Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «tarmato», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Tarmato

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli
Giochi di Parole
La parola tarmato è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: tàr-ma-to. È un trisillabo sdrucciolo (accento sulla terzultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: maratto, rottama, tramato (spostamento di una lettera).
tarmato si può ottenere combinando le lettere di: tot + amar; rom + [atta, tata]; tra + [mota, toma]; tao + tram; atto + ram.
Componendo le lettere di tarmato con quelle di un'altra parola si ottiene: +dee = adatteremo; +dei = armadietto; +[ori, rio] = artrotomia; +[eri, ire, rei] = atterriamo; +[avi, iva, vai, ...] = attiravamo; +noi = attorniamo; +ave = attraevamo; +[suo, uso] = automostra; +bei = batometria; +bui = burattiamo; +cui = catturiamo; +uve = eruttavamo; +fui = fatturiamo; +fon = formattano; +tag = gattamorta; +bit = imbrattato; +pin = improntata; +pil = malpartito; ...
Vedi anche: Anagrammi per tarmato
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: tardato, targato, tarlato, tarmata, tarmate, tarmati, tarpato.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: armato, tarato.
Altri scarti con resto non consecutivo: tara, taro, armo, arato, arto, amato.
Parole con "tarmato"
Finiscono con "tarmato": intarmato.
Parole contenute in "tarmato"
tar, arma, tarma, armato.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "tarmato" si può ottenere dalle seguenti coppie: tasche/schermato, tara/amato, tardo/domato, tarli/limato, tarmare/areato.
Usando "tarmato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: feta * = fermato; nota * = normato.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "tarmato" si può ottenere dalle seguenti coppie: tarmare/erto.
Usando "tarmato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: fiat * = firmato; * otre = tarmare; * ottura = tarmatura.
Lucchetti Alterni
Usando "tarmato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: fermato * = feta; normato * = nota; * domato = tardo; * limato = tarli; * schermato = tasche; * areato = tarmare; * ureo = tarmature.
Sciarade incatenate
La parola "tarmato" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: tar+armato, tarma+armato.
Frasi con "tarmato"
»» Vedi anche la pagina frasi con tarmato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • E' ora di buttarlo questo tappeto: è tutto tarmato!
  • Dovrà contattare un restauratore di mobili antichi visto che l'armadio è tutto tarmato.
  • Non mi libererò di quel bauletto tarmato: ci sono troppo affezionato.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Tarlato, Intarlato, Cariato, Intignato; Tarlo, Tignuola, Tarma; Tarmato, Intarmato - Intarlato vale tarlato più addentro; così intarmato rispetto a tarmato. Cariato dicesi propriamente dei denti e delle ossa in generale; intignato delle pelli: poi la tignuola sta più sovente alla superficie; il tarlo s'addentra. La tarma rode i libri e i panni; così nell'uso; ma io reputo tarma corruzione e menomamento di tarlo, perchè non volendosi dire che è tarlata veramente una cosa, s'usa il mezzo termine di dire è tarmata; e l'idea e il significato ne restano attenuati. Esserci il tarlo, la menzogna, nell'uomo, nella cosa, vale che non è lindo, franco, sincero, intero in una parola; vale che la corruzione ci ha messo il dente e che il guasto è già fatto. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Tarmato - Agg. e Part. pass. di TARMARE. [Cont.] Roseo, Agr. Her. 81. v. Se è semenza, non sia arrugata, vecchia, e tarmata; ma la più netta, e più polita. Garz. T. Piazza univ. 358. Se ponno (i pelliciari) per sorte così all'oscuro mostrarti qualche pelle tarmata, o troppo col rasoio scarnata, o che sia emendata da più bande, ovvero venderti un castrone per un cervetto, non mancano. = Soder. Colt. 55. (M.) Non ogni vite è buona a essere annestata, come le tarmate, bucate e rôse.

2. [G.M.] Per simil. Red. Anim. viv. L'osso scorgeasi tutto quanto, per così dire, tarmato e traforato (rosicchiato da vermicciuoli).

3. Per Pieno di butteri, Butterato. Salvin. Annot. F. B. 5. 5. 2. (M.) Uno che sia nel viso guasto dai butteri, cioè buchi che lascia la trottola nel girare con la sua punta di ferro sul mattonato, a Roma chiamano tarmato, quasi tarlato. T. Tarmato dal vajuolo.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: tarli, tarlo, tarma, tarmare, tarmata, tarmate, tarmati « tarmato » tarmatura, tarmature, tarme, tarmicida, tarmicide, tarmicidi, taro
Parole di sette lettere: tarmati « tarmato » tarocca
Vocabolario inverso (per trovare le rime): policromato, monocromato, armato, riarmato, allarmato, carrarmato, disarmato « tarmato (otamrat) » intarmato, fermato, affermato, riaffermato, soffermato, rifermato, confermato
Indice parole che: iniziano con T, con TA, iniziano con TAR, finiscono con O

Commenti sulla voce «tarmato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze