Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «trovato», il significato, curiosità, forma del verbo «trovare» associazioni, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Trovato

Forma verbale
Trovato è una forma del verbo trovare (participio passato). Vedi anche: Coniugazione di trovare.
Parole Collegate
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
perso (20%), cercato (18%), tesoro (11%), scovato (6%), rinvenuto (4%), scoperto (4%), perduto (3%), reperito (2%), posto (2%), accordo (2%), fortuna (2%), oggetto (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola trovato è formata da sette lettere, tre vocali e quattro consonanti.
Divisione in sillabe: tro-và-to. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
trovato si può ottenere combinando le lettere di: tot + [avrò, varo]; voto + [tar, tra]; [orto, toro] + tav.
Componendo le lettere di trovato con quelle di un'altra parola si ottiene: +gag = aggrottavo; +ani = attivarono; +ani = attorniavo; +bob = borbottavo; +sei = esortativo; +una = otturavano; +ano = ovattarono; +pie = piroettavo; +pie = proiettavo; +app = rattoppavo; +[adì, dai, dia] = riadottavo; +alé = rotolavate; +[est, set] = sottotrave; +tan = trottavano; +din = trovandoti; +sii = vittoriosa; +lui = voluttario; +[nera, rane, rena] = arroventato; +[assi, issa] = assortativo; +[ceni, cine] = civettarono; +[celi, cile, elci] = coltivatore; +lici = coltivatori; +[dami, dima] = dirottavamo; ...
Vedi anche: Anagrammi per trovato
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: provato, trovalo, trovano, trovata, trovate, trovati, trovavo.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: provata, provate, provati.
Scarti
Scarti di lettere con resto non consecutivo: trovo, rovo.
Parole con "trovato"
Iniziano con "trovato": trovatora, trovatore, trovatori.
Finiscono con "trovato": ritrovato, bentrovato.
Parole contenute in "trovato"
ovato, trova. Contenute all'inverso: avo, tav.
Incastri
Inserendo al suo interno roba si ha TROVArobaTO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "trovato" si può ottenere dalle seguenti coppie: troco/covato, trovare/areato, trovi/iato, trovai/ito, trovala/lato, trovalo/loto, trovano/noto, trovavi/vito, trovavo/voto.
Usando "trovato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: latro * = lavato; * tono = trovano; * tondo = trovando; * tonte = trovante; * tonti = trovanti; * torci = trovarci; * torsi = trovarsi; * torti = trovarti; * torvi = trovarvi; * tosse = trovasse; * tossi = trovassi; * toste = trovaste; * tosti = trovasti; * tondone = trovandone.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "trovato" si può ottenere dalle seguenti coppie: troverà/areato, trovala/alto, trovare/erto.
Usando "trovato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * otre = trovare.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "trovato" si può ottenere dalle seguenti coppie: ritrova/tori.
Usando "trovato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: tori * = ritrova.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "trovato" si può ottenere dalle seguenti coppie: trovando/tondo, trovandone/tondone, trovano/tono, trovante/tonte, trovanti/tonti, trovarci/torci, trovarsi/torsi, trovarti/torti, trovarvi/torvi, trovasse/tosse, trovassi/tossi, trovaste/toste, trovasti/tosti, ritrova/rito.
Usando "trovato" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: lavato * = latro; rito * = ritrova; * loto = trovalo; * noto = trovano; * areato = trovare; * vito = trovavi; * voto = trovavo.
Sciarade incatenate
La parola "trovato" si può ottenere (usando una volta sola la parte uguale) da: trova+ovato.
Frasi con "trovato"
»» Vedi anche la pagina frasi con trovato per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Trovato casualmente tra oggetti di poco conto ho scoperto, poi, che l'anello era di grande valore.
  • L'abbiamo trovato disteso sul prato che leggeva un libro, con a fianco una bibita ghiacciata.
  • Ho trovato un amico che, come dice il proverbio, si è rivelato davvero un tesoro!
Proverbi
  • Fatta la legge, trovato l'inganno.
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Scoperta, Invenzione, Scoprimento, Trovato - La Scoperta è di casa già esistente, o di fatto o nella potenzialità della natura, ma nascosta alla conoscenza di tutti, e trovata per via di studii e d'investigazioni scientifiche. - «La scoperta dell'America. - La scoperta dell'elettricità.» - La Invenzione, che si riferisce più specialmente a cose meccaniche, è frutto del solo ingegno e dello studio, che sa immaginare e mettere in atto nuovi congegni. - La Scoperta accresce la nostre cognizioni o le forze. - L'Invenzione moltiplica e agevola i modi di arrivare ad uno scopo. - Scoprimento è il puro atto dello scoprire cosa nascosta, ma anche non riferibile alla scienza. - Il Trovato è di minor momento che la Invenzione, e si riferisce a cose di usi domestici. Spesso si usa anche per Nuovo partito o Ripiego ingegnoso della fantasia. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Inventare, Scoprire, Trovare; Trovato, Scoperta, Invenzione - Inventare è come un trovare in noi, imaginando, creando; scoprire è trovare fuor di noi, investigando, guidati dalle norme scientifiche, e talvolta dal caso. Trovare è generico; detto assolutamente sembra proprio indicare più un effetto del caso che d'altro. Inventare, volle dire taluno, è ricordarsi, poichè prentendeva non potersi a priori immaginar cosa veruna, ma sibbene essere le invenzioni o creazioni dell'uomo incarnazione di que' tipi o di quelle idee preternaturali rimaste nel di lui spirito come residui d'un ordine di cose, altro e diverso dall'attuale, da cui egli si dipartì quando venne ad informare il corpo suo: ma siffatto sistema, se non assurdo, è almeno cotanto innaturale da essere da pochi tenuto non per vero, ma neanche per verisimile. Noi diremo pertanto, aspettando che l'ontologia metta qualche lume in queste tenebre, che le invenzioni del genio, le scoperte della scienza, i trovati utili, siano opera del caso o dell'osservazione intelligente, formano il meglio e il più netto patrimonio dell'umano sapere. S'inventa cosa non mai esistita prima, almeno a memoria d'uomini; si scuopre cosa nascosta; si trova cosa perduta. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Trovato - Part. pass. e Agg. Da TROVARE. Bocc. Nov. 3. g. 5. (C) Trovata una grandissima quercia, smontato dal ronzino, a quella il legò. E nov. 4. g. 10. E tornato, ed ismontato, e con lor trovatosi…, i suoi forestieri mise a tavola. Amet. 70. I mobili popoli… pensano di nuove sedie, nè d'altre più sane deliberano, che quelle trovate da' primi sopra le sepolte membra Partenopee. Red. Oss. an. 2. Un simile serpentello con due teste, trovato e preso nella stessa città. T. Trovato in fallo. Trovato debitore.

T. Prov. Tosc. 137. Consiglio scappato, consiglio trovato. (Chi agli amici non crede, gliene incontra male, ed altri poi si approfitta del consiglio rigettato). E 343. Cosa trovata non è rubata.

T. Non è mal trovato; Di pretesto, di scusa, o sim.

[G.M.] Son quattrini trovati; Son trovati nella cenere; di danaro che non si sperava più di riscuotere, o sim. T. Quando si ha di cosa un utile che non era da aspettare, dicesi: Tutto trovato; come chi, andando, trova cosa che non gli costa fatica neppur di ricerca.

[G.M.] Quando si ha sessant'anni, quel più che si campa è tutto trovato.

2. † Trovato, per Cantato, Composto. Rim. ant. Messer Polo, 1. 132. (Man.) Nova canzon trovata Ho per voi.

3. Tu sii il ben trovato, e sim. Modo di salutare incontrando alcuno. Bocc. Nov. 5. g. 2. (C) Madonna, voi siate la ben trovata. Lasc. Gelos. 1. 4. E tu, Pieranton caro, il molto ben trovato.

[G.M.] E più com. Ben trovato! senz'altro. V. anche BENTROVATO.

4. Venir trovato, per Abbattersi. Bocc. Nov. 6. g. 1. (C) Gli venne trovato un buono uomo, assai più ricco di denari che di senno.
Trovato - S. m. Il trovare, nel signif. d'Inventare, Invenzione. G. V. 7. 79. 2. (C) Questo trovato e movimento si cominciò per li consoli, e consiglio dell'arte di Calimala. [Cont.] Vas. Pitt. XXXI. Quanto sia facil cosa l'aggiugnere all'invenzioni de' passati qualche nuovo trovato sempre, assai chiaro ce lo dimostra non solo il predetto commesso de' pavimenti, che senza dubbio vien dal musaico, ma le stesse tarsie ancora, e le figure di tante varie cose che a similitudine pur del musaico e della pittura sono state fatte da' nostri vecchi di piccioli pezzetti di legno commessi ed uniti insieme nelle tavole del noce, e colorati diversamente. [Camp.] Art. am. II. Fendi quell'aere, el quale è licito rompere con li miei trovati (inventis). [Pol.] G. Gozz. Nov. 40. Tutte le nazioni, stimolate da curiosità, attendono novelli trovati.

2. [G.M.] In mal senso, per Finzione, Pretesto, Inganno. = Stor. Eur. 7. 158. (C) Ma fu un trovato ed inganno di Berengario. Dav. Scism. 13. Voi mi dite queste cose per amore e riverenza, ma tutte sono trovati di scimuniti. Alam. Gir. 4. 107. Or mi vorreste fare un bel trovato, Ammendando il parlar che v'ha fallito. Tac. Dav. Stor. 2. 284. Questo trovato fece, acciocchè le patenti d'Ottone, che non si stimavano, ripigliasser forza per tal novella (il testo lat. ha: causa fingendi fuit). [Pol.] G. Gozz. Nov. 34. Il mandare i figliuoli alla scuola è un trovato di que' padri, i quali si vogliono sbrigare dell'obbligo loro.

3. [Fanf.] † Facoltà inventiva. Infarin. Secon. 101. Nel poeta, fra l'altre, si richieggono due condizioni; la prima del tutto necessaria all'esser poeta; e questa si è 'l trovato.

4. [Fanf.] † Rima, Poesia. Cavalc. Specch. pecc. 57. Scrivendo queste cotali novelle, e imponendone e cantandone canzoni e trovati.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: trovata, trovate, trovatella, trovatelle, trovatelli, trovatello, trovati « trovato » trovatora, trovatore, trovatori, trovava, trovavamo, trovavano, trovavate
Parole di sette lettere: trovati « trovato » trovava
Vocabolario inverso (per trovare le rime): rinnovato, provato, riprovato, comprovato, approvato, riapprovato, disapprovato « trovato (otavort) » ritrovato, bentrovato, larvato, innervato, snervato, preservato, riservato
Indice parole che: iniziano con T, con TR, iniziano con TRO, finiscono con O

Commenti sulla voce «trovato» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze