Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «svenire», il significato, curiosità, coniugazione del verbo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Svenire

Verbo
Svenire è un verbo della 3ª coniugazione. È un verbo irregolare, intransitivo. Ha come ausiliare essere. Il participio passato è svenuto. Il gerundio è svenendo. Il participio presente è sveniente/svenente. Vedi: coniugazione del verbo svenire.
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani
Giochi di Parole
La parola svenire è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: sve-nì-re. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: inverse.
Componendo le lettere di svenire con quelle di un'altra parola si ottiene: +tac = ascrivente; +avo = avversione; +bit = benserviti; +bot = benservito; +[dio, odi] = diversione; +[aro, ora] = esonerarvi; +[tar, tra] = esternarvi; +san = innervasse; +tan = innervaste; +tic = inscrivete; +tai = inserivate; +osi = inveissero; +san = invernasse; +tan = invernaste; +noi = inversione; +tic = iscrivente; +mio = neoverismi; +tao = neoverista; +ito = neoveristi; +tot = nervosetti; +sta = nevrassite; ...
Vedi anche: Anagrammi per svenire
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: svanire, svenare, svenite.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: venire.
Altri scarti con resto non consecutivo: seni, sere, sire, venie, vene, vere.
Parole contenute in "svenire"
ire, venir, venire. Contenute all'inverso: eri.
Incastri
Si può ottenere da se e venir (SvenirE).
Inserendo al suo interno con si ha SconVENIRE.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "svenire" si può ottenere dalle seguenti coppie: sveve/venire, sveniamo/amore, svenimenti/mentire, svenimento/mentore.
Usando "svenire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * irene = svenne; * rete = svenite; * resse = svenisse; * ressi = svenissi; * reste = sveniste; * resti = svenisti; * ressero = svenissero.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "svenire" si può ottenere dalle seguenti coppie: svenda/adire, svenga/agire.
Usando "svenire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * eriga = svenga; * erigo = svengo; * erte = svenite; * erigano = svengano; * erigono = svengono.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "svenire" si può ottenere dalle seguenti coppie: svenne/irene, svenisse/resse, svenissero/ressero, svenissi/ressi, sveniste/reste, svenisti/resti, svenite/rete.
Usando "svenire" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * amore = sveniamo; * mentore = svenimento.
Intarsi e sciarade alterne
"svenire" si può ottenere intrecciando le lettere delle seguenti coppie di parole: sir/vene.
Frasi con "svenire"
»» Vedi anche la pagina frasi con svenire per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Mi sento svenire ogni volta che vedo il mio attore preferito.
  • L'emozione provata da quella notizia mi ha fatto svenire.
  • Svenire quando si è soli... Non penso che sia una cosa piacevole.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Mancare, Svenire - Chi manca vien meno; ei si sente venir meno a poco a poco; in ultimo, sviene. Se chi si sente mancare è confortato in tempo da qualche cordiale, se gli si fa prender aria o gli si dà altro simil aiuto, forse non cade in isvenimento. Mancare ha eziandio altri sensi, altrove accennati. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Svenire - V. n. ass. e pass. Perdere il sentimento, Venir meno. Bocc. Nov. 6. g. 4. (C) Quando 'l Bescio… udì questo, tutto svenne e disse… Bern. Orl. Inn. 18. 61. Presene il cavalier tanto sconforto, Che quasi svenne, e con essa piagneva. Morg. 25. 214. Rinaldo quasi per le risa svenne. Varch. Stor. 7. 176 Si disse che Niccolò, sentendo quel romore, si svenne per la paura. Buon. Tanc. 4. 7. Ohimè, mi svengo. T. E Cical. 3. 1. 14. Mi sentii prendere il cuore da tanta dolcezza, che, abbandonate le membra d'ogni virtù, nelle braccia di Ferragosto mi svenni. [Pol.] G. Gozz. Nov. 12. Di male in peggio cadendo, svenne, e ognuno la tenne per morta. E ivi: Udì il tragico fine di lei, ricordandosi che qualche volta l'avea veduta profondamente svenire.

2. Per Sentirsi venir meno. Buon. Ajon. 2. 11. (Man.) Ci offeriva il suo ajuto; io che mi svengo, subito accetto.

[G.M.] Enfat. Con tante lentezze, con tanti dubbi e sofisticherie, c'è da svenirsi. – Fa svenire a vederlo così dinoccolato. – A quella lettura così lunga, insulsa e nojosa, mi sentivo svenire.

3. [Val.] † Detto di lume, Spegnersi, Estinguersi. Bart. Simb. 459. Ardeva quella gran lucerna… e l'aria, in cui sveniva, era quella tutta odorosa…
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: svengono, sveniamo, sveniate, sveniente, svenimenti, svenimento, svenimmo « svenire » svenisse, svenissero, svenissi, svenissimo, sveniste, svenisti, svenite
Parole di sette lettere: svendei « svenire » svenite
Lista Verbi: sveltire, svendere « svenire » sventagliare, sventare
Vocabolario inverso (per trovare le rime): convenire, riconvenire, circonvenire, sconvenire, provenire, pervenire, intervenire « svenire (erinevs) » avvenire, sopravvenire, contravvenire, sovvenire, insignire, incarognire, grugnire
Indice parole che: iniziano con S, con SV, iniziano con SVE, finiscono con E

Commenti sulla voce «svenire» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze