Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «tarso», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Tarso

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola tarso è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti.
Divisione in sillabe: tàr-so. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si possono avere queste parole: astro, sarto (scambio di consonanti), sorta, staro (spostamento di una lettera), starò (spostamento di una lettera).
Componendo le lettere di tarso con quelle di un'altra parola si ottiene: +dea = adoraste; +[adì, dai, dia] = adorasti; +fai = afrosità; +pie = apertosi; +tai = aristato; +rii = arrostii; +tic = ascritto; +ape = aspatore; +[api, pia] = aspatori; +[api, pia] = aspirato; +pia = asportai; +sei = asserito; +sii = assortii; +[ciò, coi] = astorico; +[ave, eva] = astraevo; +gag = astraggo; +bel = balestro; +bis = borsista; +eco = castoreo; ...
Vedi anche: Anagrammi per tarso
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: parso, tardo, targo, tarlo, tarpo, tarsi, tasso, terso, tirso, torso.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: darsi, farsa, farse, farsi, parsa, parse.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si possono ottenere le seguenti parole: arso, taro.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si può avere: tarsio.
Parole con "tarso"
Finiscono con "tarso": metatarso.
Parole contenute in "tarso"
tar, arso.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "tarso" si può ottenere dalle seguenti coppie: tao/orso, tapa/parso, tasca/scarso, tate/terso, tarassi/assiso, tardivi/diviso, tardo/doso, tarerò/eroso, targa/gaso, tarli/liso, tarma/maso, taro/oso, tarpo/poso.
Usando "tarso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dota * = dorso; mota * = morso; * soda = tarda; * sode = tarde; * sodi = tardi; * sodo = tardo; * soli = tarli; * solo = tarlo; * soma = tarma; * sopì = tarpi; teta * = terso; spata * = sparso; * soavi = taravi; * solai = tarlai; * sosia = tarsia; ripeta * = riperso; * solare = tarlare; * somare = tarmare; * sodezza = tardezza; * sodezze = tardezze; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "tarso" si può ottenere dalle seguenti coppie: tait/tirso.
Usando "tarso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * osai = tarai; * oslo = tarlo; * osano = tarano; * osare = tarare; * osata = tarata; * osate = tarate; * osati = tarati; * osato = tarato; * osava = tarava; * osavi = taravi; * osavo = taravo; * oserà = tarerà; * oserò = tarerò; * osino = tarino; * ossia = tarsia; * osammo = tarammo; * osando = tarando; * osante = tarante; * osanti = taranti; * osasse = tarasse; ...
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "tarso" si può ottenere dalle seguenti coppie: star/sos.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "tarso" si può ottenere dalle seguenti coppie: taravi/soavi, tarda/soda, tarde/sode, tardezza/sodezza, tardezze/sodezze, tardi/sodi, tardo/sodo, tarlai/solai, tarlare/solare, tarli/soli, tarlo/solo, tarma/soma, tarmare/somare, tarpi/sopì, tarpiamo/sopiamo, tarpiate/sopiate.
Usando "tarso" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: dorso * = dota; morso * = mota; * terso = tate; terso * = teta; * tarsia = sosia; * doso = tardo; * gaso = targa; * liso = tarli; * maso = tarma; * poso = tarpo; riperso * = ripeta; * eroso = tarerò; * assiso = tarassi; * diviso = tardivi.
Sciarade incatenate
La parola "tarso" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: tar+arso.
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "tarso" (*) con un'altra parola si può ottenere: caro * = catarroso; * taser = tartasserò.
Frasi con "tarso"
»» Vedi anche la pagina frasi con tarso per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Ha inciampato contro un sasso e si è rotta il tarso.
  • Mio cugino sta provando una nuova crema per le articolazioni del tarso e del ginocchio.
  • Cadendo, mentre camminavo cautamente sul marciapiede pieno di buche, mi sono fratturata il tarso del piede sinistro.
Definizioni da Dizionari Storici
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Tarso o Quarzo - S. m. (Min.) [Sis.] Pietra dura e bianchissima, che in Toscana si cava appíè della Verrucola, a Seravezza e altrove, di cui i vetrai si servono per far la fritta. = Art. Vetr. Ner. 1. 2. (C) Il tarso adunque è una specie di marmo duro e bianchissimo, che in Toscana fa a' piè della Verucola di Pisa, a Seravezza, ed a Massa di Carrara, e nel fiume Arno sopra e sotto di Firenze, ed in altri luoghi ancora; è pietra assai nota e conosciuta. E appresso: Questo tarso, più bello e bianco che sia possibile, si pesti minutamente in polvere in pile di pietra. [Cont.] Cart. Art. ined. G. III. 255. Aspettiamo con molto desiderio la barcata del tarso, che per altre vi s'è scritto, ora massime che ci dite averne trovato del più bello che la mostra mandata. T. Targ. Viagg. 8. 443. Questo spato, o tarso, fa certi cotiledoni o acetabuli molto curiosi. [Val.] Cocch Bagn. 390. Vene di tarso o di marmo bianco.
Tarso - S. m. (Anat.) La parte di mezzo del piede tra il calcagno e le dita, che superiormente corrisponde al collo del piede, ed è formata di sette ossa disposte in due linee, l'astragalo, il calcagno, lo scafoide, il cuboide ed i tre cuneiformi. Dal gr. Ταρσός, che in orig. vale Graticcio; e il Tarso è detto così dalla forma. (Mt.) [Cont.] Cit. Tipocosm. 282. I malleoli, il talone, il calce, la cimba, le quattro ossa de 'l tarso. = Bellin. Disc. 1. 165. (M.) Si dividono le sue ossa… in falangi de' diti; ma le prossime a queste non si chiamano metacarpo, ma metatarso, e le rimanenti fino al calcagno, non carpo, ma tarso. Rucell. Anat. 183. Gli ossi del piede da basso si dividono in tre parti; in tarso, o pedio, in metatarso, ovvero metapedio, e in diti.

2. † Tarso, L'Orlo e contorno dell'occhio. Baldin. Voc. Dis. (M.)
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: tarsalgia, tarsalgie, tarsali, tarsi, tarsia, tarsie, tarsio « tarso » tartagli, tartaglia, tartagliai, tartagliamenti, tartagliamento, tartagliammo, tartagliamo
Parole di cinque lettere: tarsi « tarso » tasca
Vocabolario inverso (per trovare le rime): ricomparso, scomparso, apparso, riapparso, sparso, cosparso, ricosparso « tarso (osrat) » metatarso, emerso, riemerso, immerso, sommerso, perso, straperso
Indice parole che: iniziano con T, con TA, iniziano con TAR, finiscono con O

Commenti sulla voce «tarso» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze