Dizy - dizionario

login/registrati

contest - guida

Informazioni utili online sulla parola italiana «umano», il significato, curiosità, aggettivo qualificativo, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. Cosa vuol dire.


Umano

Aggettivo
Umano è un aggettivo qualificativo. Forme per genere e per numero: umana (femminile singolare); umani (maschile plurale); umane (femminile plurale).
Parole Collegate
»» Sinonimi e contrari di umano (naturale, mortale, antropico, terreno, ...)
Utili Link
Significato su Dizionari ed Enciclopedie online
Hoepli | Sabatini Coletti | Treccani | Wikipedia
Giochi di Parole
La parola umano è formata da cinque lettere, tre vocali e due consonanti.
Divisione in sillabe: u-mà-no. È un trisillabo piano (accento sulla penultima sillaba).
Anagrammi
Componendo le lettere di umano con quelle di un'altra parola si ottiene: +[adì, dai, dia] = aduniamo; +tap = amputano; +ani = annuiamo; +tir = antimuro; +ito = antiuomo; +sos = assumono; +tao = autonoma; +ito = autonomi; +tic = comunità; +[csi, ics, sci] = consumai; +[del, led] = emulando; +[est, set] = mansueto; +[tar, tra] = maturano; +tir = maturino; +sir = misurano; +sto = montuosa; +log = mugolano; +[csi, ics, sci] = musicano; +[csi, ics, sci] = musicona; +tre = numerato; +[ciò, coi] = nuociamo; +ito = nuotiamo; ...
Vedi anche: Anagrammi per umano
Cambi
Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: amano, emano, umana, umane, umani, urano, usano.
Cambiando entrambi gli estremi della parola si possono avere: emana, emani, smani.
Scarti
Rimuovendo una sola lettera si può avere: mano.
Zeppe (e aggiunte)
Aggiungendo una sola lettera si possono ottenere le parole: cumano, fumano, zumano.
Parole con "umano"
Iniziano con "umano": umanoide, umanoidi.
Finiscono con "umano": cumano, fumano, zumano, esumano, inumano, sfumano, assumano, bitumano, calumano, decumano, desumano, disumano, spiumano, subumano, consumano, presumano, profumano, riesumano, schiumano, sovrumano, sussumano, frantumano, piantumano, raggrumano, riassumano, sovraumano.
»» Vedi parole che contengono umano per la lista completa
Parole contenute in "umano"
ano, mano.
Incastri
Inserendo al suo interno ili si ha UMiliANO.
Lucchetti
Scartando le parti in comune (in coda e poi in capo), "umano" si può ottenere dalle seguenti coppie: umide/ideano.
Usando "umano" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: piuma * = pino; spiuma * = spino; album * = albano; forum * = forano; medium * = mediano; premium * = premiano.
Lucchetti Riflessi
Scartando le parti in comune (in coda e il riflesso in capo), "umano" si può ottenere dalle seguenti coppie: umido/odiano.
Cerniere
Scartando le parti in comune (prima in capo e poi in coda), "umano" si può ottenere dalle seguenti coppie: neuma/none.
Usando "umano" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: * neuma = none; none * = neuma.
Lucchetti Alterni
Usando "umano" (*) si possono ottenere i seguenti risultati: albano * = album; forano * = forum; pino * = piuma; * ideano = umide; mediano * = medium; spino * = spiuma; premiano * = premium; * oidio = umanoidi; * umetta = manometta; * umetti = manometti; * umetto = manometto; * esimio = umanesimi; * umettano = manomettano; * umetterà = manometterà; * umetterò = manometterò; * umetterai = manometterai; * umetterei = manometterei; * umettiamo = manomettiamo; * umettiate = manomettiate; * umetteremo = manometteremo; ...
Intarsi e sciarade alterne
Intrecciando le lettere di "umano" (*) con un'altra parola si può ottenere: fori * = fuorimano; nerd * = numerando; calva * = calumavano; leggi * = lumeggiano; spiro * = spiumarono; schiva * = schiumavano.
Frasi con "umano"
»» Vedi anche la pagina frasi con umano per una lista di esempi.
Esempi d'uso
  • Dovremmo cercare di avere un comportamento umano, perché nel mondo c'è tanta bellezza, ma spesso ci dimentichiamo del rispetto.
  • Ogni essere umano ha diritto al rispetto da parte dei suoi simili!
  • Non era un essere umano, si comportava come un mostro!
Proverbi
  • Errare è umano, perdonare è divino.
  • Errare è umano, perseverare è diabolico.
  • Sbagliare è umano, perseverare è diabolico.
Libri
  • Il fattore umano (Scritto da: Graham Greene; Anno 1978)
Definizioni da Cruciverba con soluzione
Definizioni da Dizionari Storici
Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana del 1884
Benigno, Dolce, Umano - Benigno indica la disposizione o la inclinazione a far del bene altrui, la quale inclinazione si manifesta anche nell'aspetto e negli atti. - Dolce indica umore socievole, umano, paziente, temperato. - Umano è colui che è tenero di cuore, e si commuove alle altrui avversità, ed è disposto a secondare gli altrui desiderii. [immagine]
Dizionario dei sinonimi - Zecchini del 1860
Benigno, Benevolo, Mite, Umano, Dolce, Buono - Benigno è chi ha l'animo inclinato a sentire pietà ed a far del bene, a lasciarsi facilmente commuovere, anche offeso; benevolo, vale soltanto che vuole, che desidera il bene; pare esprima desiderio impossibile, o almeno difficile ad eseguirsi; perciò forse si dice più animo benevolo, che uomo benevolo. Mite, è chi sa mitigarsi, e chi si lascia mitigare; è colui che sa fare violenza al proprio carattere, e sforzare la volontà e l'impeto naturale; chi è mite può anche essere rigoroso e severo; ma meglio s'applica alle cose che all'animo: mite trattamento, castigo, inverno mite, ecc. Dolce si è per carattere, umano per affetto ragionato ed anche instintivo, mite per riflessione, buono, e per naturale inclinazione, e per virtuoso impulso. La dolcezza è un modo di essere, l'umanità un sentimento; la mitezza è sovente una vittoria su noi medesimi, la bontà vera ed efficace è un'angelica virtù. [immagine]
Genere umano, Umanità - L'umanità è l'astrazione considerata dal filosofo quando nelle sue speculazioni parla del genere umano: l'umanità occupa un posto nella grande scala degli esseri; essa perciò non può deviare da quell'ordine cosmico a cui fu prestabilita. Il genere umano è l'insieme degli uomini tutti. [immagine]
Dizionario Tommaseo-Bellini del 1865-1879
Umano - Agg. Di uomo, Attenente a uomo. Humanus, in Cic. – Bocc. Nov. 7. g. 8. (C) Vedendo la donna sua, non corpo umano, ma piuttosto un cepperello inarsicciato parere,… cominciò a piangere. E nov. 9. g. 8. La quale era la più bella cosa che si trovasse in tutto il culattario dell'umana generazione. E nov. 8. g. 10. Per consentimento degl'iddii, e per vigor delle leggi umane. D. 3. 7. Onde l'umana specie inferma giacque Giù per secoli molti in grande errore. [Camp.] E 2. 7. Quivi sto io (Virgilio) co' parvoli innocenti Da' denti morsi della morte, avante Che fosser dell'umana colpa esenti (la colpa d'origine).

[G.M.] S. Ag. C. D. 1. 14. Avea costui giurato per gl'iddii, per lo cui culto vietato si credono costoro che vengano tutti questi mali alla specie umana. E 2. 3. E isforzansi d'affermare presso il popolo minuto che le tribolazioni, per le quali, per certi intervalli di luoghi e di tempi, la natura umana conviene esser afflitta, per cagione s'intervengono del cristiano nome.

T. Ar. Fur. 15. 68. I corpi umani son le sue vivande. Bern. Son. II. Una lanterna viva in forma umana (di pers. magra). Pallav. Ben. 4. 55. La mutabilità umana. [Cors.] Bart. Grand. Crist. 9. (T. 1. p. 241.) Quelle ombre… darebbero imagine di corpo umano ben profilato. [Pol.] Fortig. Ricciard. 16. 28. Ove nuotan balene, Ch'hanno mostaccio di figura umana. [G.M.] Segner. Incred. 1. 3. 4. Il ritrovarsi talora un cuore di concetti sì storti che neghi qualunque divinità, non può far prova che non sia proprio di tutto l'uman genere l'asserirla. E 1. 11. 7. L'ingegno umano. E Mann. Apr. 15. Immortalità delle anime umane da Lui create. E Giugn. 2. L'umana grandezza non è mai ferma. E ivi: L'umana grandezza è così fugace. E 15. Secondo tutte le regole umane. E Lugl. 19. La gloria umana. E Quares. 38. 6. A voi non impone il fuggire ogni umano commercio, ma solo il vano, ma solo lo scandaloso.

T. Ingentilire l'umana famiglia. – Nuovi portenti dell'umano sapere. – Miserie umane.

[G.M.] Di terrene potestà, contrapp. alle Potestà del cielo. Segner. Mann. Ag. 24. Eppure tanti vi vanno (incontro alle moschettate), chi per piacere a un principe umano, chi per avidità di guadagno.

2. † Vestito della natura umana. Bern. Orl. Inn. 17. 38. (C) E la cristiana fede lor narrava, Dicendo come Dio si fece umano.

3. Che sente pietà dell'altrui miserie, Compassionevole. Bern. Orl. Inn. 20. 4. (C) Siate benigni, mansueti, umani, Pietosi all'altrui colpe, agli altrui danni. [Rig. e Fanf.] È un signore molto umano.

4. Affabile, Cortese. Petr. Son. 181. part. I. (C) Gli occhi e la fronte con sembiante umano Baciolle.

5. Detto di animali, Docile, Trattabile. [Camp.] Franc. Barb. 125. 16. Perchè spesso vedemo Cavall'uman divenuto restio, Se forse il tratti a maniera del rio. Din. Din. Mascal. I. 2. Imperocchè per la calidezza dell'acqua il cavallo ne diventa molto umano. [Val.] Frescob. Viagg. 107. Partimmo del Cairo, mettendo tutti e' nostri arnesi su due cammelli umani.

6. Lettere umane; La Grammatica, la Rettorica, la Poesta, ecc. Salvin. Disc. 1. 186. (C) Ottimamente i Latini chiamarono le lettere Umanità, e del titolo d'umane le fregiarono, come quelle che i naturali talenti dell'uomo perfezionano. Tolom. Lett. 6. 26. (Man.) Hanno molti luoghi di giureconsulti illustrati solo con la dottrina delle lettere umane, e massimamente delle greche.

7. Umano, in forza di Sost. Quello che è proprio dell'uomo. Salvin. Pros. Tosc. 183. (M.) Se quel grande intelletto d'Omero… si vede talora… inchinare; noi più avventurati essere ci riputeremo di lui, che tanto vide,… che avendo sì gran fascio alle mani, e sì penoso e sì arduo quanto è un Vocabolario, e un Vocabolario di lingua viva, non vi abbia a essere dentro nulla dell'umano, che porta seco dalla nascita, come necessario corredo, lo sbagliare e il fallire?

[G.M.] E anche d'animali parlando, che mostrino alcun che d'intelligenza, si dice che Hanno dell'umano. [Val.] Fag. Rim. 3. 196. Avendo (la bertuccia) dell'umano a maraviglia.

8. E per Uomo. Ma ora non si userebbe che nel plur., Gli umani, e in poes., là dove calzi bene. Zenon. Piet. Font. 64. (M.) Colui che puo' veder sì fu sovrano Nell'altro mondo, poichè hai veduto Che in mezzo di due tal va un umano. Pulc. Morg. 5. 22. Tutto smarrito, pien d'afflizïone, Non parea bestia e non pareva umano. E 25. 235. Piaceva al ciel questa religïone, Che discerne le bestie dagli umani.
Navigazione
Parole in ordine alfabetico: umanizzerò, umanizzi, umanizziamo, umanizziate, umanizzino, umanizzò, umanizzo « umano » umanoide, umanoidi, umbellata, umbellate, umbellati, umbellato, umbertina
Parole di cinque lettere: umani « umano » umbra
Lista Aggettivi: umanistico, umanitario « umano » umbertino, umbratile
Vocabolario inverso (per trovare le rime): trasformano, ritrasformano, entusiasmano, plasmano, riplasmano, talismano, ritmano « umano (onamu) » sovraumano, subumano, cumano, decumano, fumano, profumano, sfumano
Indice parole che: iniziano con U, con UM, iniziano con UMA, finiscono con O

Commenti sulla voce «umano» | sottoscrizione

Scrivi un commento
I commenti devono essere in tema, costruttivi ed usare un linguaggio decoroso. Non sono ammessi commenti "fotocopia" o in maiuscolo.

Per inserire un commento effettua il login.


 
Dizy © 2013 - 2017 Prometheo Informativa Privacy - Avvertenze