Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «tisi», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Tisi

Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monovocaliche [Tirsi « * » Tisichini]
Giochi di Parole
La parola tisi è formata da quattro lettere, due vocali (tutte uguali, è monovocalica) e due consonanti.
È una parola bifronte senza capo né coda, la lettura all’inverso produce una parola di senso compiuto (si).
Divisione in sillabe: tì-si. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Cambiando l'ordine delle lettere si può avere questa parola: siti (scambio di consonanti).
Componendo le lettere di tisi con quelle di un'altra parola si ottiene: +[lao, ola] = alitosi; +[amo, moa] = amitosi; +[par, rap] = apristi; +[par, rap] = arpisti; +[tar, tra] = artisti; +osa = astiosi; +sta = astisti; +[eta, tea] = ateisti; +tan = attinsi; +[tau, tua] = autisti; +abs = basisti; +abs = bissati; +che = chiesti; +[abc, cab] = cibasti; +can = cistina; +tic = cistiti; +tac = citasti; +dea = diatesi; +dal = distali; +doc = distico; +don = distino; +bea = esibita; +bei = esibiti; +[beo, boe] = esibito; ...
Vedi anche: Anagrammi per tisi
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: lisi, misi, risi, tesi, tifi, tini, tipi, tiri, tizi, tosi, visi.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: disk, lisa, lise, liso, lisp, mise, miss, pisa, risa, rise, riso, viso.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: tiasi, tinsi, tirsi.
Antipodi (con o senza cambio)
Antipodi inversi: se si sposta l'ultima lettera all'inizio (con eventuale cambio) e si inverte il tutto si possono ottenere: sita, site, siti, sito.
Parole con "tisi"
Iniziano con "tisi": tisica, tisici, tisico, tisiche, tisiatra, tisiatre, tisiatri, tisicone, tisiconi, tisicume, tisicumi, tisiatria, tisiatrie, tisicacce, tisicacci, tisichina, tisichine, tisichini, tisichino, tisicucce, tisicucci, tisiologa, tisiologi, tisiologo, tisicaccia, tisicaccio, tisichella, tisichelle, tisichelli, tisichello, ...
Finiscono con "tisi": emottisi, stanziatisi, ammorbiditisi.
Contengono "tisi": etisia, etisie, antisieri, antisiero, gentisina, gentisine, antisismica, antisismici, antisismico, antisistema, antisionismo, antisismiche, omogentisica, omogentisici, omogentisico, antisilurante, antisiluranti, antisindacale, antisindacali, omogentisiche, antisifilitica, antisifilitici, antisifilitico, antisimmetrica, antisimmetrici, antisimmetrico, antisifilitiche, antisimmetriche.
»» Vedi parole che contengono tisi per la lista completa
Incastri
Inserendo al suo interno ras si ha TIrasSI; con cine si ha TIcineSI; con moro si ha TImoroSI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "tisi" si può ottenere dalle seguenti coppie: tiade/adesi, tic/csi, tifa/fasi, tifone/fonesi, timico/micosi, tina/nasi, tipe/pesi, tipizzo/pizzosi, tipo/posi, tira/rasi, tiri/risi, tiro/rosi, tituberò/tuberosi.
Usando "tisi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arti * = arsi; asti * = assi; doti * = dosi; erti * = ersi; fati * = fasi; liti * = lisi; miti * = misi; muti * = musi; nati * = nasi; orti * = orsi; osti * = ossi; peti * = pesi; poti * = posi; reti * = resi; * sino = tino; unti * = unsi; viti * = visi; basti * = bassi; busti * = bussi; casti * = cassi; ...
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "tisi" si può ottenere dalle seguenti coppie: tina/ansi, tira/arsi, tirassi/issarsi, tiro/orsi.
Usando "tisi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * istillare = titillare; * isocianati = tiocianati; * isocianato = tiocianato.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "tisi" si può ottenere dalle seguenti coppie: alti/sial, canati/sicana, cariti/sicari, cariati/sicaria, curati/sicura, editi/siedi, errati/sierra, estati/siesta, esteti/sieste, loti/silo, militi/simili, noti/sino, reti/sire, rimati/sirima, stiliti/sistili.
Usando "tisi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: sial * = alti; silo * = loti; sino * = noti; sire * = reti; * alti = sial; * loti = silo; * noti = sino; * reti = sire; siedi * = editi; * editi = siedi; sicana * = canati; sicari * = cariti; sicura * = curati; sierra * = errati; siesta * = estati; sieste * = esteti; simili * = militi; sirima * = rimati; * canati = sicana; * cariti = sicari; ...
Lucchetti Alterni
Usando "tisi" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: arsi * = arti; assi * = asti; dosi * = doti; ersi * = erti; fasi * = fati; nasi * = nati; orsi * = orti; ossi * = osti; pesi * = peti; posi * = poti; resi * = reti; * fasi = tifa; * nasi = tina; * pesi = tipe; * posi = tipo; * rasi = tira; * rosi = tiro; unsi * = unti; bussi * = busti; causi * = cauti; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "tisi" (*) con un'altra parola si può ottenere: ito * = ittiosi; * est = tesisti; * una = tunisia; ante * = antitesi; slat * = stilasti; slim * = stilismi; sudo * = studiosi; * reca = trisecai; * roma = trisomia; * unna = tunisina; * unne = tunisine; * unni = tunisini; * unno = tunisino; vene * = ventisei; arerò * = arteriosi; chino * = chitinosi; ligio * = litigiosi; gelano * = gelatinosi; misero * = misteriosi; spasmo * = stipassimo; ...
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "tisi"
»» Vedi anche la pagina frasi con tisi per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Un tempo molte persone morivano di tisi, oggi esistono cure, anche se molto lunghe.
  • Quella che oggi conosciamo come silicosi può essere paragonata alla tisi degli spaccapietre dei secoli passati.
  • La tisi, debellata quasi del tutto, è tornata a colpire, forse a causa dell'incremento di viaggi e dell'immigrazione di nuove popolazioni.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Tabe, Tise o Tisi - Tabe è malattia di consunzione che ha sede in diversi organi o visceri. - «Tabe meseraica. - Tabe epatica, ecc.» - La Tise o Tisi è propriamente quella che ha sede nei polmoni. [immagine]
Tise o Tisi, Tisichezza, Tisicume - Tise o Tisi vedemmo qua dietro esser malattia di consunzione che ha sede nei polmoni. - La Tisichezza indica lo stato e la condizione di chi ha la tise. - Tisicume suol dirsi di persona debole e malsana, che ha veramente la tise, o che sembra averla. - «Gli è un tisicume.» [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Etico, Tisico, Tisi, Tisichezza, Tisicume, Etisia - «Etico è più parlato che scritto; tisico, e della scientifica e della lingua parlata. Tisi, intisichire, tisichezza, tisicuccio, diciamo; etico non ha derivati, Tisico ha senso ancora approssimativo; e diciamo mezzo tisico chi è di debole complessione, mal sano. Intisichisce una pianta aduggiata o mancante del necessario nutrimento; non divien etica. Così far intisichire, diciamo, e intisichire (neutro assoluto) di rabbia, d'impazienza, di dolore, d'inerzia, di fatica: far diventar etitico, in questo senso, si dice assai più di rado. C'è degli etici che colle loro uggiosità farebbero intisichire i sani. Tisi è la parola scientifica; tisichezza è lo stato del tisico. La tisi può essere appena nel primo stadio; è più grave e più sensibile la tisichezza. Tisicume, nella lingua vivente, non è tanto frequentativo quanto burlevole, e non avrà luogo d'ordinario che nello stile faceto. In senso traslato, per esempio, la magrezza, la secchezza, la pallidezza, la fiacchezza di certi puristi, la chiamerei tisicume». Tommaseo.

Etico, chi ha principio di tisi, chi minaccia d'intisichire: tisico, chi lo è già dichiarato in uno o più gradi. Tisi, la malattia astrattamente considerata; tisichezza, la malattia dichiarata e confermata nell'uomo; tisicume, affezione o affettazione di tisichezza; è proprio di chi è uggioso, noioso, fiacco, mal sano come chi è tisico, o volente esserlo o parerlo per inspirare certo magro interessamento. Tommaseo dicendo qui sopra che etico non ha derivati, non pensò a etisia. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: tirtaico, tisana, tisane, tisanotteri, tisanottero, tisanuri, tisanuro « tisi » tisiatra, tisiatre, tisiatri, tisiatria, tisiatrie, tisica, tisicacce
Parole di quattro lettere: tiro « tisi » tivù
Vocabolario inverso (per trovare le rime): anticrisi, derisi, arrisi, irrisi, sorrisi, intrisi, assisi « tisi (isit) » stanziatisi, ammorbiditisi, emottisi, acquisì, requisì, inquisì, perquisì
Indice parole che: iniziano con T, con TI, iniziano con TIS, finiscono con I

Commenti sulla voce «tisi» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze