Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «sugo», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Sugo

Parole Collegate
Nomi Alterati e Derivati
Diminutivi: sughino, sughetto, sughettino.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia

Foto taggate sugo

Primo piatto al rifugio

Basso salento! un classico.
 
Giochi di Parole
La parola sugo è formata da quattro lettere, due vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: sù-go. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di sugo con quelle di un'altra parola si ottiene: +tan = angusto; +bar = asburgo; +ras = assurgo; +[tau, tua] = augusto; +per = espurgo; +fan = fungosa; +fen = fungose; +fin = fungosi; +fon = fungoso; +[eta, tea] = gesuato; +ram = grumosa; +rom = grumoso; +ada = guadosa; +dea = guadose; +[adì, dai, dia] = guadosi; +oda = guadoso; +tre = gusterò; +sta = gustosa; +[est, set] = gustose; +nei = inseguo; +tir = rigusto; ...
Vedi anche: Anagrammi per sugo
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: fugo, mugo, sago, sego, sudo, sumo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: auge, fuga, ruga, tuga.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: ugo, suo.
Parole con "sugo"
Iniziano con "sugo": sugosa, sugose, sugosi, sugoso, sugosità, sugosamente.
Parole contenute in "sugo"
ugo.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "sugo" si può ottenere dalle seguenti coppie: sua/ago, subì/bigo, suderò/derogo, sue/ego, superman/permango.
Usando "sugo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * goda = suda; * godi = sudi; * godo = sudo; * gobbi = subbi; * ohi = sughi; * oli = sugli; * gogna = sugna; * gogne = sugne; * gomma = summa; * gomme = summe; * gonna = sunna; * godano = sudano; * goccini = succini; * goccino = succino; * godiamo = sudiamo; * godiate = sudiate.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "sugo" si può ottenere dalle seguenti coppie: suor/rogo, suore/erogo.
Usando "sugo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: bonus * = bongo.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "sugo" si può ottenere dalle seguenti coppie: subbi/gobbi, succini/goccini, succino/goccino, suda/goda, sudano/godano, sudi/godi, sudiamo/godiamo, sudiate/godiate, sudo/godo, sul/gol, summa/gomma, summe/gomme, sunna/gonna.
Usando "sugo" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * bigo = subì; * sugna = gogna; * sugne = gogne; * neo = sugne; * derogo = suderò; * permango = superman.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "sugo" (*) con un'altra parola si può ottenere: proci * = prosciugo.
Frasi con "sugo"
»» Vedi anche la pagina frasi con sugo per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • La pasta all'amatriciana senza sugo si chiama alla gricia.
  • La pasta con il sugo è uno dei piatti tipici italiani.
  • La sua cronica indecisione lo fece esitare anche nello scegliere un barattolo di sugo pronto sullo scaffale del supermercato.
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Concio, Concime, Sugo, Bottino, Letame - Il Concio è propriamente lo sterco delle bestie, mescolato con le foglie e con la paglia posta loro sotto nelle stalle, e che suole ammassarsi in luogo prossimo alla casa colonica, per usarlo al bisogno. - «Un monte di concio; L'ha nascosto tra 'l concio.» - Si chiama Concime in generale tutte quelle sostanze che sono atte a fecondare la terra; e specialmente sostanze organiche in putrefazione. - «I cojazzoli sono buon concime agli olivi.» - Il Sugo è specialmente materia liquida, o quasi; come, per esempio, materie fecali di uomini o bestie; chè, quando sono dell'uomo solo e si estraggono da' pozzi neri, quello si chiama Bottino. - Ora resta il Letame, voce latina e propria solo dello stile nobile, la quale suona quel medesimo che Concime, ma avvicinandosi forse più al Concio, perchè oltre lo sterco, mescolato a paglia, c'è nel letame qualche altra materia di più. Tal voce viene dal latino Lætus, significando Ciò che è acconcio a far liete le biade, come Virgilio propose di cantare: «Quid faciat lætas segetes,» parte rilevantissima della Georgica. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Succo, Sugo - Succo di erbe; sugo di limone, di arancio: gli alberi assorbono dalla terra quel sugo vitale che circolando in essa le alimenta, e le fa vivere; e che si cangia poi nelle foglie, nei fiori, nei frutti in diversa qualità di succhi: qui sugo corrisponde al sève dei Francesi, e succhi a sucs. Una cosa non ha sugo quando non ha senso veruno; non ha succo quando non ha sale, non ha quello spirito, quel sapore che condisce i ritrovati del genio. Sugo è quella salsa o bagna che fa la carne cuocendo nel tegame e che serve a condire minestra o altro. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Sugo - S. m. Quel liquore che si cava dalla carne, dall'erbe, ecc. spremendole; e che contiene ciò che hanno di più sostanziale. (Fanf.) V. anco SUCCO, e i deriv. Sucus e Succus, aureo. [Cont.] Imp. St. nat. XII. 22. Sughi dunque propriamente si dicono di cavati per espressione, e senza opra di umore estraneo: sono nondimeno detti sughi molti liquori cavati da' suoi corpi per mezzo di estrinseco umore. Cr. P. Agr. II. 44. L'uva in due si divide, secondo Isac, cioè acerba e matura. L'acerba è fredda in terzo grado, e secca in secondo. Questa ha tre sustanze in sè diverse: cioè le granella, il buccio, e 'l sugo. = Bocc. Nov. 5. g. 9. (C) Premendoti tutto, non uscirebbe tanto sugo, che bastasse ad una salsa. G. V. 11. 63. 4. In quella contrada ha molta erba che si chiama cicuta, donde del sugo si fa veleno. Petr. Sest. 6. 3. part. I. Ed ho cerco poi 'l mondo a parte a parte, Se versi, o pietre, o succo d'erbe nuove Mi rendessero un dì la mente sciolta. E Son. 8. part. III. E col terzo bevete un succo d'erba, Che purghe ogni pensier che 'l cor afflige. [G.M.] Nella primavera c'è chi prende il sugo di radicchio per purgare il sangue. Davano il sugo d'ortica agli emottoici.

T. Cr. 6. 3. Contro i vermini prendi aglio e un poco di pepe, sugo di petrosemolo e di menta, e fanne salsa, e intingivi dentro il pane o la carne. [Pol.] Fatt. En. rubr. 30. Con sughi di erbe e con incantamenti faceva gli uomini diventare qual lione, qual volpe, qual porco. T. Span. Tratt. Occh. 8. Togli sugo di melegrane acetose. [G.M.] Segner. Quares. 40. 4. A somiglianza dell'ape, la quale in un fiorito orticello, non solo s'appiglia unicamente al citiso, al timo, alla santoreggia, al sermollino, alla persa, e lascia l'erbe più vili; ma ancor di quelle a cui s'appiglia, non altro ella trae per sè che l'amor più nobile ed il sugo più delicato. T. Cocch. Dioc. 2. 130. Han dunque ragione i Pitagorici di stimare molto l'aceto, e tutti i sughi freschi acetosi degli agrumi, e d'altri frutti, e dell'erbe. [Pol.] G. Gozz. Nov. 34. Mettivi su olio e pepe, e sugo spremuto di limone.

[G.M.] Fare il sugo; Tirare il sugo dalla car Vuol fare il cuoco, e non sa nemmeno tirare il sugo. Perchè i maccheroni sien buoni, ci vuole il sugo. – Riso cotto nel sugo. – Sugo di stracotto e di polli.

2. [Cont.] Quel liquore che scorre nelle piante, e porta dalle radici alle varie parti loro le sostanze che servono a nudrirle e farle crescere. In questo senso più com. Succhio (V.). – Bart. C. Arch. Alb. 33. 39. Altri vogliono che gli arbori, così lasciati in su lor ceppi, si intacchino intorno insino a mezzo il midollo; acciò che, distillandosi la marcia, e il cattivo sugo, se ne esca via. Agr. Geol. Min. Metall. 10. Finalmente i sughi vengono da la forza del calore da le terre espressi e tratti: che se questa forza è grande, ne discorre il sugo fuori, a punto come fa la pece da gli alberi, onde si cava quando si bruciano. = Cr. 2. 4. 1. (C) Egli è da sapere, che siccome negli animali, così eziandio nelle piante è una cosa, ch'è in potenzia a ciascuna parte della pianta, e chiamasi sugo,… Il sugo è umore per li pori della radice attratto a nutricare tutta la pianta…

3. Di metalli e pietre. T. Targ. Viagg. 6. 367. Dove si sono accozzati tutti insieme questi sughi metallici, hanno formato un pastone, che varia nel colore e nella grana. E 10. 74. È ovvio in certi nostri monti l'accozzamento seguito di sughi spatosi e sughi quarzosi, concorsi casualmente a formare un qualche masso di pietra calcaria.

4. Del corpo umano. [Tor.] Targ. Ar. Vald. 1. 316. Esso signor Pujati… dimostra ad evidenza, che i miasmi pestiferi dei paduli si mescolano col sangue, e che lo infettano; e… che contaminano anche i sughi gastrici: laonde saviamente conclude, che nel curare simili malattie palustri sia contaminato primariamente il sangue, o i sughi gastrici; o se insiememente, il sangue ed essi sughi imbevuti delle velenose esalazioni, racchiudano il seminio ed il fomite delle velenose esalazioni, racchiudano il seminio, ed il fomite del male.

5. Sugo della pentola, dicesi in ischerzo per Broda. Pataff. 7. (C) Mia consobrina è pur vaga del sugo Della pentola.

6. [Val.] Fig. Fag. Rim. 2. 138. I procuratori Aggirano un meschin pei tribunali, Finchè sugo vi sia, che gli ristori. (Finchè ci sia da cavar danaro.)

7. Trasl. Dant. Inf. 32. (C) I' premerei di mio concetto il suco Più pienamente. (Qui Suco, per la rima, in vece di Succo.) Car. Lett. 1. 61. Usa un certo suo modo di procedere, che questi cervelli, che lambiccano ogni cosa, riniegano la pazienza di non poter trar sugo del suo (cioè, cavar costrutto). [Val.] Pucc. Centil. 65. 84. Della verità rinvenne il sugo. [Cors.] Car. Rett. Arist. 3. 1. L'orazioni scritte hanno maggiore efficacia dal modo del dire, che dal sugo de' sentimenti. [G.M.] Segner. Crist. Instr. 3. 29. 9. Parole che meriterebbero un intero ragionamento; tanto son piene di sugo!

8. [Val.] Sugo di bosco, per cel. fam. Il bastone. Fag. Pros. 173. Un po' di unzioni di sugo di bosco.

9. [Val.] Prov. Cavare, Trar sugo dal sasso, dalta pomice, dal sughero, e simili. Oprar l'impossibile. Vit. Bertold. 15. 1. Dirò che posso, sebben d'arte povero, Trar sugo da la pomice e dal sovero.

10. Non c'è sugo, modo di dire familiare, e col quale si accenna che in un affare, o con una persona, non c'è da cavar costrutto, da concludere. (Man.) [G.M.] Fag. Commed. Non son di quei gentiluomini che fanno di molte sbraciate, e, stringete, non v'è da cavarne una stilla di sugo.

11. [Cont.] Letame, Concio, e segnatamente La parte più sciolta. Pall. R. Agr. I. 34. Gli orti e giardini debbono essere presso alle case: e sia l'orto sottoposto al luogo del letame sì che spontaneamente vi scorra il suo sugo. Cr. P. Agr. I. 197. Penso che sia utile se la fossa ripiena di terra mischiata con un poco di maturo letame s'innaffi di sugo o lavatura di letame leggermente, acciocchè non s'assodi la terra. = Tes. Br. 3. 6. (C) Lo granajo del signore dêe essere in quella parte medesima, acciocchè sia lungi da sugo e da tutti umidori. Vit. SS. Pad. Vedendolo lavorar la terra, e portar lo sugo. E altrove: Obbediva a lui nella cura dell'orto in portare sughi, e altri lavorii vili. Dav. Colt. 158. Faranno (le viti), ajutantele questo sugo, una cosa bella di ave.

12. [Val.] Sugo tebaico. L'Oppio. Cocch. Op. 1. 51. Essere fino ai giorni nostri rimasta a questa droga (l'oppio) l'antica appellazione di sugo tebaico.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: sugli, sugna, sugne, sugnosa, sugnose, sugnosi, sugnoso « sugo » sugosa, sugosamente, sugose, sugosi, sugosità, sugoso, sui
Parole di quattro lettere: sudo « sugo » sumo
Vocabolario inverso (per trovare le rime): coniugo, mugo, brugo, frugò, frugo, corrugò, corrugo « sugo (ogus) » praho, macho, gaucho, rho, baio, abbaio, abbaiò
Indice parole che: iniziano con S, con SU, iniziano con SUG, finiscono con O

Commenti sulla voce «sugo» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze