Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «tutti», il significato, curiosità, forma dell'aggettivo «tutto», associazioni, sillabazione, anagrammi, definizioni da cruciverba, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Tutti

Forma di un Aggettivo
"tutti" è il maschile plurale dell'aggettivo indefinito tutto.
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di tutti (ciascuno, chiunque)
Associate (la prima parola che viene a mente, su 100 persone)
nessuno (20%), insieme (17%), ognuno (8%), quanti (7%), noi (7%), pochi (3%), frutti (3%), uniti (3%), totalità (3%), gruppo (2%), loro (2%)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Wikipedia
Liste a cui appartiene
Parole Monoconsonantiche [Tutte « * » Tutto]
Giochi di Parole
La parola tutti è formata da cinque lettere, due vocali e tre consonanti (tutte uguali, è monoconsonantica). In particolare risulta avere una consonante doppia: tt. Lettera maggiormente presente: ti (tre).
Divisione in sillabe: tùt-ti. È un bisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di tutti con quelle di un'altra parola si ottiene: +[era, rea] = attutire; +ara = attutirà; +[aro, ora] = attutirò; +[eta, tea] = attutite; +tai = attutiti; +tao = attutito; +ava = attutiva; +[avi, iva, vai, ...] = attutivi; +avo = attutivo; +bar = buttarti; +abs = buttasti; +bea = buttiate; +dea = duettati; +[era, rea] = eruttati; +[far, fra] = fruttati; +sii = istituti; +osi = istituto; +[neo, noè] = ottenuti; ...
Vedi anche: Anagrammi per tutti
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: butti, lutti, putti, rutti, tetti, tutsi, tutta, tutte, tutto.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: butta, butto, buttò, lutto, putto, rutto.
Con il cambio di doppia si ha: tuffi.
Incastri
Inserendo al suo interno ora si ha TUToraTI; con bere si ha TUbereTTI; con more si ha TUmoreTTI.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "tutti" si può ottenere dalle seguenti coppie: tua/atti, tuba/batti, tubare/baretti, tubasse/bassetti, tubi/bitti, tubo/botti, tue/etti, tufi/fitti, tuga/gatti, tughe/ghetti, tumore/moretti, tumula/mulatti, tumulo/mulotti, tupi/pitti, tura/ratti, turasse/rassetti, turi/ritti, turo/rotti, tute/tetti, tutele/teletti, tuzie/zietti...
Usando "tutti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * tisi = tutsi.
Lucchetti Riflessi
Usando "tutti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: scout * = scotti.
Lucchetti Alterni
Scartando le parti in comune (in coda oppure in capo), "tutti" si può ottenere dalle seguenti coppie: tutsi/tisi.
Usando "tutti" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * batti = tuba; * bitti = tubi; * botti = tubo; * fitti = tufi; * gatti = tuga; * pitti = tupi; * ratti = tura; * ritti = turi; * rotti = turo; * ghetti = tughe; * orti = tutor; * siti = tutsi; * zietti = tuzie; * baretti = tubare; * moretti = tumore; * mulatti = tumula; * mulotti = tumulo; * teletti = tutele; tutele * = teletti; * bassetti = tubasse; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "tutti" (*) con un'altra parola si può ottenere: * ava = tuttavia; mare * = maturetti; * beni = tubettini; * ambre = tamburetti.
Definizioni da Cruciverba
Frasi con "tutti"
»» Vedi anche la pagina frasi con tutti per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Tutti insieme scopriremo le meraviglie di questa nostra terra.
  • Tutti i fotogrammi sono sottoesposti. Occorre calibrare meglio l'esposizione.
  • Tutti i partecipanti hanno contribuito con le proprie foto a far conoscere e valorizzare il patrimonio storico - artistico della nazione.
Scioglilingua
  • Trentatré trentini entrarono dentro Trento / tutti e trentatré trottando.
  • Apelle figlio di Apollo fece una palla di pelle di pollo e tutti i pesci vennero a galla per vedere la palla di pelle di pollo fatta da Apelle figlio di Apollo.
Proverbi
  • Tutti i mestieri danno il pane.
  • Sono tutti froci con il culo degli altri.
  • Fatta la sposa, tutti la vogliono.
  • Ognuno per sé e Dio per tutti.
  • Tutti i nodi vengono al pettine.
  • Tutti i peccati mortali sono femmine.
  • Il sapere è di tutti.
  • L'ozio è il padre di tutti i vizi.
  • Tutti i salmi finiscono in gloria.
  • Col pane tutti i guai sono dolci.
  • Tutti i fiumi vanno al mare.
  • Chi tutti sprezza, offende, insulta e sfida, pare che vada cercando uno che l'uccida.
  • Tutti i guai son guai, ma il guaio senza pane è il più grosso.
  • Tutti i gusti son gusti.
  • Di sera tutti i gatti sono bigi.
Espressioni e Modi di Dire
  • Muoia Sansone con tutti i filistei
Libri
  • Tutti i sognatori (Scritto da: Filippo Tuena; Anno 2000)
  • Non tutti i bastardi sono di Vienna (Scritto da: Andrea Molesini; Anno 2011)
  • Tutti i miei robot (Scritto da: Isaac Asimov; Anno 1982)
Titoli di Film
  • Tutti per uno (Regia di Richard Lester; Anno 1964)
  • Tutti pazzi per Mary (Regia di Peter Farrelly e Bobby Farrelly; Anno 1998)
  • Tutti gli uomini del re (Regia di Robert Rossen; Anno 1949)
  • Tutti a casa (Regia di Luigi Comencini; Anno 1960)
  • Tutti gli uomini del presidente (Regia di Alan J. Pakula; Anno 1976)
  • Tutti insieme appassionatamente (Regia di Robert Wise; Anno 1965)
Canzoni
  • Siamo tutti là fuori (Cantata da: Dolcenera; Anno 2003)
  • Tutti i brividi del mondo (Cantata da: Anna Oxa; Anno 1989)
  • Tutti i miei sbagli (Cantata da: Subsonica; Anno 2000)
  • Storie di tutti i giorni (Cantata da: Riccardo Fogli; Anno 1982)
  • Cantare, gridare... sentirsi tutti uguali (Cantata da: Leano Morelli; Anno 1978)
  • In tutti i miei giorni (Cantata da: Raf; Anno 2004)
  • Tutti i colori della mia vita (Cantata da: Zucchero; Anno 2008)
  • Tutti vogliono viaggiare in prima (Cantata da: Ligabue; Anno 2002)
  • Tutti fenomeni (Cantata da: Piero Pelù; Anno 2008)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Entrambi, L’uno e l’altro, Ambedue, Tutti e due - Entrambi indica relazione più stretta, maggiore conformità e quasi unione, come dice quell'entro. - «Il padre e la madre devono essere entrambi d'accordo nell'indirizzo da darsi all'educazione de' figliuoli.» - Ambedue dice bensì una relazione, una concomitanza, ma più sciolta, e che può concorrere allo steso scopo, eziandio per mezzi e strade diverse. - L'uno e l'altro, più larga ancora; e così per seguitare l'esempio cominciato: «Ambedue devono attentamente vegliare sulla condotta e sugli interessi dei figli, ma l'uno e l'altro con mezzi e sopra oggetti differenti.» - Tutti e due parmi che non solo voglia significare l'unione dei due individui considerati isolatamente da altri, ma la totalità del loro essere, quasi l'interezza loro; così un padre e una madre che dicono d'amare con ugual tenerezza tutt'e due i loro figli, mi par che dicano non solo di amarli ambedue, ma che tutto il loro essere, corpo, anima, cuore, carattere, virtù, e perfino i difetti che in essi trovansi, tutto a loro è caro. (Zecchini). [immagine]
Ogni, Ognuno, Ciascuno, Tutti, Tutti quanti - Ogni è generico, senza alcun rispetto a numero determinato o individualità. - Ognuno indica generalità, in quanto può considerarsi per rispetto alla individualità. - Ciascuno indica sommariamente gli individui che compongono una generalità. - Tutti accenna a numero già noto o determinato di cose o persone, ma considerate tutte insieme. - Tutti quanti indica l'istesso con maggior enfasi, in quanto aggiunge che niuno è eccettuato. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Ogni, Tutti, Tutti quanti, Ognuno, Ciascuno, Tutto - Tutti comprende l'insieme complessivo delle persone, delle cose di una categoria, di una specie sotto un'idea generale: tutti gli uomini hanno un'anima; tutti i cittadini hanno da amare la patria; tutte le città sono più o meno centri d'industria e di commercio: quanti dopo tutti parrebbe pleonasmo, poiché quando si è detto tutti, pare non si voglia lasciare dietro nessuno; pure il tutti quanti afferma meglio della totalità, non lascia nemmeno travedere l'idea anche lontana di eccezione o di scelta. Tutto dice l'interezza dell'individuo, persona o cosa che sia: vi sono de' pensieri che tengono assorto tutto l'uomo, e delle circostanze che lo sottomettono a dure necessità: tutto il giorno piovette; tutta la famiglia ne restò commossa. Ogni considera l'individuo, ma nella specie; perciò quasi aggettivo deve accoppiarsi col nome suo; ogni uomo, ogni cittadino, ogni città: ciascuno, ognuno, veri pronomi, puonno stare da sè: ciascuno ha i suoi difetti, ognuno pensa a suo modo. Detti così assolutamente si riferiscono a persona, senza che sia pure necessario che questa sia precedentemente nominata; l'elissi è chiara, evidente: se poi hanno da riferirsi a cosa è d'uopo che il nome di essa preceda o accompagni il pronome; e così parlando di vocaboli potrà dirsi, ognuno di essi ha il suo preciso significato: o ciascun vocabolo ha ecc. [immagine]
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: tutrici, tutsi, tutta, tuttala, tuttasanta, tuttavia, tutte « tutti » tutto, tuttofare, tuttologa, tuttologhe, tuttologi, tuttologia, tuttologie
Parole di cinque lettere: tutte « tutti » tutto
Vocabolario inverso (per trovare le rime): erutti, frutti, pseudofrutti, sfrutti, distrutti, semidistrutti, costrutti « tutti (ittut) » cauti, incauti, lauti, flauti, oceanauti, acquanauti, argonauti
Indice parole che: iniziano con T, con TU, iniziano con TUT, finiscono con I

Commenti sulla voce «tutti» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze