada repente, cioè senza antecedenze o preparazioni; morte, decisione, partenza subitanea: subito e repente, abbenchè avverbi, pure si usano talvolta come aggettivi; e allora subito esprime l'istantaneità; repente, l'imprevisione; ma però dicesi meglio repentino: chi poteva prevedere la repente o repentina morte del tale? fu così subita o subitanea che non si potè andare al riparo con rimedio veruno. Subito si fa cosa che tosto si cominci; subitamente, quella che in breve ora si fa, si finisce. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Subito - Avv. Subitamente. [Pol.] D. Salm. Penit. 5. Or come l'ombra, quando il sole è basso, si fa maggiore, e poi subito manca,… Così la vita mia. = Bocc. Nov. 4. g. 5. (C) La giovine rispose subito. Petr. Canz. 3. 5. part. II. Fa subito sparire ogni altra stella. Cronichett. d'Amar. 53. Subito la terra si richiuse, e la tribulazione cessòe. [G.M.] Mach. Belf. Nov. Fu subito turbato da una novella che venne, come una figliuola di Lodovico VII, re di Francia, era spiritata. Segner. Mann. Ag. 21. Talvolta il Signore, per i suoi giudizi verso talnno, o punisce subito, o premia subito.

T. Le semente diedero subito su, perchè non avevano fondo di terra. – Ci venne subito. – Andò subito. – Ci vado subito. – Lo chiamo subito.

Vit. S. Gio. Gualb. 290. (M.) Giovanni subito come tali parole udì, si vergognò. D. 3. 3. (C) Subito sì com'io di lor m'accorsi,… Per veder di cui fosser, gli occhi torsi, E nulla vidi.

T. Subito come, si unisce anco al pres. Ar. 1. O mala dolcezza, la quale, subito come l'uomo ti prende, avveleni! – Mandatelo da me subito come torna. – Subito come viene gli farò la vostra imbasciata.

T. Con avv. preposto. Subito dopo arrivò la lettera. – Subito dopo scoppiò la guerra.

T. Subito, elliss. sottint. il verbo, il cui significato è accennato dal nome o altra voce seg. Subito rimproveri (dirli, farli). Subito sangue (levarlo). Subito a letto (andare). Subito il desinare (fatelo, portatelo). Subito via (andò, andate).

[G.M.] Subito, per grazia; Subito, per favore; sogliono scrivere taluni sulla sopraccarta delle lettere, o sim., per indicare che preme il recapito. Segner. Crist. instr. 3. 3. 12. Voi volete che Dio vi spedisca le vostre lettere appena lette, e presumete di scrivere su i vostri memoriali diretti a Lui, come si fa sulle lettere scritte ad un famiglio: Subito per grazia.

2. Per Tosto che, Appena. Fir. As. 314. (M.) Raccapricciossi il gentil Signore, subito udì la scellerata rubalderia. Guicc. Stor. 18. 71. Che subito si fosse ritirato al primo alloggiamento, gli fossero pagati ducati sessantamila.

T. Se sta un po' in zucca, è subito costipata. – Se viene dei dolori di corpo, subito è colera. – Uscito di casa, subito visto.

3. [Val.] Dicesi anche Di subito. Fortig. Ricciard. 13. 49. Ma se non dài di subito le rene A quel bel volto, diverrai codardo.

4. Subito subito, così raddoppiato ha forza di superlativo. Segner. Pred. Pal. Ap. 10. 9. (M.) Quando nasce un disordine tutto insieme, la vera regoìa è volar subito subito ad ischiacciarlo.
Subìto - [G.M.] Part. pass. e Agg. Da SUBIRE. I subíti tormenti.
Subito - Agg. Improvviso, Repentino. Subitus, aureo. Ovid. Pist. 128. (C) Veramente questa dimoranza che voi fate, non è se non fortuna che discende dal subito volere d'Iddio. Bocc. Nov. 2. g. 5. Perchè l'amor di lui già nel cuor di lei intiepidito, con subita fiamma si raccese. Petr. Son. 8. part. II. Per subita partenza il gran dolore Lasciato ha l'alma. Dant. Inf. 19. Allor ch'i' feci il subito dimando. E 21. E cui paura subita sgagliarda. E Par. 7. E quasi velocissime faville Mi si velâr di subita distanza. E 25. Dentro al vivo seno Di quello 'ncendio tremolava un lampo Subito e spesso a guisa di baleno. [Pol.] S. Greg. Om. 1. 5. Li casi subiti ci oppressano, nuove ed isprovvedute pestilenze senza veruna requie ci affliggono. E 20. 1. Lo Spirito Santo con subito suono venne sopra gli Apostoli. Segret. Fior. Ist. 1. 8. Parendogli (ad Alboino) per tanti e si subiti acquisti avere già la vittoria pronta.

Di guadagni, ricchezze presto accumulate, e perciò sovente di malo acquisto. [Camp.] D. 1. 16. La gente nuova, e i subiti guadagni, Orgoglio e dismisura han generata, Fiorenza, in te.

2. Per Subitaneo. Bemb. Stor. 1. 8. (M.) La fortuna è varia, molteplice, e subita. [Cont.] Leo. da Vinci, Moto acque, I. 49. La prova di questo si vede nel subito moto del vaso, perchè allora si genera subita onda dell'acqua, che per esso è contenuta. [Pol.] Poliz. St. 1. 62. Agghiaccia ognun di subita paura. Ces. Gallorum subita ac repentina consilia. T. A. Manz. Inn. Al subito sparir di tanto raggio. – Subiti trascorrimenti di pensiero.

3. Per Pronto. Dant. Par. 14. (C) Tanto mi parver subiti e accorti E l'uno e l'altro coro a dicere amme. Guicc. Stor. 4. 162. (M.) Però non avendo modo (i ministri di Cesare) a fare scopertamente guerra gagliarda, e che partorisse rimedii sì subiti, volsero l'animo… Franc. Sacch. Nov. 179. Ora che diremo dello ingegno della malizia femminina? Più aguto hanno l'intelletto, e più subito e a fare e a dire il male.

4. Dicesi anche Chi tosto si adira, Impetuoso, Focoso. G. V. 11. 117. 3. (C) M. Jacopo Gabrielli d'Agobbio, uomo subito e crudele e carnefice. Lasc. Gelos. 1. 5. Il mio padrone è subito e bizzarro. [G.M.] E Cen. 1. Nov. 1. Era, anzi che no, subito un pochetto e bizzarro. [Pol.] Imit. Cr. 1. 4. 2. Grande sapienza è non essere subito nelle cose che occorrono, nè stare pertinace nel proprio senno e parere. [G.M.] Adrian. Stor. Il Papa, che era di natura subito… Bott. Stor. Per essere Napoleone imperatore in tutte le cose sue tanto arbitrario e tanto subito.

5. [Camp.] Farsi subito, per Apparire istantaneo, improvviso. Non com. – D. 3. 14. O vero sfavillar del Santo Spiro, Come si fece subito e candente Agli occhi miei che vinti nol soffriro!

6. E quasi Avv. Amet. 96. (C) E quinci poi subita sparve nel ciel tornando colla sua luce.
Subito - S. m. [Camp.] Istante. S. Gir. Pist. 3. In quelli (pensieri), i quali alla mente si mostrano in uno subito, e quasi fuggendo, non c'è peccato, nè alcuno combattimento. [Val.] Fag. Comm. 2. 306. Io ancora in quel subito supposi di operar giustamente. Fortig. Ricciard. 2. 47. Da' quai fummo in un subito legati. [G.M.] Segner. Mann. Apr. 15. Allora sì che, a guisa d'uomini fatti, deporremo in un subito questo modo, che teniam ora, di procedere fanciullesco. [Pol.] Vett. Colt. ul. 17. 18. La quale (quercia), o tagliata colla scure, o percossa da un fulmine, rovini in un subito.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: subitanea, subitanee, subitanei, subitaneità, subitaneo, subite, subiti « subito » subiva, subivamo, subivano, subivate, subivi, subivo, sublacense
Parole di sei lettere: subiti « subito » subiva
Lista Aggettivi: subdolo, subitaneo « subito » sublamellare, sublime
Vocabolario inverso (per trovare le rime): esorbito, assorbito, riassorbito, cubito, decubito, dubitò, dubito « subito (otibus) » cito, citò, beneplacito, capacito, tacito, tacitò, eccito
Indice parole che: iniziano con S, con SU, iniziano con SUB, finiscono con O

Commenti sulla voce «subito» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze